Mancini: “Zaniolo deve capire che è fortunato a fare questo mestiere. Per me resta una mezz’ala d’attacco”

42
1205

NOTIZIE AS ROMA – Il ct Roberto Mancini ha rilasciato un’intervista ai microfoni dell’edizione odierna de Il Messaggero.

Il commissario tecnico dell’Italia ha affrontati vari temi, soffermandosi anche su Lorenzo Pellegrini e Nicolò Zaniolo, calciatori della Roma e nel giro della Nazionale. Questo uno stralcio delle sue parole:

Ha risolto i problemi con Zaccagni e Zaniolo? Si è parlato di mancanza di attaccamento alla Nazionale.
«Io non ho avuto problemi: mi hanno detto che stavano male e sono andati via. L’attaccamento ce lo devono avere tutti, è normale. La Nazionale durante l’anno è un peso, poi se non convochi qualcuno per i grandi appuntamenti, ci rimane male…».

Come inquadra Zaniolo nel futuro azzurro?
«Ultimamente non ce l’ho mai avuto, ma per me resta una mezz’ala d’attacco e ha qualità».

E’ così ingestibile?
«E’ giovane e deve capire che è fortunato a fare questo mestiere. Che non dura molto».

E Pellegrini?
«Calciatore ormai strutturato».

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteBlitz di Pinto e Lombardo a Torino: si prova a chiudere le cessioni di Kluivert e Veretout in Francia
Articolo successivoRoma, contatti per Dybala: ora il colpo è più vicino

42 Commenti

  1. Tutti quelli che di mestiere fanno i calciatori di serie A si possono ritenere fortunati, ma non più di quanti hanno successo in altri campi grazie al loro talento.
    Questo Mancini moraleggiante, e sempre con Zaniolo, mi infastidisce.

    • Mancini sei un sorcio.
      E’ evidente che fino ad ora con Zaniolo hai usato la frusta. Sappiamo tutti che nel momento che diventasse della Juve useresti solo carota e ti sperticheresti di lodi e apprezzamenti.
      E tutto questo e’ penoso.

    • Uno che è stato un grande giocatore dovrebbe capire di calcio e penso che lui forse qualcosa capisce. Ma queste sentenze dette uno che ha messo in campo la formazione che ha perso contro la macedonia del nord…. Ecco Io se fossi in lui rimarrei in silenzio stampa per almeno altri 3 anni, almeno farei più bella figura😤

    • Intanto credo che abbia detto una verità: Zaniolo probabilmente è una mezz’ala. Perché? Giocando da punta, ha fatto due goal; però, ha recuperato parecchi palloni. Vedendo le partite, ci siamo resi conto che ha strappi importanti, un buon tiro da fuori…quindi…probabilmente, queste caratteristiche si incastrano bene con il ruolo di mezz’ala.

      Quanto alle polemiche, beh, mi sembra evidente che il ragazzo abbia avuto qualche attrito in nazionale – da cui una volta fu cacciato. Non sono né un estimatore, né un amante di questo “allenatore” raccomandato dai poteri forti – basti pensare a come è riuscito ad ottenere la panchina della Fiorentina, tra mille critiche proprio dell’Associazione degli Allenatori – ma in questo segmento ha ragione: Zaniolo deve capire. E ad oggi, non lo ha fatto.

      Poi l’intervistatore ha posto una domanda su Pellegrini, e li, con la sua risposta, ha demolito proprio Zaniolo.

  2. ..poi se ai grandi appuntamenti neppure ci si qualifica -grazie a un CT supponente e ottuso- ci si rimane ancora più male.
    Pagliaccio.

    , ci si rimane ancora più male

    • Ci manca solo che accusino Zaniolo della mancata qualificazione, l’ennesima consecutiva, record storico.
      Ma mentre Ventura ebbe almeno la dignità di dimettersi. Te stai ancora incollato alla panchina a fare il moralizzatore de sta ceppa…
      La Bertolini fa figure e mer**
      Mancini fa figure e mer**
      Presi a pallonate da Germania e Francia… Gravina sta ancora incollato sulla poltrona…e o problema e’Zaniolo…
      Mi fate pena

  3. ..poi se ai grandi appuntamenti neppure ci si qualifica -grazie a un CT supponente e ottuso- ci si rimane ancora più male.
    Pagliaccio.

  4. Ora è il momento della morale.Il linguaggio del pallone va interpretato come si fa con le dichiarazioni politiche e in questo caso potrebbe davvero essere un segnale di stallo delle trattative con la Juve,Dio lo volesse

  5. È una gran fortuna anche continuare a fare l’allenatore della Nazionale dopo essere stati eliminati dalla Macedonia del Nord.

  6. certo che ci vuole coraggio a dirgli che è fortunato, il ragazzo s’è fatto due legamenti a 20 anni…e se non fosse stato fortunato?

    • Mancini nella sorpresa generale lo ha convocato quando non aveva giocato neanche una partita nella Roma.

  7. La rappresentazione del perché il mio rapporto con la nazionale si è raffreddato più che mai: nonostante abbiamo toccato il punto più basso, è più importante pontificare su Zaniolo piuttosto che ricostruire dalle macerie. Mancini sembra fare finta di niente, i vertici (piazzati lì dai lotiti del caso) sembrano fare finta di niente, perché tanto noi siamo l’Italia, e siccome abbiamo vinto i mondiali duecento anni fa e l’anno scorso il Signore c’ha mandato Chiesa e Spinazzola in stato di grazia, non esiste che ci mettiamo in discussione. Non ho mai dato tutta la colpa della disfatta a Mancini perché il materiale calcistico a sua disposizione è di livello medio-basso, ma se oramai il suo compito è quello di appecoronarsi di fronte alle solite tre/quattro squadre e tutelare amebe come Immobile o uomini minuscoli come Bonucci (che ricordo aver menato un dirigente avversario, ma lì niente paternale), s’annasse a fa un giro pure lui che può solo che fare altri danni.
    P.S. Un saluto alla Milena Bertolini, che nonostante le sue immense conoscenze sull’educazione ieri ha preso cinque fischioni. Probabilmente dirà che è colpa di Zaniolo…

  8. Piedi fatati, fa la fortuna della samp anni 80 e 90. Per il pessimo carattere e la testa non sempre a posto ha un cattivo rapporto con la nazionale, poi soppiantato dai fenomeni veri Baggio e Totti. Sposa la causa del faccendiere cragnotti e comincia a capire come muoversi e a chi raccomandarsi. Contro ogni regola prende la guida della fiorentina nel 2001 e inizia la sua carriera da trainer, sfrutta con l’Inter gli esiti di calciopoli e diventa anche con merito un allenatore vincente. Con la nazionale vive un rapporto più maturo vista la sua esperienza e inanella una serie notevole di successi culminati con il trionfo a euro 2020, con un buon contributo della sorte. Delude nella gestione post vittoria e fallisce la qualificazione ai mondiali. Ora, tutto ciò sommato, ma perché su zaniolo non ti fai i caxxi tuoi!!! Senno viene in mente una certa malafede tipica nordista…

    • Per me MANCINI é un ottimo allenatore, superiore alla media, pure per club importanti europei, altro che Pochettino ad esempio…
      Ma resta un politicante di mer*a.
      Come MOURINHO, il portoghese comunque molto più trasparente dell’italiano, mi starà sempre sulle… se allena un club avversario, ma posso stare dalla sua se allena il mio club.
      Di questo passo, tra Pellegrini in tribuna, Zaniolo regolarmente bacchettato nonostante la gamba spaccata per la Nazionale, Balotelli, il simulatore Chiesa, l’incapace Immobile, (e Bonucci, o Buffon) difesi oltre ogni evidenza, potrebbe, ma non ci riuscirà, rendermi la Nazionale un club “avversario”…

  9. Zaniolo s’è rotto il crociato in nazionale….questo va cacciato, è un fortunato lui.
    Il bue che dice cornuto all’asino.

    • Ma quale odio!? Figurati che mezz’ora fa sono andato a vedermi la meravigliosa coppa del mondo esposta in via allegri, a me piacciono le cose belle! Quello che non sopporto assolutamente è l’ipocrisia degli esseri umani e, come ho fatto notare sopra, mancini né è un degno esponente, perciò lo critico… tanto a lui con la posizione che ha che je ne frega!

  10. L’Italia non si è qualificata per il Mondiale principalmente per colpa di Mancini che per debito di riconoscenza verso i giocatori che avevano vinto l’europeo non ha schierato nelle qualificazioni i giocatori più in forma .
    Insigne Jorginho e immobile sono il manifesto di quanto scrivo sopra.
    Tre giocatori che in nazionale hanno fatto pena per tutte le qualificazioni.
    Il problema caro CT è che calciatori come Pellegrini e Zaniolo non possono fare la panca ad un Insigne finito che infatti andrà in Canada.
    In ultimo voglio vedere se Zaniolo andrà alla juve se avrai le palle di rilasciare dichiarazioni come queste.
    in ultimo ma vattene a f…..o laziale sbiadito.

  11. Ho sempre difeso Zaniolo, fino a qualche mese fa e fin dal primo momento che l’ho visto giocare (la partita con il Real, non millanto conoscenze pregresse).

    Relativamente a Mancini, ha pregi e difetti. Personalmente non mi è simpatico e come giocatore nonostante avesse colpi di gran classe, lho sempre trovato “molle”. Insomma non sono un suo estimatore, ma riconosco i meriti, quando ci sono. E è abbastanza evidente che qualcuno ne abbia, visto che qualcosa ha vinto.

    Detto questo scrivetemi pure tranquillamente fra gli ex estimatori di Zaniolo.
    Secondo me manca di umiltà, come uomo e come calciatore. Nella vita chi se ne frega, ma in campo gioca per sé. Troppo. E oltretutto non so nemmeno se tornerà ai livelli precedenti l’infortunio. Non credo. E non ha l’intelligenza calcistica per modificare il proprio gioco.

    Quindi se lo vendiamo bene a me va benissimo.

    Dopodiché, mi chiedo come mai, tutti, fra gli addetti ai lavori, hanno questa visione di Zaniolo.
    Mancini, ricordo, prima di Di Francesco nella Roma, lo ha chiamato in nazionale.
    Se Mancini come Direttore Tecnico della nazionale si sente di bacchettarlo, un motivo ci sarà?

    Non venitemi a dire perché fa parte di un complotto per spingerlo verso la Juve.
    Le sue parole suonano come un “abbassa la cresta che non hai fatto niente”.

    E sono le stesse parole che potrebbe dirgli la Roma, dopo le sue richieste di contratto, dopo due anni di stipendi stando a casa, e una stagione in cui ha segnato poco e niente.

    Il gol in finale di conference? certo, importante. Ma quanti “nessuno” nella Roma e non hanno segnato gol importanti?
    Per questo devi dargli la luna?

    I giocatori meritano gli aggiornamenti di contratto sulla base dell’apporto in una stagione, e non per un “gol”.
    E lui nel corso della stagione in molte, troppe, partite… ti faceva solo rabbia.

    Poi resterà alla Roma e diventerà un top?
    Felice per lui e per la Roma.
    Posso permettermi di avere opinioni sbagliate visto che non incidono minimamente sulla realtà.

    • Caro WTF io invece te lo dico:
      MANCINI lo puoi tranquillamente iscrivere tra gli amici del triangolo delle Bermude strisciato, con un pizzico di DORIA ad insaporire.
      Non mi pare che tra i consigli a ZANIOLO che chiunque nel suo ruolo, a oltre 50 anni, può e deve dare, ci sia mai la constatazione che il 22 ha donato un crociato alla sua NAZIONALE, con tutto il rispetto che ne dovrebbe conseguire…
      ad esempio con BALOTELLI il tono é sempre stato ben diverso (e non mi pare ZANIOLO abbia ancora mai scommesso 5000 euro con un tifoso per buttarsi col motorino in acqua, o abbia mai festeggiato un goal di un compagno come MARIO ha fatto un paio di mesi fa, allungando una “finta” pedata in testa sulla nuca alla tae-kwon-do all’autore del goal…)
      Tra l’altro MANCINI, ripeto, come giocatore della NAZIONALE é stato ridicolo come contributo, ma molto più vivace come atteggiamento, fino a lasciarlo in casa a guardarla dalla tv. Ha poco da insegnare.
      Scommetto la cifra che ti pare infine (e non scherzo) che se andasse alla Juventus (con tutta evidenza per nulla preoccupata da 1) valore già sostanziale del ragazzo 2) maturità in campo e fuori 3) capacità di ricoprire un ruolo preciso e di cambiare l’inerzia di una gara, di quelle che giocano loro, ipoteticamente no per salvezza o accesso alla Coppa Minore) che ha scatenato come sempre, non é una novità se non sei nato ieri, ogni mezzo lecito e fondamentalmente illecito, per prenderlo, scommetto subito diecimila euro che ZANIOLO alla JUVENTUS diventa nei discorsi di MANCINI immediatamente il giovane campione italiano, uno dei 2/3 sul quale costruire la Nazionale.
      Del resto PELLEGRINI “già strutturato” che significa? Che porta le scarpette chiodate della giusta misura e roba simile…? Grazie MANCIO, troppo buono…
      P.S.:
      Se fanno la fesseria di venderlo alla JUVE aspettati la sera stessa ARRIVABENE dichiarare a reti unificate: “finalmente abbiamo il profilo italiano conosciuto nel Mondo…” che raccontava, l’altro giorno, che stanno cercando…
      Altro che problemi di ruolo, di testa, di recupero fisico, di gambe ad orologeria, di “giocare da solo” e amenità varie…
      Ha un contratto per i prossimi 2 anni, discuterà il rinnovo a settembre? Punto.

    • Cioè mi stai dicendo che Zaniolo è meglio di Balottelli (caratterialmente)?

      beh non è che ci voglia molto.

      Pellegrini già strutturato?
      Per me significa che è un giocatore fatto e finito. Non un giovane su cui lavorare.
      Ma se tu vuoi leggerci altro, non posso farci niente.

      Io sono convinto che la Juve a 50-60 milioni cash non lo prende, perché non li vale.
      Al momento non li vale. Deve dimostrarlo, di valerli. E magari dimostrerà anche di valere di più.
      Ma al momento non li vale.

      Zaniolo al momento è ancora un atto di fede. Sarà il giocatore che abbiamo intravisto in qualche occasione o no?

      Se lo sarà, varrà più di 50/60 milioni.

      Ma non lo sa nessuno. E’ una scommessa.
      Solo che la Roma non lo ha pagato praticamente nulla. Tutto quello che viene è grasso che cola.

      La Juve se vuole scommettere deve cacciare li sordi. Se no sta a guardare.

      Quello che farà dopo non mi riguarda e non me ne frega. Quando non avrà più la maglietta della Roma per me sarà uno come un altro.

    • Colpa mia, forse non sono chiaro. Per quanto chiaramente evinci, dal mio post, il taglio che ti pare più in un verso preciso.
      Cerco di esser più preciso:
      Lasciare PELLEGRINI in tribuna e metter INSIGNE (o RASPADORI) é grave. Proprio perché ti giochi i mondiali, e non devi lavorare sulla crescita, quindi è una scelta tecnica sbagliata.
      Dire “più strutturato” ha un significato molto chiaro, se accanto descrivi CHIESA come un fuoriclasse del presente e futuro.
      Come parlare di un operaio onesto accanto ad un grande giocatore.

      Ti sto dicendo (se poi a te non pare e non lo leggi che ti posso dire, pazienza, che a legger i commenti in generale di media, e di tante voci, da ct femminili, a ex giocatori, etc etc….) che i discorsi su ZANIOLO sono sempre dal CT di suono ben preciso, che mi aspetterei su Balotelli ex giocatore.
      È MANCINI che ne parla sempre meglio, di MARIO BALOTELLI (ex giocatore purtroppo, sarebbe servito), e per me, senza motivo apparente. Soprattutto se pensiamo al MANCINI in Nazionale, altro che a 23 anni…
      Se ZANIOLO fosse bianconero, stesso rendimento attuale, nessun infortunio, non direbbe mezza parola, e non ci sarebbe un episodio sui media in questi mesi di quelli che descrivono il romanista.
      MANCINI piuttosto ignorando i 2 anni fermo fa un torto al 22, alla Roma, lo deprezza, in particolare dopo aver dato il crociato no in Roma-Samp, ma nella sua Nazionale…
      Infine se per te non vale x milioni é un’opinione che ci sta, per carità, la rispetto.
      A mio avviso fosse così la Juventus (perché da loro, Agnellino, viene tutto…) avrebbe chiamato PINTO e chiesto quanto volete? 60 milioni? Grazie, ci sentiamo semmai… PUNTO.
      Tempo necessario, una chiacchierata, una sera, pure un colpo di telefono. Fine.
      E andavano a prendere KOSTIC.
      Ma se tu questo non lo vedi, chi sono io per dirti che sbagli?
      Ciao, e forza Roma sempre!

  12. Ah ecco.se il c.t. lo da come mezzala d’attacco dopo 2 legamenti il primo anno al rientro al 50 % 8 gol e un trofeo non è che è proprio pochino..se na fa’ 16 in stagione allora andrà bene?

  13. A Mancini ti aspetto quando la convocazione giungerà in quel di Torino se userai ancora questo atteggiamento o sarai come é auspicabile molto piu accomodante
    Semplicemente pupazzo tinteggiato

  14. ma mister botulino ancora parla se aveva un minimo di dignita dopo la figura di merxa piu grande della storia della nazionale (contro gli scappati di casa della macedonia)si doveva dimettere,invece ancora sta li ha sputare sentenze sto sorcio

  15. Questo tizio dice altro che qui non riportano.
    Intanto che voleva vincere l’Europeo e poi il Mondiale.
    Peccato che non aver cambiato con la MACEDONIA almeno 3/4 giocatori (davanti PEDRO sfiora il goal in 2,5 minuti in campo fatti dopo il 90esimo, e dico tutto…), tra i quali attaccante, trequartista e centrocampista, almeno tra il primo e il secondo tempo, ti sei impiccato da solo… tanta sfortuna per carità!
    Su ZANIOLO che “non deve perder tempo…” sia più chiaro e meno scaricabarile, con suggerimenti agli amici. Perché ZANIOLO (e a PELLEGRINI il tempo glielo hai fatto perdere in tribuna tenendo “tiroaggiro INSIGNE” in campo a far 120 tiri per fare forse 1 goal) il tempo lo ha “perso” quasi 2 anni in ospedale, regalando un crociato alla NAZIONALE, e questo, non mi sembra di averlo MAI sentito dire dall’amico di BALOTELLI, richiede RISPETTO che tu MAI fai trasparire…
    Perché io mi ricordo di quello che hai dato alla NAZIONALE come giocatore, nulla e bravate da pischello incosciente, e i crociati erano sani… molto meno la testa.

  16. Mancini dice cose vere. Zaniolo e’ un montato, condizionato da una famiglia che farebbe tappa fissa all’isola dei famosi se solo potesse. La Roma secondo me lo vuole vendere non per fare cassa ma perché non lo vuole. Ricordo Mourinho che in un’intervista post partita, ad una domanda sul giocatore rispose: parlatene con il suo entourage. Insomma la Roma non vuole più avere a che fare con gli Zaniolos. E’ un dato di fatto!

    • Avrei voluto conoscerti all’età di ZANIOLO con le centinaia di migliaia di euro dei quali dispone, sotto gli occhi vogliosi di pupe tanto appariscenti quanto normalmente svaporate di capoccia, al centro di fuffa mediatica giorno e notte e dell’ambizione del club storicamente più famoso in Italia. Mi chiedo se, alla sua età (e senza neanche la scusante di queste pressioni), eri più saggio o simile ad un asceta tibetano, o andavi in giro a porger l’altra guancia, come certamente il 95%.degli italiani ventenni o poco più sono.
      Mi domando però se guardi, magari alla tua sconosciuta età, “l’isola dei famosi” allora meglio lasciar certe cose, e rassegnarsi all’idea che partecipare non potresti (e divertirsi magari) può esser che io non lo farei oppure si, ma guardarla in tv, come il 70% buono della tv generalista, non sarà da montati ma per me é tempo buttato…
      Ma magari tu non ti interessi di Grande Fratello e ai reality show… buon per te ti stimo.
      Certo che a partecipare sarebbe divertente, pero’, confessa… e che a noi non ci chiamano, …..azz! 😂😂😂
      Ti fai pure dei soldini extra, magari qualche pupa da moda illustrata, sputaci sopra..!

  17. @Sardegna giallorossa
    Ma tu mi parli di Mancini come giocatore e come allenatore della nazionale.
    Io non discuto questo argomento… Io le partite della nazionale nemmeno le ho viste.
    Se ha fatto errori o meno non mi interessa. I giocatori della Roma per me meno giocano in nazionale meglio è.

    Poi mi dici che il suo carattere a suo tempo non era meglio di quello di Zaniolo, ma anche qui, che mi importa?

    Io sto solo prendendo spunto dall’ennesima critica più o meno esplicita a Zaniolo da un addetto ai lavori.
    Critica che condivido perché come ho spiegato, Zaniolo non ha dimostrato niente e né le sue dichiarazioni, né i suoi atteggiamenti, né quelle del suo procuratore, mi danno l’aria di un giocatore che dovrebbe essere grato alla Roma per aver creduto in lui e per averlo curato e stipendiato in due anni in cui non ha giocato.

    E in un anno in cui è stato a mezzo servizio.

    Invece da mesi, solo pretese.
    E diverse pisciatine fuori dal vasino.

    Io di questo sto parlando. Non di Mancini, di Balotelli o di Pellegrini o della nazionale.

  18. Ok, ora ti capisco meglio. Scusami, ti ho letto ora, ma prima avevo un turno di servizio.
    Ho detto spesso qui, soprattutto negli ULTIMI 10/12 giorni (non per l’intervista famosa a sports week, niente di che, ma per ben altro dopo) che CERTO ci STAVA un intervento sui social del ragazzo (definito da me un docente universitario dell’uso di social, appunto), che non c’è stato. Ne del suo procuratore (che intervenne invece subito alle prime voci sul Napoli…).
    Quindi su questo non di do torto.
    Però NEANCHE ASROMA é intervenuta mai, pubblicamente, come fa normalmente ogni dirigente, dal Lecce alla Juventus…
    Quindi, alla fine della fiera, SE GIUSTIFICO ASROMA (e a volte é difficile sopportare il silenzio leggendo o sentendo di tutto alla Rai…), DEVO trovar giustificazioni anche a ZANIOLO.
    A lui pure di più. Perché ha 22 anni, una famiglia che in passato parlava spesso, e un VIGORELLI dietro.
    E ha un certo MOURINHO in panca, e un club che ne detiene il cartellino.
    Quindi se non parlano questi pezzi da novanta, perché dovrebbe farlo proprio Nicolò?
    Vedi amico mio (permettimi di chiamarti così…) farla fuori dal vaso e tutto il resto, piuttosto, io a ZANIOLO sinceramente…bho’.
    Anzi, l’ho visto festeggiare, stare in panchina tranquillo, abbracciare i compagni, e, al limite, fuori dal vaso la fatta col gestaccio al derby o con i cori dal pulmann (e dispiacere non mi può fare…😉)
    Mai ho sentito il Mister parlarne male, anzi… ne Pinto. I Friedkin non li ho mai sentiti proprio in generale.
    Poi puoi dirmi che ci stava un gesto alla Tommasi? Ma anche no dai, quanti ne conosci…
    saremmo tutti felici se firmasse in bianco per 2 anni, chiaro, tipo decidete voi…
    Poi magari la ROMA lo vende pure, e quindi?
    E stato a mezzo servizio… ma non sarà adesso colpa sua!
    Non so quanto ha chiesto, nessuno lo sa di sicuro, possiamo solo leggere… cose vere? Quanto reali? I fatti mi dicono che non si é mai risparmiato, poi può piacere o meno, puoi crederci o meno…

    Infine il discorso MANCINI: scusami, ma è alle parole di MANCIO che fai, più volte, riferimento, nel tuo primo post, mica a quelle di MOU o di ALLEGRI. Parole che nascono dalle sue dichiarazioni, che vengono dalla Nazionale che allena, e del poco tempo che ha passato col CT.
    Al limite io, cattivo, penso che MANCINI parli pro domu juventina, ma vabbè…
    E son quelle, che io criticavo… “le sue parole suonano come abbassa la cresta che non hai ancora fatto niente” e, continui, “se le ha dette un addetto ai lavori,” avrà ragione…
    Ma uno che lascia il crociato al CLUB ITALIA secondo te il CT… è fuori di testa? Uno che ha fatto qualche presenza non di più,che cosa deve dire? Ma potrebbe dirlo MOU, e non lo dice (o pure Fonseca, o EDF…) non uno che ti ha visto le dita di una mano…
    L’unico risultato è aggiungersi alle voci che spingono ad un deprezzamento immotivato, se non per facilitarne l’uscita da Roma.
    Vedi, WTF, sono tanti gli addetti ai lavori che su ZANIOLO hanno ben altre idee: Capello, Ranieri, Boniek, Scarnecchia… ma a prescindere MANCINI non PUÒ PERMETTERSI di deprezzare un capitale della ROMA e apprezzare di contro un qualunque omino a strisce come fa regolarmente… tipo, appunto, PELLEGRINI giocatore “normale”, e BARELLA grande giocatore (lo é poi, ma vabbè il succo è altro…)
    E la storia di ZANIOLO in Nazionale dovrebbe solo esser rispettata, lui e il suo club.
    Comunque Forza Roma, e vada come deve andare…

  19. mo vabbè che è l’allenatore della nazionale, ma che ce deve fregà a noi di quel che pensa un laziese, e uno che per far mettere minuti nelle gambe a Chiellini ha perso il mondiale? 8 lettere, inizia per “sto”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome