Matic-Cristante, scintille in mezzo al campo: la lite fa impazzire i social. Mou: “Giocatori tutti uguali, la squadra è unita”

53
13567

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – E’ una Roma affamata, che non ci sta a perdere, e che punta alla perfezione. E così quando un pallone viene perso banalmente a centrocampo, può anche capitare che volino urla e parole grosse.

E’ quello che è successo ieri durante la partita vinta per due a zero contro la Real Sociedad. A metà del secondo tempo i giallorossi perdono palla per colpa di un posizionamento errato, scatenando la reazione piccata di Nemanja Matic. 

Il bersaglio è il suo collega di reparto, Bryan Cristante, che resta dapprima sorpreso del richiamo veemente, e poi risponde per le rime. Ne nasce un diverbio che vede coinvolto anche l’altro componente della mediana, l’olandese Gini Wijnaldum, appena subentrato per l’infortunato Pellegrini.

Tutto si risolve nel giro di qualche secondo, ma la scena ovviamente non è passata inosservata. Josè Mourinho la commenta così a fine partita: “Nella Roma c’è solo un leader, i giocatori sono tutti uguali, ma mettono in campo esperienze di vita e di carriera e questo è fantastico, ne abbiamo bisogno. Qui non abbiamo questo tipo di problema, siamo democratici e con un solo leader. E’ bello che in campo ci sia questa empatia. La nostra squadra nel bene e nel male è sempre stata unita“.

E anche i tifosi romanisti hanno apprezzato la scena. Sui social piovono commenti che sottolineano come il battibecco dimostri quanto la squadra sia affamata e sempre sul pezzo. Ben vengano anche le scintille tra compagni di squadra, se questo poi porta a prestazioni come quella di ieri.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteFrattesi: “Il no della Roma è stata una grande delusione, ma ora non ci penso più. Trasferimento saltato per un paio di milioni”
Articolo successivo“ON AIR!” – PUGLIESE: “Quella di ieri è una Roma da Champions”, FERRETTI: “Meravigliosa la lite tra Matic e Cristante”, FERRAZZA: “La squadra segue ciecamente Mourinho”

53 Commenti

  1. Questa volta assolutamente d’accordo con turacciolo, basta squadre da libro cuore in cui se sbagli vieni assolto con una pacca sulla spalla. Anche se stai facendo una grande partita, sbagli una palla per sufficienza e la squadra viene eliminata. Questa è la differenza fra chi vince e chi guarda gli altri vincere. Negli spogliatoi poi finisce tutto e più amici di prima, però in campo ci vuole la fame e chi sta giocando deve sapere che o è concentrato, oppure va a casa a furia di strilli. Lo stesso abraham è stato sostituito dopo un pallone non rincorso ed un rimprovero di cristante. Così si cresce.

    • La spallata di Karsdorp, giocatore che era finito fuori rosa, e che fa partire l’azione del goal, ne vogliamo parlare?
      Io li voglio così, in trincea, elmetto e fucile.

    • romanista, il discorso è differente. Non capisco l’utilità di attaccare cristante per celebrare matic. Il livello di matic è tale che quando andò allo united invece che al chelsea, conte diede praticamente le dimissioni in diretta. Solo la parte becera della comunicazione poteva non comprendere che sostituire a livello di ingaggio e di ruolo mkhtaryan con matic era una mossa fantastica. Dall’altra parte cristante, con i suoi limiti, sta crescendo e mettendo in fila una serie di partite di altissimo livello e dato che le sta facendo con la maglia della ROMA addosso, per me grande cristante, idem mancini. Questo è lo spirito, continuare a voler attaccare cristante anche quando gioca bene solo per difendere le proprie idee mi lascia perplesso.

    • Fatalità la crescita di Cristante (e non solo)è arrivata con l’arrivo dei nuovi acquisti di reparto richiesti ANCHE da Mou(Lo Special One)…la mentalità della fame di vittorie e grazie a quest’ultimo

    • D’accordissimo con IO AMO ROMA.
      Mancini e Cristante stanno giocando benissimo e continuano a crescere con la ns maglia… quindi bravissimi !

    • Io amo Roma, che Cristante sia un giocatore della Roma e che va sostenuto senza se e senza ma quando sta in campo non ci piove.

      Capisco un po’ meno lo sbrodolamento che fate in molti nei suoi confronti.
      Addirittura affermare che stia “mettendo in fila una serie di partite di altissimo livello” solo perché è più fortunato del solito mi pare esagerato.

      Dico fortunato perché gli obbrobri tecnici, le mancate coperture e i movimenti a casaccio continua a farli, solo che buon per noi Bryan in questo periodo sta bello che coperto dalla vicinanza del serbo in formissima e dalla solidità che gli garantiscono i 3 dietro, oltre al fatto che gli avversari non ne stanno approfittando quando capita loro lo svarione “giusto”.
      Emblematica in tal senso la reazione di Matic all’ennesima cappella di ieri, perché ieri Cristante non ha fatto solo quella ma avrà perso almeno una decina di palloni banali…

      Insomma non direi che la Roma vince grazie a Cristante, ma nonostante lui. E poiché i giudizi vengono sempre condizionati dai risultati… Ecco servita l’allucinazione collettiva.

    • Ciao @Io amo Roma. Non attacco Cristante e non celebro Matic, questa è interpretazione tua… semplicemente quest’ultimo ha un’esperienza internazionale superiore (la 1st league non è la serie A portoghese) a quella di Cristante e anche per età ne ha viste di più. Poi per carità Cristante starà crescendo come dici, starà migliorando e mi fa sinceramente piacere…ma mi sembra che se uno come Matic riprende un suo compagno di squadra allora un motivo ci sarà. Ma la mia parola non è dogmatica e posso sbagliarmi.. Poi Cristante mi è simpatico, siamo della stessa provincia 😉

    • ah figura Romanista ho espresso poco chiaramente io il concetto. Ovvio che matic abbia cambiato proprio l’idea di centrocampo della ROMA e che con cristante passi un mondo. Però, come dice anacronistico, c’è chi, pur di continuare a sostenere la propria idea, ritiene le partite di cristante una allucinazione collettiva, oppure attribuisce matic le buone partite di cristante. Basterebbe controllare che cristante sta giocando bene anche senza matic. In ogni caso, a me di questo o quel calciatore interessa poco, chi si impegna ha il mio tifo.

    • @Anacronistico francamente io tutte ste cappelle di Cristante non le ho viste a parte quella per la quale AutoMatic a momenti je morde le recchie. È anvhe vero che ultimamente sta facendo buonr partite. Ma tu ieri la partita l’hai vista o l’hai immaginata?

    • Ieri grande prestazione del nostro centrocampo.
      Matic sta dimostrando in fase difensiva ed impostazione grandi capacità (secondo superiori a Pelle) ed anche Cristante (non sono un suo fan) ha alzato il livello qualitativo delle prestazioni nel 2023.
      Anche bove entrato è andato bene (mi è piaciuto in una azione invece che fare il classico passaggio indietro ha puntato ad attaccare con coraggio).
      Gini è partito un po’ lento in fase difensiva ma in fase di impostazione è difficile levargli palla.
      Insomma da inizio anno stiamo giocando meglio e si vede. Non è vero che giochiamo sempre male come nel 2022..andatevi a vedere Roma Torino e quella di ieri.. un abisso

    • Giallorosso dentro, con Cremonese e Juventus non so perché non le ho potuto vederle, ma la partita di ieri l’ho vista e Cristante è stato il solito: lento, confusionario in difesa e tecnicamente impreciso.

      Io amo Roma, io parlo per quel che vedo in campo e cercando di non confondere la prestazione col risultato, perché altrimenti diventa “quando si vince tutti fenomeni e quando si perde tutte pippe” o “10 anni zeru tituli”. E non è così.
      Nello specifico, Cristante lo vediamo da 4 anni e mezzo eh, non da 4 partite…

  2. Segnali Positivi, chi ha giocato al calcio lo sa’, il calciatore fuori dal gruppo non reagisce neanche quando lo mandi Affanc…..

  3. se Matic parla cristante ascolta. Poi lo spogliatoio ,l’intelligenza e l’allenatore…..ricompongono.Solo se ci tieni davvero ti ” alteri “.

  4. Stiamo andando troppo bene e partono a montare i casi.. qualche giorno prima del derby diranno che l’amico dell’amico di Mourinho ha detto che non vuole rimanere ma sembra voler rimanere e che Dybala sogna l’Inghilterra ma sogna di rimanere a Roma.

  5. be’ me pare che chi ben comincia ……
    quello che noi aspettiamo da loro aiutarsie’ anche richiamare dopo un errore riparare cosi’ si concretizza la mentita’( non spiace vince con sta manica de pippe o scarsoni se arriva un altro titolo festeggeremo ben volentieri) ma e’ così che si fa’ squadra daje Roma

  6. Sono felice quando vedo queste cose. Lo step ulteriore da fare è vederle anche in partite come quelle di Cremona, allora saremo un pezzo avanti…

  7. Pochi giorni fa Dzeko e Onana si sono vicendevolmente mandati a fare inkulo sotto gli occhi delle telecamere,eppure nessun organo di stampa o d’opinione ci ha fatto caso.Ordinaria amministrazione,hanno commentato sul momento.
    A Roma vanno a cercare il pelo nell’uovo e poi ci montano un caso.
    Mahh…Bohhhh

    • Cristante ha fatto una fila interminabile di partite indecenti,se qualcuno,vedi Matic,lo rimprovera, fa’quello che io avrei fatto 1000 volte: ovvero SVEGLIA!!!!!

  8. A me è sembrato che stessero discutendo su Gini, che inizialmente era in una posizione inutile, forse Cristante ha chiesto a Matic di parlarci, perché sicuramente può spiegare meglio in inglese la situazione a Gini.

    • In effetti Wijnaldum senza palla non sa dove posizionarsi…. speriamo capisca presto perché quando ha la palla difficilmente gliela togli.

    • Cristante è mezzo britannico, non ha bisogno d’interpreti per parlare l’inglese.

    • A ziope’ Cristante l’inglese lo sa. Il padre è canadese di lingua inglese.

  9. Bello vedere che Matic “chiama” e Cristante “risponde”!!!
    Li voglio così, concentrati, tosti e cazzuti!!!
    E con personalità!!!
    Di Matic si sapeva, ma di Cristante così “frontale” anche con gente di quello spessore meno, e me lo rende sempre più apprezzato.
    Intanto comincerei a riconoscere una cosa:
    con quei 2 a cc non si può giocare?
    Oggi la risposta è: a centrocampo puoi giocare solo se hai quei due…!
    TESTA, PALLE, FOSFORO, FISICO, INTERDIZIONE, IMPOSTAZIONE…..
    Insomma, si parte da loro 2.
    Occorrerà Gini cresca tantissimo, perché le sue sono caratteristiche complementari, ma non penserò mai più: quei 2 insieme no!
    FORZA ROMA

    • Sono sicuro che Gini col tempo crescerà e troverà la condizione migliore come la hanno trovata Spinazzola e Belotti, poi vedendo anche Bove in crescita netta posso stare più tranquillo per il centrocampo. Poi appena anche Pellegrini ritroverà la condizione migliore con Dybala arriveranno anche i gol di tutti, soprattutto di Abraham che in questo momento ha un forte bisogno di avere loro due per segnare e fare assist.

  10. cristante non deve fare altro che ascolrare e imparare come si calcia un pallone da matic, non c’ e’ bisogno do aggiungere altro dato che sono 4 anni che cristante passeggia,forza ROMA

    • sei a dir poco imbarazzante nei commenti…
      ma il fesso sono io che sto pure a leggerli…

    • Guarda che in quanto a “calciare la palla” averceli come Cristante!!!
      Domanda al portiere del Salisburgo che sta ancora a controlla’ se i connotati so’ rimasti uguali….!
      Eppoi dire ad uno che corre x due, col suo passo ma corre, (pure Matic non mi sembra Asprilla ma sa portare la palla dove e come vuole lui), è dappertutto, è il 1° ad opporsi ad ogni minaccia, lancia e quando può tira (e molto bene aggiungerei) mi sa proprio da “INTENDITORE DI CALCIO”!!! (ironico ovviamente)
      FORZA ROMA

    • ROMA lo ha scelto, ROMA ha sottoscritto un contratto con lui, ROMA eventualmente lo rinnova e solo ROMA, nel caso, lo sfankula…Te, chi ca77o sei?…Tifa un’altra squadra che qui non ti sopporto più…e FRS!

    • Non è Cristante che deve imparare a calciare il pallone, a fare i cross, a tirare i corner e le punizioni :è uno che, ironia della sorte, si fregia dei gradi di capitano.

  11. Matic e Cristante erano considerati da molti di noi incompatibili, a forza di giocare insieme stanno trovando la quadra, complice a onor del vero la crescita di Cristante che da un po’ di tempo è particolarmente brillante
    Questi piccoli scontri dovrebbero essere la normalità in un campo di gioco, dimostrano che l’asticella si sta alzando ed era ora, via le fregne mosce da trigoria

  12. Cristante e Matic hanno imparato a spartirsi meglio il campo e a non pestarsi più i piedi come era accaduto nei primi mesi della stagione . Che ci sia un diverbio però è sempre possibile nella concitazione della gara . Non condivido però da parte di alcuni tifosi il fatto di censurare un calciatore per esaltarne un altro …

    • Tu piccione formellese voglio vedere se sei più sveglio di lui in campo

  13. Matic è un insegnante di calcio che spiega qllo che lo studentello Cristante deve fare. Cristante da quando Matic sta giocando ad alti livelli riesce a nascondere molti dei sui limiti… avere grandi giocatori giova anche a chi nn lo è…

  14. Il rodaggio è finito Cristante e Matic vivono ormai in simbiosi ora manca che si integri solo Wijnaldum e poi il centrocampo è completato. Bove ha solo da imparare da questi tre, il ragazzo mi sembra sveglio. Così per gli altri giovani, Volpato, Tahirovic….

  15. chi offende Cristante o qualsiasi giocatore della Roma che da tutto per la maglia(non zaniolo) è un idiota gran figlio di mignotta

    • idiota è offendere giocatori che indossano la mostra maglia ,ma idiota è pure chi offende le mamme altrui non trovi? moderare il linguaggio è segno di educazione . c’è chi offende cristante( che io adoro come calciatore e professionista) problema suo non di altri…

  16. Ragazzi il vero leader di questa squadra è MATIC. Pellegrini doivrebbe consegnargli la fascia di Capitano. Ora che è in condizione e gioca con continuità stà letteralmente prendendo per mano la squadra e detta tempi e ritmi oltre che richiamare i compagni quando si addormentano.
    Campione vero.

  17. Io li considero un corpo e un anima insieme al terzo di centrocampo che sia Pellegrini Winaldum o Bove si completano.
    Poi c’e’ da dire anche che tutto questo fara’ crescere Bove e Tairovic molto piu’ rapidamente di quanto pensiamo entrambe i ragazzi hanno talento e credo che rimangano entrambe anche per il futuro.
    Camara’ e’ dietro di loro.

    • Non è Cristante che deve imparare a calciare il pallone, a fare i cross, a tirare i corner e le punizioni :è uno che, ironia della sorte, si fregia dei gradi di capitano.

  18. Questi sono i segnali di una GRANDE SQUADRA.
    La Roma diventerà sempre più forte col passare del tempo.
    Matic è un giocatore dominante a centrocampo ed è un grande aiuto e maestro per Cristante ed ognuno nella squadra si aiuta a vicenda, questo è lo spirito e l’empatia per raggiungere traguardi importanti.

  19. spesso si è discusso sull’incopatibilita’ della coppia Matic Cristante, sul rinnovo a mancini, sull’acquisto di Ibanez e Rui…io credo che abbiamo una Grande difesa e un Ottimo centrocampo e soprattutto dovremmo fidarci di chi certamente ne sa più di noi, Pinto e Mou, anche se credo sia normale che capiti di fare Acquisti di giocatori che non rendono o non si integrano come dovrebbero. l’importante è che tutti diano il massimo per la Causa, anche chi non ruba l’occhio ma fa il lavoro sporco. Sempre e comunque Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome