MATIC: “Mou ha qualità speciali. Futuro? Sto bene nella Roma, poi voglio fare l’allenatore”

1
198

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Anche Nemanja Matic è intervenuto in conferenza stampa dal Giappone, dove sta svolgendo la tournée giapponese con la Roma. Ecco le parole del centrocampista serbo:

Sul futuro.
Sto studiando da allenatore, è vero. Non ho piani per il futuro, ho ancora qualche anno da giocatore nelle gambe. Ho già giocato con Mourinho, tutti migliorano e anche lui si aggiorna perché c’è una generazione di allenatori nuova. Ma lui ha qualità speciali.

Sulla vittoria del Giappone.
Voglio fare i complimenti per la grande vittoria, sono felice perché il gol-vittoria è stato realizzato da un giocatore che conoscevo a Belgrado. Onestamente nessuno pensava potesse vincere, ma nel calcio tutto è possibile.

Sulla possibilità di andare a giocare in Giappone.
So che alcuni giocatori serbi giocano qui, mi piace tenere la porta aperta, non so cosa succederà. È la prima volta in Giappone. Ora penso e sto bene alla Roma, ma chi lo sa, magari in futuro.

Sul campionato italiano.
Difficile fare un paragone col passato, ho sempre giocato fuori. Mi sembra competitiva, le squadre sono ad un buon livello e non sai mai se riuscirai a vincere. A parte il Napoli che ha cominciato bene è sempre una battaglia, sarà una stagione interessante.

Sul minutaggio avuto sin qui.
Penso che dall’inizio ad oggi ho giocato sempre anche se non sempre dall’inizio, per essere onesto quando ho firmato pensavo di giocare ma sono un giocatore e non importa se gioco un minuto o novanta, spero di stare bene e giocare in futuro.

Articolo precedenteChampions League Femminile, pari tra Roma e Wolfsburg: giallorosse e tedesche appaiate in vetta al girone
Articolo successivoWijnaldum preoccupa: rientro tra febbraio e marzo. E Mou pensa a una Roma diversa

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome