MATIC: “La Roma ha le mie stesse ambizioni. Con Mou contatti qualche mese fa, mi voleva qui. A maggio faremo un bilancio” (VIDEO)

24
1809

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nemanja Matic è il protagonista della giornata di oggi, col giocatore serbo che parlerà nella conferenza stampa organizzata dalla Roma a Trigoria per presentare il centrocampista. Queste le sue parole:

Prende la parola Tiago Pinto: “Matic è un giocatore che non ha bisogno di presentazione. Sono molto orgoglioso che lui abbia preso questa scelta, uno come lui può scegliere dove andare e ha scelto la Roma. In due o tre giorni ci siamo messi d’accordo. Una squadra si costruisce con la qualità individuale e collettiva, ma anche con personalità, voglia e ambizione. Matic ha voluto fortemente venire ed è stato un orgoglio. Può aiutarci dentro e fuori dal campo, anche nella mentalità che vogliamo costruire“.

Mangiante (Sky Sport): “Benvenuto a Roma. Hai giocato tanto con Mourinho, solo Lampard lo ha fatto di più. In che modo questa relazione vi può aiutare? Qual è il tuo obiettivo a Roma?”
“Sono contento di ritrovarlo qui, è uno dei motivi per cui ho scelto la Roma. E’ un grande club e sono felice di essere qui. Cercherò di battere il record di Lampard… Scherzi a parte, sono contento di essere qui, ci sono giocatori di grande classe, ma anche giovani per il presente e per il futuro. Non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi domani”.

Maida (Corriere dello Sport): “Cosa sta succedendo a Manchester? Pogba va alla Juve, Cavani svincolato, tu che vai via…”
“E’ una buona domanda. Era il momento giusto per me di cercare una nuova sfida dopo otto anni. La Roma mi è sembrato il passo giusto da compiere. Avrei potuto continuare in Premier, ma ho scelto la Roma, e il campionato italiano è sempre più interessante. Sono convinto di aver fatto la scelta giusta. Allo United auguro il meglio, è difficile dire che succederà, ma per me è stato un orgoglio far parte di uno dei più grandi club del mondo”.

Zucchelli (Gazzetta dello Sport): “Cosa ti ha convinto in particolar modo ad accettare subito la Roma oltre a Mourinho? I festeggiamenti della vittoria della Conference hanno contributo?”
“Come ha detto Pinto la trattativa è stata molto veloce, le ambizioni del club sono le mie stesse. La vittoria della Conference non ha inciso, è stata una scelta facile, quando prendo una decisione niente mi fa cambiare idea”.

Pastore (Il Romanista): “Pellegrini ha caratteristiche simile a Lampard? Siete compatibili? Conosci altri giocatori della Roma?”
“Conosco tutti i giocatori, ho visto diverse partite e Pellegrini è uno dei migliori e avremo un’ottima intesa. E’ un giocatore che mi piace molto, ma preferisco non fare nomi per non dimenticarne qualcuno. E’ una rosa con ottimi giocatori, di qualità, con il giusto equilibrio tra giocatori esperti e giovani importanti”.

Piacentini (Corriere della Sera): “Mourinho ha insistito sul fatto che era alla ricerca del regista classico. E’ quello il tuo ruolo o preferisci giocare vicino a un regista? Preferisci giocare in un centrocampo a due o a tre?”
“Conoscendo Mourinho so che può cambiare sistema di gioco in base ai giocatori che ha. In carriera ho giocato in entrambi i modi, sia a tre che a due, per me è facile adattarmi in entrambi i sistemi di gioco”.

Austini (Il Tempo): “Perchè hai scelto di firmare un contratto di un anno con opzione per il secondo? Avevi altre opportunità?”
“E’ normale che avessi tante offerte dopo aver giocato per anni nello United, ma io ho voluto la Roma e ricongiungermi con Mourinho. Avevo un paio di alternative, ma sono sicuro di aver fatto la scelta giusta”.

Zotti (Tele Radio Stereo): “Già l’estate scorsa vi eravate sentiti con Mourinho? Vi siete risentiti anche prima di firmare?”
“Come ho detto prima, abbiamo un buon rapporto, ma l’anno scorso non ne avevamo mai parlato di un trasferimento alla Roma. Ne abbiamo parlato qualche mese fa. Nel calcio poi non si sa mai cosa può succedere. Quando ci siamo sentiti abbiamo iniziato a parlarne concretamente, mi ha detto che mi voleva qui, e questo è stato importante per me. Ma l’incastro perfetto è che le mie ambizioni coincidono con quelle del club, poi a maggio faremo un bilancio del lavoro fatto insieme”.

Articolo precedenteLa Roma punta su Isco: intensificati i contatti con Mendes, si può chiudere la prossima settimana
Articolo successivoIl Mou inquieto, il mercato fermo e la mistificazione dei fatti

24 Commenti

    • Io me lo immagino già ar derby, che all’ennesima simulazione de ciruzzo, mentre se rotola pe tera!?… Je va vicino e je fa “… Arzate… Arzate… Anfame Arzate”… (cit)… Daje Roma Daje

    • 😂😂😂😂…😊.
      Mamma mia… ma questo é grosso davvero! IMMOBILE, e altri, gli rimbalzano…
      Piuttosto (tanto LOTITO se non si tiene lui gli altri si squagliano, pure Luis Alberto via ?!) voglio vedere il buon SAVIC faccia a faccia… e se ci arriva ancora di zucca il laziale, mettetegli affianco uno tecnico e che corra tanto per piacere…

  1. E’ incredibile. Invece di cogliere l’occasione per fare qualche domanda interessante al giocatore, si è parlato soltanto di telefonate con Mourinho. Pastore unica voce fuori dal coro.
    Va beh, benvenuto Matic!!!

  2. Daje, questo è un campione!!!!!
    Il massimo Zotti che a fine conferenza ha fatto una domanda che ancora nessuno aveva fatto, un genio🙆‍♀️🙆‍♀️🙆‍♀️

  3. “ha giocato più di 600 partite in carriera, più di 300 in Premier League, più di 50 in Champions League e che ha vinto 9 titoli non abbia bisogno di presentazioni. ”

    Eh ma noi pijamo i pensionati, le altre si rinforzano….

    • Già, Lukaku di ritorno dopo una stagione da rutti, Mkitaryan freschissimo, in cambio di Skriniar e Perisic che se ne vanno… Di Maria e (forse) Pogba di ritorno dopo una gran stagione (?) e via Dybala e DeLight, Vorrebbero Zaniolo ma rientra Chiesa (ancora da pagare come Vlahovic)… Mckennie, Rabiot e Arthur che non li vuole nessuno, scappano solo a vedere l’ingaggio che prendono, ehsi, Anto l’originale, i problemi sono solo nostri. Intanto trova un acquirente per Politano, se ci riesci: si quello che il Napulè ci ha soffiato sotto il naso…

  4. Matic ci ha detto in conferenza stampa che qualche mese fa si sono sentiti con Mourinho, quindi è evidente che Matic è stato un acquisto fortemente voluto da Mourinho. Commento una dichiarazione di Matic, non un “si dice” di Corsi o un “sembrerebbe” di Repubblica. È lampante, quindi, che la Roma stia pianificando e progettando, al pari dell’anno scorso peraltro, un mercato di comune accordo con Mourinho. Matic è un suo desiderio: detto, fatto. Nulla, ad oggi, fa pensare che anche gli altri acquisti fatti e quelli che si faranno, sono o saranno “contro la volontà” di Mourinho. Chi dice ciò mente, alza solo la polvere per il piacere di farlo e non ha uno straccio di prova o di fatto o brandello di dichiarazione per dire il contrario di quel che è, e può tutt’al più interpretare le facce di Mourinho al ritorno dalle vacanze o scorgere mirabili significati da qualche foto su instagram. Stiamo proprio ai livelli del Mago di Napoli, insomma… Perché, allora, se le cose stanno con tutta evidenza così, da mesi ormai, il focus quotidiano dei media italiani è però su “quanto è scontento Mourinho oggi”? Come fa ad essere “scontento” se gli comprano i giocatori che lui vuole? Perché non arrivano CR7, Mbappe o Haaland? Eh, ma Mou sa per primo lui, molto bene, quali sono le possibilità economiche della Roma, e lo sa talmente bene che lo ha detto più volte, a cominciare da quando è arrivato a Trigoria, chiaro e tondo, urbi et orbi, e ha parlato di crescita progressiva, di progetto triennale, ecc. Perché questa cosa (cioè la realtà dei fatti) non riscuote non dico il “successo” o il “clamore”, ma perlomeno l’attenzione che pure meriterebbe? Bah, mistero, fittissimo…

  5. Io credo che il livello giornalistico sportivo “romano” sia bassissimo e dunque si debba basare, per creare attenzione, principalmente sul gossip e sulle illazioni. Non leggo mai, ad esempio, commenti tecnici o tattico, piuttosto che disamine culturali calcistiche, non solo sulla Roma. Chiunque potrebbe fare il giornalista di calcio facendo pettegolezzi. Non credo nemmeno che siano tutti prezzolati. Sono solo IGNORANTI nella materia. Forza Roma Sempre 🧡❤

  6. PastaMatic impastali tutti de brutto all’avversari! Soprattutto quelli strisciati e sbiaditi!! DAJE NEMAJA DAJEEEEE 💛❤️

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome