Massa, che disastro: gol di Mandragora da annullare, e il rigore di Paredes non c’è

103
1720

NOTIZIE AS ROMADisastrosa la direzione arbitrale di ieri di Davide Massa, che già in passato aveva avuto poca fortuna con la Roma. Ieri il fischietto della sezione di Imperia ha sbagliato quasi tutte le decisioni nel match pareggiato dai giallorossi sul campo della Fiorentina.

Errori che incidono soprattutto sulla squadra di De Rossi, e che sono decisivi ai fini del risultato. E’ infatti irregolare la rete del secondo vantaggio dei toscani, perchè il gol di Mandragora era da annullare per un fallo precedente di Belotti su Llorente.

Anche il rigore assegnato ai padroni di casa per una leggerissima trattenuta di Paredes sull’ex attaccante giallorosso è quantomeno generoso: la “pizzicata” dell’argentino sull’ex compagno è ingenua, ma il contatto era veniale e non giustifica l’assegnazione del penalty.

Anche la gestione dei gialli, specie con Mancini, è rivedibile: giusta la prima ammonizione al difensore giallorosso, che entra in ritardo su Sottil. Il giallorosso viene richiamato al 13esimo per un altro intervento falloso, e qualche minuto dopo rischia grosso quando colpisce con il piede sinistro il tallone di Belotti. Il secondo giallo ci poteva stare. De Rossi fiuta il rischio imminente e lo toglie subito.

Fonti: Corriere dello Sport / Gazzetta dello Sport / Tuttosport

Articolo precedenteLlorente Express
Articolo successivoLecce, D’Aversa esonerato dopo la testata a Henry

103 Commenti

    • è piu di una sentenza, ieri ce la messa tutta per ostacolare la vittoria della Roma. Caso eclatante, il calcio di Bonaventura a Paredes con il pallone lontano è da espulsione non da ammonizione, in roma Sassuolo, Kumbulla per un calcetto a Berardi a gioco fermo, il pallone lo aveva il ns portiere, l’arbitro assegnò il rigore e decretò l’espulsione di Kumbulla! Piu che plateale la caduta di Bellotti, eppure era li a due passi, ma, l’impressione era che aspettasse l’occasione per decretare un rigore contro la Roma. Vorrei tanto sapere perchè il var non è INTERVENUTO invitando il Massa a rivedere alla moviola l’accaduto. Incredibile che queste cose accadono solo e solamente con la AS Roma!
      Sempre, comunque e ovunque, forza ROMA.

    • Rocchi va destituito… andate sul tubo e guardate Lazio- Chievo “ti arrestano” . Ricordate Juve – Roma di Rocchi. Rocchi fuori dal mondo del calcio per sempre

    • si sentono derubati perché sentivano loro la vittoria, ma sul campo…è stato tutto diverso.
      Hanno segnato in modo irregolare un goal nel nostro momento migliore.
      Analizzando la partita, la Roma meritava la vittoria: così non è stato per colpa dell’arbitro.

      Vorrei che qualcuno si facesse sentire.

    • quello di bonaventura è un fallo di reazione, tipo quello di politano su zalewsky. è da espulsione perchè in questi casi non conta la gravita’ del fallo ma l’intenzione di reagire

    • Niente di nuovo sotto il sole. Chi si stupisce dell’arbitraggio è un ingenuo o ha poca memoria. Per questo Mourinho dava fastidio… si faceva sentire in campo e fuori. Con DDR finora erano stati buoni ma adesso che ci stiamo riaffacciando ai piani alti la campagna riprenderà.

    • Manco c’è da commentare, è così da anni. E chi va contro la Roma fa carriera. Vedi Rosetti Rocchi ecc. non solo. Andatevi a vedere il rigore dato all’Inter… forte per carità, ma je fischiano tutto a favore.
      Con noi non hanno preso un cartellino.
      Una ulteriore nota: all’andata con la Fiorentina l’arbitraggio fu altrettanto scandaloso. Loro fallo sistematico non presero un giallo uno.

    • nico…..il var non è intervenuto perché c’era quell’altro “signore” di Maresca.
      Accoppiata niente male

    • Ancora credete che il campionato di serie a sia regolare ahahah…la Roma non deve arrivare in champions….era evidente la volontà di Massa di arrestare il cammino della Roma…ne manderanno altri e faranno perdere punti alla Roma. Per questo amo Mourinho…l unico che aveva il coraggio di dire la verità….De Rossi fa parte del carrozzone….e sta muto

    • Ah dimenticavo na cosa che è passata in cavalleria perché abbiamo pareggiato: 4 minuti de recupero. Malafede pura

    • Sono una vergogna, indecorosi!!!
      Ieri sera per l’ennesima volta si é vista
      una diseguaglianza nel metro di giudizio della
      distribuzione di falli e cartellini,
      con conseguenti svenimenti ripetuti dei calciatori
      della Fiorentina,
      inaccettabile che il Var non intervenga sul
      goal del 2-1 momento in cui la Roma aveva preso
      il possesso della partita,
      inoltre a piú riprese le telecamere inquadravano
      Italiano discutere con il quarto uomo, e si nota
      chiaramente che gli parla di distribuzione di
      cartellini e quant’altro.
      Robe che possono succedere solo nel calcio
      Italiano.
      Amatori da campo di calcetto

    • …poi se la prendono con i tifosi, questi signori “arbitri”, fanno di tutto e di più per innervosirli. La classe arbitrale, deve essere legalizzata a stipendio, quando sbagliano devono essere sospesi, multati e nel caso di accertata malafede licenziati e denunciati, così come avviene nel mondo del lavoro pubblico e privato.

    • Daje Roma : al var ce stava maresca, quindi massa + maresca (mandati apposta da bomber rocchi – tripletta in juve/ROMA 2015) il pareggio che abbiamo ottenuto vale oro.

  1. Arbitro sfortunato? Disattento? No scarso e in malafede!!!!! Questo signore ne ha combinate, anche in passato alla Roma, controllare per credere! Ma il grande supervisore degli arbitri dice che va tutto bene, perche anche lui “amava” molto la Roma!!!!! Arbitraggi giusti, senza regali ma giusti, questo vogliamo! Basta Taylor e i suoi apprendisti ( Manzano, Massa ecc.,ecc..)!

  2. ora, vabbè che non abbiamo giocato bene, vabbè che Er modulo era sbagliato, vabbè tutto però…..se quel gol non lo davi stavamo a parla d altro. anche perché in quel momento la Roma aveva iniziato a carburare. comunque vadano le partite della Roma, è sempre la solita solfa

  3. Oltre ad essere scarsi questa categoria di lecca…….. sono sempre ed esclusivamente antiromanisti.
    L’ AIA é un’accozzaglia di dilettanti al servizio dei Signorotti del quartierino ed incapaci.

  4. Il fallo di Belotti su Llorente in occasione del goal di Mandragora è chiaro ma mi sembra più una “disattenzione“ del VAR.
    La trattenuta di Paredes su Belotti c’è, e difatti Leandro non protesta perché si sente già miracolato per non essere nuovamente ammonito ed espulso. Ma è una trattenuta veniale, un rigorino, che nessuno ti dà in Europa. Quello che però sarebbe facile da comprendere (al VAR) è la simulazione di Belotti che fa una sceneggiata ben visibile nelle immagini televisive.
    Disastroso Massa nei gialli.
    Graziato Mancini.
    Ridicoli quelli dati a N’Dicka e Hujisen.
    Per un fallo ben più grave non era stato sanzionato il fallo da dietro di Mandragora su Dybala.

    • Quello che mi fa impazzire è la mancanza di uniformità… Sarebbe da garantire tra partite diverse, ma è chiedere troppo. Almeno nel corso della stessa partita, però! Se dai rigore su Belotti allora devi annullare il gol di Mandragora. Il VAR poi, quando può intervenire e quando no, non l’ho ancora capito. A volte tronano indietro mezz’ora per controllare falli a volte zero. Qual è la discriminante? Solo l’arbitro che si assume la responsabilità?
      @Ago aiutaci te

    • Maremmamaiala: il tempo che intercorre tra un episodio e la segnatura di una rete non è una discriminante, in sé, da quel punto di vista ciò che conta è che il possibile fallo avvenga nella stessa azione d’attacco della rete.
      Per quanto riguarda i due episodi principali di ieri: sul rigore di Paredes il VAR non poteva fare nulla. Massa ha visto e valutato da vicino l’episodio, giudicando l’entità della trattenuta sufficiente per l’assegnazione del rigore: trattandosi di una valutazione soggettiva di un’azione (la trattenuta di una maglia) che non è fallosa di per sé ma solo se la si considera negligente, il VAR è messo fuori gioco, perché il concetto di negligenza è soggettivo. Non lo dico solo io: ho fatto un giretto su giornali e social e trovato opinioni discordanti, c’è chi sostiene che sia troppo poco per il rigore (come me), chi invece fa notare come anche una leggera trattenuta in quella situazione possa essere determinante e dare al difensore un vantaggio sleale, facendo ricadere l’episodio nel campo della negligenza. Quindi non si può certo parlare di chiaro ed evidente errore, visto che ci sono interpretazioni così discordanti. Né tantomeno si può parlare di serious missed incident, visto che Massa ha visto tutto da ottima posizione.
      Sul gol di Mandragora invece c’è da capire se Massa abbia visto la tirata del braccio del nostro difensore, e l’abbia valutata non sufficiente per dare fallo (in tal caso, nuovamente non sarei d’accordo con lui, ma il VAR non avrebbe voce in capitolo per gli stessi motivi di cui sopra) o se se la sia persa del tutto. In questo caso un richiamo al monitor sarebbe stato auspicabile.
      Poi per carità, io parlo per me stesso e per quello che so dei protocolli e del regolamento, non sono nessuno, non lavoro per l’AIA (per fortuna) o per l’IFAB (sarebbe già più interessante). Prendete sempre quello che dico con il beneficio del dubbio, ritengo di conoscere abbastanza bene il regolamento, ma non si finisce mai di imparare, e spesso dico sciocchezze anch’io.

    • Per l’appunto, a volte dico sciocchezze anche io: rileggendo la regola 12, scopro che da regolamento il fatto in sé di trattenere un avversario è considerato fallo. Il concetto di negligenza vale per altri tipi di azioni, come calci, tackle eccetera. Quindi la negligenza non c’entra nulla, considerate l’analisi precedente al netto di questo.

    • @ago se la regola è scritta davvero così, allora ci dovrebbero essere 10 rigori a partita. Risultato: fa fede l’interpretazione dell’arbitro e il VAR non può mai intervenire a meno che non faccia un’educata domanda all’arbitro “ma l’hai vista quella cosa là?” e l’arbitro risponda “no, sono curioso”. In sostanza, come sempre, la sagra dell’improvvisazione. facciamo prima a dire che il VAR vale solo per fuorigioco e fallo dentro o fuori area. O, come sarebbe ragionevolissimo (e quindi non si fa), l’arbitro sia richiamato dalle squadre a rivedere a discrezione (max. 2-3 volte) delle squadre stesse.
      E comunque che bello il rugby dove il processo di decisione col VAR viene fatto in pubblico e collegialmente tra tutti gli assistenti

    • Ago, perché il secondo fallo di Bonaventura da dietro su Dybala non è stato sanzionato con il secondo giallo?
      Mi sono rotto di due pesi e due misure!!

    • Concordando su quanto riferito sopra, mi permetto di segnalare la tirata di maglia su Dybala in area di rigore: per carità, per me non da rigore, ma se la regola è regola è rigore pure quello…

    • Bolteni e Gios: sono d’accordo con voi. Mi sono spiegato male quando ho parlato del fatto che la negligenza non c’entra nulla con le trattenute. Provo a dirlo meglio: da regolamento, trattenere un avversario è considerato sempre fallo. Nei fatti, così come tante altre cose (es. i 6 secondi del portiere) nei fatti la regola è parecchio ammorbidita (e meno male), e non tutte le trattenute sono falli. In quest’ottica, per me, non rientra tra i falli nemmeno la sciocca idea di Paredes, pur restando una sciocca idea. Ho specificato la cosa della negligenza perché nel commento precedente avevo detto un’inesattezza nel commento precedente, tutto lì.

  5. Arbitri piu’ scarsi, presuntuosi, permalosi e vendicativi di tutto il Globo!
    Rocchi e i suoi scagnozzi stanno distruggendo il Campionato!
    Basta con sta marmaglia di corrotti e schifosi, Classe arbitrale da azzerare!
    Domanda: secondo voi chi arbitrerà il Derby?

  6. Mettendo da parte l’ingenuità (perché di questo si tratta) di Paredes, avrei applaudito Massa se avesse deciso di non sanzionare la spizzatina sulla maglia di Belotti, come monito per chiunque che i rigori, e in generale i falli, sono una cosa seria, e non vanno dati a raffica.

    • Purtroppo non è l’entità del gesto ma la sua platealità. Paredes non è nuovo a queste cose, spesso accumula cartellini per falli che sono più scenografici di quanto non siano brutti.
      Bove per esempio commette una miriade di falli e fallettini ma prima di prendere un cartellino ce ne passa.
      Anche fare fallo è un attrezzo del mestiere e Paredes in questo è piuttosto ingenuo.

    • Possibile che ogni qualvolta si deve infilare la testa sotto la sabbia? Piantiamola di giustificare un comportamento arbitrale disonesto che è sotto gl’occhi di tutti La direzione di Massa ha fatto schifo senza alcuna attenuante.

    • Grillo: sono d’accordo, Paredes è stato ingenuo proprio perché ha fatto una trattenuta, seppur leggera, molto visibile e plateale, e la decisione quasi automatica in quei casi è rigore (e ammonizione per SPA non genuina, altro errore di Massa oltre a tutti quelli elencati nell’articolo). Ma se, anche di fronte all’indegna sceneggiata di Belotti, Massa avesse lasciato giocare, avrebbe fatto una cosa molto coraggiosa e apprezzabile: avrebbe fatto capire che i cascatori hanno vita breve e che per loro non ci deve essere posto sui campi da calcio.

  7. Nel gol di Mandragora la trattenuta di Belotti su Llorente era molto più netta ed evidente di quella di Paredes sul rigore. Il gol convalidato è quindi un errore molto più grave perché in quel caso doveva intervenire il Var. Senza quel gol non ci sarebbe nemmeno l’azione del rigore (inesistente per giunta) e, probabilmente, avremmo vinto la partita perché la Roma era in totale controllo.
    Per non parlare della gestione dei cartellini e dei falli, soprattutto nel primo tempo. L’ammonizione di Huijsen pochi minuti dopo che è entrato era inesistente.

  8. ogni fallo era un giallo, decisioni unilaterali, sul rigore dico sì è generoso, ma li è un pollo paredes, già ci fischiava tutto tu gli hai dato la scusa per fischiare però, ma comunque lui, italiano e Ranieri, si so attaccati al caz*o

    • Certo, penso che ce li ricordiamo tutti.
      Faccio però una considerazione: noi vabbè, abbiamo una storia che purtroppo è molto più piena di errori a nostro sfavore che di “regali” arbitrali, quindi trovare precedenti con qualsiasi arbitro è abbastanza facile.
      Pensiamo però a squadre come Inter e Juve, la cui storia parla per loro: anche loro, se vanno a cercare tra gli arbitri attualmente in attività, troveranno sicuramente “precedenti” negativi con quasi tutti gli arbitri, specialmente quelli che li hanno arbitrati più spesso. Tutto questo nonostante, come ben sappiamo, Inter e Juve abbiano un saldo arbitrale nettamente più favorevole del nostro. Provate a parlare con un interista di Rosario Abisso, per dire, e vedete cosa vi risponde: Abisso ha arbitrato l’Inter diverse volte, magari spesso anche prendendo decisioni sbagliate a loro favore, ma tutti gli interisti si ricordano di lui solo per l’assurdo rigore dato alla Fiorentina al 100esimo minuto qualche anno fa, tralasciando tutti gli episodi a favore di tutte le altre gare.
      Noi purtroppo di episodi a favore non ne abbiamo molti, ma quando (e se) li avremo, occhio a non cadere nella trappola.

    • Molti ci sono già caduti, nella trappola: “ci stanno portando per mano” ti dice niente?

  9. Sento odore di bruciato. Siamo arrivati troppo in alto e diamo fastidio ? un film già visto tante volte. Non mi si venga a dire che si tratta di errori , i posti Champions sono pochi e noi non siamo invitati.Due parole sul gallo , si sta forse preparando un futuro come attore ? La recita in occasione del rigore dimostra che ha talento.

    • Beh invece immagino che al sistema convenga il Bologna in Champions…vuoi mettere l’indotto?

    • Chico, se proprio vogliamo fare questo tipo di discorsi, al sistema non frega niente se in Champions va il Bologna, l’Atalanta o la Salernitana. Però temo che il sistema gradisca poco che ci vada la Roma perché la partecipazione comporterebbe un notevole incremento dei ricavi, quindi rafforzamento della squadra, quindi uscita dall’anonimato, quindi un grosso fastidio per gli attuali padroni del calcio italiano, le strisciate, in particolare, e il panzone degli sbiaditi che da qualche anno sta sempre lì a logorare i ponti della federazione.

    • Voglio dire che la Roma ha una massa critica data dalla città e dai tifosi che impensierisce molto di più rispetto a un Bologna che, qualora facesse l’exploit, rientrerebbe nei ranghi a stretto giro vendendo i giocatori più forti e ridimensionandosi.

    • Andy67… anche secondo me è come dici tu. Non importa se in champions va l’atalanta, o il bologna, o l’albinoleffe… è importante che non ci vada la Roma, questo per tutta una serie di motivi che tu giustamente hai elencato.
      Noi diamo fastidio e potremmo (andando in champions) rompere ampiamente il k@zzo a chi detiene il potere: le strisciate e al pinguino sbiadito

  10. arbitri senza ritegno var praticamente telecomandato
    massa? so tutti na massa de spocchiosi e incapaci e in malafede

  11. Ormai è risaputa la sua ostilità ai colori giallorossi. Mi chiedo come si possa continuare a mandarlo ad arbitrare la Roma in partite di questo livello e importanza. Mi viene da pensare che sia tutto studiato scientificamente a tavolino. Ma sicuramente sbaglio…..
    Con un arbitro imparziale ieri avremmo vinto e aggiungo anche meritatamente !!

  12. Le solite 💩erbe, i soliti 🤡ajacci. Ma de che volemo parla’? La Roma nun ce la vonno in Champions ‘sti luridi infami.

  13. Incominciamo a dare fastidio! Il bello non lo sospenderanno . Ieri direzione arbitrale non commentabile nell articolo non si parla del fallo di reazione di Bonaventura che è rosso tutta la vita e i due metodi di misura diversi se dai rigore per quella pizzicata non puoi dare il 2 goal alla Fiorentina. Che schifo il calcio italiano ma quando vedremo la stessa direzione arbitrale per le strisciate anche quest’ anno e non ne aveva bisogno hanno concesso nella partite chiavi aiutoni all Inter .

  14. Tutto quello che vogliamo, arbitri scarsi, in malafede etc etc….ma quanti di nostro ci abbiamo messo eh…….abbiamo giocato bene? Mi sembra la stessa storia di Moreno l’arbitro messicano quando l’Italia perse con la Corea 2 a 1…..tutti a dire arbitro corrotto, in malafede etc….ma io dico perché la Corea doveva contro l’Italia tirare 50 volte in porta? Gli arbitri possono essere e fare tutto ciò che vogliono e sicuramente incidere anche pesantemente sul risultato, ma se noi facciamo la partita che dobbiamo fare di certo gli rendiamo la vita difficile e li mettiamo sotto i riflettori se sbagliano, specie se in malafede. Detto questo dico solo, ma Belotti deve trovarsi solo in area con nessuno che lo copre? O meglio con Paredes che se lo perde? Secondo gol della Fiorentina, hujisen chi doveva marcare , doveva andare a chiudere su sottil o biraghi oppure stare sul suo uomo che era solo viste le ferie che si erano prese in marcatura cristante, paredes e aouar? Questo per dire che forse l’arbitro ha sbagliato sicuramente, ma se avessimo fatto il nostro dovere non avremmo subito il secondo gol e di certo Belotti non si sarebbe trovato solo. Sinceramente sono stanco di sentire la solita solfa sugli arbitri invece di guardare a ciò che noi possiamo e dobbiamo assolutamente migliorare a prescindere dagli arbitraggi o dalla forza dei nostri avversari….Faccio un altro esempio , dopo il fantastico primo tempo contro l’inter, col senno di poi se DDR avesse ad inizio secondo tempo fatto i tre cambi avremmo preso due gol nei primi 5 minuti visto che alcuni nostri calciatori erano con la lingua di fuori? Chi lo sa…forse si o forse no….quello che voglio dire è solo pensiamo a migliorare prima noi e poi dopo aver fatto il nostro al meglio delle nostre possibilità penseremo alle condizioni di gara degli arbitri. Basta alibi….forza ragazzi

    • la partita si è decisa sulla fascia destra della Roma dove abbiamo Celik in grande forma ma non lo abbiamo fatto giocare.

    • Rcm perdonami ma non sono assolutamente d’accordo. Gli arbitri ci sono per dare regolarità alla partita, se un gol è irregolare deve essere annullato a prescindere dai miei errori. Punto.
      Non si possono giocare tutte le partite come con il Brighton, al massimo della condizione e surclassando l’avversario con 3 o 4 gol di scarto. Nessuna squadra lo fa e nessuna squadra alla lunga raggiunge i propri obbiettivi con questo tipo di arbitraggi. Voglio avere il diritto di vincere le partite giocando anche maluccio come da sempre accade nel calcio. Ieri il primo tempo della Roma è stato molto brutto, ma senza l’arbitraggio penoso di massa probabilmente avremmo vinto. Se siamo la squadra con il maggior numero di secondi posti (14) rispetto ai soli 3 scudetti vinti vuol dire che avere squadre competitive non basta. Se uno passeggia per strada e viene ucciso da un vaso in testa perché qualcuno lo fa cadere da un balcone, non puoi andare dalla vedova e dirle che il marito avrebbe dovuto indossare un casco. Non so se la metafora è chiara…

    • clay….allora ho ragione a dire che DDR l’ha voluta pareggiare lui la partita.
      La poteva vincere comodamente se solo avesse fatto giocare Celik e non Angelino a destra.
      Se solo avesse insistito con la difesa a quattro.
      Se solo si fosse sbrigato a fare i campi.
      Questa mancata vittoria è tutta colpa di De Rossi….altro che Massa, il Var e quell’altro “signore” di Maresca.

  15. -gol irregolare
    -rigore inesistente
    -ammonizioni scientifiche a tutti i nostri centrali al primo fallo
    -solo 4 minuti di recupero in un tempo con 3 gol, il rigore e i cambi
    Nonostante tutto ciò si sono allegramente attaccati al caxxo. La squadra devo dire che mi ha veramente colpito, uscire dal franchi dopo una partita del genere con almeno un punto é davvero tanta roba

  16. ….pensiamo a giocare meglio! primo tempo disastroso le ti e prevedibili.
    poi non capisco perché non facciano mai giocare Asmun

    • Perché Asmun non è un giocatore della Roma (e forse neanche di calcio).
      Quello della Roma è Azmoun.

  17. Massa arbitro veramente scarso, anche se non credo in malafede: il rosso a Paredes ci poteva stare tranquillamente e lì la partita finiva. Forse in malafede coi singoli: Mancini l’ha preso di mira dal primo minuto e come dice DDR l’espulsione era “nell’aria”, un arbitro bravo non crea queste situazioni, ma anzi butta acqua sul fuoco. Le altre ammonizioni ai centrali le ha fatte per compensare la “non espulsione” di Mancini, altro sintomo di arbitro scarso.

    Un po’ deluso da Belotti, dopo due anni da noi non vai a fare quelle simulazioni.

  18. se il fallo di Mancini è da ammonizione allora le squadre che giocano contro la Roma dovrebbero finire le partite in 5 perchè Dybala di falli di quel tipo ne subisce 30 a partita molti di quali non da giallo ma da rosso diretto

    • Pellegrini ieri anche volendo non è che avrebbe potuto fare granché, essendo entrato all’80esimo.

  19. St arbitro qui è una vergogna per la categoria… noi tra amici “vecchie glorie” (per modo di dire, solo un paio hanno giocato tra i professionisti) paghiamo un arbitro 25 euro per la nostra partitella del venerdì.. credetemi è più bravo ( ed è un Figc “primo livello” ).
    Massa internazionale è una vergogna per l Italia!

  20. anche Maresca con noi è una sentenza….infatti era al VAR…….e non ha richiamato Massa per il fallo di Belotti sul gol di Mandragora!

  21. Con DDR siamo cresciuti in tutto. Massa provoca con il suo artibraggio discutibile ma forse non sa che MOU non c’è più in pachina. Siamo più forti anche di testa e questa è una delle tante novità della nuova ROMA di De Rossi. Che bella squadra!

  22. L’avevo detto prima della gara, spero in un arbitraggio giusto, ma come puoi pretendere di avere un arbitraggio giusto con Massa e Maresca? Hanno provato in tutti i modi di farci perdere ieri sera ma non ci sono riusciti.
    Quindi si, godo come un riccio, alla facciaccia loro, e di Italiano

  23. leggo tanti commenti e piu’ o meno abbiamo visto tutti la stessa partita .. a parte il grande pareggio di Llorente, direi che la cosa migliore e’ stata non agitare le acque dalla panchina .. serieta’ e compostezza .. molto bene cosi’ .. se poi ci deve essere una critica, ad arbitri e federazione, ci deve pensare la Societ’ ed in maniera ufficiale ..

  24. Il problema è il due pesi due misure.
    Se davi il rigore, bisognava allora annullare il secondo gol della Fiorentina perché erano falli della stessa intensità (cioè poca secondo me ma questo è un altro discorso !). Se è fallo di Paredes non può essere che fallo di Belotti sul gol.
    Avrei capito se avesse deciso di non fischiare il rigore e di validare il secondo gol perché avrebbe almeno mostrato di giudicare le azioni allo stesso modo.
    Qui ha scelto due volte in favore della Fiorentina senza nessuna logica tranne quella di fischiare contro la Roma ovviamente.

  25. Ok Massa è un incompetente, ma il VAR perché non è intervenuto per annullare il gol di Mandragora e richiamare Massa sul rigore da idiota che ha dato?

  26. Per gli episodi a sfavore e per il metro arbitrale allora questo pareggio è da considerarlo una vittoria. Lega e aia sono una MASSA di stron…

  27. Ci stava Maresca, amico di merende di Guida, due che ce ne hanno fatte tante, che Massa a confronto è un chirichetto…

  28. Troppe interruzioni, ma come si può costruire un gioco se ogni alito di vento i giocatori si rotolono a terra?

  29. per me il rigore c’è, se lui non prende la maglietta Belotti va in porta…. piuttosto sarebbe da dire come ormai anche un bomber come Belotti preferisca prendersi un rigore piuttosto che andare a fare gol dal momento che la maglietta era stata subito lasciata.
    Ed erano da intervento del var entrambi i gol loro… sarebbe da capire se Massa era stato richiamato e se n’è fregato…. anche perché sin dal primo minuto era palese che era stato istruito per incanalare la partita in un certo modo, alcune squadre con presidenti molto influenti non potevano rischiare di veder la Roma scappare. Aggiungo che un paio di mesi fa con un arbitraggio del genere allenatore espulso, partita persa, 1-2 giornate fuori e squadra lasciata al suo destino, adesso invece c’è un mister che mantiene il sangue freddo, tranquillizza la squadra, corregge i suoi errori e alla fine ecco che esce un pareggio che vale una vittoria.

  30. Massa fa’ parte del Giglio magico di Rocchi che sono quei 7, 8, 10 arbitri che sono la sua scuderia vergognosa, con appoggio quel bravo presidente di Gravina che non manca mai di appoggiarli pure che combinano danni cosi vistosi tutte le partite. da incominciare da Orsato. Da quando c’e’ il toscano “orbo” come designatore le partite sono decise da sti soggetti. Spero anzi si deve andare dopo gli europei sotto la Federazione per chiedere la cacciata di Gravina e all’Aia di questi farabutti che rovinano il gioco piu’ bello del Mondo . Mi chiedo c’e’ ancora qualcuno che dice che sono gli arbitri piu’ bravi del Mondo ? Si uno c’e’ Gravina e basta….

  31. Mi sono scordato il Var….e’ la loro fine….non li aiuta sia quando interviene sia lo stesso quando non lo fa’. Questo e’ la morte del calcio sempre e solo dubbi per loro sara’ sempre la graticola.

  32. Quando dopo neanche 5 minuti di gara, cominci a fare lo sceriffo, sventolando il primo cartellino, sai già che non hai il “polso” della situazione ed in uncerto senso sai anche quale piega prenderà il.prosieguo del match.

    E da un internazionale come Massa, questo non mi va giù. Del var manco ne parlo tanto ormai…

    Immagino solo se questa era una finale, od una partita dove questi 3 punti ti avrebbero permesso di chiudere il campionato tra le famose 4 e quindi soldini champions…

    Ecco immagino,cosa sarebbe successo.

    Perché adesso il lusitano tarantolato non c’è più, ma addirittura ieri leggevo che sarebbe stato il pubblico del franchi ad invocare l’espulsione di Mancini, con quel galantuomo del Massa che quasi ci stava facendo un pensierino a tale richiesta.

    Maledetti !

    • ieri il “tarantolato” avrebbe fatto i numeri a colori, ma quando DDR dice perché ha tolto Mancini muove una critica molto + pesante dei vaffa portoghesi.

  33. non abbiamo giocato bene e regalato il primo tempo ma l’arbitraggio di massa è il classico arbitraggio da vicinanza alla zona cl con noi imbuffati di cartellini e a loro il primo al 57 con decisioni opposte su episodi simili è palese che non ci vogliono li. Tra l’altro ieri ho scoperto che un allenatore durante la partita può andare a sventolare il dito sotto il naso dell’allenatore avversario senza conseguenze.

  34. a mio avviso c’è stata una gestione risibile di tutto il match e si è capito dall’ammonizione di Mancini, un arbitro serio, prendere a gli dice…questo passa ma al prossimo occhio.
    Era il primo fallo e tu ammonisci il centrale? dai ..una cosa così non si è mai vista.
    Poi sul gol di Ranieri, lo stesso tiene con il braccio indietro Ndicka, tralasciando che l’ivoriano se lo deve mangiare ma…non gli permette di intervenire, a parti inverse avrebbero fischiato rigore e così è successo con Belotti, appena sfiorato stramazza a terra con un carpiato nemmeno gli avesser sparato un cecchino dalla curva. Partita a senso unico secondo me, che è stata arbitrata in modo indegno ed incanalata verso i viola. ed è per questo che sono incazzati se non vinci una partita così allora …ti devi dare all’ippica.

  35. Qualche sera fa ho visto una partita del campionato argentino.
    L’arbitro assegna un rigore, in diretta apparsomi esemplare.
    Viene richiamato al var.
    Osserva bene le immagini, e seppur vi fosse stato un EVIDENTE AGGANCIO, torna sui suoi passi e CORREGGE UNA SUA DECISIONE indicando chiaramente che riconosceva il contatto ma non poteva considerarlo tale da giustificare un rigore!
    Ho pensato: è un uomo giusto!
    È davvero un brav’arbitro!
    Poteva rimanere nella sua posizione (più comoda e la meno criticabile), ma sembrava avesse fatto il ragionamento che molto spesso mi pongo io: ma si può dare un goal (perché un rigore è quasi sempre un goal) per un intervento (che c’è stato) ma veniale?!
    Paro paro a Massa insomma……….
    Ergo, gli arbitri, quasi sempre, sanno bene cosa succede in campo, ma SONO LE SCELTE che prendono che ne definiscono l’onestà.
    Personalmente, al di là di qualche INCOMPETENTE, considero la stragrande maggioranza degli interventi arbitrali italiani, in MALAFEDE.
    Perché capici so capaci, pure troppo……
    FORZA ROMA

  36. DATI DI FATTO.

    Rigore INESISTENTE dato alla fiorentina, dove belotti cade come una fogli d’autunno dagli alberi.

    Goal di mandragora viziato NETTAMENTE da trattenuta, quindi irregolare.

    La roma ieri avrebbe, con tutti gli errori del caso, vinto per 2-0 sulla fiorentina.

    La domanda è: perchè il VAR non è intervenuto su questi CHIARI eventi fallosi?

    Penso sia chiaro il perche…

  37. So 3 anni di fila che a Firenze ci rubano la partita, questi infami so pure peggio della Rubentus.

    PS. Dio benedica Jarrod Bowen

  38. Proprio ieri dicevo che gli effetti della cacciata di Mourinho, fortemente voluta dal sistema, ci aveva garantito arbitraggi “normali” (nel senso di errori normali, perché comunque i nostri arbitri sono abbastanza scarsi).

    Ieri non ho visto cose assurde. l’espulsione di Mancini non è avvenuta e probabilmente ha bilanciato non dando il rosso su quel fallo di reazione.

    ci poteva stare quello, ci poteva stare l’espulsione di Mancini che fa 3 falli e viene graziato.

    il rigore su Belotti è veramente regalato. quando inizia a cadere a terra ruotando su se stesso come fosse stato agganciato da un Tir, in realtà Paredes lo aveva già lasciato.
    il var non può intervenire perché assodato che l’arbitro ha visto, sull’intensità del contatto può decidere solo lui.

    sul fallo di Belotti nell’azione del gol di mandragora non mi pronuncio perché non ho trovato immagini chiare.

    tutto sommato penso che il pareggio sia stato giusto, che l’arbitraggio scarso ma senza un disegno preciso.

    la Fiorentina però ha dei giocatori che sono dei provocatori

  39. Belotti, che consideravo un bravo ragazzo, mi ha fatto ricredere. Non puoi simulare in quella maniera contro la squadra che ti paga lo stipendio. Svenuto letteralmente manco l’avessero sparato. Davvero vergognoso da parte sua !!

  40. Var o non Var ieri abbiamo avuto la dimostrazione che l’arbitro/arbitri possono decidere una partita, ammonizioni ridicole, rigore e gol da annullare. Tre indizi fanno una prova della malafede di questi signori, puoi sbagliare un episodio ma non diversi episodi.
    Attenzione che questo può essere solo l’inizio perchè stiamo arrivando in zona Champions e soprattutto in zona Rubentus che sta in caduta libera.

  41. la trattenuta di Paredes su Belotti è della stessa entita’ di quella di Belotti su Llorente. il fallo di Mancini su Sottil è della stessa entita’ di quello di Mandragora su Dybala. quindi abbiamo assistito a due metri e due misure di giudizio. in questo senso aveva ragione Mourinho. comunque nel caso di falli come quello di Belotti su Llorente i giocatori della Roma dovrebbero essere piu’ scaltri: Belotti è andato giu’ come se fosse stato colpito da una cannonata invece Llorente non ha nemmeno accennato a una protesta che quanto meno avrebbe costretto il var ad esaminare l’episodio. comunque è evidente che l’arbitro è entrato in campo con l’intento di far perdere la Roma .ogni singolo episodio della partita lo dimostra

  42. ieri primo tempo assolutamente mediocre da parte della Roma,il secondo tempo molto meglio, il pareggio meritato,poi l arbitro è protagonista, infatti la Fiorentina segna 10 minuti dopo quando la Roma è in controllo della partita,ma quel gol era da annullare ed il var doveva richiamare l arbitro in quanto c era un evidente trattenuta da parte di Belotti su Llorente,quel gol ha spezzato un po’ le gambe alla Roma,poi un rigore inventato, perché se era trattenuta quella,lo era ancor di più quella su Llorente,per fortuna svilar ha fatto un altro miracolo e l abbiamo ripresa alk ultimo sospiro,per me pero rimane l arbitraggio ed il var scandaloso, perché se annullavano quel gol,la Roma molto probabilmente usciva con i 3 punti

  43. Non è certo una novità che quest’accoppiata arbitro-var sia un’accoppiata di m**da tra le peggiori. Hanno arbitrato come da pronostico, in modo insulso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome