AL SHABAB-ROMA: 1-2 (54′ Joao Costa, 78′ Carrasco, 85′ Lukaku). I giallorossi vincono l’amichevole in terra saudita

62
635

AS ROMA NEWSAmichevole in terra saudita per la Roma, che questo pomeriggio alle ore 17:45 italiane (le 19:45 locali) affronterà l’Al Shabab all’Al-Awwal Park di Riyad.

Per i giallorossi, privi di diversi calciatori tra cui Dybala, è un test che servirà a mister De Rossi per mettere a punto i nuovi meccanismi che sta cercando di imprimere nella squadra.

Vi lasciamo al racconto del match con la nostra consueta diretta testuale, al termine del match il top e flop con gli aspetti migliori e peggiori di questo test amichevole.

LA CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

95′ – Finita. La Roma batte l’Al Shabab per due a uno. Succede tutto nella ripresa: decidono i gol di Joao Costa e Lukaku, per i padroni di casa gol di Carrasco su punizione. 

90′ – Quattro minuti di recupero.

88′ – OCCASIONE AL SHABAB: altra punizione di Carrasco battuta perfettamente, stavolta la palla esce di poco.

86′ – CAMBI ROMA: dentro anche Mannini e Reale, fuori Kristensen e Zalewski.

85′ – GOL DELLA ROMA! LUKAKU! Il belga in area difende palla e si gira col sinistro non dando scampo al portiere avversario. 

78′ – GOL DELL’AL SHABAB: punizione perfetta di Carrasco che non dà scampo al neo entrato Boer.

75′ – CAMBI ROMA: dentro Boer, Bove e Nardozi.

67′ – OCCASIONE AL SHABAB: Carrasco approfitta di uno scivolone di Karsdorp per battere in porta, Svilar è bravo a respingere.

65′ – OCCASIONE ROMA: Joao Costa mette benissimo Lukaku davanti al portiere, ma il portiere saudita chiude sul sinistro del belga!

62′ – CAMBI ROMA: fuori Llorente, Paredes e Belotti, dentro Karsdorp, Pellegrini e Lukaku.

54′ – GOL DELLA ROMA! JOAO COSTA! Cross dalla sinistra di Zalewski che pesca l’attaccante brasiliano sul secondo palo, il destro del giocatore in spaccata batte il portiere avversario.

46′ – Si riparte, dentro Pagano al posto di Golic. Cristante si sposta in difesa accanto a Llorente. 

 

PRIMO TEMPO

45′ – Finisce zero a zero il primo tempo di Al Shabab-Roma. Partita povera di contenuti tecnici e con poche occasioni. Le uniche chance per passare le hanno avute i giallorossi, prima con Belotti e poi con Joao Costa, ma il risultato non si sblocca.

45′ – Celik prova il destro dal limite, palla che esce non di molto.

43′ – OCCASIONE ROMA! Joao Costa in area controlla col sinistro e calcia col destro sul primo palo, grande risposta del portiere avversario che manda in angolo.

36′ – Punizione di Paredes che esce di poco sopra la traversa.

33′ – Ammonito Golic che trattiene Carrasco dopo essere stato saltato.

31′ – Joao Costa non riesce a impattare correttamente su cross di Zalewski dalla sinistra, palla sul fondo.

25′ – Belotti di testa manda alto su cross di Celik dalla destra.

23′ – Conclusione di Carrasco verso la porta giallorossa, attento Svilar che blocca.

21′ – Intervento a dir poco scomposto del portiere avversario in uscita su Belotti, ben al di fuori della propria area, fin sulla trequarti di campo. Il Gallo resta atterra dolorante.

9′ – OCCASIONE ROMA: Belotti entra in area di rigore, spostato a sinistra, il Gallo conclude col sinistro che esce di poco sul secondo palo.

2′ – Confermata la difesa a quattro, con Celik a destra e Kristensen a sinistra. Zalewski esterno alto a sinistra, con Joao Costa a destra.

0′ – Fischio dell’arbitro, comincia Al Shabab-Roma. 

 

AL SHABAB-ROMA, LE FORMAZIONI UFFICIALI

AL SHABAB: Al Absi; Al Yami, Al Sharari, Santos, Al Harbi; Al Qahtani, Cuellar, Kanabah; Bahebri, Al Sadi, Carrasco. All.: Biscan.
A disp: –

ROMA: Svilar, Celik, Llorente, Golic, Kristensen, Pisilli, Paredes, Cristante, Joao Costa, Belotti, Zalewski. All. De Rossi.
A disp: Rui Patricio, Boer, Karsdorp, Reale, El Shaarawy, Bove, Pellegrini, Vetkal,Mannini, Lukaku, Misitano, Nardozi, Mlakar.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Articolo precedenteCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto
Articolo successivoAL SHABAB-ROMA 1-2: top e flop del match

62 Commenti

  1. Zalewski almeno oggi facce vede’ qualcosa, ti prego!!!!
    Comunque che modulo è redazione?
    Ci sono 12 giocatori 🙂 Bizona?

    ROMA: Svilar,
    Celik, Llorente, Golic, Kristensen,
    Pisilli, Paredes, Cristante, Pellegrini,
    Joao Costa, Belotti, Zalewski.

  2. aiuto dove posso vedere la partita? parlano di un canale youtube della Roma, ma non lo trovo. sapete indicarmi per favore? G R A Z I E

  3. partita assurda assolutamente inutile. giustificata solo da motivi di busness ma che comporta viaggio, forse perdita di allenamenti e dispendio di energie inutili. dalla formazione schierata si vede anche l’importanza che De Rossi pens che abbia. speriamo che non ci siano danni

  4. Gli arabi hanno un solo calciatore, e si sta girando mezza squadra nostra.
    Però la rosa è forte eh 🙂
    DDR sei un eroe. Seriamente dico.

    • Mio dio siete capaci di tirare giudizi anche su Roma AlShabab, siete veramente dei fenomeni
      Come se a qualcuno dei nostri interessasse davvero accelerare, correre, metterci la gamba o mettersi in mostra se non forse ai 3 primavera
      Sul serio fatela finita il vostro dio Mou è andato via, è finito, l’hanno finalmente cestinato non cè veramente più bisogno di vedervi ancora pieni di bile.
      In ogni caso bel giocatore Joao Costa in prospettiva

    • ma figurati,
      è meno di un allenamento,
      nessun giudizio,
      Carrasco probabilmente è l’unico che ha interesse oggi a dimostrare di esser ancora un calciatore.
      E non mi aspetto certo che chi gioca titolare oggi faccia nulla di chè, anzi, stessero attenti.

      Però i mezzi tecnici di alcuni sono sinceramente di livello basso.

    • Qui stiamo di fronte ad un arbitro incapace…in Italia è malafede. Per poter arbitrare sempre a favore delle stesse, cioè le tre strisciate, lazzie e Napoli, devi essere super preparato

  5. Io non so se qualcuno nella Roma, DDR compreso , stia valutando la prestazione di Paredes. Ma chi lo ha portato a Roma sto bidone? Inguardabile pure in amichevole, non centra un passaggio neanche per miracolo. Inguardabile

  6. questo primo tempo per capire, fate giocare tt ragazzini della primavera….
    ma per favore tranne un paio, gli altri ne devono magna de pagnotte. cmq Zalewzki nn si può guardare fino ad ora eh

  7. Al netto dei giovani in campo, i titolari nostri dovrebbero essere più che sufficienti per fare vedere una “idea di gioco” che non si vede neanche pagando. Vedo solo tanta confusione e piedi incapaci di fare passaggi, stoppare e poi creare qualcosa che si possa definire gioco del calcio. Ma Belotti neanche oggi segna? Max queste cose le doveva insegnare Mourinho!? oppure per ciò che chiedono nel contratto di rebbero saperle fare, visto che è il loro lavoro.

  8. Capisco che è un amichevole e quindi l’impegno è quello che è, ma possibile che non si riesce a fare un’azione pericolosa? Ma poi non capisco come fa Zalewski a giocare in serie A. Difficilmente salta l’uomo, quando lo fa (1 volta su 10) sbaglia il cross, in fase difensiva è molto pericoloso, perde palla facilmente, passaggi rischiosissimi e non mi riferisco solo a questa partita.
    Boh forse sono io che ormai l’ho puntato, magari ora prenderá coraggio, gli riuscirà tutto e fará vincere la Roma.

    • Hai ragione, è tutta colpa sua. Se ne deve annà…
      Le peggiori sconfitte della Roma di quest’anno sempre per qualche errore de Zalewski.
      Contro il Genoa (4-1) è stato il peggiore in campo.
      Anche contro lo Slavia Praga (2-0).
      E contro il Bologna (2-0), ha giocato da schifo. Da un suo errore è nato il gol.
      Anche col Servette fuori casa (1-1) n’artro errore.
      E pure Mourinho se ne annato perchè Zalewski si è incazzato e a voluto la cessione.
      Se ne deve annaaaaaa

    • è dallo scorso anno che dico che zalewsky non è da Roma. prendo sempre un sacco di pollici verso..

    • Addirittura stanno pensando di chiudere una nazionale scarsa come la Polonia, che gioca in un continente scarso, l’Europa, perché lo fa giocare: Un colossale abbaglio collettivo.

    • ironia, questa sconosciuta.
      Zalewski non ha giocato nessuna delle quattro partite!
      Le peggiori partite della Roma!

  9. Lukaku ha mancato 2 occasioni facili, poi un bel gol,
    però direi che la differenza tra lui e la statua che giocava in attacco prima è abissale.
    Spiace perchè è un bravo ragazzo che da tutto,
    ma temo che Belotti sia pronto per l’Al Shabab.

    Invece bravo Costa, bravo Pisilli, molto meglio Zalewski davanti, qualcosina s’è visto su.

  10. PArtita che dice poco o nulla, se non bravo joao costa che mi sembra il più pronto di quelli entrati della primavera.

    Ha le caratteristiche che a noi mancano.

    Pisilli idem mi sembra un bel giocatore.

    Sarà una mia fissazione, ma io continuo a non capire come faccia a piacere cristante, giocatore lento, impreciso e facilmente aggredibile.

    Paredes è lento nell’allungo ma nello stretto è veloce a differenza di cristante e non sbaglia quasi nessun passagio.

    Insieme non possono giocare, troppo lenti insieme.

    O uno o l’altro, il che preferisco paredes mille volte.

  11. Amichevole senza storie ma che sancisce una seconda vittoria per De Rossi sulla panca della Roma, oltretutto in trasferta💛❤️

  12. Tanto per dire, rivedo cross decenti fatti da zalewsky e karsdorp.

    Guarda te che finalmente si ritorna anche a crossare.

    E che succede…

  13. celik è forte.
    finché non tocca il pallone.

    zalewsky a breve capirete perché farlo giocare terzino è stata la sua fortuna.

    nel suo ruolo stava insieme a Riccardi

    • si, ma stava anche insieme a Bove e Calafiori (che sono del 2002 come lui). Riccardi è un 2001, hanno giocato insieme solo 6 mesi (il motivo sarebbe troppo lungo spiegartelo, non ho tempo e voglia).
      Niente, ormai se non si vomita addossa a Zalewski non si è felici.
      Continuate, gente, continuate.
      Vai @wft facci sognare

  14. già vedevo le vedove de Mourinho con le bozze sulla tastiera pronte da inviare, seppure una partita insignificante a livello tecnico.
    Purganti da Lukaku

  15. Un’amichevole comunque utile per fare allenamento su modulo, gioco e schemi e poter valutare qualche singolo, amche della Primavera.
    Un test positivo con tanto di vittoria. Va bene così per il momento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome