Dzeko, “like” al Barcellona che accende i sospetti

37
2334

AS ROMA CALCIOMERCATO – Non si possono ancora dormire sonni tranquilli. Il futuro di Edin Dzeko all’interno della Roma non è ancora così solido e dall’esito scontato, anzi, il giocatore resta in bilico.

Almeno è quello che lascia intendere l’edizione odierna di Leggo (F. Balzani) che titola: “Il Barça su Dzeko”. Tutto nasce, scrive il giornale, da un  like che l’attaccante bosniaco ha messo alla notizia dell’interesse del club blaugrana nei suoi confronti. Un cuoricino che accende nuovi sospetti. 

Un indizio che farebbe pensare alla possibilità che possa venire a galla presto una trattativa in corso con gli spagnoli: occhio dunque alle sorprese. Intanto Dzeko, sostiene Leggo, si allena a Trigoria con pochi sorrisi: il suo rapporto con Fonseca è ancora ai minimi, e l’aria resta tesa.

Fonte: Leggo

 

37 Commenti

  1. Sta storia di Dzeko ha stufato veramente.
    Io continuo a ripetere che uno tra lui e Fonseca deve andare via da Roma. Spero con tutto il cuore sia il secondo.
    Cmq domenica secondo me si saprà tutto, capiremo anche la voglia di Dzeko di rimanere a Roma quant’è!!!

    • Io invece ho messo like slla dipartita di ballotta….saro’ per caso il suo segretario in quel di boston?

    • 4 anni fa Messi mise un like su post della Roma con Totti,
      io sto ancora aspettando arrivi a Trigoria, ma si sarà mica perso sulla Laurentina???

      E ancora peggio: 15 anni fa misi un like su un post della Bellucci. Come cribbio è che ancora non è venuta qua????

    • Poro Balzani, che tristezza… Magari da giovane aveva degli ideali, leggeva, studiava, voleva fare il “giornalista”… Poi col tempo, coi muri che crollano e la pancia che cresce, ti ritrovi a scrivere su ” Leggo ” e a controllare i cuoricini che mette Dzeko…

  2. Che triste questa vita dei cronisti moderni costretti a guardare dal buco della serratura manco fossero guardoni della commedia pecoreccia all’italiana.

    E poi decidetevi: da quando è sfumato l’affare Milik/Dzeko, quest’ultimo è triste, sorridente, nervoso, motivato a giorni alterni.

  3. Ora però basta con Dzeko: è un giocatore della AS Roma e stop! Appena un calciatore mette un “like” sul sito di una squadra che non sia quella in cui gioca al momento, c’è subito chi lascia intendere che quel calciatore voglia essere ceduto a quella squadra… Questo è uno dei motivi per i quali non ho mai amato i social: si dà loro troppa importanza.

    • Mah… ad esempio, Mimmo Ferretti ha costruito gran parte di un suo intervento in radio asserendo che Pau Lopez sarebbe demotivato e caratterialmente debole, basandosi sul fatto Lopez aveva inviato un messaggio di complimenti e incoraggiamento a Mirante dopo il suo esordio alla prima giornata.
      La sua scialba disquisizione basata sul nulla non mi ha sorpreso, nel suo caso ci sono abituato, ma mi ha preoccupato.

      Se anche uno con la carriera che ha alle spalle Ferretti (che in ogni modo non è un fenomeno di giornalista, neanche in ambito strettamente sportivo…) si è ridotto a questo punto, immagino quelli alle prime armi, scarsi anche di cultura di base, che altri deliri possono inventarsi.

  4. Il “like” di Dzeko su Instagram nella pagina “transfermarket”, c’e’!!! Per cui, il CAPITANO della squadra che amo e per la quale faccio il tifo da 32 anni non deve permettersi di fare queste cagate! Mi dispiace Edin, se e’ arrivato il tempo di separarci, fallo adesso quando si puo’ recuperare qualcosa con il mercato aperto o ti odiero’ per sempre!Giocatori e Capitani svogliati, NON NE VOGLIAMO!!!! FORZA ROMA

  5. E basta co sti like…. stamo già incasinati e te ce metti pure te… questi fanno articoli su ogni ca … ta aspetta che finisce il mercato e metti tutti i 👍🏻👍🏻👍🏻 A chi voiiiiiiiiii

  6. E certo il Barcellona regala Suarez a 33 anni per svecchiare e prende Dzeko a 34 ….. certo tutto è possibile ma qui stiamo al assurdo!!!!!!

  7. Quanto mi ha stufato questo Dzeko, quanto avrei preferito vedere Milik al suo posto.
    Ora Fonseca io spero che lo mandino via,ma se veramente lui a Siviglia alla fine del primo tempo gli è andato a dire a muso duro come bisognava giocare, um….vallo un po’ a fare con Allegri o Sarri una cosa del genere e poi vedi che fine fai e dove ti ritrovi

  8. Basta basta basta, ne ho anch’io le tasche piene di Dzeko, del suo stato d’animo, se c’è qualcosa che lo indispone, se preferisce l’estate all inverno,a casinu dzeko e tutti i parassiti succhiasangue che rifiutano altre squadre per saccheggiare la carcassa di squadra che siamo attualmente. basta basta basta.

  9. La vera rivoluzione sarebbe inserire nei contratti dei giocatori la clausola che devono cancellarsi da ogni social esistente…quante caxxate girano e quante ne dobbiamo sorbire, per ogni like e ogni post fuori dalla norma? sei un professionista rappresentato, quindi non hai bisogno di farti pubblicità in questo modo….se proprio ci tieni a farti due soldi con la pubblicità, vai a lanciare pallette di detersivo in una lavatrice, ma basta co’ sti caxxo di social, che fanno solo danni.

  10. Beh, Dzeko è forte ancora e quindi è abbastanza normale che sia cercato da club blasonati. Speriamo resti con noi e che da professionista dia ancora il massimo per la nostra maglia come ha sempre fatto.
    Poi è chiaro che prima o poi andrà via.

  11. Vedete come cambiano le cose siamo passati alle telefonate di pirlo a dzeko ai cuoricini di like al Barcellona,cosa non si farebbe pur di gettare letame sulla Roma, il povero balzani non perde tempo,quindi domenica dzeko chiederà di non giocare perche’ pensa al Barcellona? come funziona. Forza Roma

    • Stanotte Dzeko ha fatto un sogno, nel quale giocava con una maglia sbiadita: non si è ancora ripreso, ed è tutto il giorno che ha attacchi di panico…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome