Roma su Lukic, scambi in vista col Toro. Karsdorp: no di Pinto al prestito della Juve

68
1412

CALCIOMERCATO ROMA ULTIME NOTIZIE – La Roma va a caccia della giusta operazione di mercato che permetta alla squadra di rinforzarsi nei ruoli giusti tenendo però d’occhio il portafogli.

E l’occasione giusta sembra essere quella di Sasa Lukic, 26 anni, centrocampista serbo del Torino, il cui contratto con i granata scadrà nel 2024 e che il giocatore non ha intenzione di rinnovare.

Da qui i colloqui tra la Roma e il Toro: i giallorossi sono alla ricerca di un rinforzo in mediana, e il serbo potrebbe rappresentare un’alternativa importante ai giocatori in rosa.

Tiago Pinto non può spendere, e allora ecco che si pensa a imbastire un affare fatto prevalentemente di scambi: i giovani Bove e Volpato, ma anche Kumbulla e Shomurodov i calciatori sul tavolo che la Roma può usare per azzerare i costi dell’affare.

Aggiornamenti sull’affare Karsdorp: la Juventus continua a sondare la pista, ma Pinto ha subito messo le cose in chiaro, facendo sapere ai bianconeri di voler cedere l’olandese solo a titolo definitivo, o al massimo in prestito con obbligo di riscatto. La Roma infatti vuole evitare di ritrovari con la grana Karsdorp la prossima estate.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Corriere dello Sport / Leggo

Articolo precedenteWijnaldum preoccupa: rientro tra febbraio e marzo. E Mou pensa a una Roma diversa
Articolo successivoABRAHAM: “La mancata convocazione al Mondiale mi ha fatto tornare coi piedi per terra. Ho ancora tanto da fare”

68 Commenti

    • io non ho un’idea chiara del giocatore, ma stasera col brasile sta giocando cazzutissimo, ha di fronte neymar, vinicius, casemiro, paquetà ecc… e mi pare per niente intimorito, anzi, corre e picchia come un fabbro !
      dinamismo che ci manca !!!

      ❤️🧡💛👊

      p.s. alisson col baffo anni 70 è da poliziottesco.

    • Verissimo! Il Becker faceva tantissimo Franco Nero nei mirabili polizieschi dell’epoca, tipo “La polizia incrimina, la legge assolve”.
      Che peccato essercelo goduto così poco…

  1. A maggior ragione se, come sostiene la Gazzetta, dovremo attendere marzo x rivedere in campo Winaldjum, urgono rinforzi in mediana.
    Se non possiamo spendere soldi (così sembra) dovremo ricorrere a scambi o contropartite per procurarceli, a meno che riusciamo a monetizzare con qualche cessione, cosa per niente facile visto che gli esuberi vendibili, in primis Shomudorov e Kumbulla, con la poca visibilità di questi mesi difficilmente attrarranno compratori disposti a spendere una quindicina di mln per uno di loro.
    Sulla carta col Toro lo scambio sembra fattibile.
    Loro hanno bisogno di una punta, visto che Pellegri continua ad avere gli ormai cronici problemi di infortuni, e Shomudorov per una squadra come quella granata sarebbe un innesto di lusso, compatibile col loro tetto ingaggi perché col bonus del decreto crescita costa circa 2,6 mln lordi l’anno, nonché sulla carta per la sua mobilità adatto al gioco di Juric.
    Lukic non è un campione, ma un ottimo centrocampista di qualità, dotato di tecnica e visone di gioco, ma anche di corsa e presenza in fase di non possesso, presente in zona gol ed assist.
    A 26 anni ha la parte migliore della carriera davanti ed è hai ferri corti col Toro.
    Uno scambio tra i due, con un conguaglio di qualche mln a nostro favore o al massimo alla pari credo sia fattibile.

    • Io punterei a fare scambi con lukic o malinovski in scadenza 2023.
      Purtroppo sacrifichiamo bove per arrivare ad uno dei due più dandogli shomurodov al Torino.
      Con l’atalanta invece proverei scambio El Shaarawy con malinovski o meglio ancora karsdorp per malinovski.

    • …sono andato a vedere. Sette i giocatori in rosa al Torino prendono oltre 2 milioni annui, uno supera i 4 milioni. Uno (Sanabria?) supera i 3 milioni. Malynowskj siamo lì.
      Karamoh (?!) sfiora i 2 milioni. Lazaro li supera. Certo poi gli altri, hanno anche gente (tipo il fratello di Savic) che sta intorno ai 500mila euro (532mila…), o cmq meno di 1 milione.. pensavo CAIRO fosse più moderato negli ingaggi.
      LINETTY a centrocampo o come caspita si chiama supera i 2 milioni abbastanza (giusto per ricordare ai “commercialisti” che si lamentano dei 2,8 di CRISTANTE, in realtà pure relativamente “pochi” rispetto alla media di un centrocampista decente di alta serie A, penso pure per i critici pesanti siamo squadra di A importante no?). I laterali di difesa tipo VOJVODA sono intorno agli 800mila euro, ora non so SINGO… KARSDORP ha 2,2 milioni (se fa da bravo e il tribunale non glieli toglie… ) al 2025 garantiti. Non so se accetti un trasferimento al Torino, penserà di esser un top…
      SHOMURODOV invece ci andrebbe di corsa secondo me.

    • Aaaa Sardè… ma che fai? pubblichi li stipendi der toro al lordo? Sanabria pija tre sacchi, lordi. Ar netto fanno uno e mezzo. Perché se volemo parlà de stipendi lordi, devi scrive al lordo pure quello de Cristante, che fa quasi 6 piccioncini…

    • E sì Nico, era venuto un coccolone pure a me, prima di verificare che trattasi di stipendi lordi e che il monte ingaggi del Toro non arriva nemmeno a sfiorare la metà di quello della Roma.
      Per cui, con buona pace di Silvio, possiamo stare tranquilli, i 2,8 di Cristante sono decisamente spropositati, così come quelli del suo amichetto difensore…

    • @SardegnaGiallorossa (S1967)

      Mi sa che hai visto gli ingaggi del Torino su SalarySport.
      Attenzione che quelli sono LORDI.
      Se vuoi controllare, vai a vedere gli ingaggi dei giocatori della Roma sullo stesso sito e noterai per esempio che l’ingaggio di Pellegrini viene dato a 7.419.360 euro, quello di Dybala 8.324.160, Cristante 3.498.560 (pre-rinnovo).
      Saremo pure tutti commercialisti, ma la Roma paga stipendi ALLUCINANTI.

    • Sardegnagialloro… Se vuoi fare un ragionamento degli stipendi ti do ragione, ma il problema non è tanto la questione degli stipendi ma alzare il livello della squadra, cristante come tu hai citato non può essere un titolare o affidare il centrocampo a lui soprattutto se si vuole alzare l’asticella e arrivare tra le prime quattro.
      Alla Roma serve un dannato regista o uno che sappia impostare ripartire a centrocampo per evitare i famosi lanci lunghi, la Roma non ha questo tipo di giocatori.
      La Roma non può aspettare il ritorno di winaldjium, se ci sono le condizioni per prendere lukic che non sarà il massimo ma almeno prendi un buon rinforzo a centrocampo oppure il giocatore del Lecce tanto di cappello prendiamolo perché il centrocampo così allo stato attuale senza winaldjium è addirittura peggio dell’anno scorso.
      Mourinho l’aveva chiesto dall’anno scorso un regista e ancora niente, non puoi fare tre quarti di stagione con i soli Matic cristante camara e bove non considerato serve un altro centrocampista.

    • ciao ragazzi… help! visti ora i post 😊… si, su salary cap, pensavo fossero netti…😆.
      vabbè mi sembrava strano appunto, dicevo, che Cairo fosse impazzito… cmq devo veder bene, quindi i 532mila del portiere sono lordi? e che, paga lui Cairo, il fratello di Milinkovic…?!

    • comunque UB40 i 2,8 di Bryan non sono ugualmente spropositati, hai voglia…
      trattasi di nazionale Italia (no Congo) di una delle squadre top.
      Magari prima o poi, ora lavoro…, ti faccio uno specchio di ingaggi di profili simili, e altri più scarsi davvero….che prendono uguale, o di più.
      Chiaro parliamo di uno in A da anni, no Kvara da fuori, o Bennacer da Empoli… (vediamo a quanto rinnova, dicono gli han proposto oltre 4 milioni…)
      CRISTANTE ci sta’ tutto (senza decreto crescita). È andata pure bene…

    • E va bene Silvio, che ti devo dire, se per te sono congrui sti rinnovi a gente che da anni ti conduce con mano, anzi piede, deciso ai sesti/settimi posti, io non ho nulla da obiettare.
      Per quanto mi riguarda era un bel ciaone e tanti auguri per trovare un top club degno di lui,
      e io, con un minimo di acume e capacità, sai quanta ne trovo in giro per il mondo di gente come Cristante a 1,5 l’anno?
      Il problema è che non mi sembra siamo in grado di scovarli, mentre gli altri li trovano eccome.
      E ci arrivano regolarmente sopra spendendo meno di noi.

    • A Nico sto vedendo la Serbia col Brasile a me non sembra tutto sta sega se lo rapporto ai nostri…….

    • UB, chi sono gli altri che “li trovano, eccome”? Ma, soprattutto, chi trovano? Non ti sembra che Pinto e Mou siano in grado di scovarli? Bravo. Affacciati a Trigoria e lascia il tuo CV. Con il tuo acume, ti prenderanno subito e risparmieranno un botto d’ingaggi. Ma aaa posso fa ‘sta vita?

    • in realtà inizia la carriera come trequartista, poi negli anni viene spostato in mediana. Per la sua visione di gioco e per il senso della posizione, è adatto in regia senza ombra di dubbio.

    • Ma non credo proprio … per età e predisposizione tattica meglio Lukic … provare a riportare cristante nel ruolo a suo congeniale cioè trequartista di “ peso” .. il tiro da fuori è uno dei pochi ad averlo in rosa , ha già giocato con buoni risultati in quel ruolo …

    • Per età?
      Hanno 8 mesi di differenza.
      E il tiro di Cristante lo stiamo vedendo…. l’unico gol su deviazione,
      altrimenti tutti allenamenti per i raccattapalle….
      Poi che Lukic sia più mediano di Cristante d’accordo,
      ma il livello è quello, benissimo per il Torino, bene per la panchina,
      ma non è certo quello che ti fa fare il salto di qualità.

      Tra l’altro io non penso proprio arriverà un mediano,
      visto che torna Wjinaldum e deve anche giocare per tornare in piena forma;
      visto che ci servirà sicuramente un laterale;
      visto che abbiamo preso Solbakken e Pellegrini avrà più occasioni di arretrare;
      visto che ci serve un centrale mancino.

    • no lukik e’ tre spanne sopra cristante,cristante bono per la fiorentina e manco

  2. Scambi facili solo a chiacchiere, gli stipendi dei nostri giocatori non sono alla portata di squadre non di vertice. El Shaarawy guadagna troppo per l’Atalanta! E gli altri troppo per il Toro. Solo i giovani possono essere inseriti,ma ci penserei bene prima di disfarmi di un giovane a titolo definitivo per poi mica prendere un campione!

    • Kumbulla ha lo stesso stipendio di Lukic , idem shomudorov… bove e volpato promessi al Sassuolo per l’affare frattesi , El Shaarawy a contratto da 3,5 , malinosky 2,8 annui se il faraone accetta di spalmare il suo stipendio credo che si possa fare , però non lo lascerei andar via a cuor leggero … io farei un bel pensierino a cedere zaniolo così incasserei e farei un calciomercato senza patemi

    • …lo pensavo anche io MONIKA. In realtà non credo KARSDORP, ma da CAIRO 7 superano i 2 milioni (1 i 4 m, un altro i 3 m), alcuni pure scarsini per me. SHOMURODOV se lo posson permettere…

    • Monika se gli dai shomurodov e bove per lukic, magari ponendo su bove una buona percentuale a nostro favore o un diritto di recompra si può fare, allo stato attuale bove non viene neanche considerato e serve maggiormente ora uno che sappia impostare che un corridore, considerando pure che winaldjium ritornerà fra due mesi.
      Io personalmente se ci sono le condizioni lo farei

  3. volpato nella ipotesi di trattativa frattesi volpato nella ipotesi di trattativa per lukic spero siano solo speranze di qualche giornalista di allontanarlo da Roma perché se fossero idee societarie porterebbero a demotivare il giocatore (dzeko docet)

  4. Dal Toro prenderei Singo 22anni in scadenza e abbiamo la fascia destra a posto con pochi soldi , centrocampo piu di Lukic andrei su Auoar anch’esso in scadenza.

    • “Dal Toro prenderei Singo”

      Magara…!!
      Ma mica da ora: Gia’ da due anni.
      Stiamo ad aspettare che il cartellino lievita a un botto di soldi e se lo compra qualche squadra di Premier.
      A proposito di Inter: Bellanova ci faceva schifo?

  5. corriere dello sport:
    La Roma va a caccia della giusta operazione di mercato che permetta alla squadra di rinforzarsi nei ruoli giusti tenendo però d’occhio il portafogli.

    zi bah: e allora non competeremo mai a grandi livelli

    solo la maglia ,forza ROMA

  6. Iuric a Kumbulla se lo riprende a occhi chiusi. E Kumbulla ci va.

    Solo che Cairo allo scambio alla pari non ci sta… perlomeno non a gennaio.

    Potrebbe starci Bove in prestito secco.

  7. A parte Reynolds ed Elsha, acquisti già impostati da altri, gli unici acquisti programmati del duo Pinto/Mou sono stati Rui Patricio, Shomurodov, Celik e Wijnaldum.
    Per il resto è stato un mercato di reazione quello che ha visto gli arrivi di Abraham (per Dzeko), Camara (per Gini) e Vina (per Spina).
    Ed è stato un mercato delle occasioni invece quello che ha visto gli arrivi di Svilar, Dybala, Belotti, Matic ed ora Solbakken, tutti giocatori che non sarebbero mai stati presi in considerazione se la Roma avesse dovuto spendere soldi per i relativi cartellini.

    Questi numeri testimoniano di una Roma praticamente incapace di fare una programmazione sul mercato che per la maggior parte dei casi è stato un mercato di occasioni o di reazione.

    Ma per programmare bisogna avere idee chiare, disponibilità di spesa, ampie conoscenze e seguire giocatori per molto tempo prima di affondare il colpo nel momento più propizio.

    Giuntoli ha preso Kvara dopo averlo seguito per anni e solo quando le condizioni d’acquisto erano diventate vantaggiose.

    Lukic va bene come pezza, ma stiamo parlando di un giocatore che in una Roma che voglia ambire a vincere lo scudetto non può essere titolare.
    Oltre al fatto che a furia di prendere pezze o giocatori che non elevano il tasso tecnico della rosa non andremo molto lontano e ci riempiremo di zavorra lautamente retribuita e pertanto invendibile.

  8. Non entusiasma neanche me, secondo me il serbo buono tolto lo sbiadito è Ilic del Verona.
    Questo è a caccia di un contrattone quinquennale che lo porti alla pensione.
    Ma poi Mou lo fà giocare Lukic? o vediamo ancora la coppia Cristante/Matic.
    O deve fare l’apprendistato tattico come Camarà e lo vediamo in campo a Marzo.

  9. Pinto prendi questi giocatori costano poco e sono forti
    El daswari (Arabia saudita)
    Rieder ( Svizzera)
    Kamada ( Giappone)
    Ito ( Giappone) il difensore non il cc

  10. parametri zero, prestiti, plusvalenza, scambi con i giovani per giocatori di livello medio-scarso mamma mia come siamo ridotti e per fortuna che con i friedkin era cambiata la musica

  11. comunque vedendo il mondiale, ce ne stanno di giocatori forti in tutti i settori del campo, uno spettacolo da vedere… veloci, tecnici, di carattere…
    basta avere uno scouting all’altezza

    • Ne elencati 4 prima … forti giovani a costo molto contenuto : sono scommesse già vinte come el daswari o come ito forte difensore giapponese di piede sx velocissimo bravo nell’anticipo… pinto che aspetti!? Vuoi un regista capace di anticipare l’avversario?? Kamada!!!

  12. i soldi ci sono ma non possono essere spesi.
    mou vuole campioni che non ci possiamo permettere.
    la squadra va male sia in europa che serie a.
    opinione mia personale: mou non e’ l’allenatore giusto per questo progetto e neanche pinto e’ il DS-GM-DG giusto per noi. senza soldi ci servono idee.

  13. Comunque Lukic nella prima partita della Serbia al mondiale l’ho visto abbastanza bene a centrocampo contro il Brasile, ha giocato anche con tanta personalità.

  14. Per me il miglior acquisto di una società di calcio importante è il Direttore Sportivo. Stasera sulla 7Gold seguivo le parole di Luciano Moggi, e provavo rabbia per come il più grande DS d’Italia dopo Italo Allodi, si sia fatto risucchiare dalla sua anima nera Italiana. Ora possiamo dire tutto il male su Moggi in Italia ma che le sue scelte di mercato abbiano portato la Juve a fare 4 finali di Champions League vincendone una e le altre 3 perse malamente sono fatti. Attenzione!!! non stò difendendo Moggi, per me è stato il male del calcio italiano!!! quello che voglio dire è che Giuntoli del Napoli è un DS che ha preso il meglio di Moggi ed escluso il peggio. E qui voglio arrivare, la scelta fondamentale di una Società che vuole arrivare ai vertici del calcio nazionale ed internazionale riguarda un bravo Direttore Sportivo. Al di là di qualsiasi cosa possiamo dire di Pallotta, per me il suo fondamentale errore è stato sbagliare la scelta del DS, prima mandare via Sabatini, scegliere il fratello di Monchi (quello vero è rimasto a Siviglia anche se quest’anno…), e poi scegliere NevroPetrachi, uno che fà il fenomeno ad ogni intervista ma rimane disoccupato e non parla mai dei bidoni che ha scelto (Villar, Carles Perez, Pau Lopes per fare un esempio). E, in questo sono d’accordo con Zenone, continuo a nutrire fortì perplessità su Tiago Pinto (come caz.. si fà a spendere 30 milioni si 2 pippe come Vina e Shomu!!!). Per me il miglior DS sulla piazza per la realtà della Roma (soggetta ai paletti del Fair Play) nella scelta di giocatori con talento appena prima di sbocciare rimane Andrea Carnevali del Sassuolo, per capacità, saldi rapporti con le big e un immagine glamour che oggi sui social non guasta…

  15. Io dico questo molto garbatamente, cari presidenti, fredkin e figli così non si può andare avanti, se il nostro mercato deve essere sempre bloccato, fatto di prestiti e scambi, fate qualcosa trovate un socio forte che so, bisogna investire qui, con campinoni, o via mou squadra ridimensionata e amen

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome