ROMA-SASSUOLO: 1-0 (50′ Pellegrini). Altra vittoria, decide una magia del capitano!

133
586

AS ROMA NEWS – Ultima partita prima della pausa per la Roma, che oggi all’Olimpico affronta il Sassuolo con l’unico scopo di batterlo e restare agganciato al Bologna.

Orfani di Dybala ma con Lukaku recuperato, i giallorossi verranno caricati da 67mila tifosi puntualmente accorsi allo stadio per sostenere la propria squadra. Gli emiliani, a caccia di punti salvezza, proveranno il colpaccio.

Vi lasciamo alle ultime sulle formazioni ufficiali delle due squadre e poi al racconto del match con la nostra consueta diretta testuale. Forza Roma. 

LA CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

94′ – Finita! La Roma batte anche il Sassuolo e resta in scia del Bologna, consolidando il quinto posto. Decide una magia di Pellegrini a inizio ripresa. Vittoria un po’ faticosa, ma meritata per i giallorossi che arrivano alla pausa dopo una serie decisamente positiva.

90′ – Quattro minuti di recupero. 

90′ – Bravo Azmoun a recuperare palla, Erlic lo stende e si becca un giallo.

88′ – OCCASIONE ROMA! Celik recupera un buon pallone e lancia Baldanzi che rientra sul sinistro e calcia sul secondo palo, conclusione troppo debole, Consigli blocca!

85′ – CAMBI ROMA: dentro Huijsen e Azmoun, fuori El Shaarawy e Lukaku.

85′ – La Roma soffre ora, con il Sassuolo che adesso è in fase di massima spinta.

81′ – PALO SASSUOLO: flipper clamoroso in area dopo un cross forte di Bajrami, Llorente in scivolata sta per mandare nella propria porta, Svilar col polpaccio devia sul palo! Che rischio!

79′ – CAMBI SASSUOLO: dentro Bajrami e Mulattieri, fuori Racic e Pinamonti.

75′ – OCCASIONE ROMA! Baldanzi in area servito da Celik incrocia col destro ma Consigli si distende e para!

73′ – OCCASIONE ROMA! Lukaku lanciato in porta non inquadra lo specchio tirando a lato!

72′ – CAMBI SASSUOLO: dentro Boloca e l’ex giallorosso Volpato, fuori Obiang e Defrel.

69′ – CAMBI ROMA: dentro Celik e Baldanzi, fuori Karsdorp e Aouar.

67′ – OCCASIONE SASSUOLO: conclusione di Racic dal limite, grande reattività di Svilar a dire no!

59′ – Ammonito Pellegrini per un fallo tattico sulla trequarti.

54′ – Gran palla di Pellegrini per il taglio di Karsdorp che non ci arriva di poco in area.

50′ – GOL GOOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!!! PELLEGRINI!! Gran destro sul secondo palo dal limite dell’area, palla all’angolino! Esplode l’Olimpico!!!

46′ – Al via la ripresa. Nessun cambio nelle due squadre all’intervallo. 

 

PRIMO TEMPO

45′ – Finisce un primo tempo fiacco e noioso: poca Roma, pericolosa solo in avvio e in chiusura di frazione con Lukaku, impreciso nelle battute aeree verso la porta. Per il resto regnano gli sbadigli, con il Sassuolo che si difende bene e i giallorossi poco veloci nel giro palla e senza molta fantasia negli ultimi metri. 

46’+1′ – OCCASIONE ROMA! Cross di Pellegrini perfetto per la testa di Lukaku che però è di nuovo impreciso e manda a lato da ottima posizione!

45′ – Due minuti di recupero. 

37′ – CAMBIO ROMA: dentro Angelino, fuori Spinazzola che ha accusato un problema fisico.

31′ – Cross di Spinazzola sul secondo palo, Consigli esce e blocca in due tempi.

24′ – Bravo Mancini a chiudere su Laurienté lanciato verso l’area in un pericoloso due contro due.

22′ – Obiang ci prova dalla lunga distanza, palla alta.

15′ – Il Sassuolo cerca di pressare alto, la Roma fa la partita ma non riesce ancora a trovare il varco giusto.

5′ – OCCASIONE ROMA! Bel cross di destro di Spinazzola per la testa di Lukaku che schiaccia di poco a lato!

0′ – Fischio di Manganiello, comincia Roma-Sassuolo!

 

LE ULTIME LIVE DALL’OLIMPICO

Ore 17:00 – La Roma ufficializza il suo schieramento anti-Sassuolo: ci sono delle sorprese, come la presenza di Llorente in difesa in coppia con Mancini e la conferma di Spinazzola a sinistra. In attacco sarà Aouar il vice Dybala, con El Shaarawy e Lukaku a completare il reparto avanzato.

Ore 16:58 – Questa la formazione ufficiale del Sassuolo: Consigli; Viti, Erlic, Ferrari, Pedersen; Racic, Matheus Henrique; Defrel, Obiang, Laurienté; Pinamonti.

Ore 16:50 – Questa la formazione ufficiale della Roma appena comunicata in anteprima da Angelo Mangiante di Sky Sport: Svilar; Karsdorp, Mancini, Llorente, Spinazzola; Cristante, Paredes, Pellegrini; Aouar, Lukaku, El Shaarawy.

Ore 16:10 – A sorpresa, anche Tammy Abraham dovrebbe essere oggi in panchina, convocato da De Rossi. Scelta simbolica, che servirà all’inglese per tornare a respirare il clima partita.

Ore 16:00 Cielo poco nuvolo e clima primaverile sulla Capitale. Cancelli aperti da circa mezz’ora fuori dall’Olimpico. Terreno di gioco in buone condizioni. Tra pochi minuti scioglieremo gli ultimi rebus di formazione con gli schieramenti ufficiali delle due squadre.

ROMA-SASSUOLO, LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-3-2-1): Svilar; Karsdorp, Mancini, Llorente, Spinazzola; Cristante, Paredes, Pellegrini; Aouar, Lukaku, El Shaarawy. All.: De Rossi.
A disp.: Rui Patricio, Boer, Huijsen, Ndicka, Abraham, Azmoun, Celik, Baldanzi, Bove, Zalewski, Pisilli, Joao Costa, Angeliño.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Viti, Erlic, Ferrari, Pedersen; Racic, Matheus Henrique; Defrel, Obiang, Laurienté; Pinamonti. All. Ballardini.
A disp.: Pegolo, Cragno, Missori, Mulattieri, Bajrami, Ceide, Kumbulla, Volpato, Boloca, Lipani, Tressoldi.

Arbitro: Manganiello. Assistenti: Bindoni – Tegoni. IV uomo: Collu. VAR: Sozza. AVAR: Abisso.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteMalore per Joe Barone, è ricoverato in condizioni “serie”: rinviata Atalanta-Fiorentina
Articolo successivoBALLARDINI: “Il Sassuolo ha fatto una buonissima partita. Potevamo mettere ancora di più in difficoltà la Roma”

133 Commenti

  1. O’ Gesù di nuovo Kardroop e Aouar…..speriamo bene….mi fa più paura Kardroop che giocare contro il Manchester City…..una catastrofe vivente

  2. kasdorp
    krasdorp
    kasdrop
    kasdorp
    kasdopp
    ecc ecc

    andrà via da Roma e non avremo ancora imparato a scriverlo !

    ❤️🧡💛

  3. Mannamoli in B a ‘sti derelitti. Pijamose li tre punti! DAJE ROMA DAJEEEEEE 💪💪💪💛❤️💛❤️💛❤️

  4. Non si sa se Karsdorp sia più dannoso quando spingiamo in attacco, vanificando sistematicamente la manovra quando passa per lui, o quando dobbiamo difenderci. Probabilmente la seconda, in conseguenza della prima…

  5. Certo che Aouar e Karsdorp sulla stessa fascia è un suicidio. Speriamo ma mi sa che dobbiamo cambiare qualcosa subito altrimenti son dolori

  6. tutto bene ma a me ancora non convince sta difesa che gioca ancora troppo bassa,per fare un pressing aggressivo serve una squadra molto corta e l’unico difetto che riscontro da quando c è de rossi è che la squadra rende ad indietreggiare un po’ troppo quando difendono,questo è un difetto che purtroppo c’è lo tiriamo dietro da anni

    • mammamia,troppo compassati,io vedo che dopo le coppe,la squadra nei primi tempi,fatica tantissimo a sviluppare gioco in verticale,sono troppo fermi,siamo ritornati ai vecchi tempi?

  7. Mamma mia sto kardroop neanche un passaggio elementare, un cross che tristezza di calciatore , se tale può definirsi

  8. AL 30 esimo brutta Roma.

    Aouar come esterno dx non ha senso e si sta vedendo, un giocatore inutile. Non capisco ancora la sua utilità in campo, soprattutto un ruolo così.

    Meglio baldanzi o al limite costa che almeno saltano l’uomo.

    Catena di destra totalmente assente.

    Per il resto vedo una Roma che fa poco movimento e che crea zero.

    • erano tutti buoni. Sei te che devi andarla a prendere. se il cross è nell’area e buono. Ogni volta. Karsdorp è un terzino non è un attaccante. Che ha fatto il faraone finora?

  9. aouar pellegrini Cristante Kandstorp… troppi mezzi giocatori in campo tutti insieme.. ovvio che vada avanti moscia così…

    • L’angosciante realizzazione è inevitabile.
      Si deve ipotizzare che DDR abbia goduto di un effetto sorpresa: cioè è subentrato in un momento di tale e totale sbandata, di gioco e risultati, che i giocatori (per un certo periodo) si sono dati una svegliata, mentre gli avversari arrembavano sentendosi sicuri della debolezza della Roma.
      Ora, questo periodo di assestamento è finito. La Roma ha fatto dei risultati e le squadre si chiudono e non ti concedono più tanti spazi. E qui la lentezza, la sufficienza, la scarsa condizione atletica e la mancanza di personalità “medie”, riemergono…

  10. E anche Spinazzola ha inevitabilmente marcato visita.
    Sempre gli stessi, non puoi sbagliare.
    Speriamo tenga Pellegrini perché pure lui ormai ne ha giocate un po’.

  11. Aouar e Karsdorp, (scontando anche un Cristante veramente offuscato e un Paredes che gioca a subbuteo), sono dei cedimenti troppo grandi da concedere in una partita con in gioco i tre punti (essenziali per entrambe le squadre). Speriamo che DDR si ravveda nel secondo tempo…boh

  12. Prima frazione di gioco da dimenticare. A parte il tentativo di Lukaku non un azione degna di nota Squadra troppo contratta e apatica per esser vera. Sveglia, che se continuate su sti ritmi cosi’ blandi ce fanno neri!!!

  13. si salva solo el shaarawy (per quei 2 recuperi in difesa)

    lukaku deve tornare incisivo perchè i cross erano buoni…

    ❤️🧡💛

  14. Non va bene, non va per niente bene. Squadra troooooopppo lenta.
    Scusate ma io non capisco PERCHÉ DDR fa giocare Karsdorp e non Celik!!!
    Nel secondo tempo fuori Karsdorp, Aouar e Cristante

  15. Primo tempo molto incolore, si può dire? Troppi passaggi all’indietro per i miei gusti; mi chiedo che senso ha arrivare sulla trequarti o al limite dell’aria e poi passare sempre al compagno arretrato. Sarà il tempo di riflessione in attesa del secondo…

  16. Senza Dybala resta sempre una squadra piena di mediocri che non sanno cambiare le sorti di una partita, aldilà della bravura tattica di De Rossi. Kars e Auar vanno bene per il Cittadella.

  17. Aouar non puo’ giocare esterno alto, non ha corsa, resistenza e velocita’. Purtroppo un altro esperimento completamente sballato. Conto su De Rossi per qualche cambio nel secondo tempo perche’ il primo tempo e’ stato veramente povero di emozioni ed occasioni. Inutile dire che non si puo’ non vincere questa partita. Alcuni giocatori chiaramente stanchi fisicamente. Lukaku segnera’

  18. Pessimo primo tempo, peggiore da quando Daniele e’ sulla panchina.
    La Roma e’ lenta e senza idee, cosa che le fa soffrire tantissimo il catenaccio allucinante del Sassuolo.
    Danie’, te prego inventati qualcosa per il secondo tempo.
    Io metterei subito Azmoun al posto di Aouar.

  19. è dal Frosinone che facciamo primi tempi brutti brutti, spero che anche questa volta de rossi si faccia sentire negli spogliatoi,la squadra quando è lunga fatica a recuperare palla perché il centrocampo deve coprire troppo metri, Lukaku deve fare più movimento,non può stare sempre appiccicato ai centrali,poi di testa mi sembra peggio di Dzeko

  20. Co sta flemma è dura…

    Ma Lukaku non si può far crescere un po’ i capelli? I colpi di testa gli sgusciano via come le saponette…

  21. Non vincere, oggi, è peggio che perdere. Sassuolo squadretta. Ma senza Paulo perdiamo il 50% della forza. Ma, per me, non siamo assolutamente da Champions. Pochi i giocatori davvero validi

  22. Sicuramente Lukaku in un paio di occasioni poteva fare meglio, soprattutto nella seconda, però devo confessare che per gran parte di questa prima frazione sono stato assalito dallo stesso torpore che credevo di avere felicemente dimenticato.
    Qualcosa di più e meglio negli ultimi minuti ma veramente troppo poco e il Sassuolo non ha dovuto penare oltre il lecito per mantenere il pari.
    La catena di destra veramente poca cosa, direi inesistente, Aouar molto deludente.
    Ma in generale poca adrenalina, nessuna pressione sui difensori sassuolari che sono tra i più scarsi della serie A.
    Un po’ questione di uomini ma tanto questione di atteggiamento che non è quello giusto.
    Spero DDR suoni la sveglia perché stasera non c’è alternativa oltre la vittoria.

  23. Basta un tempo scarso e subito tutti a tirare addosso alla Roma …

    Però’…

    Farà due cambi, faremo due goal! Calma ..l

    Questi giocano nella loro metà campo, manca il nostro creatore di gioco, abbiate un po’ di fiducia

  24. DDR continua, nei primi tempi, a sperimentare…..speriamo vada bene nel secondo tempo, cmq il gioco è scemato da 3 partite: sembra di essere tornati indietro di 2 mesi….una noia, viene voglia di spegnere.

  25. Partita mooolto romanista. i spaccano, semo. forti, je ne famo 4…Speriamo che DDR che di queste schifezzebne conosce tante se ne sia accorto e metta subito una pezza…

  26. Consiglio a Lukaku un parrucchino o un trapianto. La palla scivola di meno sulla testa e ora staremmo 2 a 0

  27. Gli mettessero na clausola da 100 milioni a Lorenzo, che quando vedo certi scarpari venduti a peso d’oro, e spacciati per centrocampisti , me sale l’ansia.

    Ad ogni modo… grandissimo gol del capitano !

  28. Più giallo quello di Cristante, che non aveva alcuna speranza di prendere il pallone, rispetto a quello di Pellegrini che invece aveva provato a intervenire sulla palla.
    Sempre imperscrutabile il metro di giudizio degli arbitri.
    Vabbè, diciamo che Pellegrini aveva bisogno di scaricare i cartellini prima del ciclo terribile.

    • Il cartellino a Lorenzo era prevedibile. In questo modo salterà il Lecce e tornerà per il derby.

  29. Oggettivamente, se non fosse Lukaku, – con tutta la proiezione emotiva che si è comunque creata col suo arrivo e le sue partite iniziali -, che je direste a un centravantone (che dovrebbe essere difficile da spostare), che non riesce a tenere palla e a tentare di girarsi o appoggiare, senza neppure facendosi fare fallo, dopo essere stato servito al limite dell’area?

    • Sono le ultime partite di lukaku, speriamo torni abra dopo la sosta, lui è nostro e dobbiamo farlo giocare

    • oggi se giocava dybala non avrebbe giocato lukaku per il problema all anca….invece è sceso in campo malgrado il problema soltanto con la rifinitura fatta ieri…

    • L’ha fatta, non sa manco lui come ma l’ha fatta. Bravo e fortunato, molto fortunato, il che è un pregio.

  30. Partita molto brutta.. De Rossi non mi è piaciuto.. Lukaku così puoi tenerlo fuori.. Cristante imbarazzante.. A che serve li in mezzo a rantolare un po’ qua un po’ la.. Ma alla fine in mezzo non c’è nessuno.. Vabbè 3 punti ma così non va bene.. La gente cotta sta in panca.. Grazie

  31. Con Aouar e Karsdorp si perde l’arma del palleggio e di un decente possesso palla. Spinazzola è quello che è; lui “sa” che non dura 90′ e comunque non ti gioca due partite consecutive (ed è un problema perché Angelino è…decorativo e non da serie A). Con Baldanzi e Celik, si guadagna pure velocità oltre che concretezza. Magari Aouar e Karsdorp li fai entrare a risultato acquisito per far rifiatare i secondi (forse): altrimenti, in formazione-base, ora come ora sono delle “certezze” che ti incasinano il ritmo e qualsiasi sviluppo del gioco.

  32. Decisamente un primo tempo insufficente. Bene nella ripresa ma troppe sbavature difensive. Karsdorp e Llorente per me i peggiori in campo. L’importante è che abbiamo vinto Di conseguenza bene cosi’. Mi Godo la vittoria. Sempre Forza Roma💛💖

  33. Oggi ci hanno tenuto su i veterani, Pellegrini in primis, Mancini e Cristante.
    Col contributo più involontario che altro, ma decisivo, di Svilar.
    Buoni gli ingressi di Baldanzi e Azmoun, male, molto male Aouar e Karsdorp, male Lukaku.
    Lllorente stava per riprendersi ciò che ci aveva regalato a Firenze.

  34. si vedeva che erano stanchi, tranne Karsdorp, siamo noi stanchi di vederlo in campo…. menzione per Baldanzi, deve crescere ma gia’ molto meglio di Aouar

  35. Ragà, Baldanzi non ne azzecca una. Vuole sempre tirare per segnare ma esce fuori una mozzarella. In entrambe le occasioni aveva il compagno libero e meglio piazzato. Ma qualcuno gli dica che non è Dibala. Abbiamo sofferto quando potevamo chiuderla prima con quelle occasioni. Comunque bravo DDR a cambiare e forza Roma!

  36. in mezzo al campo la coperta sembra corta, serve il Renato Sanches preso x fare la differenza rilevatosi poi grandissimo Bluff come tutti sapevano tranne Pinto…… si poteva investire il dopo Wijnaldum con una figura magari meno blasonata ma con più sicurezza fisica…..

  37. Ciclo di partite senza sosta portato a termine in maniera eccezionale. Non dimentichiamo che il Sassuolo si gioca la permanenza in serie A e la Roma è tornata da Brighton alle 3 di mattina di venerdì. 3 punti sacrosanti e vittoria strameritata. Forza Roma.

  38. Pellegrini, uno squarcio di luce nel buio, alla faccia dei suoi detrattori; Mancini un gigante, il miglior difensore italiano e tra i migliori in Europa; Llorente poìverino un pericolo pubblico soprattutto negli ultimi 30 minuti un autopalo che grida vendetta oltre ad altri svarioni.
    Svilar sempre più sicuro quando sollecitato. Co0munque altro giro altri 3 punti in fondo è quello che conta aspettando Dybala e Smalling.

  39. Non la miglior Roma, ma i 3 punti boni come er pane per stare attaccati al qulo del Bologna
    capisco benissimo le fatiche di coppa e non si può giocare sempre al 100%.
    il Sassuolo vede la B ed è bisognoso di punti, mi aspettavo esattamente la partita che ha fatto. Si poteva risolvere solo con un episodio, e ancora una volta è stato pellegrini a toglierci le castagne dal fuoco, da quando c’è DDR sembra un altro (ovviamente in meglio) e lo dice uno che non è mai stato pazzo di lui.
    Molto bene Azmoun che ha tenuto palla e si è fatto fare fallo con grande intelligenza in un momento non facile.
    Svilar ancora una volta ci ha salvato le chiappe, quella deviazione sciagurata di Llorente l’ha toccata lui ed è finita sul palo.
    Ora lo scansuolo dovrà trovarsi qualcun altro in b per fare la partita dell’anno

  40. Ho tremato fino alla fine e all’autopalo ho ringraziato la Madonna. Una volta tanto ci ha detto bene ma queste sono partite da chiudere prima.

  41. DDR non può permettersi di sperimentare quando si ha una sosta di 15 giorni! Deve schierare una squadra aggressiva con uomini pronti a giocare questo match come se fosse una finale di CL poiché di tempo per recuperare le forze se ne ha a tanto da qui a Lecce! Ci ha detto culo… e speriamo che se ne renda conto e gli serva da lezione perché da aprile a maggio ci sarà da soffrire come cani con tutte le partite di cartello ammucchiate tra campionato ed EL. Temo proprio che la qualità di singoli come Karsdorp e Aour e la poca rapidità di Cristante, nonché l’ appagamento di un Lukaku pronto a cambiare nuovamente aria, possa incidere negativamente e costringere a sacrificare purtroppo una competizione tra campionato di seria A ed EL.

  42. Visto l’impegno di giovedì col Brighton, visto che lo scansuolo si era allenato tutta la settimana per questa gara, visto le assenze croniche di Smalling, Renato Sanches, Abraham, più Dybala, posso dire senza problemi che questa vittoria vale il doppio.
    E speriamo che serva a mandare lo Scansuolo in serie B per sempre….

  43. Innanzitutto un augurio di pronta guarigione al dirigente della Fiorentina Barone,spero si riprenda presto.Da quando siede in panchina Daniele De Rossi,non ricordo una partita sbagliata da Lorenzo Pellegrini.Se dovessi fare un accostamento con il passato lo paragonerei a Giuseppe Giannini stagione 87/88 dove sfornava gol e assist a ripetizione.Oggi 3 punti pesantissimi che ci permettono di restare in scia del Bologna e di rosicchiare 2 punti alla Juventus.Ho dato un occhiata al calendario della Juventus,tra le altre dovra’ andare a Bologna e venire in casa nostra,forse raggiungerli non e’ cosi impossibile.Adesso ci sara’ la sosta che ci permettera’ di rifiatare e ritrovare qualche giocatore.Poi pronti per il rettilineo finale.Mancano 5 partite di Europa League e 9 partite di campionato a cominciare da Lecce.Sempre Forza Roma

  44. Partita vinta col minimo sforzo dopo l’impegno di coppa e pure in trasferta infrasettimanale, nonostante la poca brillantezza della Roma, risultato un pò stretto quello di 1-0 perché c’erano comunque tra 2 e 3 gol di scarto a favore nostro viste le occasioni da gol nitide, 3 per quanto riguarda Lukaku, il gran gol di Pellegrini ed il 1° tiro dei 2 all’interno dell’area di rigore da parte di Baldanzi contro solo 2 occasioni dei sassuolari di cui una è stata un autopalo di Llorente.
    Abbiamo sofferto oltremodo per aver scelto di amministrare il vantaggio di 1-0 invece di affondare il colpo del 2-0 per chiuderla specialmente nell’aver avuto una ghiotta occasione in ripartenza dove eravamo 4 contro 2 e si è optato per rallentare e quasi fermarci a gestire il pallone invece di andare verso la porta per segnare.
    3 punti importantissimi prima della sosta ma la prossima volta se capita una partita “sporca” cerchiamo di chiuderla però onde evitare rischi.

  45. Ce so’ dei post che t’auguri che mò che ariva Pasqua a questi je regalino n’ovo co’ dentro almeno ‘na foto de un pallone n°5 da calcio.
    Livello: Il calcio spiegato da Aranzulla, Fifa 2024 for dummies e Mamma ho perso il palloncino!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome