Marcos Leonardo strappa col Santos: “Lasciatemi andare, voglio la Roma”. E fa la mossa sui diritti economici del cartellino

69
4270

NOTIZIE AS ROMAMarcos Leonardo ha deciso di puntare i piedi per riuscire a realizzare il suo desiderio: quello di lasciare il Santos per far esplodere il suo potenziale in Italia, e più precisamente alla Roma.

Il club brasiliano infatti sembra intenzionato a non liberarlo dopo che l’altro gioiellino in rosa, Deivid Washington, si sta per trasferire ufficialmente al Chelsea (ma occhio a un rilancio del Monaco dell’ultimo minuto).

Da qui i mal di pancia dell’attaccante: Lasciatemi andare, voglio andare alla Roma”, le frasi rivolte ai dirigenti del Santos nelle ultime ore e riportate questa mattina dalla Gazzetta dello Sport.  Arrivato regolarmente al centro sportivo Rei Pelé, il centravanti brasiliano ha deciso infatti di non spogliarsi, parlando con il team manager della squadra e con i dirigenti. E dopo la chiacchierata ha preso le sue cose e se ne è tornato a casa, disertando di fatto il primo allenamento alle dipendenze di Diego Aguirre, il nuovo tecnico del Peixe.

E allora Marcos Leonardo ha studiato un’ulteriore mossa: lasciare al Santos anche quel 40% dei diritti economici sul cartellino di cui è titolare in modo tale che il club di Rueda possa incassare l’intera cifra offerta dalla Roma. A Pinto non resta che sperare che il forcing del calciatore spinga il Santos a lasciar partire il ragazzo, con destinazione Trigoria.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Il Messaggero / Corriere dello Sport

Articolo precedenteMercato fermo e prezzi alti: così i tifosi cominciano a rumoreggiare
Articolo successivoIl Friedkin Group sarà sostenitore ufficiale della Ryder Cup 2023. Dan: “La nostra passione per Roma è testimoniata dagli investimenti fatti per il club”

69 Commenti

  1. il 40% di 18 milioni? ho capito male io? se è così è mi sembra francamente impossibile…. forse è il 40% del vecchio valore del cartellino….boh

    • In effetti sembra che il ragazzo detenga il 40% del proprio cartellino.
      Se così fosse, che fa, lascia al Santos tipo 7M (su 18)?
      Poco probabile.

    • Il giocatore detiene il 40% del suo stesso cartellino. Se la Roma offre 18 milioni, il 40% sono 7,2 milioni. Se il giocatore rinuncia al suo 40% a favore del Santos, il Santos incassa 7,2 milioni in più.

      Importante notare che questo ragazzo è disposto a rinunciare al 40% del suo cartellino per venire da noi. Se domani dovesse valere 50 milioni il 40% sarebbero 20 milioni.

      Lui invece ci rinuncia per convincere il Santos a lasciarlo partire. A me questo ragazzo già piace.

    • lasciare 7.6 milioni subito per prender e 1.5 l’anno? sta cosa fatta da un brasiliano che sono notoriamente attaccati ai soldi? sicuramente è tutto vero

    • Per i brasiliani venire in Europa è lo step verso il calcio che conta, può rimetterci 7 milioni oggi, ma guadagnarci sul lungo termine.

    • Ciao D3, secondo me rinuncia alla parte economica del suo 40% ma non a detenerne il valore. Se domani valesse 50M incasserebbe 20M + il contratto. In ogni caso chapeau!

    • Girala come vuoi 40/30/50 bla bla bla… Il ragazzo vuole la Roma! Questo significa tutto! Speriamo che almeno questo ragazzo di ottimo prospetto riesca ad arrivare da noi! Cavolo!

    • comunque, speriamo che questa cosa che i giocatori detengono una percentuale del proprio cartellino non arrivi anche da noi…. già sono potenti così, già decidono dove andare e quando andare anche a fronte di contratti, già ti rovinano un investimento decidendo di non rinnovare…. se poi iniziano a tenersi anche una percentuale del cartellino le squadre veramente non conterebbero più nulla.

    • se lui detiene il 40%, su 18 mil. non lascia al 7 ma circa 10 mil.

      manco le basi, però pretende di screditare l’altri

    • @Andrea Tolosa, l’offerta della Roma credo sia per il 100% del cartellino e non il 60.
      Che fai, lo paghi intero per poi ricavarne solo il 60% in futuro?

    • @Andrea Tolosa

      Si, probabilmente hai ragione. Rimane che ora abbiamo probabilità concrete di vederlo a Roma.

    • ragazzi calma a sparare cifre a casaccio…. Il calciatore ha il 40% del cartellino, che è la base fissa dell’accordo tra Roma e Santos…. I Bonus sono una cosa diversa, sono accordi tra Roma e Santos (i bonus per il calciatore invece vengono inclusi direttamente nel nuovo contratto e sono a parte).
      Ad oggi, dando per buona l’offerta da 12 milioni più 6 di bonus, il Santos incasserebbe 7,3 + 6 di bonus mentre 4,7 spetterebbero al calciatore, ed è a questi 4,7 che il calciatore rinuncerebbe, ma ovviamente ne pagherà la Roma lo scotto perchè sicuramente chiederà alla Roma di spalmare questa cifra in 5 anni tra parte fissa e bonus nel suo nuovo contratto, ed avrà già avuto l’ok dalla Roma per fare questo, altrimenti state sicuri che un brasiliano a quei soldi non rinuncia!

    • Scusate se mi intrometto. Ma allora le fonti sono attendibili. Gli scribacchini sanno chi contatta Mou, cosa si sono detti Leonardo ed il Santos, la exit-strategy dei Friedkins, vanno a cena con Pinto e Carnevali e riferiscono punto per punto. Come già detto, la CIA a questi je spiccia casa!

    • @D3, il tuo discorso del 40% è valido per il Santos. Se viene da noi, il cartellino diventa nostro e che si sappia fino a questo momento, la Roma ha offerto 12+6 mln + il 10% della futura rivendita ci cui il Santos dovrà dare il 40% alla Società paterna di M. Leonardo. Spero che sia stato chiaro.

    • @manuel esatto.

      @Pruzzo gollll
      Invece se il giocatore detiene il 40% del cartellino e la Roma fa un offerta al Santos la fa per la percentuale in mano al Santos, non quella in mano al giocatore. Per cui la Roma ha offerto 12+6 mln + il 10% della futura rivendita per il 60% del cartellino. Spero che sia stato chiaro. (cit.)

    • @Pruzzo gollll
      Scusami hai ragione te. Pensavo che il giocatore rinunciasse poi alle sue quote a favore della Roma in sede separata al momento della firma del contratto.

    • E’ convinto delle sue capacità. se gli dice bene gioca con un triennale modesto a Roma. poi se gli segna veramente venti e più reti a campionato e non da fastidio, quando incassa dai 24 anni in poi. Tipo se è un Benzemá. Se ragiona così è uno maturo, alla Ronaldo, che tutto di può dire, tranne che non sia stato in grado di gestirsi

    • È “colpa” nostra, il Chelsea con l’altro giocatore si è presentata con gli sghei e il giocatore parte subito dopo.

    • Ma ti pare normale che hai avuto 3 mesi per bussare alla loro porta ma hai deciso di farlo l’ultimo giorno in cui in Brasile era aperto il mercato in entrata? Ma che cacchio di strategie sono?

  2. Ma sei sicuro Marcolí? Guarda che qua vieni a fa la fine di Gabigol, Paquetà, Gerson, Coutinho… Resta a casa, che almeno la ti danno soddisfazione… Qua alla terza partita sei bollato come pixxa e il campo non lo vedi più… Fidate…

    • Roma è una piazza difficile, è vero, ma Milano o Torino non lo sono meno. La speranza di trovarne uno forte anche di testa(mentalità) oltre che con i piedi c’è sempre. 🤞

    • Gabigol appena lasciato l’Inter ha ricominciato a segnare a grappoli, Paquetà al Westham ha fatto una stagione da paura. “fare la fine di” non mi sembra l’espressione corretta.

    • Effettivamente il rischio c’è.,anche se la speranza è sempre quella che arrivi e inizi col botto segnando ad ogni presenza…..deve arriva’ però, e al momento mi pare che siano più i dubbi che le certezze.

      0

    • D3, è quello che ho detto…questi ragazzi i fenomeni sono andati a farli altrove, appena usciti da piazze che li hanno immediatamente bollati come pixxe…speriamo che questo possa dimostrarlo qua quanto vale, e non tra due anni al Flamengo

  3. suvvia … che rinunci a 7 mln per venire a Roma , non ci credo manco se lo vedo
    😂non lo farei manco io che sono Romanista fracico , son tanti soldi

  4. Praticamente si acquista da solo alla Roma. Se si paga pure l’ingaggio forse ha qualche possibilità di venire alla Roma. Pure lui ha capito che non abbiamo soldi per il mercato e ce li mette lui. Se magari fa anche un prestito alla società per fare mercato non sarebbe male.

    • Infatti, ma come fa il giornalista a sapere di trattative private tra lui e la sua società. Nemmeno grandi giornalisti ti Zavoli o Minà sarebbero capaci.

    • Alda i soldi NON PUOI spenderli , che è diverso dal NON VUOI spenderli.
      Al momento sei come un ricco correntista che ha esaurito la soglia mensile del bancomat , puoi solo che versarli.

    • L’attuale proprietà non vuole investire nella Roma e, pertanto, pensa solo a incassare sia tramite il mercato sia tramite il botteghino (campagna abbonamenti aperta presto e costo dei biglietti aumentati). Quante società sono nelle condizioni della Roma? Fino al calcio dilettantistico nessuna. Siamo gli unici. Anche il Genoa che viene dalla serie b ha più soldi da investire. Eppure l’anno passato abbiamo fatto una finale europea e quest’anno abbiamo ceduto tanto guadagnando un bel gruzzoletto. Tra un po’ si vendono pure trigoria e l’Olimpico. E, comunque i soldi per gli acquisti continuerebbero a non esserci.

    • l’attuale proprietà ha già investito nella Roma non diciamo falsità. investire vuol dire tante cose, una società di calcio non è fatta di solo calciomercato. Siamo su una nave piena di buchi, piano piano provano a rattopparli e i passeggeri vogliono caviale e champagne. forse il problema è che non ci rendiamo conto di come siamo messi.

    • Certo che siete veramente forti.
      Uno con un sarcasmo da quattro soldi ! visti che vi piace tanto dire che la Roma non tiene soldi)
      L’altro con : Come fa il giornalista a sapere…ect ect.
      Embè come fanno a sapete che la Roma non tiene soldi?
      Uguale, pari pari, preciso preciso…
      Siccome la notizia non e’ di vostro gradimento….

    • Te credo, sta al Santos che è forse l’unica società al mondo messa peggio di noi.

    • Alda…. in simpatia, non c’hai capito molto dei perché delle difficoltà che abbiamo

    • @Alda che mi dici degli altri?… ah no siamo la SOLA proprietà fino alla serie C che non spende soldi…😂😂😂☝️.
      A me sembra, manco i laziali dicono il contrario compreso FOCOLARI pensa te, che:
      la ricca e imbrogliona JUVE non ha speso un euro e non ha preso ancora NESSUNO
      Ma ha già mandato via o no rinnovato i Cuadrado, Di Maria, Bonucci, Arthur, Paredes, prega che si pigliano Vkahovich , sostituiti da un… primavera.
      L’INTER qualcuno lo ha preso ma non ha speso un euro perché ha ceduto diversi big per loro, tipo BROZOVIC e Dzeko, perso i laterali “vecchi” e le promesse, perso 2 portieri e a ieri non c’era Sommer, il MILAN si è liberato tra l’altro di Brahim Diaz, Tonali, non sa come è a chi mollare DKT, Origi, Messias etc. etc., il contrattone di Ibra e ha preso gente che è tutta un quiz, la Lazio il promettente Kamada (pare, è ripartito per casa sua per ora) ma ha salutato Milincovich Savic (questo è sicuro, dimmi poco, il loro pezzo da 90).
      Il Napoli? Sostituito Kim per ora. Fine (con Mario Rui forse via, Osimhen vedremo), che ha speso? Chi ha preso?
      Ora non so cosa leggete e cosa vi raccontano, senza dubitare della tua buonafede, esclusi gli hater seriali di PELLEGRINI, CRISTANTE o MANCINI e di chi veste giallorosso ma solo fino a che lo veste chiaro, vedi le tragedie su IBANEZ di molti che a ieri si dicevan pronti ad accompagnarlo dovunque purché andasse via… chi ha speso sul mercato e chi ha preso cosa e quando, ad oggi?
      Magari la maggioranza qui si dice pure “tifoso della ROMA “…🤣🤣🤣 poi vai a vedere che non vanno allo stadio, non pagano la Pay tv ma guardano la roja directa o roba simile in russo o arabo, quindi alla Roma portano solo alla fine contributo zero e semplici continue, ignoranti (senza offesa, sta per disinformati assoluti) palate di merd… senza soluzione di continuità.
      Ma andate a tifare qualcos’altro…😂

    • Mi sto lamentando delle stesse cose di cui si lamenta Mou che da questa società viene pagato ed è uno degli allenatori più vincenti al mondo e il più vincente tra coloro che allenano attualmente in Italia. L’anno passato ha detto che avevamo speso meno di tutti in serie a (era la verità), quest’anno prende in giro la società facendo foto con acquisti immaginari. Io posso pure dire che va tutto bene ma poi il numero uno degli allenatori ti racconta la verità che non vuoi sentire ma che poi vedi sul campo di calcio. Abbiamo fatto 2 finali europee di cui una vinta e una rubata. Oltre ai tifosi chi si è indignato pubblicamente e ha protestato per quanto successo? Sempre e solo Mou. La società in silenzio (e ci può stare) e pure pinto (e non ci può stare) che parla solo per autoelogiarsi. Non c’è nessuno che si occupa di rappresentare la società pubblicamente. Se va via Mou chi difenderà la Roma? La proprietà, a parte Mou, non ha saputo mettere in società professionisti adeguati ai ruoli ricoperti, pinto in primis. Queste sono le colpe. Avere Mou e non sfruttarlo al 100% è un vero peccato. Poi se il mercato finirà bene allora potremo dire altro. Io sono convinto che a oggi il miglior acquisto in serie a l’abbiamo fatto noi con Aouar, però se non completiamo adeguatamente la squadra siamo da 10 posto. Se poi per sbaglio la completiamo bene allora nulla è precluso e faremo altri discorsi. Finché non finisce il mercato tutto può accadere sia in meglio (ce lo auguriamo) che in peggio. Però a oggi c’è poco da stare felici.

    • Alda.. ma come si fa a scrivere certe amenità? Hanno investito circa 600 milioni in 3 anni ..ma la smettete di scrivere stupidaggini senza senso? Per favore! Dai.. Insiltate la vostra stessa intelligenza!

  5. Ma cosa altro deve fare questo ragazzo? Non si capisce una cosa: il “gemellino” (come è definito all’interno dell’articolo) Washington può partire (destinazione Chelsea ma attenzione al rilancio del Monaco) e lui no? I soldi li abbiamo portati anche noi, con un po’ di difficoltà e con trattative più lunghe ma alla fine sono arrivati.

  6. Effettivamente il rischio c’è.,anche se la speranza è sempre quella che arrivi e inizi col botto segnando ad ogni presenza…..deve arriva’ però, e al momento mi pare che siano più i dubbi che le certezze.

  7. Leonardo s’è talmente rotto er caxxo de sta al Santos che le sta provando tutte ma occhio che se il ragazzo è così determinato lo sarà anche a Roma e se quì fanno qualche pagliacciata non penso se farà scrupoli.
    Questo c’ha 20 anni e non credo sia scarso, se gli fanno girare le palle in serie A ci mette un attimo a trovà na squadra e fa lo stesso con te in stile Santos.

    • Questo può succedere, e’vero, il ragazzo dimostra temperamento, vuole venire a Roma, e sta facendo di tutto per venire ( bisogna sempre vedere se ciò che e’ scritto nell” articolo sia vero)
      Quindi in futuro può ripetere la stessa cosa. Sia alla Roma, sia in un’altra squadra.
      Ma intanto speriamo che arrivi. Per quello che accadrà in futuro c’e’ tempo…

    • Mi ricordi di altre situazioni.
      Mou e’ arrivato ma se……….. quello a settembre se ne va;
      i Friedkins avranno anche messo…. ma, se non gli fanno…… se ne vanno;
      etc…. Solo che tu addirittura metti le mani avanti prima che sia arrivato.

  8. as roma come fai a fare una trattativa normale se ti presenti alla fine del mercato e questi rimangono senza attaccanti e dai su muoversi prima no

    • Se poi arrivava un’altra società ad accaparrarselo che avresti detto?!
      Chiedo per un amico…
      FORZA ROMA

  9. Ricordo che la notizia proviene da “Gazzetta dello Sport / Il Messaggero / Corriere dello Sport”.
    Se dovesse essere vero, tanta stima per il ragazzo. Ma prendiamola con le pinze…

  10. scusate..sarà l’inflazione,la guerra e il clima..ma quanti euro ce vonno pè la curva?..il calcio popolare è finito..morto..ci scriverò una poesia sopra..

    • se ti abboni 14 euro…. penso il prezzo più basso tra i top in italia. Se non ti abboni i posti sono così pochi e la richiesta così alta che il prezzo aumenta anche per premiare chi si è abbonato

  11. Se fra quarche giorno nun lo lasciano annà, se presenta ar campo co li candelotti de dinamite legati alla vita e se fa sartà in aria…

  12. leggendo qua e là, io dico : ma se questi due giovanotti – washington e questo marcos – sono così forti, e considerando anche che da soli ovviamente non potrebbero sostenere tutta la squadra, ma se sono così forti come mai il Santos non è messo benissimo in classifica ?

    la mia sensazione è che il mercato dei calciatori somiglia sempre di più al mercato rionale dove chi strilla di più vende meglio, aprescindere dalla qualità del proprio prodotto.

    E’ superfluo dire che spero in una Roma competitiva fatta di giocatori/uomini che sappiano mostrare almeno un po’ di gratitudine verso la nostra città e la nostra squadra, quindi… Forza Roma !

  13. ad ogni modo l’atteggiamento di questo Marcos così giovane e determinato di venire alla Roma mi fa tifoso più conte to e mi ricorda Belotti però deve segnare altrimenti che fregatura…

  14. Capisco tutto e tutti (compreso il sottoscritto) che ad ogni notizia appresa, segue un pensiero (anche scritto qui ovviamente…).
    Però quante millemila volte, soprattutto su ciò che concerne la Roma, abbiamo letto notizie anche clamorose poi però puntualmente smentite dai fatti? … credo a migliaia…
    Quindi, usando un pò di raziocinio e mettendo insieme i pezzi del puzzle, mi viene da dire che la Roma è odiata (o quasi) da tutti, soprattutto al nord perché credo ci temano e hanno paura che prima o poi anche noi si indossi una maglia giallorossa ma A STRISCE, quindi fanno di tutto per tenerci affossati con ogni mezzo… Di seguito faccio un breve elenco delle cose avverse che mi vengono in mente…
    STADIO: La politica; i vari comitati; vari imbecilli politici del Comune (vedi Bertini) e dei comitati in cerca di notorietà; gente che nega spudoratamente l’evidenza delle cose (rifiuti, pantegane, degrado in genere) relativamente alle varie zone romane indicate come potenziali aree per l’edificazione dello stadio stesso. Tutto questo, prima con Pallotta e in buona parte adesso con Friedkin.
    STAMPA: Qui basta scrivere… che te lo dico a fa’? (vedi Stadio, Calciomercato, F.P. Finanziario, litigi e beghe all’interno della Roma inventate di sana pianta… la posizione delle gambe accavallate sul tavolo da parte di Mou buttate in pasto ai lettori come un segnale nefasto). Per la stampa, lo sport preferito è quello di gettare quotidianamente tonnellate merd@ sulla Roma. Sfido io chi in questo caso ha qualcosa da ridire…
    TIFOSI (o pseudo tali…): Io voglio credere che nessuno di noi sia in malafede quando pratica lo stesso sport della stampa (vedi sopra), ma che sia ignorante delle varie vicende (nessuno di noi sa veramente come stanno le cose), abbocca, e sputa sentenze durissime. In sostanza abbocca solo perché ha letto quanto scritto da qualche scribacchino (deluso dai zero prosciutti dei Friedkin) o segue “la corrente” come i salmoni e alla fine straparla dicendo le stesse cose come un disco rotto. Sarà forse la rabbia e il grande dispiacere di vedere la Roma arrancare nelle posizioni non nobili di classifica? boh… Io credo però che la critica è sempre costruttiva, invece le offese e le accuse acide hanno come risultato quello di rompere il tifo.

    Mi fermo qui, e dopo tutta sta pappardella mi permetto di dare un consiglio a tutti (e quando dico “tutti” includo anche me stesso perché anche io ci casco qualche volta…).
    ASPETTIAMO IL 1 SETTEMBRE E POI FACCIAMO FESTA OPPURE VOMITIAMO VELENO, o meglio CRITICHIAMO se necessario.
    Anche l’uomo è un animale, ma (come si dice in giro…) ci distinguiamo dagli altri animali perché DOVREMMO essere dotati di ragione. Aspettiamo e poi ragioniamo SUI FATTI COMPIUTI.
    Un saluto appassionato e SEMPRE FORZA ROMA !!!

  15. Comunque l’intervista di Mourinho in cui diceva che è tardissimo per la punta, ha portato a un’accelerazione evidente sul mercato 😱..che facciamo ora stiamo tutto il mese appresso al santos affinché si decida in un senso o nell’altro? O appresso a Matic per convincerlo a restare?

  16. “…le offese e le accuse acide hanno come risultato quello di rompere il tifo….”
    Ed e’ questo il loro obbiettivo. Dividerci, spaccarci. Perché ‘sti fake-tifosi, sono tutto meno che romanisti. Anche (e soprattutto) quando si presentano con credenziali…. non verificabili.

  17. Questo mi sembra l’erede di Fabio Junior meglio che resta là. Società allo sbando totale. Non ha no 1euro vogliono solo incassare rimpiangi Pallotta.

  18. In Europa sono vietate le multiproprietà del cartellino che invece imperversano in America Latina.
    La Roma non farà l’offerta per il
    60% del Santos, ma per il 100% del cartellino perché se la trattativa andrà a buon fine sarà l’unica proprietaria del giocatore e se un giorno dovesse cedere il l’attaccante nulla sarà dovuto al Santos o a Marcos Leonardo a meno che questo non sia esplicitato nel contratto di acquisto.

  19. Circola anche una notizia che Marcos Leonardo sia particolarmente stranito per una vecchia promessa da parte del Santos e pretende che tale promessa venga rispettata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome