L’ex allenatore di Wijnaldum: “Personalità, qualità e quantità. E’ l’uomo giusto per puntare a vincere”

6
730

AS ROMA NOTIZIE – Gertjan Verbeek ha parlato all’edizione odierna della Gazzetta dello Sport (F. Pietrella) di Georginio Wijnaldum. Il tecnico ha lavorato con il centrocampista olandese ai tempi del Feyenoord e ha commentato un possibile arrivo alla Roma. Di seguito le sue parole.

Qual è il suo primo ricordo di Wijnaldum?
Il sorriso. Era giovanissimo e arrivava agli allenamenti sempre mezzora prima, con le cuffie nelle orecchie e il buon umore. “Questo ragazzo ha passione”, pensai.

Personalità, leadership, qualità e quantità. Già all’epoca non si tirava mai indietro, anzi a volte i compagni si arrabbiavano perché in partitella non si risparmiava mai. Entrava duro, ecco. Una cosa così non è da tutti. Sarebbe un ottimo colpo per Mourinho. Tra l’altro, per lui, i giocatori si getterebbero tutti nel fuoco. Wijnaldum è l’uomo giusto se si vuole puntare a vincere qualcosa.

Con lui e Dybala Roma da scudetto?
Difficile dirlo, ma perché no. In fondo i vincenti aiutano a vincere, e lui è stato campione d’Europa con il Liverpool. Lo vedo bene insieme a Pellegrini e Abraham. Tra l’altro in Olanda segnava molto di più, poi con Klopp ha imparato anche la fase difensiva. Resta uno dei numeri 8 più forti d’Europa.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteWijnaldum, Pinto incontra l’agente. Il giocatore ha fretta, svolta in Israele
Articolo successivoPinto e la difficoltà a cedere: il gm dice no ai prestiti

6 Commenti

  1. E allora… ANNAMO A VINCE co Georgino! Li Friedkin ce stanno a costrui’ na squadra co li contocojoni! DAJE ROMA DAJEEEEE 💪💛❤️

  2. Ma ci manca un 4 come De Rossi, Kante, naingolaan che difenda per due ed un altro difensore x lottare per il titolo

    Rui
    Smalling mancini….
    Celik wijnaldum… Spina
    Pellegrini
    Dybala abraham

    • Rui
      Celik Smalling Mancini Spina
      Matic Wijnaldum
      Zaniolo Dybala Pellegrini
      Abraham

      A me piacerebbe questa formazione, ma io faccio il commercialista e non l’allenatore…per fortuna della Roma

    • Matic credo proprio giocherà titolare, non è venuto qui a svernare, almeno spero.
      Zaniolo idem, sarà il suo anno.
      Pellegrini probabilmente giocherà come ha giocato Miki la scorsa stagione.
      Per consentire a Zaniolo e Dybala di giocare con Abraham, poi le partite sono tante, nessuno dei 3 (Zaniolo, Pellegrini e Dybala) da garanzie di giocare 50 partite l’anno, dato che in carriera ancora non l’hanno mai fatto, per cui ci sarà spazio per tutti.
      Il discorso è a prescindere dal tipo di difesa che faremo.
      Tra l’altro con Celik quando servirà possiamo comunque arretrare lui o Karsdrop nella difesa a 3, oppure passare a 4.
      Le soluzioni non mancano, si sta creando una buonissima squadra, poi il campo ci dirà se sarà una grande squadra.

  3. La Rubbe con 22 testoni, zitta zitta si va a prendere pure Firmino e noi ancora appresso a questo qua che manco ce serve……boh….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome