LIVE! Politano è a Trigoria per la firma. L’attaccante partirà per Parma (VIDEO!)

65
3868

ULTIME AS ROMA – E’ il giorno di Matteo Politano che questa mattina è atterrato a Fiumicino intorno alle nove per cominciare la sua nuova avventura in giallorosso.

L’attaccante si sta dirigendo ora a Villa Stuart dove tra circa mezz’ora effettuerà le visite mediche. Poi il giocatore dovrebbe trasferirsi a Trigoria per le firme sui contratti.

VISITE MEDICHE IN CORSO – Matteo Politano è arrivato a Villa Stuart e ha cominciato le visite mediche per la Roma. Un gruppetto di tifosi attendevano il suo arrivo per scattarsi dei selfie col giocatore. “Bentornato a casa“, è stata la frase ricorrente rivolta all’attaccante.

POSSIBILE CONVOCAZIONE PER PARMA – Matteo Politano potrebbe essere convocato da mister Paulo Fonseca per la partita di domani sera. La squadra partirà per la città emiliana oggi pomeriggio intorno alle 15:30. A riferirlo è Sky Sport.

ULTIMI AGGIORNAMENTI: IN VIAGGIO PER TRIGORIA – Politano ha terminato le visite mediche e ora è in viaggio verso il centro sportivo di Trigoria per firmare con i giallorossi. Il calciatore partirà per Parma in un secondo momento e non insieme ai suoi nuovi compagni.

(Seguono aggiornamenti)

Giallorossi.net – F. Turacciolo

65 Commenti

    • Per Adriano c’era una folla oceanica fu un disastro per fortuna non c’era nessuno la cosa fa ben sperare e soprattutto fa ben sperare il suo viso che esprime tutta la gioia di essere tornato

    • C’erano fole per Adriano, per Pastore, per Iturbe, per Destro, per Schick.
      Per Pianic non c’era nessuno, come per Manolas, per Smalling, per Alisson…

      Le folle oceaniche di solito accolgono la gente tipo Salvini.
      Fai tu.

      Bentornato Politano!

    • Commento politico da sardina che c’entra come i cavoli a merenda.
      Gira al largo, in tutti i sensi.

    • A Leccè ..spera de non annà in B ! Se invece sei un Catanzarese spera de restà in C che dopo c’è l’abisso e se finite la sotto ce rivedemo minimo tra 10 anni !

    • Io spero solo che questo ci butti il sangue in campo a differenza di altri, vedi Spinazzola, che al primo dolorino dopo mezz’ora di partita si tirava fuori per niente.

  1. daje roma contento per politano che si è guadagnato la roma romano e romanista adesso sotto con un terzino sinistro. a genoa proviamo calafiori mejo uno giovane che jesus

    • See, Totti è rimasto 20 alla Roma solo per i suoi record, DDR ha smesso di giocare dopo “er rinnovo de Rosella quella che se pija un mijone ar mese daa’ società” , Florenzi è un trentadenari, Pellegrini è una mezzasega, Politano è uno scarto dell’inter.
      Te pare che so’ contenti?

  2. Un regalo di Conte che prende ľennesima sola.
    Dopo Kalinic, Mikipippian, Pau Loffez, Veretouttostort, Petracco ne ha finalmente azzeccata una… Matteo Politano è un grande giocatore per Spalletti che tornerà ad allenarlo.
    Ora sotto con i ritorni di Naingollan, Paredes ed Emerson per andare in Champions.

  3. Ben arrivato, hai lasciato l’inter prima in classifica per la roma, di certo con quei due li davanti tanto spazio non ce lo avevi, ma le tue soddisfazioni sicuramente te le saresti levate!!…qui è una scommessa, e tu hai scommesso su di te, a me piace chi scommette su se stesso!!…so i giocatori che amo vedere con la nostra maglia…mo sta a te, dimostrare quello che vali infilate la maglia e gioca!!

  4. Bentornato, Matteo. Cattiveria e fame.
    Fatti trovare pronto per il derby, che se si avvera la previsione di Amedeo gli offro birra e pizza.
    “…And one promise you made
    one promise that always remains
    No matter the price…” (C.C.)

  5. Bentornato.Lo seguivo dai tempi della primavera. Giocatore duttile e di sostanza. Buon tiro e buona corsa. E poi è romanista nelle vene quindi il suo impegno è fuori discussione e le motivazioni non gli mancano

  6. Vedo che Policano, anche se ala destra, ha giocato oltre 90 partite come ala sinistra in serie A,
    segnando anche con % più che alte che a destra.
    Spero che possa coprire anche quella fascia, perchè Perotti regge 45 minuti, e l’armeno è sempre in infermeria. Fosse così, avrebbe molto senso come acquisto.

    Però ora ci serve drammaticamente un terzino. Che magari copra entrambe le fasce.

    • @anto io Roberto Policano me lo ricordo terzino a sx, non ala e me lo ricordo bene a norimberga-Roma je tiro ‘na suvatta dal limite per il gol del vantaggio, facemmo un impresa quella sera avevamo perso l’andata al flaminio 1-2, la ribaltammo ai supplementari era l’89/90 me pare. Fu l’unica partita degna di Renato portaluppi, fece una partita immensa, ma il gol in diretta la rai se lo perse, perchè c’era la pubblicità. Mi ricordo solo che tornò il collegamento e Giorgio Martino strillava gol della Roma. Questo si chiama Politano è un pò piu giovane. Mica per qualcosa, ma quando si commenta almeno conoscere il nome dei giocatori, sarebbe il minimo.

    • No SAMURAI era la stagione 88-89 dopo aver eliminato il Norimberga, cacciamo fuori il Partizan Belgrado, per essere eliminati dalla modesta DINAMO DRESDA

    • Infatti ho detto me pare, non ero sicuro, l’anno lo posso anche sbagliare, ma di poco perchè col norimberga giocammo al flaminio, ma tratto in inganno il flaminio pensando che fosse l’anno del flaminio, invece era l’anno senza curva sud all’olimpico. Però stavolta ti sei andato ad informare, bravo gaetano. Col partizan giocammo all’olimpico o alle 14 o le 15 cmnqe era dopo pranzo, rimontando il 4-2 dell’andata col 2-0 rigore di giannini a tipo 15/20 minuti al termine, dopo che all’andata tirarono un’accendino in testa mi sembra proprio al poro Policano(non ricordo benissimo) se era lui o giannini e la curva dello stadio loro prese mezza a fuoco perchè si erano lanciati 2 bengala praticamente da soli. I calci d’angolo non si potevano battere perchè tiravano di tutto dalla curva loro. Poi nella modesta dinamo dresda che dici te ci giocava mathias sammer che sarebbe diventato più avanti pallone d’oro e ulf kirsten, campione d’europa con la germania unificata . Ma perdemmo inopinatamente in germania est perchè il 2-0 fù uno svarione di oddi(cuor di leone) e nevicava, ricordo il campo bianco. Quella dinamo dresda non era modesta per niente. Mi sembra che arrivò in semi o ai quarti ed era ancora la uefa quella con tutte le squadre forti, quelle che non avevano vinto i campionati insomma. Altra cosa Policano quella sera di norimberga non era terzino, il terzino era Nela.

    • Altra cosa gaetano, non serve strillare quando chiami il mio nickname, lo puoi scrivere in minuscolo, strillare non è buona educazione, se scrivi in maiuscolo strilli, io non strillo se mi rivolgo a qualcuno. A meno che non ti rivolgi ad altro utente che si firma in maiuscolo ma con la j alla fine, siamo 2 utenti differenti però. Ciao.

  7. ben arrivato Matteo e siamo tutti contenti però domenica a terzino sinistro chi ci gioca? urge un terzino mica vogliamo fare tutto il ritorno con il solo kolarov a sinistra e l’adattato santon. Forza Roma

  8. Spalletti ha dato l ok per questo giocatore, spero non sia mai dopo un derby perso ma l avventura di Mr Fonseca è agli sgoccioli. È un calcio prevedibile fatto di troppo possesso palla fine a se stesso e di passaggi inutili per l attacco e deleteri in difesa. Bentornato a breve a Luciano maestro di calcio

    • Anche io reputo Spalletti il miglior allenatore dal post scudetto ad oggi, ma disconoscere i meriti di Fonseca fin qui mi sembra scorretto.

      Non sono un grande intenditore di schemi tattici e tecnica e spesso mi basta che i giocatori abbiano il giusto atteggiamento in campo, però:
      – prima della sosta la difesa aveva trovato una certa solidità;
      – gli innumerevoli infortuni che abbiamo avuto, spesso traumatici, avrebbero affossato qualsiasi altra squadra (anche le 3 di testa) e invece noi siamo ancora lì;
      – offensivamente la squadra crea parecchi pericoli potenziali, il problema è che troppo spesso sono sbagliate le finalizzazioni dai singoli;
      – si cerca di azzerare gli alibi che di volta in volta potrebbero affacciarsi, infatti la Roma quest’anno ha vinto delle partite (Udine, Firenze, Bologna, ecc) che solitamente stecca.

      Daje Roma!

  9. La mia paura è che a giugno ci rimandano spinazzola ulteriolmente svalutato,era meglio l’obbligo di riscatto.
    Comunque, bentornato Politano.

    • Ho appena letto questo su Sportmediaset “Politano rientra nello scambio tra Roma e Inter che porterà Leonardo Spinazzola in nerazzurro: entrambi valutati 25-30 milioni di euro, entrambi si trasferiranno in prestito con obbligo di riscatto.”

      Aspettiamo gli aggiornamenti definitivi di GRNet.

    • Sempre i soliti….
      una volta tanto tifo per quello che ha detto mediaset,speriamo sia vero.
      Grazie dell’informazione.

    • Anche TMW parla di obbligo, però non è notizia ufficiale ovviamente.
      Comunque bentornato Matteo.

  10. Concordo Fabiano l’ho postato anche io, il timore è quello e d’altra parte non vedo cosa ci possa fare l’Inter di Spippazzola spesso rotto.L’unica valida motivazione è che l’Inter con Politano comunque realizza una consistente plusvalenza non servendogli il giocatore mentre noi rischiamo di doverci riprendere Spinazzola con ingaggio addirittura aumentato. Ora aspetto di vedere dopo gli scarti Rube Schick e Spinazzola chi sarà il prossimo magari a costo Pellegrini e/o Zaniolo. Comunque benvenuto a Politano un buon elemento e anche sano.

    • Marcvaal non sono ancora ufficiali le modalità dell’affare. Ho Letto trattarsi di prestiti con diritto di riscatto ma ovviamente mi auguro che sia a titolo definitivo come dici tu altrimenti il rischio di vederci rispedire a giugno Spinazzola sarebbe più che concreto. Attendiamo l’ufficialità e le cifre; un saluto ma se veramente sono acquisti definitivi ne sarei molto soddisfatto,Politano è un buon giocatore e romano mentre Spinazzola è troppo limitato da problemi fisici,peraltro già noti da tempo.

  11. Bentornato a Roma ,romano e romanista frutto della ns primavera ,ora indossi la maglia che sognavi ,facci sognare ,anzi aiutaci a vincere a fare gol e a farli fare

  12. Pagare 25 mln un giocatore che a suo tempo era già tuo è puro masochismo e x ciò bisogna ringraziare quella disgrazia vivente di Sabastecca (che qualcuno addirittura esalta) che lo mandò via x un piatto di lenticchie x tenersi Iturbe. Comunque sono contento del suo ritorno anche se lo scambio alla pari con Spinazzola me lascia molto interdetto poiché tu dai via un titolare (o quasi) x uno scarto (seppur forte) dell’Inter e così facendo ora come terzini stai MOLTO corto: spero solo che non vogliano fare la ca***ta di prova Peres ma prendano un terzino sx (mi va bene anche uno come Gagliolo o Murru)

    • ciao Mark, non entro nel merito del tuo ragionamento (che per alcune cose ci può anche stare), ma ti uso a pretesto per chiedere a tutti se c’è un solo personaggio della nostra storia che metta d’accordo tutti, tra presidenti, dirigenti, giocatori, allenatori…delle centinaia di persone che a vario titolo hanno fatto parte della storia della Roma, possibile che non ci sia uno, dico uno, che tutti noi abbiamo amato o ammirato senza riserve? su tutto e tutti c’è sempre una (o più) voce fuori dal coro che deve smerdare questo o quello, e davvero non mi viene in mente una sola persona che sia rimasta fuori, in 45 anni che tifo Roma, da questo sistematico gioco al massacro. Per carità, parliamo sempre di uomini, quindi per natura esseri con pregi e difetti, ma a leggere o a parlare con i “tifosi”, pare sempre che la peggio merda dell’umanità abbia fatto parte di questa società, mai una volta che qualcuno lasci un ricordo positivo unanime…bah…

    • Caro criPtico, perché ti stupisci del fatto che vi siano visioni del mondo (e degli uomini) differenti? Nemmeno Gesù Cristo è riuscito a mettere tutti d’accordo, possiamo pretendere che lo facciano dei semplici giocatori di pallone? La pluralità d’opinioni non è forse un valore aggiunto per la nostra civiltà?
      Tornando a noi, e alla vera questione che hai posto, credo ci siano nomi su cui convergiamo più o meno tutti: uno lo evoco (indegnamente) con il mio nickname. Un altro credo possa essere il Barone, Nils Liedholm. Poi Giacomino Losi… Bisogna pescare dal passato, evidentemente, ma è normale anche questo. Se gli attori del tempo che fu fossero stati sovraesposti mediaticamente quanto quelli di oggi, forse e dico forse, avrebbero anche loro prestato il fianco a critiche e rimbrotti.
      In conclusione, non mi preoccuperei più di tanto. E’ sempre un piacere leggerti. Ciao

    • E quanti sennò? Tutto il cucuzzaro!
      Ved’ ch’ hai centrt il punt’ della discussio’, Cattivik… yuk yuk

  13. Non è Cristiano Ronaldo, ma sono contento, un buon giocatore.
    L’unico suo handicap, è che non era un giocatore carismatico, infatti nelle sostituzioni, usciva sempre lui e non altri…
    Bentornato a casa.

  14. Un bentornato a Trigoria a Matteo Politano . Mi auguro che questo figliol prodigo calcistico possa riservarci belle cose in maglia giallorossa. Stara’ a noi tifosi sostenerlo e incoraggiarlo doverosamente in questa nuova esperienza romanista…

  15. Io darei Under al Milan ,e innescherei una trattativa per avere Piatek.In base a Questo giocherei con un 3-4-1-2
    Pau Lopez
    Cetin,Smalling,Mancini
    Politano Cristante Diawara Kolarov
    Pellegrini
    Piatek Dzeko

    * Zaniolo al rientro si potrebbe alternare con Politano o con uno dei due attaccanti.

    • Politano terzino a tutta fascia?? E quando te lo fa! Politano potrebbe giocare sulla fascia ma nella linea più avanzata. Nella tua formazione secondo me potrebbe giocare solo al posto di Pellegrini

  16. Non credo che fosse la nostra priorita’ visto che sulla trequarti siamo apposto(almeno numericamente) ma sono contento del ritorno di Politano. Credo che fara’ bene.
    Adesso un terzino. Kolarov sembra cotto, Santon e una sega e Florenzi non e terzino.
    Magari un vice-Dzeko pure anche se ne dubito.
    Ma l’acquisto piu importante sara’ quello fatto da Friedkin ….l’As Roma.
    Forza Roma/ Pallotta vattene

  17. Vedete come Politano è contento e Spinazzola è triste a Milano. Solo un fuoriuscito risentito come Baldini dice che ambiente della Roma è un inferno. Addirittura pretachi si lamenta del solito ambiente perché non si fanno salti di gioia per Kalinic. È il migliore ambiente del mondo. Il problema è che loro hanno suning, agnelli e noi abbiamo delle proprietà indecenti. Con questi che danno la colpa a noi per la loro inadeguatezza.

  18. Er naso in fuorigioco vale? Se così fosse trovamoje na soluzione 😀 app app apparte questo c’ha un sorriso che da fiducia, forza Matteoooo!!

  19. Bentornato Matteo.
    Ancora oggi non ho mai capito perché sei stato ceduto.

    A prescindere per il sottoscritto eri già un profilo importante quando giocavi nelle nostre giovanili, ho molto piacere del tuo ritorno perche oltre ad essere un buon calciatore sei un’eccellente professionista e di questo che la Roma ha bisogno di persone che usano la testa dentro e fuori dal campo.

    Daje Matteo FORZA ROMA.

  20. io non lo avrei mai ceduto nn credo che Under sia meglio di lui….e un giocatore svelto con una bella botta e da fastidio salta l’uomo ha belle gambe potenti e chiaro che la cosa piu difficile è il vice Dzeko ora premesso che per me Kalinic è in giuducabile avesse fatto 5/6 partite titolare se rotto subito quindi come si fa a dire è una pippa.Però io dico sbaglio o c’è Giroud svincolato….ecco se cosi fosse quello si che sarebbe un colpo…centravanti vero che puo trovare stimoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome