Litmanen: “L’Helsinki è il club top di Finlandia, ha una grande rosa e può mettere in difficoltà la Roma”

15
722

NOTIZIE AS ROMA – In vista della gara che vedrà la Roma ospite dell’HJK Helsinki domani sera in Europa League, Jari Litmanen ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport, parlando anche della possibilità di vestire la maglia giallorossa nel 1997 (Carlos Bianchi voleva convincere il presidente Franco Sensi a prenderlo, sacrificando Totti per mandarlo in prestito alla Sampdoria a farsi le ossa). “Se ne è parlato, è vero – conferma l’ex trequartista -, ma la verità è che a me sarebbe piaciuto giocare con Totti, non al posto suo”.

In Italia c’è Mourinho, che lei conosce bene.
“È un tecnico che ha sempre fatto un ottimo lavoro, ovunque, uno dei più grandi allenatori di questi anni. Lo conosco, so quanto può dare, a Barcellona nel 1999-2000 siamo stati insieme, parlo di lui perché so chi è, cosa ha fatto e cosa può fare”.

Della sua Roma cosa pensa?
“L’ho vista, ci sono tanti italiani validi come Pellegrini o Cristante e tanti stranieri interessanti come Dybala, che naturalmente conosco dai tempi della Juventus, o Wijnaldum, che ho seguito quando era al Liverpool. Può solo migliorare”.

[…]

Cosa può dirci degli avversari della Roma?
“L’HJK è il club più grande della Finlandia e ha anche i migliori giocatori. Hanno una grande rosa con alcuni giovani talenti e alcuni giocatori esperti. Non c’è un giocatore più forte di altri, ma possono rendere la vita difficile alla Roma, specialmente in casa”.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteDybala sorride: sensazioni molto positive, possibile ritorno in campo con la Roma prima della sosta
Articolo successivoCoric fuori rosa ma scrive di far parte della Primavera

15 Commenti

    • La storia di Jari è la nostra, Carlos Bianchi stava convincendo il pcompianto Sensi, di, cedere TTT e prendere. Jari dell’Ajax per il suo gioco. Abbiamo mandato via Carlos Bianchi e tenuto LA GRANDE STORIA E LEGGENDA…. Però la storia è continuata, sia per Jari che per Carlos, Jari nel museo dei lancieri ha la sua maglia esposta vicino a quella di Cruifff, perché tutti e due hanno vinto, Coppa Campioni e la Champion, Carlos ha vinto tutto con Boca e Velez, scudetti, intercontinentale 2 volte su bilan di CPello, chissà, come sarebbe stata, LA NOSTRA STORIA con tutti e due,? Me lo sono sempre chiesto ancora oggi, che, il 13 nov. Compio 56 anni… 💛❤️🐺🐺🐺🏆

    • Comunque, la più bella risposta è di Jari, volevo giocare insieme con TTT, che squadra! 💛❤️🐺🐺🐺🏆

  1. Una buona squadra, fisica, in forma.
    Da non sottovalutare, assolutamente.
    Inoltre, giochiamo sul sintetico, quindi…bisogna fare molta attenzione, soprattutto considerato lo stato di forma della Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome