Lukaku al Napoli, contatti con Conte. La Roma va su Kalimuendo e sogna Chiesa

45
763

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Romelu Lukaku lascerà la Roma ma potrebbe non salutare la nostra Serie A e continuare a giocare in Italia. Sono infatti da registrare nuovi contatti tra il calciatore, i suoi agenti e Antonio Conte, fortemente intenzionato ad averlo al Napoli.

Conte avrebbe già chiamato Lukaku (“Ti aspetto a Napoli con 5 chili in meno“), reduce da una stagione altalenante in giallorosso. Il belga capito che difficilmente potrà restare a Trigoria, con i Friedkin che preferiscono investire su un profilo diverso. E così il belga sembra essere stuzzicato da una nuova avventura con Antonio Conte: resta però da capire se la piazza di Napoli sarà sufficientemente attrattiva per il belga. E se i soldi di De Laurentiis saranno in grado di competere con le proposte faraoniche dall’Arabia.

Ghisolfi avrà dunque il compito di colmare la lacuna (grossa) lasciata dalla partenza di Lukaku, oltre a quella di Azmoun, destinato a fare ritorno al Bayer Leverkusen. Nelle ultime ore è tornata a farsi calda la pista Kalimuendo, centravanti 21enne del Rennes che il neo ds giallorosso conosce molto bene. Un investimento di circa 20 milioni per un attaccante giovane che può esplodere sotto la guida di Daniele De Rossi.

Il colpo in attacco però potrebbe essere un altro. Friedkin vuole infiammare la piazza con un altro nome “forte” che il tecnico ha individuato in Federico Chiesa: la Juventus è pronta a cederlo per 25 milioni di euro visto che l’esterno è in scadenza nel 2025. A non far dormire sonni tranquilli è la concorrenza: anche stavolta occhio al Napoli e a Conte, che se dovesse perdere Kvaratskhelia è pronto a fiondarsi sul bianconero.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Leggo

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteArriva Ghisolfi, vertice con Friedkin. La prossima mossa del ds: Llorente resta
Articolo successivoCalciomercato Roma, tentazione Hummels a parametro zero

45 Commenti

    • Allora alla fine resta a Roma a Napoli stanno senza coppe europee, ce lo vedi tu Lukaku senza coppe?

    • Spero che i Friedkin (e soprattutto i tifosi) aprano gli occhi.
      Il prossimo anno potrebbe essere peggiore di quello appena concluso perché ci sarà un Napoli che partirà da un ottimo allenatore e con Lukaku e Krava potrebbe essere devastante.
      E’ vero che il Bologna potrebbe non ripetere il campionato di quest’anno, ma rischiamo cme di di vedere aumentare il gap con quelle di Champions.
      Se non si fanno investimenti importanti su diversi settori della squadra, esterni e centrocampo, rischiamo di non essere più competitivi neanche per la EL

    • Asterix, pallottista oltranzista… Il Napoli perderà Osimhen e prenderà Lukaku, giusto? Non mi sembra un passo in avanti. Quanto a K’varatskhelia…sai come gioca Conte? 3-5-2. E dove lo mette? Esterno a tutto campo? Attaccante non credo proprio, visto che lui gioca con due punte. E hanno Jesus titolare in difesa. Il Napoli è una squadra costruita per il 4-2-3-1 / 4-3-3, non per il 3-5-2 di Conte, dovrà mettere mano al portafogli, il caro ADL. E i calciatori dovranno adeguarsi ad un nuovo allenatore, mentre DRR ha già sei mesi alle spalle.
      Per non parlare della Rubentus, che ha preso si Thiago Motta…ma sarà pronto per una grande piazza? Torino non è Bologna…e anche li, si dovrà adeguare. Il Milan ha Fonseca (?) che noi conosciamo molto bene. L’Inter dovrà fare i conti, in tutti i sensi.

      La Roma ha un ottimo impianto di gioco, deve allungare ancora di più la rosa, e ha qualche calciatore da dare via. Inoltre, per quanto riguarda le risorse, si libererà di parecch calciatori che guadagnano uno sproposito come Lukaku – 7.5 l’anno, quanto guadagna Gudmunson?

      I nomi che si fanno, sono ottimi. Giocatori di prospettiva e talento. Ho solo una perplessità: quasi tutti i nomi fatti per il 9, sono poco prestanti fisicamente, al di sotto dell’ 1,88. Credo che per completare la rosa, serva un centravanti di stazza, uno alla Dzeko – che riprenderei volentieri. Se l’idea di mettere dybala come falso 9, comunque parliamo di un calciatore gracile che potrebbe prendere un sacco di calci e saltare molte partite. Uno forte fisicamente, che potrebbe proteggere la palla, serve: potrebbe essere belotti? E’ un calciatore che segna poco, ma molto bravo a far salire la squadra e fa prendere un sacco di ammonizioni.

    • Tifoso giallorosso a differenza di te non sto né con Pallotta, né con i Friedkin.
      Sto con la Roma!!
      Quando Pallotta prese la Roma il campionato italiano era “scalabile” con solo la Juve inarrivabile ed altre in fase di riorganizzazione e con un buon mercato si poteva restare in Champions ed aspettare lo stadio.
      Oggi i Friedkin sono entrati in una situazione molto più complicata con un Inter ed un Milan risorti, un Napoli ed una Atalanta sempre più in crescita e per restare competitivo e conquistare la Champions serviva un investimento doppio rispetto a quello fatto da Pallotta.
      Loro hanno utilizzato i nomi (Mourinho, Dybala, Lukaku) per distrarre i tifosi ma in realtà non hanno mai voluto arrivare in Champions. Gli basta galleggiare in EL ed attendere lo stadio.
      Quando cederanno la società avremmo sì lo stadio e quindi una maggiore patrimonializzazione ma rischiamo di essere lontani anni luce dalla Champions.
      Molte squadre in Premiere hanno lo stadio ma quante sono in Champions?
      Un caro saluto

  1. arriva il DS Francese e tutti i nomi che escono sono della Liga1, di livello nettamente inferiore alla Serie A.

    • Oltretutto escono nomi di basso livello pure per la Ligue 1.
      Piani B, C, D…….
      Vabbè, ma adesso tocca dire per forza che è tutto splendido, tutto fantastico, il futuro ci sorride. Sennò…..tu…..lapidazione.
      Poi il futuro arriva davvero, come sempre.

    • Kante, Osimhen, Camavinga, Tchouameni, Kondogbia, Kolo Muani, Thuram, Maignan, Doku…

    • Questa che hai scritto è una grande cavolata.sono anni che i migliori talenti escono dalla Ligue 1.Sulemana,tchouameni,openda,pape sarr, mbappe,
      Nuno mendes,Gourna-douath,Cho,pogba,Ekitike,kalimuendo, poi dando uno sguardo al passato Rai’, Juninho, Papin,Zidane,Platini,Kopa,me ne sto dimenticando molti ma credo che per farti capire bastino

    • Esatto! Inoltre e’ pure una seconda punta, come lo sostituisci Lukaku? ha fatto 4 gol in Francia cio’ vuol dire che in Italia ne fa 1 ! a sto punto meglio Belotti… se prendi questo a fine anno non saprai a chi appiopparlo a fa la fine di Shomurodov e Solbakken.

  2. Il sogno è vinicius, haaland, mbappe non chiesa. Gli scarti della juve arrivata terza dovrebbero essere i nostri sogni? Per carità. Se fossero vere le voci di mercato si continua a indebolire la rosa. L’unico sogno è riuscire ad arrivare ancora sesti anche se il prossimo anno sarà impossibile.

    • Certo…infatti Vinicius, Haaland Mbappè non vedono l’ora di lasciare Real e City per venire a Roma. Ma ste pretese su quali basi le accampate? Storiche non di certo, visto che la nostra storia è quella di UNA OUTSIDER, che raramente è stata competitiva per il titolo. Meno che meno in Europa dove anzi ultimamente GRAZIE ALLA PARTECIPAZIONE A COPPE DI SECONDO PIANO riusciamo da 6 anni a dire la nostra. Per rinforzare la rosa non servono i nomi imprendibili che hai detto tu, serve uno scouting serio e lungimiranza.

    • @Francesca
      Questa affermazione è quanto mai stucchevole.
      Ma dove s’è mai visto che i soldi debbono metterceli i tifosi!?
      Che poi, nel caso specifico, a botte di sold-out i Romanisti i soldi ce li hanno messi per davvero.
      Motivo in più per pretendere una proprietà che spenda qualche dollaro sul mercato tirandoci fuori dalla mediocrità che ci attanaglia da anni. Sesti e settimi posti, di certo la colpa non è mia.
      Il pesce puzza dalla testa.
      Per me hanno già fallito, con loro non c’è futuro e le mosse fatte lo confermano.
      Un allenatore sclto solo per pararsi le terga, l’ennesimo baby-DS alieno al calcio che conta che dovrebbe fare le nozze coi fichi secchi.
      Tutto già visto, insomma, con conseguenze ampiamente prevedibili.

    • Ma non fareste prima a tifare Real o City? Lo dico per il vostro bene, sinceramente, perché una cosa che non avete visto in 97 anni di storia dubito che la vedrete in ciò che vi resta da vivere.
      Pensate che il Borussia Dortmund ha ricavi che sono quasi due volte quelli della Roma (e questo dovrebbe far riflettere) eppure certi giocatori li vede quando è brava a prenderli da bambini (e in questo è abile) per poi vederseli regolarmente sfilare dagli squali.
      Questo per dire che noi siamo la metà di un club che a sua volta è la metà di quelli cui vorreste contendere i giocatori.
      Vivete nel mondo di Alice, beati voi.

    • @Chico Io parlavo di accostare la parola sogno all’acquisto di chiesa. I sogni del calciomercato sono altri. Poi ti faccio presente che squadre con una storia ridicola, addirittura inferiore alla nostra, come city e psg oggi sono due top club grazie a presidenti facoltosi che hanno fatto massicci investimenti. Noi invece abbiamo presidenti che fanno fatica a trovare i soldi per l’iscrizione al campionato. L’importante è che vi abbonate per vedere la coppia paredes e pellegrini a centrocampo, il gioco spumeggiante di De Rossi e il como e il parma che ci prendono a pallonate perché noi non possiamo spendere per colpa del fpf. E poi tutti a festeggiare il decimo posto sperando l’anno dopo di arrivare di nuovo sesti con il nuovo allenatore di turno.

    • @drastico
      Da notare che il City prima dell’avvento degli Arabi non aveva certo una storia all’altezza del Real Madrid, ma manco dell’AS Roma. Stessa cosa valeva per il Chelsea pre-Abrahamovic, poi ha iniziato a vincere titoli nazionali, coppe nazionali, due Champions e una Europa League.
      Quindi, qual’è stata la discriminante tra il prima e il dopo?
      Il progetto giovani? NO.
      La programmazione? NO
      Altre sciocchezze sciorinate a destra e a manca nel forum? NO
      Sono stati i SOLDI investiti dalle proprietà e nel giro di pochissimo tempo l’aria per loro è cambiata.
      Qui ancora che ci vengono a parlare di progettoni ultradecennali……e a me viene il sospetto che mi stiano prendendo per i fondelli, anche perchè con gli americani siamo già al sesto settimo progetto che parte e all’ennesimo modello da imitare. Modello che cambia spesso in funzione della squadra che va più di moda.
      Saluti.

      Non credo avesse nemmeno i ricavi del Real…….ma nemmeno del Borussia Dortmund.
      E allora?
      La differenza le fanno le Proprietà, a secondo di quanto possono / vogliono investire, per cui smettiamola di portare acqua con le orecchie che non tirano fuori un dollaro per il mercato nemmeno sotto tortura e ci condannano alla mediocrità eterna.

    • Como e Parma dovranno sottostare esattamente alle stesse regole del FFP che valgono per noi, perché il SA è stato chiuso in anticipo.
      Certo, se saranno brave ed abili a scovare calciatori che pagano 5 e rendono 30, al contrario di noi che paghiamo 30 per vedere 5, prima o poi ci mangeranno in testa anche loro.
      Ma non per una questione di capacità di spesa.

    • Ilà, parli di tempi ormai remoti. Hai visto la proprietà araba del Newcastle? Sta facendo quello che fecero City e PSG? No, investono quello che possono, forse non quello che vorrebbero, ma la somma più alta sono i 70 mln per Tonali e in questo mercato dovranno pure vendere.
      Quest’anno sono arrivati settimi…avresti dato dei fruttaroli anche a loro?

  3. Chiesa? Un altro pippone, tutto rotto , che non vede assolutamente la porta. Ha circa trecento partite giocate sulle spalle e pochi goal segnati, appena 67… A noi servono giocatori che la buttano dentro, tanto più se dovesse andare via, come sembra, Lukaku… La Juventus se ne libera e ce lo fa accollare a noi a 25 mammalucchi quando il prossimo anno va a parametro zero. Purtroppo non è come il padre che segnava goal a raffica. Questo non fa proprio gol… È un altro “biscotto” della Rubentus…

    • Chiesa è a fine corsa, visto anche ieri, non riusciva ad andare via a Celik, costa, guadagna un botto, e per questo è un altro acquisto perfetto.

    • Se parliamo di QUALITA, lukaku è un discreto giocatore palla tra i piedi ed è sempre stato cosi, se parliamo di stazza fisica e fiuto del goal è innegabile che è uno che pesa 110kg e ha fatto 300 goal in carriera.

      Un po come dire: meglio morata o lukaku? Meglio dzeko o lukaku?

      Ripeto, io quest’anno non giudico chi fa più goal, ma giudico la qualità del giocatore e kalimuendo da quello che ho potuto vedere ne ha e anche tanta.

      Che mi faccia poi 20 goal stagionali o 15 ben venga.

      Il tanto decantato lukaku ne ha fatti 21 quest’anno di cui 13 in campionato… tanto per dire.

  4. I profili alla kalimuendo sono profili alla morata, cioè giocatore che giocano e lavorano per la squadra, in netta contrapposizione a lukaku che gioca quasi da fermo.

    Kalimuendo è un talento ben noto in francia, ma a quel punto che fai? Punti sulla coppia abraham e kali?

    O prenderesti kali con una certezza accanto, vendendo abraham?

    O ANCORA, prendi un giocatore alla kalimuendo, cioè un talento importante come nove e poi provi dybala falso nove con due frecce ai lati come chiesa e zhegorova per esempio?

    Puntando su un gioco più corale, fatto di movimento, tecnica e dribling, avrebbe senso quello che dico, in quanto non vai a cercare l’antitesi di gioco alla lukaku, ma anche alla belotti e azmoun in fatto di fisico e tecnica (kalimuendo).

    Io sono molto affascinato dall’idea di avere una punta dinamica e tecnica, con due ali che creino continuamente superiorità numerica.

    Il calcio in europa va cosi, anche in italia si sta cominciando a cambiare, basti guardare il napoli, il milan, ma anche la juve come hanno vinto e stanno creando le loro squadre.

    • ma quale talento e su facciamo i seri!!!! kalimuendo un talento? ma non lo cerca nessuno!!!!! lukaku piano A jonathan David piano B/A e piano C kalimuendo (scarto del psg).
      Angelino Kalimuendo è sicuramente questo il modo per colmare il gap!!!! se così fosse friedkin go home e basta!!!! tifoseria di poca memoria che ha contestato viola e sensi e a questi che sono abbonati al sesto posto niente…muti loro e muti noi anzi fessi noi me compreso che ancora gli portiamo i soldi

    • “punta dinamica e tecnica, con due ali che creino continuamente superiorità numerica.”

      10 anni BUTTATI co pallotto a persegui’ una strada che solo le BIG possono fare.

      Coi nostri miserabili mezzi, l’unico modo per non fa figuracce e’ il CATENACCIO.

      Senno’ andiamo a buttare ALTRI 10anni : no grazie.

  5. Chiesa lasciamolo dove sta, dei favori alla juventus non dobbiamo farne. Con lui in campo ci vogliono due palloni, Motta ha capito che può fare senza e anche noi. FORZA ROMA.

  6. Hummels, chiesa,……

    E questi dovrebbero essere i sogni?????

    Sono incubi…….

    35 uno…. E l’altro… Beh… Costa uno sproposito di ingaggio…..

    Possiamo cambiare strategia?????

  7. kalimero al posto di Lukaku Angelino e lorente confermati probabilmente titolari mi sembra proprio che tiri l’aria di voler tornare in Champions eh?

    • Tira l’aria che i Presidentoni contano i centesimi.

  8. Purtroppo non sapremo mai cosa pensa De Rossi realmente di Lukaku, se sarebbe da puntarci o meno. Lo capiremo forse in qualche intervista della prossima stagione. Io onestamente vorrei evitare un altro caso Baldanzi (pagato 10 mln per fare un gollonzo in una amichevole di fine campionato), perché tu puoi “aspettare” 1 giocatore non puoi concederti di aspettare 3 o peggio ancora 4, così non si andrebbe da nessuna parte. Spero valutano bene tutte le cose e soprattutto ci METTANO LA FACCIA.

    • fosse per de rossi se lo terrebbe tutta la vita anche perché le alternative tutto sono meno che dello stesso livello ma non è lui che decide

  9. Signori, leggendo i vostri commenti,mi viene d’obbigo darvi un consiglio: ridimensionate i vostri sogni come noi abbiamo ridimensionato la nostra classifica.

  10. I conti facciamoli a mercato scaduto….Adesso si va appresso a chiacchiere di pennivendoli che lasciano il tempo che trovano. Almeno aspettiamo l’ufficializzazione di questo o quel giocatore per giudicare. Anche se poi alla fine di maggio prossimo si vedrà se sarà stato un buon mercato….Secondo me.

  11. Lukaku a Napoli nun ce va, il parrucchino è finito, co ADL non regge e finirà in Arabia Saudita.
    Sono convinta che De Rossi e Ghisolfi stiano facendo un gran lavoro e Kalimuendo è un gran bel calciatore. Servono giocatori di gamba, box to box dalla Ligue 1 e Kalimuendo può fare meglio di Lukaku, Abraham e faraone

  12. aspettare la fine del mercato no? a sentire i commenti sembra una società di straccioni mentre a me sembra che hanno preso una società quasi fallita e la stanno ristruturando poi volevo vedere i commenti se facevano il mercato che ha fatto il Bologna cosa si diceva ognuno il lavoro suo

  13. Conte era prendibile quest anno, non averlo fatto denota una volta in più che i Friedkin sono un bluff… L ingaggio del parafulmine De Rossi si ritorcerà contro in primis contro Daniele che farà da capro espiatorio Dell ennesimo fallimento e poi verso padre e figlio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome