Lukaku gioca, Dybala parte dalla panchina. Mou cambia le fasce, rebus centrocampo

7
447

ULTIME NOTIZIE AS ROMALukaku sì, Dybala nì. Josè Mourinho vuole preservare Paulo in vista del derby, dato che l’argentino non è in grado di affrontare tre partite in una settimana a ritmi alti. Per la Joya potrebbe esserci spazio a partita in corso, in caso di bisogno.

Discorso diverso per Romelu, che invece non ha problemi ad affrontare impegni ravvicinati. Il belga inoltre ha una striscia realizzativa da record in Europa (sempre a segno nelle ultime 14 partite) e non ha intenzione di restare a guardare. In coppia con lui dovrebbe esserci Belotti, considerando che Azmoun è inutilizzabile e che El Shaarawy potrebbe essere utile di nuovo a sinistra.

Zalewski è influenzato, e quindi in dubbio, ma il polacco proverà fino all’ultimo a scendere in campo. A destra invece Celik sarà preferito a Karsdorp. Poche novità sono attese in difesa e a centrocampo: confermati Mancini, Llorente e Ndicka, mentre in regia dovrebbe tornare Paredes.

In tre si contenderanno le due maglie da mezzali: Cristante e Bove partono in leggero vantaggio su Aouar, mentre ha poche chance di cominciare dall’inizio Renato Sanches, che avrà spazio a partita in corso. In porta riecco Svilar: per il serbo stasera un buon esame di maturità da superare.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteMOURINHO: “Giocherà la Roma migliore. Non esistono amichevoli, questa è la differenza di mentalità tra chi ha vinto tanti titoli e chi pochi” (VIDEO)
Articolo successivoRoma, match point Europa

7 Commenti

  1. Il Mister è uno da All-in, la pensa così e questo è uno dei suoi segreti evidentemente.
    Prima si vince la prossima partita, ed eventualmente col risultato al sicuro si pensa se risparmiare le energie di qualcuno….se l’ha meritato.
    Molti tra noi tifosi la pensano diversamente, ma personalmente non capisco di calcio fino a questo punto e non vivo con la squadra tutti i giorni, quindi mi fido.

    È uno sforzo non pensare al derby prima del fischio finale di stasera, ma dobbiamo farcene una ragione.
    Lui la chiama mentalità.

    Avanti Roma!💛❤️

  2. la mente comanda il fisico risponde. Provare (e magari riuscire) a vincerle tutte, instilla nei calciatori una tale fiducia in se stessi, nella squadra e nel coach che permette di trovare sempre le forze giuste per disputare un match. Avete notato, e vale per tutte le squadre, che le partite dove si perde sonoramente a metà secondo tempo i giocatori sembrano sfiniti mentre nelle partite vinte dominando al 95esimo ancora corrono come gazzelle? E’ la mente e la mentalità. E questo JM lo sa molto bene.

  3. Ma perché Lukaku e Dybala giocano con noi ?

    In teoria non dovrebbero.

    La “teoria” del Tifoso 2.0 dice chiaramente che

    “solo con la champions si puo’ crescere e comprare i Grandi Giocatori”.

    E allora perché Dybala e Lukaku non sono andati alla lazzie ?

    Volete mette il prestigio di essere in champions ?

    E poi hanno i TRENTA MIONI : quindi iii stipendi li pagano sicuro, loro.

    NOI invece ancora dobbiamo capire come facciamo a pagare

    7MIONI a Mourinho, 7MIONI a Dybala e pure altri 7 a Lukaku !

    Come caxxo facciamo senza i 30MIONI della champions che sono ESSENZIALI

    secondo i Tifosi 2.0 per poter essere competitivi e ambire ai Grandi Giocatori ?

    60mila persone allo stadio e tante partite europee in piu’ quando vai avanti…

    No non puo’ esse : SOLO i 30MIONI della champions ti consentono di fa mercato.

    Mannaggia se solo avessimo buttato via la misera Europa League (na coppetta)

    per perseguire il SOGNO di andare in champions l’anno successivo, saremmo

    arrivati SECONDI e ora avremmo un attaccante giovane e talentuoso come Taty

    Mannaggia !!!!!

    Che ce semo persi !!!!!!

    Che la squadra di provenienza di sto Taty ora sia PRIMO in classifica in Liga (!)

    senza di lui non significa nulla : solo complotti di canotte macchiate di sugo !

    La strada giusta e’ andare in champions e prende 30MIONI pé comprà Taty LOL

    Lo dimostra la Storia che abbiamo avuto noi con James “second place” Pallotto :

    quando abbiamo investito i 30MIONI in giovani come Iturbe… ci hanno fatto

    vincere Trofei segnando carrellate di gol e poi li abbiamo venduti a cifre pazzesche !

    Invece quando abbiamo presi vecchi catorci 29enni come Dzeko e’ andata male.

    Soldi buttati : l’esperienza non serve a NULLA, ci vuole la spensierata gioventu’ !

    Vabbé whatever, io manco me diverto piu’ ormai a dimostrarvi l’ OVVIO :

    manco c’é piu’ bisogno di spiegarvelo che il Tifoso 2.0 e’ un POLLO destinato

    a farsi manipolare e truffare per tutta la vita da menestrelli e ciarlatani come

    pallotto che ci ha ROVINATI e che quindi e’ stato senza ombra di dubbio

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO.

  4. Se stasera Mourinho mette in campo la squadra migliore,come ha dichiarato ieri in conferenza stampa, allora diventa inutile e fine a sè stessa la polemica sui 2 giorni di riposo in più che ha l’Alassio in prospettiva derby.
    Per questo sono sicuro che stasera Mourinho schiererà una squadra rabberciata e raccogliticcia.
    Fosse per me ,per quest’incontro con lo Slava richiamerei Sciomurodoff e gli direi – Ahò,viette a fà sta partita.
    La PARTITA vera c’è domenica.

    • La pensamo tutti cosi e lui lo sà, ma deve tenè a dritta la barca.
      Lui ce pungola sapientemente cosi, fidamose.

      FORZA ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome