ROMA-CAGLIARI: 4-0 (2′ Pellegrini, 22′, 51′ Dybala, 59′ Huijsen). Giallorossi a valanga, terza vittoria di fila per De Rossi

202
1036

AS ROMA NEWSGiallorossi a caccia del filotto all’Olimpico. Questa sera, dopo le vittorie contro Verona e Salernitana, sarà il Cagliari di Ranieri l’avversario da affrontare e provare a battere per tenere un passo da Champions.

La Roma recupera qualche pedina e potrà contare sui nuovi acquisti che hanno rinforzato gli esterni della squadra. Mister De Rossi vuole vedere progressi rispetto alla gara dell’Arechi, e spera in una squadra più brillante e spigliata.

Il Cagliari invece ha la necessità di fare punti per prendere ossigeno e dare smalto a una classifica che si sta facendo pericolante. Vi lasciamo alle ultime sulle formazioni ufficiali e poi al racconto in diretta del match.

LA CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

92′ – Finita! La Roma travolge il Cagliari col punteggio di 4 a 0 in una partita senza storia. La sblocca subito Pellegrini, poi sale in cattedra Dybala che realizza una doppietta, quindi è Huijsen a chiudere i conti. Tris di De Rossi alla guida della Roma: giallorossi ora al quinto posto, a meno uno dall’Atalanta.

90′ – Due minuti di recupero. 

85′ – GOL ANNULLATO A BOVE: Karsdorp lo smarca in area e il centrocampista batte Scuffet, ma era oltre la linea di difesa avversaria.

78′ – OCCASIONE ROMA! Lukaku lanciato in porta da Cristante calcia potente col mancino, Scuffet manda in angolo!

75′ – CAMBIO CAGLARI: fuori Nandez, dentro Di Pardo.

74′ – CAMBIO ROMA: entra Baldanzi, fuori Dybala con l’Olimpico che gli riserva una standing ovation.

73′ – OCCASIONE ROMA! Zalewski va via in dribbling e crossa al centro per Lukaku che a pochi passi dalla porta manda alto!

67′ – CAMBIO CAGLIARI: dentro Wieteska, fuori Mina.

65′ – Scintille in campo: ammoniti Nandez e Paredes.

62′ – CAMBI CAGLIARI: dentro Viola, Lovumbo e Gaetano, fuori Dossena, Prati e Azzi.

59′ – GOOOOOOOOOOOL!! HUIJSEN!! Angolo di Pellegrini, colpo di testa perentorio del difensore olandese che la mette all’angolino!

58′ – CAMBIO ROMA: dentro Kristensen, fuori Angelino.

54′ – TRIPLO CAMBIO ROMA: dentro Hujisen, Bove e Zalewski, fuori Llorente, El Shaarawy e Pellegrini.

51′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOL!! DYBALA!!! La Joya dal dischetto è implacabile e spiazza Scuffet!! La Roma la chiude!!

50′ – RIGORE ROMA! Marcenaro assegna un penalty per fallo di mano di Petagna.

49′ – OCCASIONE ROMA! Ripartenza molto bella dei giallorossi con Cristante che parte centralmente, entra in area e calcia di potenza, palla deviata in angolo.

46′ – Al via la ripresa, al momento nessun cambio nelle due squadre anche se sta intensificando il riscaldamento l’olandese Huijsen.

 

PRIMO TEMPO

45’+3′ – Duplice fischio di Marcenaro: la Roma chiude questo primo tempo avanti di due gol. Prima frazione dominata dai giallorossi, che trovano subito il gol del vantaggio dopo pochi secondi con Pellegrini e sfruttano l’onda emotiva per macinare gioco e trovare anche la rete del raddoppio con Dybala. Cagliari nel finale pericoloso con Lapadula, poi il Var richiama Marcenaro per cancellare un rigore assegnato ai sardi. La partita non è ancora chiusa, servirà massima attenzione. 

45′ – Tre minuti di recupero. 

45′ – RIGORE CANCELLATO! MARCENARO RICHIAMATO AL MONITOR: c’è un fallo di Lapadula precedente su Llorente, rigore annullato!

44′ – RIGORE CAGLIARI: Lapadula toccato da Llorente, Marcenaro assegna il rigore.

43′ – OCCASIONE CAGLIARI: Lapadula in area calcia col mancino, Rui Patricio respinge!

41′ – Gol annullato a Lukaku! Il belga, servito da El Shaarawy, batte Scuffet con un sinistro potente ma l’attaccante era in offside!

35′ – Gran palla di Dybala per Karsdorp che arriva come un treno da dietro, l’olandese prova a battere in porta ma non ci arriva bene, palla respinta in angolo. Ma la Roma è in controllo del match.

22′ – GOOOOOOOOOOOOOOOLLL!! DYBALA!!! CHE GOL!! Azione splendida dei giallorossi, cominciata da Cristante che El Shaarawy, il Faraone tocca in area per Pellegrini, il capitano la tocca dietro per Lukaku, velo del belga per l’accorrente Dybala che col sinistro la mette all’angolino!!

18′ – El Shaarawy prova ad accentrarsi e tirare, conclusione potente ma centrale, blocca Scuffet.

17′ – Mancini innesca bene Lukaku, Scuffet lo anticipa di un soffio in uscita bassa!

14′ – Azione tutta di prima della Roma con Dybala che innesca Karsdorp a destra, cross per El Shaarawy sul secondo palo che batte col piatto destro mandando la palla a lato!

13′ – Problema allo scarpino per Pellegrini, il capitano è costretto a uscire dal campo.

8′ – PALO ROMA! Cross perfetto di Angelino per Cristante che in area batte al volo col destro cogliendo il palo alla sinistra dì Scuffet!

2′ – GOOOOOOOOOOOOL!!! PELLEGRINI!!! Roma subito in vantaggio! Angolo di Dybala, Paredes la spizza di testa, rimpallo in area, il capitano da due passi è lesto a mandarla in rete!!!

0′ – Fischia Marcenaro, al via Roma-Cagliari!

 

LE ULTIME LIVE DALL’OLIMPICO

Ore 19:45 – La Roma annuncia il suo schieramento ufficiale: esordio a sinistra per Angelino, a centrocampo De Rossi opta per Cristante e Paredes insieme a Pellegrini, con Bove che resta fuori. Nel tridente El Shaarawy con Dybala e Lukaku.

Ore 19:45 – Questa la formazione ufficiale del Cagliari: Scuffet; Zappa, Dossena, Mina, Obiert, Azzi; Nandez, Prati, Makoumbou; Lapadula, Petagna.

Ore 19:30 – Questa la formazione ufficiale della Roma appena annunciata in anteprima da Sky Sport: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Llorente, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy.

Ore 18:45 – Due ore al fischio d’inizio. Cielo coperto sopra la Capitale, ma non sono attese precipitazioni. Terreno di gioco non in perfette condizioni dopo l’impegno infrasettimanale dell’Italia del rugby al Sei Nazioni che rischia di aver danneggiato il manto erboso dell’Olimpico. Tra pochi minuti vi comunicheremo le formazioni ufficiali delle due squadre.

ROMA-CAGLIARI, LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-3-3): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Llorente, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy. Allenatore: De Rossi.
A disposizione: Svilar, Boer, Kristensen, Huijsen, Celik, Zalewski, Renato Sanches, Aouar, Pagano, Pisilli, Bove, Baldanzi, Joao Costa.

CAGLIARI (5-3-2): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Obert, Azzi, Nandez, Prati, Makoumbou, Lapadula, Petagna. Allenatore: Ranieri.
A disposizione: Radunovic, Aresti, Augello, Hatzidiakos, Wieteska, Di Pardo, Deiola, Gaetano, Viola, Luvumbo, Pavoletti.

ARBITRO: Marcenaro di Genova.
ASSISTENTI: Valeriani-Pagliardini.
IV UFFICIALE: Rapuano.
VAR: Abisso.
ASS. VAR: Aureliano.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteUFFICIALE: IBL Banca diventa Official Banking Partner della Roma (COMUNICATO)
Articolo successivoDYBALA: “Grande partita, ci siamo divertiti. De Rossi ha portato entusiasmo. Mourinho? Noi calciatori dobbiamo guardarci dentro”

202 Commenti

  1. Hanno stufato co sto Rugby e altre manifestazioni che letteralmente distruggono il prato dell’Olimpico ogni volta !!! Ci facessero fare sto dannato stadio cosi non ci saranno piu questi problemi !!!

  2. Ma il rugby ha il suo campo, andassero a giocare lì, tanto non riempiono neanche il Flaminio, a che gli servono 66mila posti??!?

    • Porchetta gratis a todos te credo

    • Non diciamo ca22ate per favore, il rugby fa grandissimi numeri.
      Abbiate rispetto per gli altri sport, che non esiste solo “er palloneeeh”.

    • Julian, ma ti rendi conto che pe loro la palla (una palla), invece di essere rotonda come deve essere na palla, è ovale… Ma come si possono prendere sul serio…😆😆

  3. Se la formazione fosse confermata sarei preoccupato, ritengo il centrocampo lento specialmente nelle ripartenze avversarie, spero di sbagliarmi. FORZA MAGICA.

    • ti sei già sbagliato perché nel calcio , come diceva la buonanima del Barone Liedholm….bisogna fare correre la palla e non i giocatori, se corrono con i giusti tempi e precisione negli scambi , la velocità del gioco viene da sé ….😉

    • bove deve giocare sempre è il più forma dei centrocampisti che abbiamo speriamo che il mister non si faccia ingabbiare da dinamiche reverenziali di senatori che se non giocano vanno a piagne dal figlio di papà…

  4. che poi servisse a qualcosa sta nazionale de Rugby.
    sembra la Lazio in Europa.
    la fanno sta, ma conta come Er c…o a briscola

  5. Secondo me Hisen è meglio di L’oriente in questo momento in attesa di Smalling come Baldanzi lo metterei subito al posto del Faraone visto che l’avversario lo permette.

    • huysen è un bravo ragazzo ma è della Juventus.
      è juventino e sarà titolare della Juventus dall’anno prossimo. la vergogna è che indossi la nostra maglia.
      un giorno si capirà del perché questo favore alla Juventus, che ci è costata il derby tra l’altro.

    • Sissì, come no.
      Una volta te lo fa perdere Ibanez, un’altra pure, un’altra Rui, un’altra ancora il giovine Hujsen.
      Così son quattro pizze calle calle, e il fantoccio in panchina se l’è cavata sempre senza colpe.

    • sarà, ma senza Ibanez non ne perdevo nemmeno mezzo visto che i gol li ha regalati lui.
      huysen errore meno marchiano, ma sempre errore suo è stato. allenatore o no.
      in campo ci vanno i giocatori e se fanno una frittata l’allenatore non ha il joystick. al 90% è SEMPRE colpa dei giocatori. mica è boxe

    • JulianB ma te l hai visto i laziali quando abbiamo vinto al conference ?
      Erano invecchiati di 20 anni
      Voi mette questo con 4 derby
      😂😂😂😂😂😂😂
      E l altr’anno solo 10 anni altrimenti li trovavi mummificati se vincevamo

    • @Nando
      va bene tutto, la conference e tutto il resto, ma evitiamo di ingannare noi stessi.
      A me tutti quei derby persi, contro una squadra che non ci è mai stata superiore, mi fan bruciare il buco del cu’.

    • JULIUS CAESAR Ve saluta Huijsen, ecchine n’altro che quando la Roma vince non esulta ma sparisce!

    • perché Bove è un centrocampista recupera palloni, buon intenditore e utile a dare respiro alla manovra, El Sha invece un attaccante esterno che vede la porta. giocando con 433 El Sha è l’unico di ruolo in quella zona. se proprio devi farti una domanda è: perché Bove è in panchina e gioca Paredes?

    • Derossi ci a i rackomandati e lifa giokare sempre
      Arridatece a Muringno, che ci a fatto vincere tante koppe e giocava purebene.

  6. E’ la vittoria di una certa corrente dello spogliatoio, con De Rossi si sono ristabilite precise gerarchie. Speriamo almeno che questo si tramuti in risultati vincenti…DAJE ROMA.

    • dillo a Pinto.
      Er mago ha puntato su Lanny Kravitz de Wish.
      l’hai mai visto tu?
      l’anno prossimo tocca spenne soprattutto sulla mediana. DDR o no in panchina

  7. Sbagliato tenere fuori il migliore centrosinistra che abbiamo in questo momento solo perché è un ragazzino…. Caro Daniele scegli uno tra Cristante e Paredes e porta avanti le tue idee senza complessi di amicizia o gratitudine.

  8. Comunque numericamente manca la punta di riserva abbiamo venduto Belotti ma non lo abbiamo rimpiazzato anche perché Abram non è ancora pronto.Ma non c’è un parametro zero senza contratto? Anche di 35 anni magari.

  9. Servirà un Angelino in forma per portare palla dall’altra parte, se De Rossi non ha fatto miracoli in una settimana ,abbiamo già visto il possesso palla con i bradipi, non si arriva mai dall’altra parte. Non mi aspettavo l’esclusione di Bove.

  10. De Rossi è già schiavo della solita mafia all’interno dello spogliatoio e infatti mette fuori l’imprescindibile e unico dinamico Bove a favore della massoneria interna che conosciamo ed che è da sempre il cancro della Roma

  11. x me la Roma ideale con questa rosa svillar karsdrop mancini indjaca Angelino paredes hai lati bove cristante pellegrini Dybala dietro lukaku

  12. Oggi vinceremo pure e ma per favore basta cristante e paredes insieme oltretutto paredes titolare e bove fuori è una follia ora come ora avendo anche pellegrini che non corre ! Mi sorprende in negativo capitan futuro 🤷‍♂️ sempre forza Roma cerchiamo di salvare sta stagione 💛❤️

  13. Onorate con una vittoria la scomparsa der Core de Roma Gacomino Losi, Capitano de quelli veri. Anche se, probabilmente, nun ve ne frega ‘na beneamata ceppa. DAJE ROMA DAJEEEEEE 💪💪💪💛❤️💛❤️💛❤️

  14. Inutile dire che con questa formazione il centrocampo mi preoccupa un bel po’. Troppo monopasso. Cmq dipende dall’interpretazione e dalla voglia che ci mettono i giocatori. Dispiace inoltre vedere che il Cagliari ha se vuole da giocarsi la carta Pavoletti mentre noi in panchina, nonostante il terzo monte ingaggi della serie a, non abbiamo punte.

  15. A mio parere Bove non è stato escluso; è anche giusto farlo rifiatare ogni tanto.
    Non sarà un centrocampo tanto mobile e dinamico, ma penso possiamo battere il Cagliari anche così.

  16. Goooooooooo goooooooo
    Ha risegnato il Capitanoooo.
    Posso esultare solo IO.
    AHAHAHAH 😆😆😆😆😆
    A Ridicoliiiiii.
    Tieeee 🤘

  17. C’è poco da fare. Si possono concepire tutte le menate tattiche che si vogliono, ma alla fine c’è chi sa crossare e chi no.

    • i giocatori di classe sono spesso bassi di statura ed non erano adatti al catenaccio del bollito number one. Solo armadi con i piedi quadrati per mettere il pulmal davanti alla porta

  18. Lo spagnolo 3 palloni toccati: lancio perfetto in profondità per ElSha, filtrante perfetto per Lukaku, cross perfetto per Cristante che prende il palo. Lacrime agli occhi…

  19. Vedendo Pellegrini e alcuni compagni stasera in questo inizio partita mi chiedo quale pozione magica avranno bevuto (dal sacro gral di ddr) visto che nemmeno la bacchetta di Harry Potter ha funzionato.

    • Ha appena ordinato su Deliveroo 2 ossi di prosciutto e mezzo kg di costolette d’abbacchio.
      Faccia un po’ lei…

  20. GRANDE AZIONE per un GRAN BEL GOL. E annamo, famojene n’artro paro, così Giacomino Losi sara’ felice deppiu lassù!

    • Zalesky no valigie, Spinazzola sì. Ma con la difesa a quattro aspetterei, prima di condannare definitivamente questo o quello.

    • Noooo,aprite gli occhi !Ma non capite che dietro il bel gioco si nasconde il male assoluto? Avete già dimenticato il verbo del Mou supremo;Giocare male è bello e vincente e c’è s’arzeno le coppe!Ma che siete tutte quaglie sbiadite figlie del broccolarpensiero?E dell’anello che l’indegno capitano si è ripreso per le virtù magiche e malefiche che gli hanno fatto fare 3 goal ne vogliamo parlare? Vade retro Roma champagne, noi vogliamo i pullman davanti alla porta e l’allenatore tribuno della plebe col secondo che mena gli avversari quando gli passano davant!

  21. Scrivo raramente…ma mi sembra che oltre l euforia e la voglia di mettersi in mostra col nuovo mister sarebbe bastato cambiare modulo e dare qualche schema basico e questa squadra rende molto meglio…il 4-3-3 per i giocatori che abbiamo mi sembra molto piu adatto. certo giochiamo col cagliari ma si nota un netto miglioramento nella manovra e nel gioco,nonostante DDR sia arrivato da pochissimo….Daje Roma Daje

  22. mourinho aveva depresso ogni valore tecnico, è bastato dare una minima organizzazione di giovo per far rifiorire la squadra. bravi Friedkin!

    • Regà ma la somiglianza la vedo solo io oppure Myna è la fotocopia de Aristoteles del mitico Oronzo Canà???

    • Vero.
      Un difensore di ottimo livello.
      Non si capisce perche la Fiore l’abbia sfanculato così presto.

    • Ma che davvero?
      Con Mourinho, che ragionava così, già avevamo tre ammoniti ed un espulso in panca.

    • Julian B, de Mourinho non me ne pò fregà de meno, nell’attimo in cui Lukaku riceve palla mi sembrava in posizione regolare!

  23. Fine primo tempo, direi calcio eccellente della Roma.
    La differenza piu’ marcata: tutti che corrono nello spazio a dettare il passaggio.
    Questo e’ il succo del gioco del calcio.
    Poi se ci metti pure Dybala in serata…!
    Bella partita di Cristante, di Angelino, di ElSha, Pellegrini un po’ tutti davanti.

  24. Pellegrini 1 gol, 1 assist e tanta presenza in ogni parte del campo.
    Alla facciaccia brutta dei gufacci denigratori, che di pallone non capiscono un’emerita ceppa.

  25. Bella squadra, l unico che non mi è piaciuto e ha penalizzato il gioco della roma è Lukaku, totalmente involuto dal punto di vista atletico. Il suo difensore lo sta sovrastando

  26. È incredibile come un fallo subito da Llorente, Marcenaro lo aveva trasformato in rigore, Llorente non tocca mai Lapadula, ma è lui che subisce fallo, e poi Lapadula in modo vergognosamente antisportivo si accascia per terra come se fosse stato colpito da una fucilata.

    • Mi son rivisto le immagini e in tutta sincerità, come abbia potuto non vedere il fallo di Lapadula proprio non me lo spiego

  27. Ma da quant’è che nun se divertivamo così!?
    A’ tigre de Cremona me sta n’ pò sur casso. È da in mezzo a la settimana che sta a scoattà, prima in conferenza stampa, poi in campo …Che je facesse er terzo Big Rom, così s’abbacchia sto gaggio…

  28. Vabbè si dirà che gli avversari sono scarsi…ma negare che la Roma sia migliorata tantissimo sia come coralità che come singoli…vuol dire essere in mala fede. Squadra che aggredisce la partita e non si mette ad aspettare l’avversario, giocate di prima e pressione anche dopo il vantaggio (non succedeva mai), bravo DDR.

  29. 2 gol un palo ed almeno altre possibili occasioni da gol in un tempo. Con mourinho ci sarebbero volute 6 partite per vedere ciò. Per fortuna “Er gioggo” come dicevano quelli che facevano ironia non serve a nulla.

    • dipende come lo fai ER GIOCO , se lo fai a uccello di cane come Itagliano della Fiorentina, allora non serve a niente, solo a farsi il sangue amaro nel vedere gli avversari . Se invece lo fai come lo abbiamo fatto noi stasera,con una squadra che rientra tutta quando gli avversari attaccano e che se ne va in contropiede con continue triangolazioni e verticalizzazioni allora va benissimo

  30. Gran bella Roma che produce almeno altre due occasioni da gol nitide.
    Però questo cercare la giocata a tutti i costi è bello quando riesce, ma quando non riesce vuol dire essere poco concreti e in certe occasioni rischi di pagarla.
    Vorrei che imparassero a fare accademia sul 3/4 – 0 e non sul 2-0 a 30esimo del primo tempo.

    Non conta De Rossi Mourinho. Anche con Mourinho lo hanno fatto (sul 2-0 con lo Slavia per esempio) più volte. E’ proprio nella natura dei nostri giocatori.

    Un po’ più di cattiveria vicino alla porta sarebbe un buon step in avanti.

  31. È vero che un gol su palla inativa dopo 2 min facilita le cose, ma mi pare che con la difesa a 4 il centrocampo è più vivo e si gioca meglio, con più ossigeno. Angelino mi piace e mi pare pure che Pellegrini è più coinvolto, aldilà del gol. Mi spiace per il Gallo Belotti, che sarebbe stato molto utile. Ad esempio stasera mi sembra che in panchina non ci sono attaccanti. Viva il Gallo Belotti.

  32. Angelino, Angelino, sì, per carità, Angelino…il rompicapo irrisolvibile è che sta giocando altrettanto bene Karsdorp…e quanti retropassaggi ha fatto?
    Adesso è da vedere la tenuta, l’incognita è questa.
    Anche il calcio è questo, è un gioco, i giocatori si divertono attaccando non correndo vanamente appresso agli avversari e vedendo il deserto davanti a loro quando riconquistano palla.
    Non significa che siamo diventati forti, si vede qualche momento di calcio, i giocatori si muovono senza palla, sono vicini tra loro, si vedono anche meno errori tecnici, tanti in passato dovuti all’annebbiamento di rincorrere sempre.
    C’è il calcio, che può avere tante forme. L’anticalcio solo una.

  33. Gol su azione segnati da Pellegrini nelle ultime due partite e mezzo: 3
    Gol su azione segnati da Pellegrini nei due anni precedenti: 4
    E poi si dice che i moduli non servono a nulla…

  34. So du anni e mezzo che vo’o ripeto: se pò gioca’ a calcio co sti giocatori. Il problema era nel manico. Mo’ nun famo che le vincemo tutte, però armeno se divertimo. Me sto’ a riappassionà a sta squadra. C’e’ ancora molto da fa, ma la strada è giusta. Peccato per il tempo perso col portoghese. Ottimo Angelino, piedi educati, passaggi millimetrici.

  35. Sarà che è il sgolati ma questa sera anche Paredes sta facendo una bella figura. Chissà che non sia dovuto (anche) agli schemi di DDR. Adesso si vedono giocatori che si muovono con un senso logico.

  36. gran bel primo tempo,l unico appunto che posso fare è la difesa che per me deve essere più alta,spesso Llorente si fa anticipare e va in difficoltà, facciamo pochissimi fuori gioco e questo è un aspetto da migliorare,spero che smalling possa fare l ultima parte della stagione,sugli anticipi è il migliore

  37. E cambiato il vento 😂ma che rigore e se lo doveva amputare il braccio ,cmq meglio così 3 a 0 e senza patemi d animo

  38. Sono stato a favore di jose’ ( ma prima sempre per la magica ) ma diciamola tutta, finalmente giocatori al proprio ruolo e cambi perfetti. Bravissimo De Rossi, e’ stato sempre il mio preferito, nonostante Totti, per ragioni che vanno oltre al campo e sono molto contento che sia il nuovo allenatore della magica.

    • Viva l’onestà intellettuale, io sono stato contrario a Mourinho molto spesso, ma avrei goduto nell’avere torto e vedere la Roma vincere. Finalmente si vede una squadra messa bene in campo, che fa correre il pallone, ormai la stagione è ampiamente compromessa, ma rimarrà a futura memoria di quello che poteva essere e non è stato, perché a livello di uomini, pur con evidenti mancanze (a partire dal portiere), questa squadra non è inferiore alla Rubentus, soprattutto se la fai allenare invece di portarla a fare le gite in Algarve.

    • Grazie Giorgio, ci mancherebbe, per chi segue assiduamente le partite e’ evidente. E pensa che io odio questo sistema ma la Roma e’ un amore che porto fin da bambino. Auguri e saluti.

    • Roma Empoli 7 a 0 e in panchina c’era Mourinho.
      si può giocare si, se i giocatori non ti vanno contro e Dybala c’è.

    • Er fatto è che ce se poteva gioca’ pure prima…
      E chiudiamola qui co’ l’isteria collettiva per l’anticalcio narcisistico che deprimeva psicologicamente i giocatori, denigrandoli, e pure tecnicamente, costringendoli a un catenaccio antistorico e pure poco efficace.
      L’importante ora è sostenere DDR, cioè LA ROMA, nelle prossime partite, anche quando la strada si metterà più in salita.

  39. se è per questo Mourinho ha vinto 7 a 0 contro l’Empoli. eppure non ho letto sto SI PUÒ GIOCARE A CALCIO ALLORA.

    bene così, ma con l’Inter se si torna sulla terra non dovete fiatà

  40. Asterix
    4 Febbraio 2024 At 20:13 Sono un tifoso della Roma che ha visto giocatori indecenti indossare la nostra maglia, vedere una squadra di una pochezza tecnica disarmante con un costo elevatissimo, l’acquisto di giocatori già rotti di cui ci si sorprendeva … che si infortunavano?? pensa te Pescatori di frodo fatti passare per campioni assoluti, giocatori presi da campionati greci mai visti giocare.. 3 terzini destri ma nessuno in grado di saltare l’uomo e crossare.. una valanga di trequartisti ma neanche una punta.. guarda gli orrori che ho visto con Pinto è infinita Si da tifoso della Roma spero di non vederlo più!!
    Sentite condoglianze a Lui e a tutti i denigratori Della Roma💛❤️

  41. tutta questa voglia era repressa?…
    l’unica cosa che è cambiata è l’allenatore… non voglio tirargli la croce addosso, ma tant’è…

    E’ un piacere vedere giocare la Roma così, e hanno giocato utti bene, nessuno escluso….
    ed era da troppo tempo
    E vaiiiii così….!!!

  42. Il Cagliari é poca cosa, dispiace che scenda in serie b, spero batti la lazio la prossima settimana. Contro l’Inter serve la conferma per continuare la corsa champions, ma oggi buona partita, in altri tempi dopo il primo gol ci saremmo chiusi dietro.

  43. una ROMA splendida, stamo a gioca’ col cagliari? e quindi??? che dovemo fa l’iscrizione alla premier?? DAJE ROMA… é iniziata una nuova stagione… DAJE ROMA DAJE…

  44. La cappa si sta dissolvendo, piano piano.
    Beninteso, coll’Inter al 90% se scaja, i valori so’ valori. Ma c’è anche modo nella sconfitta eventualmente.
    E noto tanti sorrisi larghi tra i ragazzi che non si vedevano da troppo tempo.
    Forza Roma, forza Daniele!

  45. Ho goduto. Dopo 2,5 anni finalmente si gioca in verticale. Si può vincere o perdere, ma finalmente proviamo a giocare a calcio. Bravi tutti. Forza Roma

  46. Grande prestazione e grande cambio di mentalità..Ora non bisogna montarsi la testa e continuare a lavorare..Alla prossima arriva la squadra più forte d’Italia..Daje Roma

  47. Vedi vedi che si può giocare a calcio e vincere, esistono le sovrapposizioni, esiste trovare il terzo uomo, esiste recupero palla sulla trequarti avversaria, esiste la dinamicità, esiste non dare palla sempre indietro… si può vincere senza soffrire anche con lo sgurgola. Alla faccia di tutti quelli che erano in lutto perché nel calcio esisteva solo il portoghese. Nulla contro mourinho ma il suo non calcio era diventato insostenibile. Forza Roma forza DDR… e sabato arriva l’ esame clamoroso chissà che per una volta non ci sia la sorpresa e che godiamo noi anche con una big. Unica postilla negativa Lukaku… boh più si va avanti meno è decisivo. Ma è solo un punto di vista, magari buca l’ Inter e se volemo più bene di prima.
    P.s. Mr Ranieri ti vorremo bene per sempre , sono certo che ti rifarai alla prossima giornata contro i pigiamati.

  48. magari che ne so, possiamo giocare anche qualche scontro diretto con qualche occasione da gol, magari perdi ma almeno te la giochi

  49. mi godo sto quinto posto finché dura. Intanto però si rivedono entusiasmo, grinta, e perfino tracce di gioco, qualcosa vorrà dire.
    Promossi decisamente i nuovi arrivi e quelli che fino a un mese fa erano ectoplasmi sembrano rigenerati.
    E non cominciate con “era il Cagliari”, perché con una squadra altrettanto scarsa, un anno fa, due figuracce su due.
    Adesso arriva la parte difficile, ma se c’è questo spirito non sono preoccupato.
    Daje Roma e daje Daniele

    • Ma era il Cagliari …il napule che tremare il mondo fa, ci ha vinto di cul* contro i sardi.
      Resta sempre da chiarire del perché ci menano in campo sotto gli occhi di arbitri e var.
      Stesura Luvumbo da una gomitata violenta in faccia a Karsdorp che lo aveva saltati come un birillo…niente di niente manco il giallo.
      E di Mina che menava come un fabbro?
      Al punto che dopo l’ennesimo fallo, spallata volontaria su Zaleswky a limite area , Ranieri ha pensato bene di sostituirlo…..

    • perchè col Verona? Se kvaradonamejepelè non si inventava quel tiraccio che riesce una volta ogni vent’anni col caxxo che vincevano

  50. il mago portoghese e stato 3 anni dicendo che aveva una squadra de pippe per carita non sono tutti campioni ma con 2 schemi qualcosa fanno

  51. Ma perché la diamo vinta ai denigratori?!
    C’è stato MOURINHO, alleluia!
    Oggi c’è IL NOSTRO CAPITAN FUTURO, alleluia!
    Morto il RE , W IL RE!
    Famo i romanisti e non i giornalisti….
    Amo MOURINHO ed amo DE ROSSI.
    In fondo sono entrambi nella NOSTRA STORIA!
    FORZA ROMA

  52. Un trittico di partite per nulla scontato .

    Con un nuovo modulo, movimenti , nuovi concetti da assimilare in breve tempo .

    Sabato sarà una bella sfida e… non escludo sorprese.

    La pressione sarà sulla banda di Simonetta.

    Ad ogni modo , questi primi scorci di “nuovo corso” fanno ben sperare .

    Bene così!

  53. Angelino,praticamente con ogni pallone toccato ha illuminato la scena.Devo dire pero’ che tutta la squadra ha divertito e si e’ divertita.Non so dove potremo arrivare,ma che bello finalmente vedere una partita della Roma.Perfino Zalesky quando e’ entrato l’ho visto piu’ propositivo del solito.Sabato arrivera’ l’Inter,sono proprio curioso di vedere l’atteggiamento dei nostri,penso di poter dire che ce la giocheremo a viso aperto anche con loro.Sempre forza Roma

  54. contento per la terza vittoria ma abbiamo giocato con le tre squadre più scarse attualmente in serie a, restiamo con i piedi per terra perché sabato contro l’Inter sarà un’altra storia.
    speriamo bene e forza Roma

    • Già fare punteggio pieno con le squadre più deboli e un passo importante.. Qualcosa che ci manca da anni..

      All’andata tra Verona – Salernitana – Cagliari… Abbiamo fatto 4 punti.. Al ritorno 9.. Ci metto la firma..

      Dovrebbe essere la normalità, battere le più deboli perdere con le più forti.. Ma ci sono sempre le sorprese.. Con noi sono capitate spesso..

      Quindi invece di pensare all’Inter.. Che è nettamente superiore a noi.. Direi di pensare a come la squadra ne è uscita in questo momento.. La prossima settimana si parlerà di Inter

      Forza Roma

  55. Bellissima partita con vittoria strameritata ed il risultato poteva essere ancora più largo considerando le numerose occasioni da gol nitide tra cui un palo di Cristante. Insomma ci potevano scappare 8-9 gol invece di 4, poker che va comunque benissimo.
    Bellissimi i gol, quello su azione di Dybala ed il gran gol di testa di Huijsen.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome