Lukaku si riprende la maglia da titolare e vuole sfatare il tabù Monza

12
256

NOTIZIE AS ROMA Il peso dell’attacco di nuovo sulle sue spalle. Romelu Lukaku è pronto a riprendersi a Monza una maglia da titolare, con Dybala ed El Shaarawy pronti a supportarlo.

Il belga sta vivendo un periodo particolare della sua carriera: la sua avventura nella Roma era partita benissimo, ora invece, complice un calo di forma, sta stentando a trovare con continuità la strada del gol. Non è una novità per Lukaku, che tende ad avere periodi di appannamento per poi rifiorire nella parte finale della stagione. 

De Rossi ha totale fiducia nel suo centravanti e domani gli ridarà spazio dal primo minuto: la speranza è di rivedere in campo il Big Rom di inizio stagione, quello che fa ammattire le difese avversarie con la sua strabordante fisicità e che non dà scampo ai portieri con il suo sinistro al fulmicotone.

Dopo il turno di riposo, seppur parziale, contro il Torino, Lukaku ora ha ricaricato le pile. Ed è ancora più motivato a ritrovare la strada del gol visto che il Monza è una di quelle tre squadre del nostro campionato a cui il belga non è ancora mai riuscito a segnare (le altre sono Salernitana e Inter). Se il futuro del belga è incerto, il presente dice solo Roma: la squadra ha bisogno del miglior Lukaku per tornare a giocare la tanto agognata Champions.

Fonti: Corriere della Sera / Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteSOULOUKOU: “Infondate le voci sulla cessione della Roma. I Friedkin vogliono restare per far crescere ancora di più il club”
Articolo successivoAzmoun, Roma a ogni costo: l’iraniano pronto ad abbassarsi lo stipendio pur di restare

12 Commenti

  1. mezzo turno di riposo è ha ricaricato le pile .mi sembra molto strano .partirei con azmun titolare per tutti 90 min. Lukaku non di proprietà della roma può ancora riposare .l’ho visto fermo come un palo a giocare di sponda. contro il Monza abbiamo bisogno di aggredire la profondità

    • Non dimenticatevi che un giocatore… Anche se “milionario”, forte, stella, Top Player quanto ti pare… Rimane sempre un uomo e non è un robot! Pertanto, in quanto uomo, può avere un suo momento no! Dei problemi personali… Di certo non può giocare a “tremila” tutte le partite per una questione naturalmente fisica! Quindi, per quanto riguarda il mio pensiero… Riscatto e contratto di un paio di anni… Un paio, proprio per non farlo dormire sugli allori… Giocatori come CR7, Messi, Il nostro Totti… Ibra… Ce ne sono, appunto, 4 e pochi altri in tutto il mondo che ti garantiscono quasi ogni partita al 100%… Ovviamente, questi 4 (non so Ibra)… Hanno una vita molto regolare… Ovvero, niente alcol, niente sigarette e nessun tipo di vizio che potrebbe compromettere il proprio livello fisico! Nonostante ciò, comunque… Se sì gioca ogni 3 giorni, più allenamenti e viaggi (quindi climi differenti)… Serve a prescindere riprendere fiato per garantire prestazioni al top!

  2. Alla Roma serve Lukaku come a lui serve la Roma.
    Per un attaccante del suo calibro e dopo la tripletta di Dybala dare un segnale è più che necessario.
    Noi non aspettiamo altro ma lui se la deve cercare con le ughie st’occasione e non aspettare che gli cada dal cielo perché questa fa tutta la differenza del mondo.

  3. Premesso che, ovviamente, spero che Lukaku faccia faville da qui alla fine della stagione portando la mia Roma dove Le compete, devo ribadire che, per come vedo io il calcio, Lukaku e’ un giocatore che, a meno di circostanze contingenti particolari che mi obbligassero, mai prenderei per la mia squadra. Non protrebbe mai essere una prima scelta.
    Lo trovo veramente scandaloso tecnicamente. Caratterialmente non ne parliamo proprio…
    L’unica maglia da titolare che gli darei e’ quella di una squadra di raccoglitori di pomodori in un’azienda agricola, di certo non quella della Magica.
    In quel contesto potrebbe sfruttare bene la sua stazza e la su forza fisica, il calcio e’ un’altra cosa…
    Per quanto mi riguarda, si guadagni cio’ che prende fino a giugno, poi spero che vada via.
    Sempre Forza ROMA

  4. Ma solo su questo forum si può criticare Lukaku, ma secondo me siete sbiaditi. Sarete contenti il prossimo anno con giocatori del calibro di Beltran, ridicoli

    • Infatti il fenomeno ha la fila di grandi squadre a litigarselo…
      Io di ridicolo qui vedo solo te e quelli come te che capiscono poco o niente di calcio e si costruiscono giudizi basati ripetendo come pappagalli quello che sentono da pseudo-esperti prezzolati ed intellettualmente disonesti o sui valori che hanno i calciatori sulla playstation.
      Il problema e’ il suffragio univerale.

    • non lo sto criticando sto dicendo gioca dai primordi tutte le partite .un paio in panca sarebbe giusto,doveroso .Inoltre devo capire azmun di che pasta è fatta quindi gioca lui per me .

  5. chi critica Lukaku forse non ha visto come ha costruito il terzo gol di dybala: per due volte ha gestito un pallone difficile da controllare con tre difensori dl torino intorno e poi ha servito alla perfezione dybala per il terzo gol. e per l’intera partita due o tre difensori granata stavano su di lui lpermettendo agli altri giocatori della nostra squadra du affrintare gkli avversari sempre uno contro uno. conclusione: non si puo0′ fare a meno di lukaku

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome