LIVE – Baldanzi è della Roma, contratto depositato in Lega. A breve l’annuncio, domani in gruppo con i nuovi compagni (VIDEO)

32
569

AS ROMA NEWS – La giornata di oggi, 1 febbraio, ultimo giorno utile per concludere le operazione di questo mercato invernale 2024, è caratterizzata dal passaggio di Tommaso Baldanzi alla corte di Daniele De Rossi e della Roma.

Il giovane attaccante toscano è arrivato ieri nella Capitale e questa mattina svolgerà le visite mediche per i giallorossi. Nelle prossime ore poi sono attese le firme sui contratti che lo legheranno al club di Trigoria per i prossimi 5 anni. 

ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 16:20 – Il contratto di Tommaso Baldanzi è stato appena depositato in Lega da parte della Roma, dunque il calciatore è ufficialmente giallorosso. Si attende solo il comunicato del club, che sarà reso noto a breve.

ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 12:20 – Tommaso Baldanzi ha superato le visite mediche svolte questa mattina a Villa Suart e ora si trova a Trigoria per le firme sul contratto e le prime interviste da nuovo giocatore della Roma. Da domani sarà in gruppo e pronto a iniziare la sua avventura in giallorosso.

AGGIORNAMENTO ORE 8:30 – Tommaso Baldanzi è arrivato a Villa Stuart, dove il calciatore effettuerà le visite mediche. Il giovane attaccante è apparso molto concentrato e un po’ emozionato.

Dopo gli esami di rito, il giocatore si dirigerà a Trigoria dove firmerà il contratto. Nel pomeriggio è atteso il comunicato ufficiale con le prime parole del calciatore.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, respinto l’assalto dell’Anderlecht per Oliveras: il club punta forte sul terzino
Articolo successivoOra il 4-3-3 di De Rossi è (quasi) completo: qualità e imprevedibilità le nuove armi della Roma

32 Commenti

  1. Non cominciate a mettergli pressione! Questo ragazzo di 20 anni arriva da una realtà totalmente diversa in poche ore è passato da una squadra che punta alla salvezza ad una squadra che punta ai primi 4 posti e quindi bisogna lasciarlo tranquillo. Baldanzi non deve di sicuro risolvere i problemi di questa Roma,lui deve dare una mano! Quindi cari signori giornalisti non iniziamo a pesare i passaggi,i secondi in campo e tutto il resto,perché vi conosco bene! Baldanzi con De Rossi al suo fianco può crescere tantissimo!

  2. Baldanzi è stato accolto dai tifosoni con molta baldanza,come se fosse il novello Roberto Baggio.
    Domanda : era la priorità prendere l’ennesimo trequartista o mezza punta o fantasista che dir si voglia e non un centrocampista alla Nainggolan?
    A meno che non si pensi che anche Friedkin se ne impipi del FPF come fanno glia altri e allora aspettiamo in futuro altri acquisti di valore e non d’occasione.

    • Baldanzi è il sostituto naturale di Paulo, che è di un utilità incredibile visto che non sai mai quando lo hai e quando no, ma che puo’ giocare tranquillamente insieme a lui, al posto di Elsha, visto che calcia tranquillamente con entrambi i piedi.
      ora partendo dal presupposto che per comprare devi dare via, per una mera questione di slot, un centrocampista alla “Radja” non era prendibile per più motivi:
      – a centrocampo hai pellegrini, cristante, bove, paredes, aouar e renato sanchez, 6 per tre posti, per fare entrare qualcuno dovresti darne via uno.. la domanda è chi? chi ha mercato per poter essere ceduto per far spazio? contando che ad oggi ti rimangono comunque 2 giocatori della rosa fuori dalla lista uefa nonostante le uscite?
      – Baldanzi è stato preso, se non erro, a 10 mln + 5 di bonus che verranno pagati tra 18 mesi, quale centrocampista di valore e di utilità nello scacchiere odierno prenderesti a quella cifra e modalità?

    • Zenone, hai visto quanto poco ci basta per renderci felici? comprare un giovane forte di 20 anni… Sai perché siamo felici? perché pensiamo sia la strada giusta da prendere, investimenti su giovani e forti. Questo è il modo giusto di creare una squadra poi se andrà male allora tutti i critici avranno sbagliato giudizio sul ragazzo, ma la strada è quella giusta. i soldi di baldanzi era quelli messi in preventivo per la punta brasiliana che è andato in Portogallo credo, ma io sono contento che la Roma li abbia investiti sul giovane italiano, e spero si continui a fare un mercato così intelligente anche a Giugno… Ti dirò di più, spero che DDR faccia benissimo, e da qui a Giugno faccia vedere un buon calcio e che rimanga anche il prossimo anno. Tutti vogliamo vedere una bella Romae certi acquisti fanno ben sperare.per il vice nainggolan si spera in Bove, De rossi conosce benissimo Radja sa come giocava e secondo me vuole insegnare a Bove proprio quel gioco lì. Ci vuole tempo perché con tante partite gli allenamenti di tattica individuale sono pochi, ma io sono fiducioso e mi piace come la società sta cambiando negli investimenti. Anche Angeliño acquisto intelligentissimo, se va male peccato ma se riesce poi dovrai spendere 5 ml per un buon terzino di 27 anni nel pieno della carriera. è questo il modo giusto di lavorare. Ora dobbiamo essere intelligenti e lasciare il giusto tempo a tutti, dal mister ai giocatori per spiegare,capire e mettere in pratica le sue idee. Forza Roma

    • facci il nome di un centrocampista,giovane,prendibile ,pronto per la serie a con le caratteristiche di Nainggolan.
      aspetto.
      calcola che esce Dibala e non giochi più,pure con questo 4.3.3 odierno.

    • non ne indovini una.

      kumbulla belotti viña in uscita

      terzino sx e buon prospetto 2003 vice paulo.

      invece di essere contento rosichi.

      quaglia.

      ❤️🧡💛

    • Perché un centrocampista “alla Nainggolan” quando c’era proprio l’originale libero e disponibile?
      Dentro lui fuori Sanches, probabilmente riusciva pure a giocare qualche minuto in più.
      Peccato ci siano meno squadre disponibili ad accollarsi Renatone di quante ce ne possano essere disposte a farlo per Radja…

    • Grillo, con tutto il rispetto per il Ninja (non ho mai nascosto la mia immensa ammirazione per lui, è sostanzialmente il giocatore che mi ha fatto conoscere la Roma)… ormai è un ex giocatore, e nel panorama calcistico odierno c’è poco spazio per i sentimenti. Esistono rarissime eccezioni (Il Capitano, ad altissimi livelli fino alla quarantina e Miura, che a 56 anni ancora riesce a giocare qualche partita a livello professionale nel ruolo di attaccante) ma dubito che Radja sia una di queste, secondo me tempo un paio d’anni e si ritira, uno col suo fisico e il suo stile di vita non dura tantissimo, ma finché ha retto è stato meraviglioso.

    • Rikyfreixa ti dò questa notizia in anteprima ,come i nuovi sbagliano tre passaggi diventeranno subito seghe e derossi come perde due partite vedrai la felicità che uscirà fuori ,ci siamo passati già 10 volte tanti sono stati gli allenatori cambiati nell era zucchino focenese,idem per i calciatori nuovi dei appena arrivano seghe dopo 3 partite 😂😂😂😂😂😂😂

    • Mah caro Zenone, come ho già postato, l’acquisto di Baldanzi che per caratteristiche fisiche e tecniche sembra di sicuro il naturale sostituto di Dybala certo con le debite proporzioni ma con a favore l’età e un fisico integro. Queste acquisizioni lasciano chiaramente intravedere quale sarà il prossimo percorso. Via al momento a complessi e improbabili sogni di gloria con purtroppo ma necessarie rinunce a Dybala, LukaKu e a Mou e via con una strategia anche qui complessa ma affascinante con mirati investimenti sul mercato su giovani di sicura prospettiva come Baldanzi o comunque affidabili,pronti e sani come Angelino. I paletti del Fair play possono essere rispettati non più con zero fondi per il mercato affidandosi a costosi, attempati e logori cgrandi giocatori ma avviati alla fine della carriera ma con un consistente e sempre più auspicabile abbattimento dei costi per ingaggi e pesanti commissioni. Parliamoci chiaro tra Mou, Lukaku e Dybala già sono oltre 50 milioni abbattuti, aggiungiamo Rui e Spinazzola in scadenza e sono un’altra diecina. Per Lukaku speriamo in Abraham e poi con qualche altra cessione intelligente acquisire prioritariamente un buon Portiere, un laterale destro, un centrocampista di contenimento e un esterno veloce e che salti l’uomo per un aderente interpretazione del classico 4-4-2. Farei attenzione a rinunciare definitivamente a Kumbulla.

    • Soggiungerei pure un’altra dozzina di milioncini da scalare al monte ingaggi solo rimandando a casa Sanches e cedendo definitivamente Belotti mentre tutto sommato riscatterei Azmoun.

    • Diego, scherzavo ovviamente, ci mancherebbe pure che pensassi a riprendere Radja.
      Tra il serio e il faceto credo cmq che peggio di Sanches nessuno possa fare, nemmeno lui nelle condizioni odierne.

    • Nando quello che volevo dire è chiaro, preferisco la strategia di prendere giovani considerati forti piuttosto che giocatori mezzo servizio o in prestito per un anno e poi ciao.. su De Rossi spero faccia bene il che vorrebbe dire arrivare in champions con più soldi da spendere oppure un giocatore svenduto anche perchè tra quelli che abbiano non saprei proprio chi se li prende tra rendimento effettivo ed ingaggio percepito. comunque è un opinione personale, e ti dico di più, apprezzerei se la società una volta per tutte dicesse che vogliono costruire una squadra giovane per poi essere competitivi fra pochi anni piuttosto che una squadra pronta tra prestiti e rotti ecc… se lo dicessero il tifoso accetterebbe, almeno personalmente lo farei.

    • No i tifosoni.. la marea di troll pagati dalla società che vuole recuperare il danno di immagine della cacciata di Mou ..
      Nessuno può credere che Baldanzi pronti e via sia in grado di sostituire Dybala (cosa che non riesce a Pellegrini da 2 anni).
      Purtroppo per i Friedkin (e soprattutto per noi) il filotto di tre partite facili stanno finendo..

  3. Io sugli U21 non dico mai nulla,
    Angelino non lo conoscevo,
    però mi pare di poter sperare una cosa da quello che ho visto:
    crossano sicuramente meglio di tutti gli altri esterni che abbiamo in rosa 🙂

  4. Ottimo acquisto, un investimento intelligente per un giovane che ha qualità e sopratutto un prospetto notevole. Finalmente acquisto con il denaro in bocca senza prestiti o parametri zero.
    Avevo paura che si trattase di un Marcos Leonardo bis ma per fortuna è andata in porto.
    Bravi tutti, benvenuto al ragazzo

    FRS

  5. Ve prego.. sto ragazzo e ‘un Bell ‘ acquisto giovane determinato, tecnica e velocita’. deve crescere fisicamente . de rossi l’uomo giusto .con mou era sicuramente un fenomeno ma con altre squadre, con noi certo ,un bambino . aveva rotto un po’.le balle co ste storie.. solo as Roma. il resto sono ‘chiacchere e passato.

  6. Benvenuto, e speriamo tu possa fare bene, ma dopo aver goduto di 2,5 anni del muerto Pellegrini e del lento Paredes, sono certo che con un minimo di impegno e condizione non sarà difficile fare meglio di questi due campioncini.

  7. Baldanzi lo valuteremo tra 5,6 chili di muscoli, per ora, essendo un ventenne, non occupa posti contingentati in rosa, può stare lì, giocare spezzoni e crescere con serenità, è un di più, un investimento che da troppo mancava, non è un salvatore della patria.

  8. è giovane e con buone premesse, non cominciate a rompergli i cojoni appena arrivato.
    E poi ha segnato alla juve e già per questo mi piace un sacco
    Benvenuto Tommaso

  9. Mandi via un top come Mourinho e prendi un allenatore da squadra giovanile come De Rossi per arrivare quarto? Servivano un difensore vero ed un centrocampista tosto. Senza contare che il portoghese non è un portiere da quarto posto.
    Perchè dare all’ Empoli penultimo 15 mln pe sto pischelletto fragile, che non vale un pedalino di Dybala rotto?

    Scusate ma è un mercato di incompetenti! Forza Roma

  10. É arivato Baldanzi, lo conosco poco, non dico che è ‘na pippa e non dico che è un campione. M’adeguo a quello che disse ‘na volta Francesco Totti (ultima volta per Zaniolo) per giudicà un giocatore ce vogliono minimo du stagioni. Per cui Veni Vidi e poi telo dico!
    Intanto a tutti gli Iperboloidi (chi sà se capiranno ‘sto neologismo) vojo rammentà ‘npò de giocatori, più o meno della stessa età de Baldanzi che passando pe’ Trigoria hanno fallito, alcuni de brutto e magari poi se so’ ripresi altrove, alcuni facendo pure ‘na bella gran carriera (tra parentesi l’età d’arrivo in Prima Squadra):
    Mido (21) apostrofato come più forte de Ibra… non ho parole;
    José Angel (22) peggio de lui lì a sinistra. pochi;
    Dodò (20) chissà dov’è finito;
    Gerson (19) dopo che se n’è annato da st’ambiente se ripreso;
    Kharja (23) chissà che fa;
    Federico Ricci (20) quante speranze su de lui…;
    Viviani (19) ce sò ancora le vedove, roba da matti;
    Bojan Krkic (21) s’è rovinato a venì qua nel calcio italiano;
    Jedvai (18) boh;
    Junior Tallo 20) ariboh;
    Verde (19) fa la sua onesta carriera;
    Romagnoli (17) qua poco e niente, il mejo l’ha fatto altrove;
    Destro (21) accolto come un novello Batistuta poi sapemo tutti com’è annata;
    Machin (21) mai considerato;
    Nico Lopez (19) er fumo era tanto;
    Ponce (18) più raro che la figurina de Pizzaballa;
    Marchizza (19), Capradossi (19), Tumminello (20) ce vò er cane molecolare per trovarne traccia;
    Sanabria (18) qui e dico qui, per lui sarebbe stato impossibile;
    Ante Coric (21) annunciato come il nuovo Modric… e come no!;
    Sadiq (18) altrove ha fatto il suo;
    Antonucci (19) la Primavera era n’altra cosa;
    Seck (20) Greco (21) ricerca satellitare;
    Emerson Palmieri, (21) magari gli stessi che mò già dicono che Baldanzi è un “fenomeno” allora dicevano che Emerson Palmieri non poteva giocà nella Roma. Poi se n’è annato, e ha vinto de tutto, in Inghilterra e pure un Europeo con la nazionale;
    Reynolds (20) portallo nel calcio italiano è stata ‘na vera cattiveria;
    Ucan (20) niente da ricordare;
    Iturbe (21) al primo pallone preso fremette l’Olimpico, pure le chiappe facevano la Ola… dopo ‘npar d’apparizioni er sogno se trasformò in incubo!;
    Under (20) iniziò bene, poi se perse;
    Kluivert (19) indovinò un cross per Dzeko e divenne er nuovo Marazico… maddeche?;
    Shick (21) altro sogno infranto. Se magnò er gol più importante della sua vita a Torino co’ la Juve, un gol fatto, e lì l’avemo subito salutato. S’è ripreso bene in Germania;
    Shomurodov (24) nun trova pace coi prestiti;
    Ce ne stanno tanti altri ma me so’ stufato.
    Speramo solo de non aggiunge Baldanzi a st’elenco… però fatela finita… Iperboloidi!

  11. Baldanzi deve ancora dimostrare tutto e soprattutto deve farlo ad alti livelli e con altre pressioni, è diverso giocare in provincia dove ti tutelano se sbagli, i numeri ci sono ma il passaggio alla roma è un salto importante di carriera, tutto da scoprire ma almeno si spera che qst sia la giusta strada

  12. Il discorso a mio avviso è abbastanza semplice..

    Se c’è la possibilità di prendere un ragazzo con il potenziale di Baldanzi.. Devi affondare subito.. È una questione di occasioni..

    Ovvio alla Roma servirebbe un terzino destro forte.. Si è vero.. Ma ora ne abbiamo 3.. Ci servirebbe una mezzala che porta velocità.. E vero.. Ma anche a centrocampo siamo pieni..

    Se invece si giocherà con il 4-3-2-1.. Servono calciatori che sanno giocare dietro alla punta.. Dybala, Elsha, Zalewsky.. Poi?.. Non mi dite Aouar.. Oppure Pellegrini.. In quella posizione servono calciatori rapidi oltre che tecnici..

    Con Paulo chef si rompe spesso.. Anche Elsha spesso ha problemi.. Ti ritrovi con il solo Zalewsky.. In quella posizione.. Oppure inventarti qualche primavera..

    Ed ecco perché Baldanzi.. E un calciatore che ci serviva e ci mancava.. E un talento sul quale puntare.. Che entro un paio di anni può diventare un calciatore davvero importante..

    Poi a giugno il discorso cambia totalmente.. Bisogna vendere.. Vendere e ricostruire.. Terzini, centrocampisti.. Difensori..

    Magari costruire con intelligenza stavolta.. Portare caratteristiche che servono..

    Ma intanto un calciatore da mettere dietro la punta ci serviva numericamente parlando..

    Forza Roma..

  13. Ricordo che in un intervista gli riferirono che assomigliava a Dybala come modo di giocare. E gli chiesero in una scala da zero a 10 quanto gli assomigliasse. Lui rispose Dybala 10 e io non rientro neanche nella scala…. che modestia…Ora lo avrà come compagno di squadra… Benvenuto Tommaso

  14. Lo ammetto: sono parecchio scettico su questo ragazzo e spero vivamente di ricredermi. Per ora c’è di buono che non si é trattato di un investimento particolarmente oneroso, ma a me il ragazzo pare ancora molto acerbo e “leggerino”. Mi auguro che, per la legge dei grandi numeri, stavolta ci abbiamo preso… Perché di solito quando ci “fiondiamo” sul classico giovane di belle speranze con solo una manciata di presenze in serie A , non ci dice proprio benissimo (Cassano, Pelizzoli, Iturbe, Schick, Kumbulla…) …
    Forza Roma e forza Tommaso

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome