ROMA-SLAVIA PRAGA: 2-0 (1′ Bove, 17′ Lukaku). Match senza storia, i giallorossi si prendono il primo posto nel girone

105
851
Soccer, friendly match , AS Roma v Raja Club Casablanca General view Olympic Stadium during the Friendly Match between AS Roma v Raja Club Casablanca at Olimpico stadium in Rome, Italy, August 14, 2021. Imago-imagesEmmefoto Copyright: xImago-imagesEmmefotox

AS ROMA NEWS – Terzo match del girone G di Europa League per la Roma, forse quello più importante per i giallorossi che stasera allo stadio Olimpico affronteranno lo Slavia Praga, squadra che gli contenderà il primato nel raggruppamento.

Chi vince stasera fa un passo importante, forse decisivo, nella corsa alla qualificazione agli ottavi di finale della coppa senza passare per il temibilissimo playoff di febbraio. Lukaku e compagni dovranno cercare di vincere stasera in vista del ritorno a Praga tra due settimane, partita che si giocherà prima del derby contro la Lazio.

I cechi, imbattuti in stagione e schiacciasassi nelle prime partite di Europa League, proveranno a strappare un risultato di prestigio davanti a quasi 70mila spettatori. Vi lasciamo alle ultime sulle formazioni delle due squadre e poi al racconto del match.

LA CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

94′ – Finita! La Roma batte lo Slavia Praga per due a zero e vola in testa al girone mettendo una seria ipoteca sul primato nel raggruppamento. Partita senza storia, chiusa in meno di venti minuti grazie ai gol di Bove e Lukaku. Lo Slavia ci ha provato ma mostrando poca qualità specie in fase realizzativa. I giallorossi hanno controllato senza problemi portando a casa una vittoria preziosa, la quinta consecutiva tra coppa e campionato. 

91′ – OCCASIONE ROMA! Lancio di Mancini per Belotti che scappa via centralmente, entra in area allargandosi a destra e calcia potente sul primo palo: respinge il portiere avversario!

90′ – Quattro minuti di recupero. 

88′ – CAMBIO ROMA: esordio per Cherubini che entra al posto di Aouar.

84′ – Problema per Cristante, che resta a terra.

82′ – CAMBIO ROMA: dentro Pagano, fuori Lukaku.

76′ – Ultimi tentativi dello Slavia, che prova il massimo sforzo: conclusione di Holes dalla lunga distanza, attento Svilar che blocca.

69′ – DOPPIO CAMBIO ROMA: dentro Karsdorp per Zalewski e El Shaarawy per Belotti.

68′ – Ammonito Ndicka per gioco scorretto.

65′ – OCCASIONE SLAVIA: Schranz lanciato in area calcia potente col destro mandando alto!

63′ – PALO ROMA! Non manca mai! Traversa piena di El Shaarawy col destro a giro dal limite dell’area!

61′ – OCCASIONE ROMA! El Shaarawy pesca Cristante in area, il centrocampista cerca di scavalcare il portiere avversario con un pallonetto ma Mandous con la punta delle dita riesce a bloccare!

60′ – OCCASIONE ROMA! Celik ruba un bel pallone e serve Lukaku, il belga scarica il sinistro sul primo palo con la palla che esce di poco!

50′ – Slavia che cerca di essere aggressivo in avvio di ripresa, alla ricerca di un gol che possa riaprire il match.

46′ – Si riparte. Nella Roma dentro Paredes al posto di Bove.

 

PRIMO TEMPO

45’+3′ – Finisce qui il primo tempo, Roma avanti di due gol. Match subito in discesa per i giallorossi, a segno con Bove (gran destro a giro) dopo pochi secondi. Raddoppia Lukaku con un sinistro poderoso, servito da un ispirato El Shaarawy. Lo Slavia ha provato a rispondere con un paio di iniziative pericolose, ma i cechi si sono dimostrati tecnicamente modesti. 

45′ – Tre minuti di recupero. 

39′ – OCCASIONE SLAVIA: van Buren approfitta di un errore dei giallorossi per calciare dal limite, Svilar si distende e manda in angolo.

38′ – OCCASIONE ROMA! I giallorossi recuperano di nuovo palla sulla trequarti, El Shaarawy serve Lukaku che controlla male e vanifica una grande chance per chiudere il match! Il belga si dispera e sfoga la sua rabbia colpendo il palo con la pianta del piede.

34′ – OCCASIONE SLAVIA: Schranz ha spazio per entrare in area e tirare in porta, conclusione centrale, blocca Svilar.

23′ – Ammonito Bove per un intervento duro a centrocampo.

17′ – GOOOOOOOOOOOOOOL!!! LUKAKU!! Gran palla di El Shaarawy a pescare il movimento di Romelu che entra in area e col sinistro spacca la porta dello Slavia!!

10′ – La Roma ha sbloccato subito il match, lo Slavia non riesce a reagire con i giallorossi che per ora controllano senza affanno.

1′ – GOOOOOOOOOOLLL! BOVE!!! El Shaarawy recupera palla sulla trequarti avversaria, palla al giovane centrocampista che ha spazio e col destro a giro la mette sotto l’incrocio!

0′ – Fischio dell’arbitro, si comincia!

 

LE ULTIME LIVE DALL’OLIMPICO

Ore 20:00 – La Roma ufficializza il suo schieramento: torna Llorente al centro della difesa, Cristante si sposta in regia con Paredes a riposo, in attacco spazio alla coppia El Shaarawy-Lukaku.

Ore 19:50 – Questa la formazione ufficiale della Roma appena annunciata in anteprima da Sky Sport: Svilar; Mancini, Llorente, Ndicka; Celik, Bove, Cristante, Aouar, Zalewski; El Shaarawy, Lukaku.

Ore 19:00Cielo poco nuvoloso sopra la Capitale, i cancelli dell’Olimpico sono aperti. Terreno di gioco che non appare ancora in condizioni ottimali. Tra poco vi comunicheremo le scelte definitive dei due tecnici con gli schieramenti ufficiali.

ROMA-SLAVIA PRAGA, LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (3-5-2): Svilar; Mancini, Llorente, Ndicka; Celik, Bove, Cristante, Aouar, Zalewski; El Shaarawy, Lukaku. All.: Mourinho (Squalificato, in panchina Foti).
A disp.: Rui Patricio, Boer, Karsdorp, Belotti, Paredes, Pagano, Pisilli, Cherubini, Joao Costa, D’Alessio.

SLAVIA PRAGA (3-5-2): Mandous; Holes, Ogbu, Vlcek; Doudera, Zafeiris, Dorley, Dumitrescu; Masopust, Schranz; van Buren. All.: Trpisovsky.
A disp.: Kalar, Sirotnik, Wallen, Tijani, Chytil, Jurecka, Provod, Boril, Ogungbayi, Hromada, Tomic, Jurasek.

Arbitro: Eskas (Norvegia).
Assistenti: Engan e Bashevkin.
IV uomo: Hagenes.
Var: Dankert (Germania).
Avar: Millot (Francia).

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

 

Articolo precedenteTIAGO PINTO: “Cristante sottovalutato, grande uomo e professionista. Lukaku? C’è chi alimenta un clima d’odio”
Articolo successivoEL SHAARAWY: “Approccio perfetto, volevamo far capire subito allo Slavia che non c’era partita”

105 Commenti

    • Ma infatti sta difesa a tre dove la vedi.. FANS di zazzaroni
      ?celik per te cosa è..un ala?ah genio

  1. Non diciamo stronzate e facciamo i realisti, lo slavia è una squadra normale, poi se ci crea problemi , il demerito è nostro , se non vinci con queste ,, quando arrivi in finale? non è sempre festa ….io mi aspetto un 4-1 con doppietta di Lukaku

    • È anche per i commenti come i tuoi che si sottovalutano le partite.. 4-1 addirittura. Per una squadra che ha fatto 8 gol nelle prime due giornate e ha subito 0 gol.

    • Sono d’accordo, se davvero temiamo lo Slavia quando scendono le terze della champion’s che facciamo, ci ritiriamo?

    • Non sovrastimiamoli ma neppure son da sottovalutare. In fin dei conti parliamo di una squadra ostica e ben costruita Non mettiamoci sullo stesso piano di chi vuol rendere le cose facili facili, salvo poi lamentarsi all’occorrenza. L’importante è superare l’ostacolo Forza Roma!!!

    • bravo nettunese.

      va presa con le molle come tutte, ma la squadra che ha fatto 2 finali su 2 è la Roma …

      ❤️🧡💛

  2. Bove sta scalando posizioni nella gerarchia interna. Stasera ha messo in panca Paredes.
    La Roma ai Romani,in campo e fuori👈

    • a Zeno dai te faccio piu dentro le situazioni con la tua esperienza , paredes sta in panca perche se deve riposa l ultima partita era cotto , lukaku deve gioca perche solo lui fa reparto da solo.

    • sempre idee geniali il nostro zenone 🤣🤣

      io manderei via Lukaku e Dybala e richiamerei Riccardi !
      ma anche Verre…
      Rosi gioca sempre ? 😎

      NCESECREDE !

      ❤️🧡💛

    • Dacci 84 numeri che ci giochiamo gli altri 6! A parte gli scherzi, forza Faraone e forza ROMA

  3. parades lo risparmia x l’inter cosi come belotti secondo me con l’inter luka parte dalla
    panca cosi i fischietti se li mettono al c….

    • Aoo lasciatele perde Zeno perché ha detto bove scala le posizioni e bove segna quindi occhio,che fa come la strega del marchese del grillo ,,,Ve fa secca i coioni….😂😂

    • Nando

      in realtà guarda com’è finita…

      l’ha levato al 45…😭🤣

      fossi un pupillo di zenone io avrei paura 😭😭

      ❤️🧡💛

  4. Daglie Romaaaaaaaaa scritto .maiuscolo….ho cacciato un urlo dove sto cenando davvero esagerato …bravo ragazzo, un godimento vederti segnare cosiiiii. daglieeeeeeeeeeee!!!!

  5. ma che meraviglia!!!
    elsha che pressa e ruba palla
    la da a Edo che fa un gol alla El Shaarawy
    ma che meraviglia!!!
    l’esultanza dopo il gol
    i buffetti di Mancini a Bove
    l’abbraccio collettivo
    DAJE ROMA DAJE

  6. E siiiiiiii…..cannonata del nostro Big e assist al bacio del faraone. ..mamma mia ..mi ubriaco di Roma e di vino….daglieeeeeee!!!!!!

  7. partita non facile come le precedenti ma nemmeno così impossibile, lo slavia non è il Barcellona. Era fondamentale sbloccarla subito, siamo sulla strada giusta. Daje

  8. Della serie: ” o tiroaggir” ce lo abbiamo noi !

    Bravo Edoardo…

    Faraone apparecchia per 2 .

    Birgom lo vedo ngrifato e non è poco.

    Chapeau!

  9. Mangiante su Sky “vi do questo dato. lo Slavia non solo non ha mai tirato nello specchio, ma non ha proprio mai tirato”. 10 secondi dopo prima occasione dello Slavia. Ma perché questo apre bocca? È una iattura!!! Ancora mi ricordo quando disse che la Roma non aveva più avuto infortuni. Da lì in poi un’ecatombe!!!
    Comunque bella Roma!!!

  10. Sei l’unico che riesce attivare il peggiore in campo, nell’ miglior primo tempo della stagione.
    Ma cosa dici schiarisciti gli occhi e non dire putxxxxxx🌞❤️

  11. La partita più bella di quest’anno.Sempre padroni del campo.Difesa un tutt’uno con il centrocampo che supporta ottimamente gli attaccanti.Stiamo crescendo o è una casualità?Se giochiamo così con tutti penso che non c’è ne per nessuno.Voglio la stessa roma pure con l’Inter.

    • Ma che hai scritto, Roma con la r minuscola e l’inter con la I maiuscola ? Nun se pò fa mica, hai macchiato un commento che avevi scritto tutte cose giuste.

  12. Svilar parametro zero in un anno è migliorato tantissimo, bravo DG, sarà contento compare Zeno grande estimatore di Pinto eh eh

  13. Avrei voluto che almeno Cristante fosse uscito alla fine del primo tempo per riposare in vista dell’Inter. È troppo importante averlo al massimo della forma per noi.

  14. 2 gol, un par de palle gol, una traversa, porta inviolata e due primavera nel finale e 1° posto nel girone… ma il vero tifoso non si lascia incantare, senza il bel gioco tutto questo non conta niente…

  15. ahahah a antimourihiani fate scorta de maloox… che anche stasera er romanista festeggia!!!
    DajeRomaDaje!!!

  16. Solo un commento: se tutte le partite della Roma degli ultimi 4 decenni fossero state come questa, sarei piu giovane di 15 anni a livello mentale e cardiaco…
    Bellissima squadra, mentalità vincente, potevamo farne almeno 5.
    Slavia annicchilito fa la figura della squadretta.

  17. Dato che spesso si mettono in evidenza presunte mancanze di organico/gioco/prestazioni vorrei invece sottolineare che: 1) siamo alla quinta vittoria consecutiva 2) la Roma è l’unica squadra italiana a puntaggio pieno nelle coppe 3) NDicka sembrava semi infortunato e invece ha giocato 90 minuti 4) Elsha un folletto imprendibile 5) Lukaku ha timbrato anche oggi 6) partita in totale controllo 5) è rientrato Llorente.

  18. Bryan Cristante… ( la pippa )

    Una spruzzata sulla coscia e via.

    Un carrarmato, oltre la soglia del dolore,della fatica… uomo ovunque in campo.

    Per poco siglava un gol… Bryan Cristante!

    Voto 9

  19. Bene Svilar, Celik, Bove e Lukaku. Peccato per la traversa di El Shaarawy. Ottimo il Primo Posto nel Girone però ora testa alla prossima. Non ci credo piu’ di tanto ma se accade il miracolo… Sempre Forza Roma💛💖

  20. vittoria in scioltezza senza consumare troppe energie,raggiunta la matematica qualificazione, probabilmente mettendo una seria ipoteca per il primo posto.Adesso siamo pronti per Milano.Sono sicuro che Romelu sara’ carico a pallettoni, e’ arrivato il momento di dare una svolta al nostro campionato.Sempre forza Roma!

  21. La qualificazione non è mai stata in discussione, ma il primo posto era troppo importante, per risparmiare 2 partite dure alla stagione.

    Purtroppo stasera potevano metterlo più al sicuro di quanto abbiamo fatto segnando altri due gol, fattibilissimi, nonostante Lukaku abbia praticamente smesso di giocare attivamente.

    Non l’abbiamo fatto e a Praga la partita sarà dura. Perché loro sono una squadra che fa dell’aggressività la loro forza: giocano in velocità e aggrediscono.
    E sicuramente a Praga lo faranno.
    Paradossalmente, per via della differenza reti, gli basta vincere 1-0 per passare in testa al girone.

    Quindi la Roma mi è piaciuta, ma doveva essere più cattiva.

    • Fatevi una vita al di fuori del calcio, se anche dopo una vittoria in scioltezza dove non abbiamo neanche faticato avete il coraggio di lamentarvi.

    • Io non mi lamento. Mi limito a constatare i fatti. Se siamo una grande squadra oppure ci manca ancora qualcosa.
      Io a differenza di quanto credi, sostengo comunque la Roma anche quando gioca male o perde. Non vedo tutto nero e non me la prendo con qualcuno. Cerco di capire cosa è successo.

      Lo stesso faccio quando vinciamo bene e tranquilli.
      vedo i limiti, se ci sono stati.

      Una grande squadra finisce l’avversario appena può. Le partite in questo contesto contano fra andata e ritorno. Siamo in vantaggio alla fine del primo tempo. Ma dovremo giocare una partita vera a Praga.
      Se eravamo stati più cattivi era finita lì.

      Energie e stress risparmiato.

      Cumprì?

      La vita fuori dal calcio ce l’ho, stai sereno.

  22. Questa è la formazione che avevo previsto una difesa con Mancini LIoriente Ndicka è un muro a centrocampo con Celik Bove Cristante Aouar Zalewski e di punta Lukaku El Shaarawy in porta mi va benessimo Svilar. Siamo andati benissimo pure con la corsa e il pressing sull’uomo. Poi si può cambiare nel corso della partita puoi mettere Belotti Pagano Cherubini Paredes questa potrebbe essere la formazione per Milano, primo, non devi prendere goal muro a centrocampo e difesa. 💛❤️🇮🇹

  23. Vittoria strameritata e c’erano anche 4 gol di scarto viste le 6 occasioni nitide da gol ed il solito abbonamento ai legni, gran traversa piena di El Shaarawy che con una grande prova, 2 assist vincenti avrebbe meritato il gol. 2-0 poco dopo un quarto d’ora di gioco e poi ordinaria amministrazione, bene così, 1° posto del girone a punteggio pieno e gran bella Roma specialmente nel 1° tempo, bellissimi entrambi i gol, tiro a giro sotto l’incrocio di Bove, grandissimo gol e bordata di Lukaku da posizione decentrata, gran bel gol di Big Rom e se non erro per lui si tratta del quattordicesimo centro consecutivo in EL.

  24. mah…..qua tutti euforici!!! Ma siccome io ormai la Roma ho imparato bene a conoscerla ed è sempre pronta a darmi dei dispiaceri, non sarò tranquillo fino alla fine della partita di ritorno.
    Non canto MAI vittoria prima. Per me un grosso errore fermarsi sul 2 a 0.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome