Stadio a Pietralata, la Roma coinvolge i tifosi in un focus group sul progetto (COMUNICATO)

15
529

AS ROMA NEWS – La Roma è al lavoro per la costruzione del nuovo stadio nella zona di Pietralata e a breve dovrebbe presentare ufficialmente il progetto definitivo al Comune.

Per avvicinare i tifosi alla comprensione di questo progetto, il club giallorosso ha annunciato tramite un comunicato ufficiale lo svolgimento di un focus group. Ecco la nota: “L’AS Roma ha avviato la pianificazione per lo sviluppo di un nuovo stadio a Pietralata, nei pressi della stazione ferroviaria di Roma Tiburtina.

Lo scopo del progetto è quello di creare un vibrante ambiente che attinga alla tradizione, alla passione e all’atmosfera dei romanisti, ma anche quello di offrire un vantaggio alla squadra di casa, stabilendo nuovi standard a livello nazionale per quanto riguarda l’esperienza offerta nei giorni delle partite.

Il nuovo stadio consentirà all’AS Roma di offrire ai propri tifosi un’esperienza di alto livello nei giorni delle partite e al contempo di assicurare al club una nuova casa. Per meglio comprendere le possibili soluzioni e per raggiungere questo obiettivo, abbiamo bisogno della tua preziosa opinione. Ti chiediamo cortesemente di confermare la tua partecipazione compilando il form che trovi di seguito.

Una volta inseriti i tuoi dati, verrai contattato nei prossimi giorni da una persona del team AS Roma, che ti confermerà o meno la partecipazione all’evento e ti fornirà maggiori dettagli sulla sessione dei focus group. L’invito è strettamente personale e i posti sono limitati. Apprezziamo la tua partecipazione e il tuo supporto.

Ti aspettiamo, Forza Roma“.

Fonte: asroma.com

Articolo precedenteItalia, Spalletti sull’omicidio di Giulia Cecchettin: “Basta codardi di mer*a travestiti da principi azzurri”
Articolo successivoLUKAKU: “In estate si è parlato molto di me, ora avete visto cosa posso fare. Io come Pelè? Lui ha vinto tre Coppe del Mondo, io niente…”

15 Commenti

  1. Allenatore top, dirigenti competenti e squadra di gente forte e sana. Così si vince, il resto è mero business.
    Sono anni che pensiamo che lo stadio sia la panacea di tutti i mali. Ma non sarà così purtroppo.

    • @wally
      Sottoscrivo pure la punteggiatura.
      La Proprietà deve dimostrarmi di essere ambiziosa e attrezzare una squadra forte e competitiva, dal tecnico ai giocatori.
      E io, Romanista, la sosterrò.
      Se la Proprietà invece mi dice: sostienimi, così entro il 2027 faccio ossadio, poi coi ricavi allestisco la squadra e entro il 2040 si vince beh….pallotta già ce l’ho avuto. Purtroppo.
      E allora io la Proprietà la mando….a raggiungere il Fruttarolo al paese suo.
      Basta andare avanti a cefali e zucchine.

    • Sono in parte d’accordo. Purtroppo la realtá competitiva della roma é limitata dal fair play finanziario (oltre alle vicissitudini societarie del passato – che per brevitá solo menziono ma che alla fine comunque impattano il FFP), che ci limita gli investimenti che possono potenzialmente moltiplicare i ricavi (i giocatori per permetterci di alzare l’asticella e creare una realtá in grado da competere in pianta stabile in champions league). In poche parole la roma non puó investire sulla propria performance sportiva per cercare di aumentare i ricavi.
      L’operazione stadio é da questo punto di vista intelligente (se non sbaglio nella comprensione del FFP) perché permette investire (il FFP non limita investimenti infrastrutturali) per creare iniziative che aumentino i ricavi e beneficio netto (lo stadio in proprietá – e probabilmente le attivitá commerciali annesse). Probabilmente l’utile / dividendi generati dall’operazione non andranno direttamente in beneficio della squadra (come dici, Wally, puro business) ma sono fiducioso che almeno aiutino a creare una realtá “contabile” (perché alla fine il FFP quello é: una museruola contabile che nulla ha che vedere con la bontá strategica di ogni progetto sportivo) che ci liberi o allenti la morsa del FFP. Rimango realista, ma almeno tutto ció porterebbe un certo ottimismo.
      FRS.

    • FFP FFP FFP FFP FFP FFP FFP…ma scusa, per caso hai scritto FFP? non avevo capito…perché non vai ad evangelizzare i forum di quelli a strisce rimproverandoli di chiedere i campioni?

    • E quindi niente stadio se non si fanno le cose (giuste) che dici Te? Tanto vale tenersi l’Olimpico di Malagò a mezzi col panzone intrallaziatore? I soldi per fare le cose che dici li metti tu o forse si possono ricavare da uno stadio nuovo con annesso museo e altre cose?

    • C’è gente che si merita una dimensione lazial-porchettara: niente stadio ma un grande presidente. Uno che ruba soldi sul mercato delle obbligazioni, li investe per fare uno squadrone che dura qualche anno, non paga Iva e Irpef per tutto il tempo della sua gestione, finisce in galera e lascia il club nelle mani di politici delinquenti, che lo salvano dal fallimento.

    • Wally lo stadio non risolverà tutti i problemi.. Ma aiuterà..

      Seriamente il pensiero è.. O risolve tutto oppure è inutile?.. Se il pensiero è questo allora è inutile entrare in Champions.. Perché non risolve tutti i problemi.. Non la puoi vincere.. Quindi perché entrarci?..

      Ma che ragionamento è?

      Lo stadio ti porterà dei guadagni superiori a quelli attuali.. Specialmente da sponsor legati allo stadio.. Quei 30/40 mln in più l’anno sul fatturato.. Che ti permetteranno di muoverti con più tranquillità..

      Ed è un passo importante per far crescere la Roma.. Più è alto il fatturato più la Roma potrà investire..

      Lo stadio è un passo.. Non risolve tutto.. Ma porta una prima crescita.. Che a lungo termine sarà enorme..

      E così semplice da capire.. Perché chiudiamo gli occhi davanti a qualcosa di tanto semplice?.. Una società non cresce con un colpo solo.. Ma con tanti passi giusti.. Questo è un passo enorme.. E va verso la direzione che hanno scelto tutti i club europei più importanti..

      Forza Roma

  2. Lo stadio porterà punti, perché arbitri e giocatori se la faranno sotto, quindi secondo me a fine anno 6 punti in più li avremo, per quanto riguarda gli introiti è tutta un’altra storia .a probabilmente i biglietti costeranno un botto e la Roma ne beneficerà.

  3. spero proprio di vedere un nuovo impianto fatto per il calcio,con i tifosi vicini al campo e che sia la casa dei tifosi con negozi a tema e altri spazi a disposizione per qualsiasi iniziativa.Daje Roma daje

  4. Sarà terribile per la tifoseria ospite arrivare nel nostro Stadio a Pietralata……tremate e pregate! Forza Roma! Avanti Curva Sud!

  5. quando arriverà lo stadio sarai anche fuori dal Fpf che ci sta bloccando x il mercato, e senza blocchi con la Stadio in più e magari la Champions League…forse i Friedkin potranno finalmente aver svegliato il Gigante

  6. Avrei preferito mille volte lo stadio a Tor di Valle, che è area purtroppo abbandonata a se stessa e che ci sarebbe voluto veramente poco a riqualificare. Hanno iniziato i lavori di ampliamento della stazione ostia lido subito dopo che lo stadio aveva ottenuto il via libera e quindi sembrava cosa quasi certa la sua costruzione.
    Ancora c’ è il cantiere aperto e fermo così da anni, mette una tristezza infinita. Ennesima prova dell’ amministrazione vergognosa di questa città in declino totale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome