Marcos Leonardo in gol, il Santos batte il Gremio (VIDEO)

11
1127

ULTIME NOTIZIE AS ROMA Marcos Leonardo torna a giocare, e a segnare, con la maglia del Santos.

L’attaccante, che la Roma sta cercando di bloccare per il prossimo gennaio, è andato in rete nell’2 a 1 dei suoi nel match casalingo contro il Gremio.

Gli ospiti erano passati in vantaggio con Cristaldo, ma poi il centravanti 20enne ha trovato il gol del pareggio con un sinistro che si è spento all’angolino, non dando scampo al portiere avversario. Il giocatore è poi corso a festeggiare con i suoi tifosi, baciando la maglia.

Marcos Leonardo è stato sostituto a due minuti dal novantesimo: al suo posto è entrato Furch, l’autore del gol della vittoria dei suoi.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

 

Articolo precedenteROMA-SALERNITANA 2-2: le pagelle
Articolo successivoIl Gallo canta, la Roma non si sveglia

11 Commenti

  1. alla Roma servono degli esterni in grado di fare gol.
    oltre all’attaccante.
    tutte le big in Italia hanno esterni che fanno gol.
    noi abbiamo Zalesky e Spinazzola, Il danese e il turco, e Karsdorp. che non segnano nemmeno con le mani.

    due esterni VERI ci mancano quanto e più dell’attaccante

    • esatto, hai detto bene non segnerebbero nemmeno con le mani, inoltre non azzeccano un cross…uno!!!

  2. io non ci credo che non ci sono ragazzi di 20 anni forti da poter prendere perché sono 3 mesi dietro a un giocatore? se lo reputi forte e lo puoi comprare lo compri e basta non puoi giocare la prima di campionato con una punta! oggi 2 punti persi potevano essere 3 contro la salernitana in casa nostra vogliamo analizzare anche questo?la salernitana senza giocatori stava vincendo!

  3. cioè, questo non si è presentato agli allenamenti, il padre ha detto che era sotto shock, sono 3 settimane che ci dicono che lui vuole andare via….e adesso esulta così e bacia la maglia???

  4. Sembra un gol banale ma non lo è: non entra mai se incroci facendola passare davanti al difensore, va in bocca al portiere sul primo palo e massimo ottieni un corner.
    Entra solo se gliela fai passare dietro o in mezzo alle gambe, cosa che sono abbastanza sicuro lui abbia cercato: si vede che rallenta per una frazione di secondo per mandarsi il difensore davanti e in°°°°°rlo così.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome