LUKAKU: “In estate si è parlato molto di me, ora avete visto cosa posso fare. Io come Pelè? Lui ha vinto tre Coppe del Mondo, io niente…”

24
703

AS ROMA NEWS – L’attaccante della Roma, in prestito dal Chelsea, Romelu Lukaku ha parlato dopo i quattro gol realizzati con il Belgio che stanno facendo scalpore.

“Sono quello che sono. In estate si parlava molto di me. Ho lavorato e sono rimasto in silenzio. Ora avete visto cosa posso fare. Così Romelu Lukaku, dopo il poker contro L’Azerbaigian, ha nuovamente messo a tacere tutte le critiche piovute sul suo conto nell’ultima finestra di mercato.

Big Rom ha anche risposto a chi ha paragonato il suo rendimento a quello di Pelé in termini realizzativi: “Ho solo fatto il mio lavoro. Pelé ha vinto tre Coppe del Mondo con il Brasile, io ancora niente. Quindi sono realista al riguardo.

Sapete: fin da bambino volevo diventare il miglior marcatore di tutti i tempi del Belgio. Ci sono riuscito. Dopodiché, non ho più pensato e ho continuato ad andare avanti. Quello che succede ora è un bonus. In realtà non mi preoccupa molto“.

Articolo precedenteStadio a Pietralata, la Roma coinvolge i tifosi in un focus group sul progetto (COMUNICATO)
Articolo successivoPjanic: “A Roma ero innamorato della piazza, ho pianto quando sono andato via. Ma non è giusto restare nella comfort zone”

24 Commenti

  1. Lo ripeto, hai uno dei migliori attaccanti del mondo e il miglior attaccante della storia del belgio.

    Non fare un tiro o non metterlo in condizioni di fare goal è delittuoso.

    Mettendo in ordinarietà la partita dove hai fatto 7 goal, cosa più unica che rara, tolta questa hai numeri da metà classifica se parliamo di concretezza, sintomo che fai fatica a concretizzare.

    Per concretizzare devi attaccare. Per attaccare devi creare occasioni. Per creare occasioni se possibile devi avere schemi e tirare in porta.

    Cosa che sembra lontana dal DNA di questa roma.

    Dall’altra parte, la difesa, subiamo e anche tanto, indice che lo scorso anno, quinta difesa del campionato voglio ricordare, avevi un assetto molto più difensivo con Matic e cristante schiacciati sulla linea di centrocampo anche in fase offensiva, con tre dietro.

    Difendevi in sette costantemente.

    Paradossalmente oggi che difendi meno ma non hai neanche sistema offensivo di qualità pur avendo tanta qualità.

    I numeri ci dicono che non funzionano ne in fase difensiva ne in quella offensiva.

    ZERO tiri in porta contro inter, slavia e lazio sono segnali DISASTROSI, soprattutto avendo in attacco fenomeni di questo tipo.

    La domanda è: la roma riuscirà a cambiare trend nelle prossime partite? e quando parlo di trend non parlo dei soliti “solo la vittoria”, perchè se non miglioriamo nel gioco, nel coraggio e nella concretezza gli scontri diretti non li vinci.

    Non vincendo gli scontri diretti in champions non ci arrivi e penso neanche in europa luege.

    • Roma maiuscolo, ecchecaxxo sei proprio incorreggibile 🙈
      Scrivi sempre lo stesso concetto ma non ti stanchi da solo?🤣🤣🤣
      Forza Roma

    • Disanima perfetta, il problema è che tu giustamente vorresti un allenatore e invece hai un comunicatore.

  2. mi piacerebbe vedere per un paio di mesi la formazione della Roma al completo, tutti sani, tutti in forma, chiedo troppo ?

    non pretendo 9 mesi 🤣, ma magari un paio, così… per curiosità!

    ❤️🧡💛

  3. Se la Roma si ritrova per grazia ricevuta un giocatore come Lukaku, dovrebbe programmare su di lui il prossimo futuro, sia per farlo rendere al massimo dal punto di vista tecnico, sia per rendere sostenibile la sua permanenza a Trigoria. Non dovrebbe essere un’impresa improbabile, visto che gli amaracani sono esperti di business.

    • basterebbe puntarci sul presente, a dire il vero e dargli qualche palla giocabile in più, specie nelle partite che contano

    • Ci pensa mourinho a farlo rendere.
      Catenaccio, palla lunga e pedalare, e due palloni in 90 minuti per gli attaccanti.
      Ricetta infallilbbbile per il settimo posto.

    • Basta fargli arrivare palle giocabili, cosa rara in questa Roma. Pensa se si attuasse un gioco piu’ offensivo quanti gol farebbe, invece…..

  4. Non so se fanno più pena i giornalari che dicevano che era fuori forma o i patetici interisti che dicono che thuram è più forte.

  5. Non è problema di business ma di progetto tecnico,senza una parvenza di gioco il povero(perché ha sbagliato squadra)
    Lukaku,resta isolato e il suo enorme potenziale realizzativo(con annesso ingaggio mostruoso) va sprecato.

    • 2 ali vere
      2 terzini forti
      2 centrocampisti sani
      Non serve nient’altro per vincere !
      4/4/2
      Per me e questo io calcio!

  6. mi risulta che Lukaku abbia già fatto 9 gol con la Roma in 12 partite.
    se a te sembra sprecato affari tuoi .
    io continuo ad essere ottimista perché credo che con il recupero di qualche infortunato (soprattutto Pellegrini)il gioco migliorerà ed i risultati arriveranno.
    FORZA ROMA SEMPRE

  7. mi risulta che Lukaku abbia già segnato 9 gol tra campionato e coppa (credo in
    12 o 13 partite)
    se ti sembra sprecato forse pensavi che potesse segnare 4 gol a partita.
    secondo me il Monza con l’azerbaigian potrebbe tranquillamente vincere 4 a 0.
    ma ovviamente non è dimostrabile.
    io rimango un ottimista e penso che con il recupero di qualche infortunato (soprattutto Pellegrini)
    il nostro gioco potrà migliorare ed i risultati arriveranno.
    e poi ripeto ciò che penso e dico da mo’
    a tutti i disfattisti: andate a fare in cxxo!!!
    FORZA ROMA SEMPRE

  8. Lukaku è nella piena maturità: il suo top è nel presente e nel passato più o meno recente. Fare un investimento COSPICUO su di lui in questo momento storico della Roma è un grosso azzardo. Servono almeno 40 milioni (ingaggio escluso) e il rischio che finisca da un momento all’altro. Proprio come fece Batistuta che dopo un primo anno da leone (capocannoniere e scudetto), poi pian piano si eclissò.
    La Roma deve rifondare, non ha grosse alternative…emiri permettendo

  9. uno dei più forti attaccanti del mondo nel gioco del Belgio contro una difesa azerbaigiana inesistente….
    la Roma senza gioco contro genoa, Milan e Inter abbiamo visto come è finita…. al derby non pervenuto…. andateci piano con le previsioni e alimentare utopie…..

  10. Lukaku è uno degli attaccanti più forti al mondo e speriamo di godercelo il più a lungo possibile, magari riuscendo a riscattarlo e che la sua volontà sia quella di rimanere alla Roma.

  11. io invece vorrei vedere questa formazione di oggi ,con tutti gli infortunati ,in mano a Spalletti . anche stimando Mourinho, credo che il risultato sia molto diverso ,con Spalletti avremmo sicuramente qualche vittoria in più e qualche punto in più .
    non si può avere in squadra LUKAKU , DYBALA BELOTTI , ELSHARAWI,AZMOUN, ABRAHAM (ANCHE SE INFORTUNATO) E NON FARE NEANCHE UN (1 ) TIRO IN PORTA!!!
    NON È POSSIBILE ,MA COME POSSIAMO PRETENDERE DI VINCERE LE PARTITE???
    FORZA ROMA SEMPRE!!!

  12. Gio ho visto la partita del Belgio. Indipendentemente dal valore dell’avversario,mi sembra che il Belgio abbia un gioco propositivo.Cioè,non aspetta l’avversario,ma cerca di imporre il suo gioco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome