Le strategie di Sabatini in vista di gennaio

7
54

sabatini

MERCATO: DA JUAN JESUS AI GIOVANI,  LE MOSSE DELLA ROMA – La strategia di Sabatini non cambia. Anche nelle prossime sessioni di calciomercato, la Roma punterà molto sui giovani. Sono tanti i calciatori promettenti che il direttore sportivo giallorosso ha già preso, ha bloccato o sta seguendo.

Stando a quanto riferisce l’edizione odierna del “Corriere dello Sport“, spetterà a Garcia indicare i punti deboli della rosa che andranno ritoccati. Per la difesa in pole c’è l’interista Juan Jesus. Tra i giovani la certezza è rappresentata da Gerson, che sarà però giallorosso solo da giugno visto il suo status da extracomunitario. Cadute le ipotesi Bologna e Sampdoria (che non hanno più una casella libera per gli extra UE), Frosinone sembra l’ipotesi più probabile: il club ciociaro avrà un incentivo di un milione e mezzo per lasciare libero il posto di extracomunitario e per valorizzare il talento che la Roma ha strappato al Barcellona per diciotto milioni. Ma c’è anche l’ipotesi che Gerson possa allenarsi per sei mesi a Trigoria, in attesa di poter essere tesserato per la prossima stagione, come accaduto qualche anno fa con Pato al Milan. Nelle prossime settimane è previsto l’arrivo del presidente del club brasiliano per ratificare l’accordo raggiunto in estate.

Un altro giovane in arrivo è Sergio Diaz, 16 anni, talento paraguaiano del Cerro Porteño. Operazione che dovrebbe essere definita per una cifra vicina ai dieci milioni di euro. La Roma ha un precontratto, ma per arrivare in Italia Diaz dovrà diventare maggiorenne. Se ne riparlerà dunque il prossimo gennaio. In orbita Roma c’è anche un altro brasiliano, il portiere Alisson dell’Internacional di Porto Alegre. I contatti sono ben avviati e l’estremo difensore, che piace anche alla Juve, potrebbe finire in prestito al Frosinone insieme con Gerson. Due giovani molto interessanti sono invece seguiti in Messico dagli osservatori giallorossi: Erick Gutierrez, 20 anni, centrocampista del Pachuca e Cesar Montes, 18 anni, difensore del Monterrey.

Pochissime le cessioni previste. Sabatini proverà ancora a trovare una sistemazione per Cole, che si allena regolarmente a Trigoria ma è fuori rosa. Inoltre potrebbe partire in prestito Uçan, che ha diverse richieste da club di serie A. Una partenza eccellente potrebbe essere quella di Iturbe, trattato con il Genoa e la Samp nelle ultime ore del mercato estivo. Ma Sabatini vuole ritoccare pochissimo la rosa che sta lottando per lo scudetto.

7 Commenti

  1. per me l inter a gennaio si rinforza ancora……e co la fortuna che ha quest anno è pericolosissima.
    Dobbiamo x forza fare qualcosa a gennaio ….e bisogna pensare soprattutto alle fasce …destra in assoluto …e magari ritornasse Benatia …con Murolas avremmo una coppia di centrali a dir poco mostruosa. Quello che servirebbe per vincere !

  2. Grande walter. Lungimiranza e sostanza quando hai preso giocatori fatti per rinforzare la rosa (maicon,dzeko,keita). Ma ricordiamoci che serve anche un occhio al futuro. Chi gli vuole male cita i giovani non riusciti,ma da lui sono venuti anche marquinhos,lamela e altri che a breve diventeranno appetibili(sababria,paredes,skorupsky). Siamo in buone mani. Prendi un difensore esperto a gennaio e non ci ferma più nessuno

  3. se dobbiamo prenere juan jesus o ranocchia non e meglio tenerci castan e gymber?

    benatia!!!!!!! solo con lui facciamo veramente il salto di qualita’

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome