Wijnaldum preoccupa: rientro tra febbraio e marzo. E Mou pensa a una Roma diversa

54
940

AS ROMA NEWS – Gini Wijnaldum balla con la figlia su Tik Tok, un segnale che sembrava incoraggiante agli occhi del tifoso romanista che spera in un rientro in campo per la ripresa del campionato, prevista a inizio gennaio.

E invece a gelare l’ottimismo ci pensa l’edizione odierna del Corriere dello Sport, che in prima pagona titola: “Wijnaldum preoccupa la Roma“. Il centrocampista olandese, racconta il giornale, non sarà a disposizione di Mourinho fino a febbraio o addirittura marzo del 2023.

Una brutta notizia anche per lo Special One, che di fatto rischia di non avere praticamente per tutta la stagione la squadra che aveva in mente a inizio campionato. Ora Mou pensa a degli aggiustamenti tattici in vista della ripresa della stagione. La prima potrebbe riguardare il reparto avanzato.

Viste le difficoltà degli attaccanti, il tecnico sta preparando una Roma con il solo Dybala come centravanti, ad agire da falso nove, con Pellegrini e Zaniolo alle sue spalle. Abraham e Belotti dunque sono chiamati a darsi una svegliata se non vogliono ritrovarsi entrambi in panchina.

Fonte: Corriere dello Sport

 

 

Articolo precedenteMATIC: “Mou ha qualità speciali. Futuro? Sto bene nella Roma, poi voglio fare l’allenatore”
Articolo successivoRoma su Lukic, scambi in vista col Toro. Karsdorp: no di Pinto al prestito della Juve

54 Commenti

    • ma secondo voi, gini si sarebbe mostrato in quel ballo, seppur con la figlia, se le cose stessero andando peggio del previsto? io non ci credo. Al corriere dei ballerini fa piacere contribuire attivamente alla politica della distruzione di quanto di buono la società stà facendo

    • ma sto finto centravanti ogni tanto lo tirate fuori. ma quando mai Mourinho non ha preferito un centravanti vero???

    • Mai sentito. una frattura composta guarisce in 20/30 gg. a gennaio sono 5 mesi. Totti calciava a Marzo , operato il 19 febbraio. Stiamo parlando di un infortunio serio, operato con mezzi di sintesi

    • i soliti articoli del cxxxo del corriere dei piccoli! sono molto bravi ad interpretare le intenzioni di Mou, a predire il futuro per Wijn per rimangiarsi sempre il tutto alle sempre tardive per loro dimostrazioni di fatto!!!! Le esperienze passate, a quanto pare, non portano esperienze nel campo della tifoseria della Roma, sempre cosi pronti a raccogliere queste notizie, per lo meno fantasiose, come oro colato per dar adito a critiche veramente puerili e senza significato. Nessuno vi obbliga a tifare Roma, siete liberissimi di volgere il vostro arguto sguardo verso altri lidi che sicuramente vi possono dare le motivazioni e soddisfazioni che vi competono!
      Per quanto mi riguarda, tiferò sempre, comunque e dovunque R O M A!

    • YT fratellino di ET? ahaaha smettila di sparare balle: ti rammento che ti sei giocato una mano con Frattesi e hai dato allo 0% Dybala alla Roma; ti sei fatto compatire per tutte le perculate che hai preso, sei voluto passare da bullizzato ahaha ma porti solo jella ahahah
      Forza Roma

    • Sette de Coppe, non ne hai mai indovinata una. Facci il piacere di stare in silenzio

    • Ma non è vero Marcello! E’ il migliore in assoluto quando si tratta di anticipare quello che è già successo…

    • Febbraio regà, calma e andateci cauti!
      purtroppo voi tirate ad indovinare dalle poltrone,
      IO NO

    • si vero, tu hai le fonti certe, quelle che Dybala era già dell’Inter e Frattesi aveva già firmato per la Roma, “fatti un altro sonno” cit. Zampa

  1. se non leva un centrale dei 3 e non mette un regista in mezzo al campo non cambia nulla.
    difesa a 4 e 2 esterni d’attacco che ce li abbiamo, zalewski, lo stesso dybala che puo fare quello che vuole, zaniolo, el shaarawy, ora solbakken … sfruttiamoli.

    io sono fiducioso ❤️🧡💛👊

    • anche io sono convinto sia necessario togliere uno dei centrali e aggiungere un centrocampista cambiando modulo. Sono sicuro che anche Mou lo sappia, ma che possa farlo solo a patto che arrivi un centrocampista, perché altrimenti con i centrocampisti che abbiamo tutto ciò resta un buon proposito, ma resta anche inattuabile

    • il regista doveva essere Gini, ma adesso non abbiamo registi in squadra , abbiamo solo mediani con caratteristiche da registi e l’unico è cristante

    • Gini regista? Non lo ha mai fatto in carriera e non ne ha le caratteristiche. E’ una mezzala/trequartista, se vogliamo un box to box, ma tutto meno che un regista/metronomo.
      Per quanto riguarda il modulo, non è vietato restare a tre, ma assolutamente non con questi che abbiamo. Almeno uno di loro deve avere le caratteristiche di regista difensivo, e deve essere una linea più dinamica e non ingessata sulla propria area di rigore.
      Così come gli esterni non devono essere in linea con loro e terzini di fatto, ma ali che diano qualità alla manovra offensiva.
      Caratteristiche che non avevano né Karsdorp e neanche Celik per quanto ho visto finora.
      Spinazzola le avrebbe ma spreca troppo nell’ultimo passaggio, e purtroppo è ancora ben lontano da una condizione accettabile. Zalewski è in un momento delicato di stasi nella sua crescita. Sono tanti i rebus tuttora irrisolti nella Roma.

    • La semplicità di un sistema con due difensori centrali; i terzini di destra e di sinistra; due centrali di centrocampo, uno più di impostazione uno più di corsa; due centrocampisti esterni, uno a destra ed uno a sinistra; e due attaccanti, assortiti per caratteristiche. Più facile mantenere le giuste distanze, più facile stringere le fila in posizione difensiva. Niente di inventato o innovativo, ma spesso efficace. Poi chiaramente sono i giocatori che vanno in campo a fare la differenza. Però almeno così non devono chissà che movimenti fare… Due belle linee strette strette in fase di contenimento, invece in fase di possesso un centrocampista arretra, i due esterni di centrocampo si accentrano un po’ per far spazio ai terzini: roba semplice. Ce l’abbiamo i giocatori per giocare così? Credo proprio di sì! Tra l’altro Pellegrini potrebbe giocare sia nei due di centrocampo, sia centrocampista esterno. Rui in porta, Smalling Ibanez oppure Mancini o Kumbulla, Celik a destra e Spinazzola/Vina a sinistra, Matic/Cristante e Pellegrini/Cámara, Zaniolo/Solbakken centrocampista esterno destro, Zalewsky/Pellegrini/El Shaarawy esterno sinistro, Dybala Abraham con i possibili cambi in attacco. FR

    • eh basta !
      Partendo dal fatto che il corsporc di cosa succede veramente alla Roma non ne sa’ niente, di incidenti in allenamento ce ne sono e ce ne saranno sempre, nessuno conosce la dinamica dei fatti, per quello che ne sappiamo potrebbe essere stato Gini a non togliere la gamba in un contrasto e a non avere le protezioni.

    • concordo, in un allenamento tosto puoi provocare una contusione magari pure un pò pesante ma una frattura…devi essere veramente un emerito co…one

  2. Mah….io dico che rientra nel 2027…su che basi ? NESSUNA, ovvero immagino le stesse basi del Cds…..cioe, s’è rotto a settembre, rientra a marzo, nn sono assolutamente esperto, ma 7 mesi x 1 tibia rotta me parono tantini, no ? Viva l’ottimismo cmq…

  3. Penso che non sia tanto per la frattura in sé per sé quanto per il fatto che è arrivato ad agosto praticamente senza preparazione e dopo 3 mesi d inattività ( maggio- agosto). Quindi al netto della frattura a dicembre questo, fatti salvi 4/5 allenamenti in gruppo, sarà stato fermo 7 mesi. Speriamo bene..Forza Roma.

  4. Mah… il cds cosa avrebbe saputo di nuovo?
    aspetterei di saperne di più perchè mi sembra tutto troppo vago

    Certo è che tutti sappiamo che nella migliore delle ipotesi per ritrovare Gini in campo e in forma si sarebbe dovuto attendere Febbraio/Marzo ne deduco che quelli del cds magari stanno dicendo la stessa ma drammatizzandola un pò

  5. il corriere della sera su cosa si basa ? ci sono delle fonti che hanno spifferato tutto cio ? medici, fisioterapisti ? perchè un giornalaio deve saperne di più di altri ? se ha delle fonti le deve citare

    • Benvenuto nel giornalismo moderno: scrivere quello che viene dettato, basta che venga pagato
      Fieri di essere soli contro tutti

  6. Al di là delle chiacchiere,pur non essendo un medico,sono sempre stato contrario alle terapie conservative. Se magari si fosse operato i tempi di guarigione sarebbero stati più brevi.Vedi Pogba col ginocchio…. stesso risultato.

    • paragonare articolazioni complesse e fragili con un osso lungo, a livello clinico è una bestemmia, son due tipologie di infortuni completamente, diversi, l’innesto di una placca può creare mille problematiche differenti, senza dare al contempo vantaggi certi per i tempi di recupero.

      senza contare che si sta commentando un articolo basato sul nulla cosmico

    • “pur non essendo un medico,sono sempre stato contrario alle terapie conservative”

      e niente, premio comicità della settimana già assegnato.

    • In effetti di terapie conservative può parlare solo un medico, magari un ginecologo. Sembra che alcuni non si siano accorti che, nel mondo reale, al titolo non corrispondono necessariamente le competenze. mah…

    • no infatti,
      immagino che tu ti faccia operare dall’elettrauto der Tufello no? Tanto’na brava persona….

  7. Sono andato a leggere l’articolo,
    tra l’altro messo accanto ad un’altra pieta miliare del giornalismo:
    “Wanda Nara nuda alle Maldive: le FOTO hot mandano in tilt i social”.

    Non c’è nulla, nulla, nulla che possa portare a dire che il rientro sarà
    a Febbraio, a Marzo, nel 2025 o nell’iperspazio….
    Praticamente a Dicembre ci sarà un altro controllo e DOVESSE ANDARE MALE….
    Beh certo, anche se fa un frontale con un ippopotamo magari è un problema eh….

    che pena. Manco Novella3000….

    • Ps: la chiusa dell’articolo è da istigazione alla violenza:

      “Wijnaldum intanto si improvvisa ballerino e compie dei movimenti più che sconsigliati per evitare ulteriori problemi alla tibia. A Trigoria, anzi, in Giappone, non saranno contenti.”

    • Beh se quello co Wanda nuda ha anche le foto, l’articolo si Gini ma sa che l’hai letto solo tu 😅🤣🤣

    • Sì Pompi 😀 e poi non era neanche nuda ovviamente…
      ma meglio, l’articolo su Wanda era più credibile in effetti 🙂
      Dovrebbero dedicarsi solo a quello.

  8. Anto cosa c’è di comico in quello che ho scritto….Non sono un medico e non mi intendo di fratture. Ma sono contrario alle terapie conservative. Punto…. Nobel alla Scienza già assegnato….

  9. cit ” Il centrocampista olandese, RACCONTA IL GIORNALE”
    ce dovemo fidà der professor Maida & D’Ubaldo ? 🤔

  10. Ad agosto il corriere diceva che tornava dopo Natale e tutti ad inveire contro il corriere… il balletto su tik tok se lo poteva evitare e ti da la percezione di quanto questi signori siano attaccati alla maglia….. vediamo quando tornerà…

  11. da. medico posso dire che 7 mesi per una frattura composta di tibia sono veramente tanti, poi a giudicare il balletto con la figlia non mi pare che sia così indietro nel processo di guarigione quindi, a parte i problemi legati a una preparazione insufficiente, speriamo vederlo in campo molto prima di marzo

    • vabbè ma dicce se sei contrario alle terapie conservative o no perchè qui er dibattito si infuoca con toni anche aspri. tipo tutti scienziati dell’alimentazione ai tempi di Smalling e i suoi problemi muscolari, che se doveva magnà le braciole e la coratella per i più qui, per risolvere

  12. Si e’ detto che per la frattura ci vogliono 4 mesi cosi so….ora se e’ successo i primi di Settembre a Dicembre dovrebbero essere 3 mesi poi ci rivuole il lavoro personalizzato sul campo per riprendere a giocare a Gennaio ma piccoli spezzoni di partita per poi essere pronto per le coppe dove sta il ritardo addirittura i crociati 4 mesi ? Ma state a scherzare ci vogliono 6 mesi piu’ una rieducazione che puo’ arrivare a 8 mesi credo che non avete il concetto del tempo questi giocatori che si rompono avendo massa muscolare diversa da un amatore hanno bisogno di piu’ tempo per rientrare in piena forma ma seve sempre per screditare la Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome