Lo strano esordio di Solbakken: zero giocate

52
2665

NOTIZIE AS ROMA – Arrivato a Roma come l’ennesimo salvatore patria di un attacco asfittico, Ola Solbakken deve ancora giocare il suo primo pallone con la maglia della Roma.

E’ stato infatti decisamente strano il suo esordio da calciatore giallorosso, scrive oggi il Corriere della Sera: in campo nei minuti finali di Roma-Fiorentina, l’attaccante norvegese ha stabilito subito un primato, anche se decisamente singolare. Quello di non aver mai giocato un pallone.

In un paio di circostanze l’ha sfiorato o addirittura toccato, ma parlare di una «giocata» vera e propria è eccessivo. Al punto che nei report stilati dai siti che si occupano di monitorare la prestazione di ogni singolo calciatore, Solbakken ha collezionato una serie infinita di 0. Zero in tutto, tranne che nei minuti giocati: 6.

Tutto questo, sia chiaro, non per colpa sua. Colpa, se mai, dell’andamento della partita. E dei pochi minuti a disposizione. Ola si è prodigato per dare comunque una mano ai compagni, ha corso e rincorso avversari ma non è riuscito a fare una giocata.

Sarà per la prossima volta, sicuro. Quando avrà più minutaggio, forse anche maggiore confidenza con i nuovi compagni e così potrà dimostrare perché la Roma l’ha portato nella Capitale.

Fonte: Corriere della Sera

Articolo precedenteDybala raddoppia: con lui in campo la Roma vola. E con Abraham è nata una coppia
Articolo successivoZaniolo, polemiche e dubbi sull’assenza di domenica. Mou pensa di tenerlo in panchina contro lo Spezia

52 Commenti

    • non l’ha toccato, tranne quando l’ha toccato che però è come se non l’avesse toccato.

      un articolo scientifico…

  1. La stampa ormai è arrivata ad un livello più che basso, squallido. Un giocatore arrivato da 2 settimane entra nel recupero di una partita già finita dove quasi tutto il possesso è dell’avversario e il fenomeno di giornalista tira fuori il caso solbaken…la vergogna non esiste più

  2. questo articolo poteva essere evitato, visto che si è allenato da solo al mare per un mese e mezzo. appena avrà uno stato di forma accettabile sarà una valida alternativa.

  3. ma pensa te un giocatore che entra al 90 non tocca un pallone. Scandalo! Via allenatore giocatori e magazzinieri subito per questa disgrazia. Ma scrivete della Juve che ne ha presi 5 o col milan che viene preso a pallettate dal lecce piuttosto, che l’avete fatta passare per una cosa normale, ladri.

  4. Articolo inutile con titolo denigratorio. È ovvio e normale che a partita chiusa mentre la Fiorentina provava disperatamente a riaprire il match non si tocchi un pallone. La medesima statistica l’avrà Belotti (ma di lui l’articolo non parla, non c’è bisogno di affossarlo ulteriormente…) e l’avrebbe chiunque fosse entrato in quel momento…

  5. Vuoi vedere che abbiamo avuto giocatori che in tutta la partita non toccavano una palla mo il problema sono i 6 minuti di ola…che articolo

  6. Forse un articolo più inutile non è mai stato scritto nella storia del giornalismo. Record del corriere e augurissimi a chi ha concepito l’idea e ha poi avuto davvero il coraggio di scriverlo 🥇

    • Sei sicuro di quel che scrivi ? Mimmo firma per il Messaggero , per il corriere della sera firma Valdiserri , ma non credo che immondo “articolo” possa essere uscito dalla sua mano , lo sto cercando sul sito del corriere della sera e non lo trovo , se qualcuno lo trova lo segnali.
      Comunque per correttezza , sarebbe sempre opportuno mettere prima la Firma e poi chi pubblica.

    • perdonami … per riscontro ed esserne certo , cosi glielo sbatto in faccia personalmente.
      Dov’è esattamente st’articolo che non lo trovo in rete e manco sul sito del corriere ?

    • eeh lo so … ma devo fare lo screenshot con la sua firma per sbatterglielo in faccia , non posso farlo per sentito dire.

    • Trovata la firma , e gliel’ho sbattuto sul suo twitter togliendogli il follow.
      Mi dispiace … delusione totale per un giornalista che stimavo e reputavo corretto , ma ultimamente più di una volta si è reso tossico , forse è ora che vada in pensione.

  7. E’ entrato al 87imo e già a rompeje er c***zo , se davvero non sapete che scrivere , comprateve una canna da pesca , vi sarà d’aiuto contro sta bizzarra compulsione.
    siete il cancro della Roma.💩

    cit”è perché non sei intossicato dalle parole di qualche fenomeno con il microfono davanti o con la penna in mano” … mou ha trovato il giusto temine … TOSSICI.

  8. Far passare la Roma i suoi dirigenti, e i suoi tesserati come una manica di incapaci. E allo stesso tempo destabilizzare l’ ambiente , basta vedere come inizia STA SCHIFEZZA DELLE MUNNEZZE DI ARTICOLO. ….”Accolto a Roma come Salvatore della Patria…”.quindi la colpa e’di tifosi che si esaltano per nulla.
    Mica sono loro SERVI, PLEBEI,VASSALLI dei papponi del calcio a destabilizzare con questi articoli di munnezza.
    Prepariamoci alla battaglia di domenica a La Spezia. Juve -Atalanta e lazio -Milan
    Qualcuno deve perdere per forza punti.
    Quindi noi nom dobbiamo vincere in casa dello Spezia . Con le buone o con le cattive.
    Scommettiamo che domenica torna uno tra questi plebei :
    Guida
    Maresca
    Aureliano
    Eppure vorrei essere arbitrato dal povero Marcenaro

  9. il fisco di solbakken mi ricorda quello di … halland

    mi fermo qui con i paragoni ovviamente

    ma altezza e baricentro basso, che gli consente lo scatto breve e bruciante, però avendo peso e potenza, è una qualità molto apprezzabile nel calcio.

  10. E’ un giocatore della Rosa della Roma e quando il Mister ti fa entrare, non importa per quanti minuti, sei a dare il massimo per i colori che indossi, e ha dato tutto correndo in quei 6 minuti e questo a me va alla grande, ha gioito insieme con la squadra per la vittoria davanti a noi. grande

  11. mi sembra che insieme a lui sia entrato pure Belotti e non mi pare abbia toccato tutti sti palloni, però viene citato solo lui nell articoletto del povero giornalaio, la domanda e’ si sarà dimenticato o come penso io il povero giornalaio già si sta aprendo il terreno così alla prima partita che gioca per davvero e non dovesse brillare già lo etichetta come acquisto sbagliato? non ve conoscessi, questi non danno tragua a quelli che giocano sempre, figurati ad uno appena arrivato se lo lasciano in pace, basta dargli in giusto peso a queste notizie. Forza Roma

  12. un articolo insulso, senza senso, al limite della stupidità. dov’è la notizia?????
    davvero questi giornali non sanno più cosa scrivere. o forse lo sanno bene.
    Io ho una buona sensazione su questo giocatore. Speravo entrasse prima, ma va bene così.
    Daje Olaaaa.
    Forza Roma Sempre.

  13. Se il pennivendolo fosse stato un pò più competente magari si sarebbe concentrato durante il pre partita ad osservare una gran bella prova di tecnica da parte di Solbakken che con Dybala si sono scambiati palloni al volo facendo anche dei pregevoli palleggi ed a parecchi metri di distanza l’uno dall’altro con il pallone che non è caduto a terra neanche una volta.
    Questo a dimostrare che Solbakken ha un bagaglio tecnico piuttosto importante come precisione di passaggi anche al volo addirittura, stop preciso con palla che gli arriva alta e proprietà di palleggio, il tutto col pallone mai a terra da quello che è emerso in quel duetto con Dybala prima del match.

  14. Fonte: Corriere della Sera…è facile…invee,nome e cognome del redattore dell’articolo?Direi che può bastare fare articoli anonimi…nomi e cognomi?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome