Lotito, il discorso alla squadra alla cena di Natale: “Non siamo secondi a nessuno. E certi problemi possono cambiare la classifica…”

34
1248

ALTRE NOTIZIE – “Ci sono tanti problemi che circolano (il caso Juve e squadre annesse, ndr) e che potrebbero cambiare totalmente gli scenari e i risultati a fine maggio. Sono sicuro che voi reciterete un grande ruolo in questo campionato. Anzi, tutti insieme dobbiamo dimostrarlo“.

Sono le parole pronunciate da Claudio Lotito, e riportate oggi da Il Messaggero, in occasione della cena di Natale del club biancoceleste svoltasi ieri sera.

“Ho detto a Sarri che sono orgoglioso di voi perché vivete in un clima sereno, siete un gruppo diverso e sano. Avete sposato un progetto, tanti di voi sono cresciuti in maniera esponenziale sia dal punto di vista tecnico che di mentalità vincente”.

“Quindi iniziamo questa seconda parte del torneo – ha continuato Lotito – con la consapevolezza che tutti devono fare i conti con noi e che non siamo secondi a nessuno. L’importante è che ognuno svolga il proprio ruolo, ognuno aiutando l’altro”.

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteCalciomercato Roma, forte interesse per Cittadini del Modena
Articolo successivoDybala: “Il rigore centrale nella finale? Me lo ha suggerito Martinez…”

34 Commenti

    • Che tocca leggere, (per verità di cronaca, ho letto solo il titolo)
      su un sito GIALLOROSSO!

      Questo non è un giornale sportivo.

      Qui ci sono LUPI affamati e le quaglie le
      SBRANANO!

      Non è la prima volta che postate articoli
      sui pippanera e non capisco il perchè!

      FORZA ROMA SEMPRE!💛💖🐺

  1. Ammazzali che brutta gente.. Il lotito pontifica ai suoi giocatori..Dopo misfatti aberranti in serie che tutti conosciamo fatti passare in cavalleria come al solito.. Lo stesso Lotirchio che ha appena fatto mettere via in finanziaria 280 milioni per le società in crisi e se la ride.. Roba da repubblica delle banane lui e la meloni che andava promettendo questo mondo e quel altro per i lavoratori….gente brutta e disonestà che mi auguro scompaia presto dal nostro paese…. Forza Roma!!!

  2. La classe di Sarri con la camicia sbracata, la manica dell’abito tirata al gomito e la bruciatura da sigaretta spenta direttamente sulla mano…
    A rendere il tutto più inquietante, la presa di lotito jr intorno al polso
    Bbbbbrrrrrrrrrrrividi

  3. Eh no nun va bbene vede’ sta gentaja co’ le facce come er cielo su giallorosso.net! Solo a guardallo er pinguin-panzon me se rimpone tutta la colazzione!! Ammazza che mondezza sti sbiaditi!!!

    • ma chi è quello con gli occhiali vicino ar caccola? me sembra Paolone di sette chili in sette giorni. anaconda schifosa

  4. Il messaggio e’ chiaro :
    anche pe’ quest’anno ce semo spartiti la torta
    Foto emblematica (Fiorini hai fatto bene a postare la foto)
    Indovina che i sono i compagni de merenda sotto inchiesta?
    Invece ha lasciato un intervista che puo’ aprire un vaso de pandora nel silenzio del sistema giornalistico in cui anche il suo club verrà coinvolto (un giovane calciatore africano ha tisvontrato problemi di salute purtroppo non e l’unico )sempre se aprono l indagini
    Quanti atleti stanno rinunciando per avvenuti problemi di salute a livello cardiaco e altro ma tutto tace tali notizie son volutamente taciuto dai media

  5. erano molto meglio gli auguri di natale in quel video dove pare no zampognaro vestito di marrone l’avrò visto 70 volte, con la busta in mano, sembrava uscito dal mercato a comprare il formaggio

    ❤️🧡💛🐑🐄🐖🍞🧀

  6. la foremellese di mer. in tutto il suo splendore. SEGNAMOCELO: “non siamo secondi a nessuno”. Alla prima disfatta scrivo a citta’ celeste !

  7. Lotirchio, hai detto due parole di troppo, la frase giusta è:
    “NON SIAMO (togli “secondi a”) NESSUNO.
    Forza Roma

  8. che brutta gente, capisco che su questo sito girano parecchi lazialotti ma fargli trovare persino la foto della cena della loro squadra ne sembra esagerato, non vorrei essere troppo volgare ma chi se li in@@la a loro e alle ca@@ate che spara il loro presidente. Forza Roma

  9. “non siamo secondi a nessuno” detto da Claudio La Quaglia mi ricorda il “andrade è secondo solo a maradona” di liedholmiana memoria (ma il Barone, si sa, era un fuoriclasse delle battute)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome