Maresca, il rapporto difficile con la Roma e il vizio dei gialli. E di Napoli disse: “Amo da morire questa città”

79
1302

AS ROMA NEWS – E’ bastato un cartellino giallo, indubbiamente esagerato, sventolato in faccia a Paredes (diffidato) dopo pochi minuti dal fischio d’inizio per far perdere le staffe alla squadra giallorossa, e far capire che la partita per la Roma sarebbe stata molto complicata dal punto di vista arbitrale.

Non è una novità con Fabio Maresca, fischietto della sezione di Napoli, in campo. Con lui i giallorossi non hanno di certo un buon feeling. In passato più volte le direzioni di gara dell’arbitro partenopeo hanno fatto venire più di qualche mal di pancia ai romanisti.

All’ammonizione di Paredes, l’Olimpico ha subito iniziato a ribollire di rabbia: già alla vigilia si era contestata la scelta di affidare a un arbitro di Napoli la direzione di un match che precedeva proprio la sfida tra la Roma e gli azzurri di Calzona visti i tanti diffidati in campo. A peggiorare ancora le cose c’è stato il giallo assegnato a Llorente, anche lui sotto diffida, per proteste.

La squadra di De Rossi ha cominciato a innervosirsi, mentre il fischietto campano continuava a tirare fuori gialli a ripetizione, finendo per creare un circolo vizioso in campo. Un vizietto non nuovo a Maresca, che con Mourinho durante un Roma-Milan di qualche anno fa dispensò cartellini a raffica, e fece infuriare i romanisti con una direzione tutt’altro che limpida.

Ma ancora prima il fischietto di Napoli era riuscito a far perdere le staffe anche a Paulo Fonseca dopo un Roma-Sassuolo, sempre per la facilità con cui sanzionava i calciatori in campo: “Gli episodi parlano da soli, sono successe cose incomprensibili. Non capisco come si possa dare il giallo per il primo fallo di Pedro (poi espulso per una seconda ammonizione, ndr), poi non capisco il giallo per il fallo su Pellegrini. Posso capire che l’arbitro non lo veda ma il Var deve intervenire. E poi come si può aver dubbi a dare un rigore del genere come quello per noi nel finale. Proprio non capisco”. 

Come se non bastasse oggi fanno discutere le parole d’amore che il fischietto ha rivolto verso Napoli, prossimo avversario della Roma in campionato: “Ho sempre detto e ribadito che non avrei mai voluto cambiare sezione arbitrale. Sono nato a Napoli e spero di morire in questa città perché l’amo troppo“. Parole che ora rimbombano nella testa dei romanisti.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCol Napoli senza Llorente e Paredes. De Rossi spera in Lukaku
Articolo successivoLa Roma cade, Champions in salita

79 Commenti

  1. Dico solo una cosa, se incontro maresca qui a Napoli, a terra lo rimango, che brutta persona. I casi della vita tutti i diffidati della Roma.

    • Ancora c’è qualcuno che dubita che non sia un sistema vizioso????

      Mandare un napoletano per dirigere il prossimo avversario della propria squadra del cuore…..
      È palesemente inopportuno….
      E il risultato delle proteste della ROMA 💛❤️…

      Voi credete che non ci facciano lo scherzetto in quei 20 minuti?…
      Credete che a Napoli, sarà tutto corretto????

      Figc aia lega,…….. Prima o poi pagherete dazio.
      Prima o poi…. Arriverà qualcuno che farà pulizie

      Prima o poi…. Scomparirete.

  2. I discorsi stanno a zero.
    Maresca ieri è venuto con un chiaro compito, lo stesso fece l’anno scorso, e tutto lo sapevano.
    Quindi allenatore e giocatori dovevano farsi trovare preparati e la società doveva farsi sentire prima.
    Mou contro il Sassuolo creò una polemica preventiva contro un arbitro e, come per miracolo, la partita filo’ liscia perché tutte le telecamere erano puntate sull’arbitro.
    Non voglio usare l’arbitro come alibi (il Bologna era più forte tecnicamente e tatticamente) ma poiché sappiamo come va il mondo, bisogna attrezzarsi e farsi furbi.
    Cmq chi ha insultato Mou per la sconfitta di Bologna oggi dovrebbe chiedergli scusa perché la sconfitta di ieri in casa con risultato rotondo è anche più grave.
    Io dopo quella sconfitta chiesi di avere il DS del Bologna.. lo spero ancora.

    • Cioe’ tu parti con il contestare maresca eppoi fai un parallelo con la sconfitta del girone di andata dove la Roma per 90 minuti non ha superato la meta’ campo. Chi dovrebbe chiedere scusa dovresti essere tu verso tutti i Fratelli Giallorossi.

    • ricordo ad Asterix che il risultato è equivalente perchè 2-0 o 1-3 sono la stessa cosa.
      M mentre a bologna la partita è stata senza speranza, qui a Roma nonostante tutto la Roma è stata sempre in partita e con un Bologna più consapevole dei propri mezzi.

    • Attaccarsi ad un cartellino giallo per questa sconfitta per me è assurdo. La Roma ha perso perchè il Bologna è più forte. Maresca si è dimostrato poco capace nel non saper gestire la situazione iniziale, che ha innescato senz’altro lui: un arbitro preparato avrebbe cercato di chiarirsi con i giocatori, non di spintonarli a terra per allontanarli. Detto questo, i calciatori della Roma sono professionisti della massima serie, pensassero a imbroccare i passaggi invece che innervosirsi.

    • Elsharawi, sullo 0-0 si “mangia” un gol che avrei fatto anch’io, Paredes, sullo 0-1 si “mangia” il pareggio, Elsharawi sull’ 1-2 colpisce in faccia un difensore che salva il Bologna da un gol certo, Pellegrini sull’ 1-3 fallisce il gol del 2-3 che poteva regalarci ancora 3 minuti di speranza…..detto questo, il Bologna ci è stato superiore e merita, onestamente, la posizione che occupa se non qualcosa di meglio. Ci abbiamo provato, è andata male, teniamoci stretto il 5° posto.

    • A Cesarione…all’andata la Roma giocò a Bologna senza Dybala,Lukaku, Spinazzola e Smalling.
      A poco a poco la verità si sta facendo strada a dispetto dell’abbocconaggio.

    • x Zenone: A parte che alla formazione titolare mancava solo Dybala rispetto a ieri , prima menzogna smentita. Poi alla tua eta’ dovresti aver capito la differenza tra un umiliazione e una sconfitta, quella giocata all’andata fu un UMILIAZIONE senza passare la meta’ campo, quella di ieri una sconfitta figlia di una bella prestazione del bologna dove tutto gli e’ girato a favore mentre a noi c’e’ andato tutto storto.
      La verita’ non puo’ essere impugnata da chi e’ in malafede e col favore delle tenebre un po’ ci gode delle sconfitte della Roma solo per poter dire c’avevo ragione IO.

    • @Cesarione….Lukaku a Bologna era squalificato perchè espulso la domenica prima contro la Fiorentina,perciò la menzogna reiterata e quindi aggravata ,è la tua non certo la mia.
      In questo sito c’è gente che nega l’evidenza.
      Capperi vostri,non certo miei.

    • X Zenone, o tu scrivi e non ti rileggi o leggi senza capire. Rileggiti quello che hai scritto e quello che ho risposto io se non lo capisci ti serve un insegnante di sostegno o uno psicologo. ribadisco rispetto a ieri mancava solo Dybala, perche’ ieri nella formazione titolare mancavano sia Lukaku che smalling Spinazzola e Smalling… che faccio signo’ lascio ?
      Er Bucia sistemato

  3. Te mandano un pulcinello ad arbiteare unonl scontro champions e come se non bastasse la giornata dopo c’è il napoli..Ce pissiano in testa e ce dicono che è thè.Ti ammonisce mezza squadra e ti inibisce..Chirurgico er purcinello.

  4. Vabbè, però se cominciamo a vedere se l’arbitro è napoletano e giochi LA PROSSIMA (che poi non è perché c’è l’ Udinese, ma comunque non la partita in questione) col Napoli, e che uno ama la città in cui è nato (di solito è così no?) il sospetto diventa ridicolo.
    La direzione ha sicuramente lasciato a desiderare (eufemismo), ma questi discorsi, per me, non hanno senso.

    • Ed è questo l’errore che fai, per te non hanno senso, quando una squadra come il Bologna, che stava in crisi, visti gli ultimi risultati, non solo si è potuta allenare tutta la settimana, ma gioca con un atteggiamento da sbruffoni perché hanno visti da subito che l’arbitro gli accordava tutto, proteste e minacce comprese, il fatto che abbiamo giocato male gran parte della partita , passa in secondo piano, ma dico io non bastano tutte le porcherie che ci fanno Maresca , Guida e Manganiello? Ma il bersaglio di sti pezzi di merd* non era Mourinho? Non era l’atteggiamento di Mourinho e del suo staff a innervosire i poveri arbitri?
      No, non lo era, Mourinho non ci sta più, l’atteggiamento di sto grandissimi molluschi verso di noi non è cambiato.
      Ci ha incartati pure la trasferta coi NAPULEGNI, con le squalifiche, così i Napulegni ormai già in avanzati stato di putrefazione domenica resusciteranno contro di noi.

    • Non hai capito @Gaetano: sto dicendo che, se andiamo a vedere luogo di nascita, prossime due partite e magari segno zodiacale ed ascendente rimane, forse, un arbitro papabile di dirigerci, è un discorso grottesco e senza conclusioni logiche se non uscire dal campionato di serie A.
      La direzione di ieri, come altre, è stata irritante, non vedo perché dovrei negarlo.

    • Si Lup Man, vero in base ai regolamenti sto pagliaccio di Napoli ci può arbitrare, ma questo è un’altro discorso, qualcuno di buona volontà ( qualche giornalista?) dovrebbe fare un resoconto , attaccando sti arbitri, Maresca in particolare, riportando tutte le porcherie che ci ha propinato in tutte le partite che ci ha arbitrato . Una volta ci stava Vocalelli che, nonostante non fosse romanista, ma laziale ( mi sembra) difendeva la ROMA sulle pagine del corriere dello sport, come quando Galliani parlò dei famosi Rolex, e Vocalelli pubblicò sul corriere tutti i “regali “che le squadre facevano agli arbitri , tramite Bergamo e Pairetto, per fare un esempio, oggi no, non ci sta nessuno che fa un riassunto delle porcherie che subiamo.
      Ma di esempi ne posso fare a bizzeffe , quando ci stanno Maresca, Guida , noi spesso perdiamo , ma come azz è possibile?
      Eppure in Europa abbiamo visto gli arbitraggi contro il Milan , soprattutto quello di Turpin, pensa a quella partita come un quarto di finale di Coppa Italia, il gol di Mancini sarebbe stato annullato e ia mano di Abraham punita col rigore.
      Solo questo voglio dire.
      Riportare queste cose è vittimismo?
      Mah, quando il Milan fu eliminato dal girone Champions da ultimo in classifica, la gazzetta dello sport parlava solo dei torti subiti…
      A Roma non solo nessuno lo fa.

    • Mi pare di ricordare che, alla vigilia di quella partita, la designazione di Turpin veniva dai più criticata in quanto il Milan ha in rosa dei giocatori francesi (altro delirio). O che certe squadre erano state fatte passare apposta, ed il sorteggio truccato, per ottenere la finale Milan Liverpool. Come mai non hanno martirizzato l’ Atalanta? Il sistema calcio europeo la protegge?
      A lagnarsi sempre e comunque di tutto si perde credibilità anche quando hai ragione, per fortuna De Rossi lo ha capito.

    • Lup man, quando i torti arbitrali riguardano quaglie o strisciate vi scagliate contro il sistema senza pensarci due volte. Quando coinvolgono la Roma lo difendete a 360° Difendere Maresca e Aureliano, Pairetto, Guidi… Dopo tutte le polemiche che hanno sempre scatenato ad ogni direzione di gara, è come prendere le difese di un Taylor, Marciniak o Zwayer … Non siete credibili mancate d’obiettività!

    • @Persival, quando dici VI scagliate stai usando il plurale maiestatis o stai attribuendo a me la presa di posizione di un fantomatico gruppo di utenti che osteggia i tuoi pensieri?

    • Lup man, ce l’ho con chi non ha MAI incolpato le terne arbitrali ma ha sempre riversato le colpe su Mister e Giocatori. Poi se hai la coscienza sporca è un problema tuo non mio

  5. conosciamo da anni il killeraggio del ” palazzo ” e non solo contro di noi.Da sempre non si fa’ carriera se si va contro i “potenti”di turno…… poi uno scandalo…..” le mele marce” si scaricano ….il potente cambia nome e fino allo scandalo successivo si ricomincia come se niente fosse…. mediamente sempre stessi protetti e stessi vessati…..fra 10 anni magari si scoprirà tutto…..ma intanto …..

    • poi una domanda: pensate che se non si attacca il somaro dove vuole il padrone…..si diventa internazionali???

  6. niente di diverso da ciò che è già stato detto. Mourinho era un esagitato in panchina, ma guarda caso Maresca ci capita spesso nei big match o precedentemente a incontri dove ci decima la squadra. questa storia, avoija a fa’ striscioni contro lega e senatore…

  7. Tra i peggiori arbitri di sempre, questo non ha bisogno nemmeno di essere imboccato dall’aria, questo ha un problema personale con noi. Al netto di come hanno giocato le squadre, se ci sono gli estremi per penal8zzarci lo fa, se non ci sono se l’inventa, il calciatore marocchino andava ammonito e ancor più grave Paredes e il centravanti del bologna non andavano sanzionati. Se fosse possibile andrebbe ricusato. Me ricorda Borriello un altro pezzo…

    • Concordo che si potevano e magari dovevano essere evitati i cartellini a Zirkzee e Paredes.
      Però io vorrei anche chiedere a Paredes che motivo aveva di dare a un arbitro del genere, narciso e protagonista, il pretesto per fare quello che ha fatto.
      Perché è lui che va a stuzzicare Zirkzee, peraltro un giocatore assolutamente corretto, che si divincola dal suo abbraccio in modo congruo senza colpirlo e lui finisce a terra.
      Non è comunque raro che un arbitro in questi casi se ne lavi le mani e alzi due cartellini ad entrambi.
      Paredes lo sa che è diffidato e deve assolutamente evitare di prendere un cartellino in quel modo idiota, perché quello è un modo idiota di spendere un giallo, persino solo il dare l’opportunità a Maresca è idiota.

    • maddeché@ Paredes al di la’ della cifra tecnica purtroppo questi atteggiamenti li ha sempre avuti ed hai ragione, pero’ immaginati la stessa scena ad inizio primo tempo a s.siro o al rubentus stadium, secondo te quale sarebbe l’epilogo ?

    • Ti dico che lui lo sa che sta alla Roma, tra l’altro ci è già stato in precedenza per cui non dovrebbe essere necessario insegnargli niente.
      Ti dirò pure, tra l’altro cosa sfuggita nemmeno a De Rossi, che è da quell’episodio insulso che abbiamo iniziato a perdere il controllo nervoso sulla partita che da quel momento si è incanalata su un piano a noi assolutamente sfavorevole.

  8. Capisco che la linea di DDR sia quella di non parlare degli arbitraggi per non creare tensioni con la classe (ieri sera addirittura sminuendo il ruolo di maresca). Ma noi, da tifosi, possiamo.

    La direzione del signor Maresca da Napoli è stata vergognosa, e pensare che questo non abbia influito è volutamente pensare che il calcio sia fatto solo di muscoli e non di testa.

    L’arbitro ha pilotato il match sin dall’inizio, e l’evidenza di tutto ciò risiede nell’uso strategico e a senso unico dei cartellini, con un’evidente asimmetria nel metro di giudizio. Le nostre ripartenze – se sanzionante – non hanno previsto NESSUNA ammonizione. Noi al 33mo della prima parte avevamo già il centrocampo ammonito (meno Cristante), incluso un giallo a paredes deliberato e tendenzioso. Questo cambia indubbiamente l’architettura tattica del match. Per giunta, tutta la situazione che ha portato al cartellino a Llorente è semplicemente criminale, il riassunto di un atteggiamento semplicemente tracotante da parte del signor Maresca da Napoli. Per finire, se proprio dobbiamo dirla tutta, a Brighton Azmoun si è visto annullare un gol meno “pericoloso” rispetto a quello dell’insopportabile El Azzouzi, che avrebbe dovuto trovare ben altro tipo di “gloria” nella giornata di ieri.

    In sintesi, trovarsi in campo con le scorie di una partita come quella contro il Milan con un arbitro del genere, rende tutto in salita e purtroppo ieri la squadra non è riuscita ad affrontare anche questa difficoltà. Era già sufficiente giocare contro la seconda squadra che meglio gioca del nostro campionato. Onore a loro perché meritano di stare dove stanno. E spero passino la Juventus.

    Forza Roma.

  9. Allora bisogna gioca’ d anticipo… quando si ha il SENTORE di arbitro radio-comandato, non bisogna schierare nessun diffidato… questo sarebbe il primo accorgimento… secondo, non abboccare alla tracotanza/supponenza. Se tanto mi da tanto, tra poco marione corsi inveira’ contro il palazzo co’ parole più pesanti de quelle dette ieri…. e cmq sia chiaro, il bulegna non ha rubato nulla.

  10. era esagerato Mourinho ?
    non me pare
    e che dire Garcia con il gesto del violino ?
    e Fonseca?
    ci sono anche altri allenatori (anche Capello se lamento’)
    ora tocca à DDR
    svopiera’ o scandalo e’ questione di tempo ,mettera’ fine al calcio italiano vosi vome e
    poi si comoncera’ come se deve

  11. era esagerato Mourinho ?
    non me pare
    e che dire Garcia con il gesto del violino ?
    e Fonseca?
    ci sono anche altri allenatori (anche Capello se lamento’)
    ora tocca à DDR (da giocatore era nervosité e ha preso pure lui ammonizioni
    svopiera’ o scandalo e’ questione di tempo ,mettera’ fine al calcio italiano vosi vome e
    poi si comincera’ come se deve un calcio meno sporco e piu pulito

  12. Mi confermo; giocare anche contro Maresca serve un miracolo per vincere e, come lui anche qua sopra svolazzano anti romanisti, altrimenti non si spiegano le spollicionate 👎 QUESTO È UN FORUM ROMANISTA

    • Su sta cosa che sia n’forum Romanista ce sarebbe da discute. Questo dovrebbe esse n’Forum de Romanisti, ma ce scrive gente de tutta Italia, che tifano le squadre loro, ma c’hanno pure na “simpatia” pe’ la Roma. Ma pure tifosi napoletani, giuventini, interisti, latziali che fanno finta d’esse Romanisti. C’è n’minestrone che nun finisce mai…
      So’ sgamati come pochi….

    • Che nomi vòi fa’? Nickname che fioccano a go go, poi spariscono, ne escono de novi e poi rispariscono…

    • Gravina continua a salvare rubens e strisciate in difesa del Brand. Lotirchio s’appella alla FIGC e a noi ci bastonano come vogliono. Rocchi e Rosetti continuano a mandarci arbitri incompetenti e di parte ma ancora non s’arrendono. Nonostante l’evidenza, continuano a sostenere che è sempre e comunque colpa della A.s Roma Calcio, dell’ allenatore e della squadra (che per loro sono e rimangono una manica di pippe) Non si può essere cosi’ cinici o cecati: O sono dei miscredenti nati, che negherebbero persino la loro stessa esistenza oppure dei poveri infiltrati strapieni di complessi oltre non vai

    • io c’ho solo un nickname e so romanista sto contro i piagnoni, la vergogna dei tifosi della Roma, che per colpa loro me chiamano riommers

  13. La questione c’era un rigore non dato e non controllato dal var quello del gomito sul tiro di Paredes mi pare ed era gol del 2 a 2, ma Maresca e da anni prevenuto con la Roma i cori poi lo hanno fatto incazzare di piu’, uno cosi non puo’ arbitrare perche’ invece di essere sopra le parti gioca su sua posizione e usa il libero arbitrio. E’ una persona insopportabile pure a vedersi, la societa’ lo deve ricusare non puo’ piu’ arbitrare la Roma speriamo che i vertici AIA facciano qualcosa. Ha permessi a quelli del Bologna di fare cio’ che volevano e si e’ visto!!!

  14. Io non dico che mi aspetterei di essere favorito dagli arbitri(ci mancherebbe altro) visto che in Europa negli ultimi anni stiamo facendo benissimo e che gran merito dei 5 posti dell’Italia in Champions è indubbiamente il nostro. Ma essere addirittura “bullizzato” ad ogni partita a vantaggio di squadre come Atalanta o Bologna (tra l’altro meritevole) che prenderebbero di fatto il nostro posto(visto che le strisciate sono già al sicuro…. forse la Juventus rischierebbe un po) proprio non riesco a concepirlo. Praticamente la Federazione si dà la zappa sui piedi pur di osteggiare la ROMA in tutti i modi. Cose assurde!!!. E poi c’e’ ancora chi pensa che il problema fosse MOURINHO.

    • Non è che ci sia una particolare propensione del Palazzo per Atalanta o Bologna … è che sono il male minore. Il male vero per loro siamo noi. Una Roma vincente sposta equilibri, e buttarci fuori dalla Champions per loro è una priorità. Lo ripeterò fino allo sfinimento: dobbiamo tessere alleanze che ci tolgano da questo angolo. Partendo dalle altre proprietà straniere (non strisciate). Andare a rincorrere le situazioni quando i danni sono già fatti (l’agguato dell’enstabilshment come ritorsione per i successi europei era prevedibilissimo) serve a poco: l’unico risultato è che i panzoni della situazione fanno sfoggio di potere e di arroganza. Spero che gli americani stiano cominciando a capire davvero

  15. credo ci si debba organizzare una volta per tutte ! e’ inaccettabile il comportamento di Maresca…reiterato. dobbiamo ricusarlo e chiedere una punizione esemplare. e soprattutto le dimissioni del designatore. ma ci dovrebbe essere anche la rimozione del presidente di lega e di colui che abbraccia chi fa insulti razzisti. bah inutile illudersi, questo è un paese che manda in parlamento uno come Lotito…che te poi aspetta’……

  16. Abbiamo perso per colpa dell’arbitro? No, il Bologna ha giocato meglio, era più in palla di noi, è una buonissima squadra e non ha rubato nulla.
    L’arbitraggio è stato corretto? No, la distribuzione dei cartellini è stato chirurgico a nostro svantaggio è stato applicato il “metodo moggi”, quando le partite si rovinavano non solo in quelle importanti, ma si iniziavano a rovinare già in quelle precedenti ammonendo i diffidati per non farli partecipare, appunto, in quelle importanti. Per l’arbitro in questione bisognava mettere in difficoltà la Roma non già ieri, ma nella partita contro il napoli.

  17. La Roma ieri sera è stata poco brillante e anche un po’ sfortunata.
    Le fatiche di coppa si sono fatte sentire eccome.
    Complimenti al Bologna che con l’attuale DS che ha fatto tanto bene con l’Atalanta, molto probabilmente farà grande anche il Bologna.
    Difendiamo con i denti il 5 posto.
    Forza Roma!

  18. Da sempre peggior arbitro italiano ma evidentemente con molti santi in paradiso che riescono addirittura a farlo passare per un fischietto tra i migliori del panorama nazionale…..gia’ pietoso nel suo complesso. L’AIA andrebbe cancellata, creata una nuova organizzazione e creata una nuova classe arbitrale riservata solo agli ex giocatori. Se hai giocato almeno in serie D o superiore arbitri in certe categiorie altrimenti puoi arbitrare le partite dei ragazzini o delle serie minori.

  19. Premesso che l’ammonizione per Paredes non c’era a mio modo di vedere…era diffidato: l’avesse presa a Napoli, non lo avremmo avuto contro la Juve. L’avesse presa con la Juve, non lo avremmo avuto a Bergamo. Considerata la condizione del Napoli…è il male minore. Idem Llorente

  20. Gianlux io non ho detto che che c’e’ una particolare propensione a favorire Bologna (ripeto ancora una volta, MERITAMENTE nella posizione che occupa) o Atalanta. Ho solo detto quello che dici anche te, l’obiettivo è quello di danneggiare la ROMA. Se al posto del Bologna o dell’Atalanta ci fossero state Pistoiese e FeralpiSalò sarebbe stata esattamente la stessa cosa.

  21. Non mai visto arbitro e calciatore mettersi le mani sul viso quasi come fossero due fidanzati. Maresca l’ha fatto per ben due volte. Questo atteggiamento basta per spiegare quanto sia di parte! Con questo non voglio dire che l’arbitro ha condizionato il risultato ma sicuramente non era nelle sue intenzioni quello di essere equilibrato. Pertanto spero di non vederlo più arbitrare la Roma per questa stagione, anzi la società dovrebbe chiederlo!
    Ammonisci Paredes sotto diffida dopo cinque minuti per nulla.
    Ammonisci Llorente diffidato perchè non sei volutamente reattivo nell’ammonire il giocatore del Bologna (forse voleva fare il secondo giallo a Paredes).
    E poi tante altre situazioni gestite male.

  22. Sono anni e anni che funziona cosi.

    Il nostro grande presidente Dino Viola, 40 anni fa diceva:

    “per rimanere simpatici a tutti le nostre classifiche devono essere dal settimo ottavo posto in giu'”

    FORZA ROMA A TUTTI 💛❤️

  23. Signori chi ha giocato a calcio un arbitraggio come quello di Maresca ti fa incattivire una partita solo che lo può fare in serie A in altre parti lo avrebbero attaccato alla bandierina. Assurda l ammonizione di paredes a soli 4 minuti gestione isterica e sono stati bravi i nostri a stare zitti che aveva l espulsione facile e al Bologna c era un ammonizione per Chiara trattenuta non data e mi dite come mai la pallonata presa di porsh viene data solo una volta e invece un episodio contro di noi lo fanno vedere anche al rallentatore .Mettete un uomo spogliatoio al più presto e non lasciate de Rossi da solo.

  24. Sono d’accordo sul fatto che le ammonizioni iniziali non ci fossero, d’accordo sul fatto che abbia innervosito la partita, ma sono anche d’accordo con DDR quando dice che non abbiamo perso per l’arbitro, ma perché il Bologna ha giocato meglio, sfruttando le occasioni capitate.
    Detto questo, la storia (soprattutto recente) ci insegna che polemizzare, contestare non portano a niente di buono e soprattutto distraggono i giocatori. Abbiamo perso una partita, ma siamo ancora in zona Champions League, dipende tutto da noi

  25. premessa: il Bologna merita i 3 punti.
    Troppo sulle gambe noi. Loro un goal della domenica il lunedì. Svilar non ha avuto fortuna in altri casi. Le occasioni per passare in vantaggio le hai avute e buttate. da Elsha a Paredes a Tammy a Pellegrini….
    Troppi male anche sbagliando disimpegni facili già nella prima mezz’ora quando la stanchezza non è il motivo. Cristante partita brutta, si è montato la testa? Pellegrini pure, e altri.
    Detto questo l’arbitro è stato il solito…Maresca.
    Ma non lo sapeva solo chi ha gli occhi bendati davanti al marcio del calcio. Lo scopri adesso? 🤣🤣🤣…
    Certi arbitri vanno rifiutati (ricusati) in partenza, proprio a inizio anno. Non dire che non si può perché è stato fatto in lega da più di una società (strisciata e non solo) provvista di palxe e che si fa rispettare.
    Alla fine è sempre la stessa storia, Fonseca o Edf, Mou e ora De Rossi, Pallotta o Friedkin… la Roma starà a fine anno sempre uno o due gradini sotto i padroni del vapore. Chi dice il contrario è un ingenuo.

  26. Maresca è un pessimo arbitro che ha sicuramente influito sul risultato pur senza nulla togliere al Bologna che comunque ha meritato. Direzione di gara da subito sfacciatamente provocatoria nei nostri confronti e assolutamente benevola per gli avversari. L’ammonizione a Paredes(peraltro in diffida) assurda in quanto vittima di una reazione dopo pochi minuti è sicuramente uno scandalo avendone condizionato la partita. Atteggiamento proseguito per tutto l’incontro con ammoniziioni a ogni fallo.

  27. Sono nato a Napoli e spero di morire in questa città perché l’amo troppo“

    tu pensa a morì, poi vedemo

  28. Non ritengo che l’intelligenza calcistica sia eccelsa in molti giocatori della Roma…Paredes è il classico sudamericano da rissa in campo, quelli che prendono una piccola botta sul petto e poi si rotolano per il campo tenendosi la faccia…fosse per me ste cose può tornare a farle subito nell’amato derby di buenos aires…idem Celik per il fallo col Milan, assolutamente da evitare…ma comunque vorrei tanto non vedere più arbitrare partite della Roma dai seguenti soggetti:
    Orsato
    Maresca
    Guida
    Massa
    Aureliano
    Pairetto
    Le loro designazioni per partite della Roma sono solo provocazioni

  29. RAZZA di falsari, impostori, truffatori e zozzoni.
    maresca non fa nessuna eccezione: rappresentail massimo di ciò che napoli è in grado di produrre, tolta la camorra e la monnezza.

  30. MARESCA è un NEMICO della ROMA e sa perfettamente come indirizzare una partita , basta far innervosire la squadra che vuole fare perdere e poi assistere al risultato…

  31. Puntuali sono stati scoperchiati i tombini e sono usciti tutti i sorci pigiamati infiltrati. Tutti complimenti al Bologna e dare addosso alla Roma ma se ci fosse stato un arbitraggio normale il Bologna non avrebbe vinto. Era al limite dell’impossibile giocare a pallone e bene con uno stillicidio arbitrale da parte di questo essere imm…..do capace di far sbroccare pure i santoni. Vorrei vedere gli altri quanto sarebbero così forti se subissero simili arbitraggi.

  32. Ivan 72 ma mi meraviglio di te che ti meravigli.
    Sono scomparsi dopo il derby, salvo ricicciare con mille Multinick.E sono pure mistificatori..

  33. Maresca arbitra male e mi da l’idea che sia sempre in mala fede .. si puo’ dire che sembra disonesto quando arbitra la Roma ?

  34. Ciao Gaetano, io non mi meraviglio, ho sempre notato questa cosa, al derby vinto lo avevo scritto ma non perdo tempo a puntualizzarlo ogni volta. Poi, magari molte volte non ti capita di leggere i miei commenti perché scrivo quasi sempre dopo in piena notte. Ieri quando ho scritto che la partita è stata falsata dall’ inizio indicando tutti i torti arbitrali di questo individuo, c’è chi mi ha chiesto cosa mi fossi fumato prima, durante e dopo la partita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome