Lukaku c’è e lancia la sfida al Bayer

45
728

AS ROMA NEWS – A due giorni dalla partita più attesa della stagione, Romelu Lukaku scalda i motori e si prepara a tornare in gruppo, pronto a guidare l’attacco contro i tedeschi del Bayer. 

Sarà fondamentale avere il belga al top della condizione, per questo ieri, giorno di riposo della squadra concesso da mister De Rossi dopo il pari col Napoli, Big Rom ha scelto di allenarsi lo stesso: vuole arrivare tirato a lucido per la gara contro i campioni di Germania.

Per battere l’invincibile Bayer (i tedeschi arrivano a questa prima sfida senza aver mai perso una partita in stagione) servirà una Roma praticamente perfetta, e soprattutto con la squadra al gran completo. De Rossi incrocia le dita, e spera di poter contare anche su Chris Smalling, anche lui in campo a Trigoria nel giorno di riposo: per il resto dovrebbe avere tutti a disposizione. O quasi.

Assente Celik per squalifica, a destra resta solo Karsdorp: Kristensen infatti non è stato inserito in lista Uefa, così come Huijsen. A centrocampo torna Paredes, abbondanza di scelta in attacco: Lukaku giocherà titolare, ma in panchina scalpitano Tammy Abraham (tornato al gol domenica al Maradona) e Sardar Azmoun, centravanti ancora di proprietà proprio di quel Bayer che si prepara a battere.

Fonti: Corriere dello Sport / Il Tempo / Il Messaggero

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteBuffon: “Per due volte sono stato a un passo dalla Roma”
Articolo successivoStadio Roma, altro stop: Pietralata come Tor di Valle? E i Friedkin…

45 Commenti

    • eppure il gol dell’ex… (che poi ex non è perchè sono ancora loro i proprietari de cartellino)
      io sardar lo farei subentrare sperando che lo scherzetto glielo fa alle aspirine

    • E’ una semifinale, quello che si è fatto prima conta poco.
      Sono forti, ma anche la Roma con le prime linee lo è.
      Io non mi do battuto in partenza.

    • L’ASRoma titolare e all’Olimpico può battere chiunque!
      Svilar, Spina, Mancini, Ndika, Smalling, Paredes, Cristante, ElSha, Dybala, Lukaku, Azmoun. Con Angelino, Llorente, Bove, Pellegrini, Tammy in panca, secondo me possiamo aprirgli l’orizzonte !
      Daje!
      Forza Roma, sempre!

    • L unica preoccupazione è kardshorp. Sono sicuramente forti , sicuramente più forti di noi , visto i risultati ma in 180 minuti è tutto diverso

    • tutto bene, tranne che a destra debba giocare Karsdorp…mi sembra di rivivere quella partita dove Dodò era l’unico terzino da opporre a Robben in quel famoso Bayer Monaco-Roma. io farei giocare Llorente, oppure mi inventerei una soluzione d’emergenza, Spina a destra e Angelino a sinistra, oppure Bove terzino..ma l’idea di un terzino che non sa difendere, non sa palleggiare e fare possesso in fase d’uscita, non sa attaccare o tirare in porta..mi sembra di giocare in 10 contro 11! come quando entra Renatino..anzi peggio!

    • Svilar, Llorente(Mancini) Mancini(Smalling) Ndicka Spinazzola, El Sharawy Paredes Cristante Pellegrini, Dybala Lukaku

    • @100: alle aspirine, bella quella …😄
      magari si limitassero solo alle aspirine..ma purtroppo dopo aver acquisito la monsanto 🤮 I loro prodotti sono ancora più pericolosi di prima

  1. Comunque andrà, arrivare a fine stagione e vivere ogni partita come fosse una finale, da una parte è una sofferenza, ma dall’altra rende entusiasmante una stagione che solo 3 mesi fa sembrava già conclusa. Daje Roma!

    • è una gran cosa ormai essere “abituati” ad arrivare in fondo da anni, la dimensione Europea di questa squadra/società è un dato di fatto.

      non oso immaginare la terza finale di seguito… (in realtà la immagino eccome, col Marsiglia!)

      con buona pace dei cuginetti sfortunati.

      ❤️🧡💛

    • Conclua dove? La Roma punta a Dublino da Settembre
      Souloukou dopo i sorteggi dei gironi 2023 “La Roma proverà ad arrivare a Dublino quello è l’obiettivo”.

      Vi stanno raccontando boiate che tocca puntà sur biazzamenDo, chiamateli in radio e chiedete dell’ Atalanta che ha er piazzamenDo, la semifinale e la finale di Tim Cup ma non fa tutti questi pianti come fanno nel GRA.
      O vorreste dire che l’ Atalanta è piu forte della Roma?

    • ah bubusettete, guarda che a metà gennaio stavamo messi talmente male come rendimento, che pensare di poter superare 3 turni eliminatori in coppa e risalire al quinto posto richiedeva uno sforzo di fiducia sovraumano. Il rendimento della squadra negli ultimi 3 mesi è da cammino scudetto, ed è solo per questo che abbiamo raddrizzato una stagione che era quasi persa…poi se devi fa il “simpatico” per raccattare quattro like fai pure…

    • Ieri hai scritto che la Roma vincerà 2 a 0 in casa e 1 a 0 fuori.
      Ti aspetto al varco.
      In palio il corno di iettatore.

    • eliseo, SE TU fossi una persona leale, obbiettiva e perbene, NON OMETTERESTI SEMPRE ANCHE IL RESTO di qualsiasi frase estrapolandone SOLO QUELLO CHE TTE FA’ COMODO… in quel doppio pronostico “azzardato” che racchiude una ragionevole SPERANZA, a fianco, ci sono ANCHE le scaramanzie del caso… (🤘🏼🤞🏼) e poi è FACILE “contestare” con un bayer che SULLA CARTA è largamente favorito…😏 sulla carta…

  2. Li sfonnamo daje e se ipotechiamo la finale poi si gioca con i titolari con rubentus e dopati a Bergamo e riserve al ritorno in Germania. Gli ultimi due turni sono più facili e si fanno riposare i titolari per la finale che sarà col Marsiglia spero. Basta che non ci fissiamo con le ritorsioni della lega che sono spesso reali e chi è della Roma da anni lo sa che è così, ma ti fanno perdere la concentrazione e soprattutto ti fanno essere nervosi col rischio di sbroccare nelle partite e compromettere tutto. Mancano al massimo 7 partite non parliamo più tutti zitti!!

  3. Io col Bayer ci credo. Sono imbattuti e allora? C’è sempre una prima volta, in ogni cosa. Noi gli facciamo un favore, se no si annoiano a non perdere mai.

  4. Grimaldo è un terzino sinistro, a me vanno bene Spinazzola ed Angelino, che sono completamente diversi ed entrambi validi. Per quanto riguarda Smalling potrebbe non essere la sua partita, perché il Bayer ha giocatori molto mobili, preferirei Ndicka e Mancini, a destra però Karsdrop non è proponibile, oramai abbiamo capito che è un miracolato a giocare in serie A, però non abbiamo nessun altro, ma a sto punto meglio un adattato come Bove o Mancini (però andrebbe messo Smalling).

    • Me dispiace Rudy se sei un Romanista te deve anna bene anche Karsdorp o Renato Sanches perche’ giocano con la maglia della Roma.

      Continuo a non capire chi denigra i calciatori della Roma.

      Perche’ criticare e’ un conto, esagerare come molti stanno facendo con Rick Karsdorp e’ esagerato.

    • Me dispiace Rudy se sei un Romanista te deve anna bene anche Karsdorp o Renato Sanches perche’ giocano con la maglia della Roma.

      Continuo a non capire chi denigra i calciatori della Roma.

      Perche’ criticare e’ un conto, esagerare come molti stanno facendo con Rick Karsdorp e’ esagerato..

    • Compà,a Karsdorp gli ha rinnovato il contratto 2 anni fa (un pò alla chetichella) il tuo amico Pinto (quello dei parametri zero), se no era da un pezzo che stava fuori Trigoria.
      Come fece con Kumbulla.
      Non per niente s’è dato a gambe levate.

  5. La partita di andata è abbastanza decisiva, inutile dirlo: una vittoria (magari con un paio di gol di vantaggio) ci terrebbe in gioco. Forza Roma!

  6. Il problema maggiore che DDR dovrà risolvere per la partita di coppa sarà la scelta del terzino dx che, paradossalmente, potrebbe anche non scegliere optando per il 3-5-2. Modulo che, però, abbiamo sperimentato non essere ben digerito (eufemismo) dai calciatori. E allora? Si potrebbe ipotizzare Spinazzola a destra con Angelino a sinistra. Sarà comunque una partita a scacchi perchè Alonso è stato un gran bel centrocampista e si sta rivelando anche un gran bell’allenatore. Spero vivamente che la statistica arrivi in nostro soccorso …. Non aggiungo altro per scaramanzia.

  7. Va bene riconoscere quest’aurea d’imbattibilita’ al Leverkusen, ma poi….
    Vogliamo mettere chi si troveranno difronte?
    – LUKAKU!!! In grado di segnare x 14 gare consecutive e che ha voglia di riprendere ritmo…
    – I nostri CAMPIONI DEL MONDO!!!
    – SMALLING!!! Il SIGNORE della difesa!
    – Il FARAONE. Un vero rompicapo tattico x gli avversari…
    – La ROMA!!! Al momento la squadra più impressionante nelle ultime edizioni d’Europa League! Molto più esperta di loro. Più affamata (per il furto recente). Più abituata a certe tensioni. Più blasonata. E coi tifosi che so’ ER PIÙ.
    – L’OLIMPICO! Giunto anche quest’anno all’atto finale (sarà l’ultima partita europea in casa dell’anno), sarà DEVASTANTE, FOCOSO, ROVENTE, APPASSIONATO, ENTUSIASMANTE!
    Il Leverkusen è un’ottima squadra, ma fatta di tanti giovani.
    La loro diligente guida ne ha mascherato ingenuità di gioventù e fomentato finora la spensieratezza della stessa.
    Ma in Europa non sempre ti riesce.
    Alla fine in campo ci sono i giocatori, e l’OLIMPICO può essere destabilizzante!!!
    I Mister, di base si equivalgono, anche se il loro li ha già condotti ad un prestigiosissimo trofeo.
    Ma il nostro Daniele si porta in dote quella romanità che, se è vero che da giocatore, talvolta lo ha tradito, da allenatore pare essere la sua carta vincente.
    De Rossi vuole più di chiunque altro in campo farci felici!
    E non per mera gloria personale.
    Questo campanilismo è un PLUS che annovero solo a lui dei due Mister!
    La ROMA HA 1000 RAGIONI PER FARE PAURA!
    Anzi, e non lo dico da romanista, dovrebbero temerci più loro che noi!!!
    Se pensano di farci paura si ricrederanno.
    Perché NOI LI AZZANNEREMO!
    LI ANDREMO A PRENDERE.
    E CI SENTIRANNO!!!
    FORZA ROMA
    FORZA

  8. Non giova a nessuno continuare a sparare contro Karsdorp, è l’unico terzino destro arruolabile e giocherà per forza di cose.
    Vorrei anche ricordare che è stato l’unico disponibile per tutta la stagione che si è conclusa con la vittoria in Conference, dove accendevamo ceri per la sua salute.
    Il suo rendimento fu costante, da 6, 6,5, come d’altronde anche nella stagione precedente con Fonseca.
    Può quindi fare meglio di quello che fa da un annetto a questa parte, quando fu “ucciso” a microfoni aperti dal “vincente”. E dobbiamo assolutamente sperare che possa replicare almeno in questo rush finale di coppa.
    Il congedo sarà poi assolutamente auspicabile, sulle fasce dobbiamo cambiare improrogabilmente faccia e marcia, ma almeno fino ad allora lasciamolo in pace se non ce la facciamo proprio a dirgli una parolina di incoraggiamento.

  9. Di mettere Karsdrop in campo ho già i brividi…
    Anche se contro il mio vedere una squadra in campo, io metterei una difesa a tre con ai lati del centrocampo Spinazzola ed El Sha.
    In attacco proverei inizialmente con Dybala e Pellegrini dietro ad una punta. Big Rom inizialmente in panchina per non rischiare.
    3.4.2.1
    Naturalmente si tratta di un mio pensiero di semplice tifoso.
    Forza Roma
    Daje DDR.

  10. Menomale che Kristensen e il Gobbhusejin non sono stati inseriti… Soprattutto l’ultimo… Non ci serve uno che procura rigori e autogol! Per me lo possono già rispedire a vinellovo e convocare un ragazzo dei nostri dalla primavera!

  11. Karsdorp giocherà quasi sicuramente, non è stato portato a Napoli apposta e DDR l’ha anche dato a intendere. Mettiamoci l’animo in pace e tifiamo anche Rick giovedì.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome