MATIC: “Siamo solo due a zero, dobbiamo continuare a lottare. Sto bene e do tutto, voglio giocare altri 3 o 4 anni”

31
1649

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nemanja Matic parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Roma-Real Sociedad.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di Europa League appena conclusa allo stadio Olimpico:

Oggi la Real Sociedad ha fatto solo un tiro:
“Penso che abbiamo fatto una bella partita, contro una squadra molto forte, che nel campionato spagnolo è quarta. È stato difficile, però penso che giochiamo molto bene, difendiamo forte e io come tutti sono molto felice”.

Hai fermato tanti passaggi, hai mostrato una grande lettura tattica. C’è una crescita collettiva sotto questo punto di vista?
“Penso che la nostra squadra è migliorata rispetto a 3-4-5 mesi fa. Penso che sia migliorata molto. Abbiamo vinto 2-0 ma sappiamo che la Real Sociedad gioca molto bene a calcio, andiamo lì per continuare così. Siamo solo 2-0, dobbiamo lottare fino alla fine”.

Sei l’allenatore in campo?
“Non lo so (ride, ndr). Io voglio sempre dare tutto, tutte le mie qualità per la squadra. Ho giocato al Chelsea e allo United con il mister e sono molto contento. Voglio dare tutto”.

Potete vincere l’Europa League?
“Non lo so, pensiamo partita dopo partita. Ci sono tante squadre forti come Arsenal, United e Sporting. Vediamo, vediamo, prima pensiamo a battere la Real Sociedad”.

Quanto aiuta avere un allenatore come Mourinho?
“Aiuta molto perché il mister ha vissuto tante partite come questa. Penso che il nostro mister, come tutti gli allenatori, ha preparato la partita molto bene. Prima della partita sapevamo tutto quello che la Real Sociedad avrebbe potuto fare. Questa è stata una vittoria di squadra”.

Per quanti anni vuoi giocare ancora?
“Non lo so. Sto molto bene adesso, sono molto felice in campo. Vediamo, non lo so, 3 o 4 anni”.

Articolo precedenteMOURINHO: “Lavoriamo per nascondere i nostri limiti. Secondo gol importante, ma non dirò mai che è un ottimo risultato. E’ una settimana pericolosa…”
Articolo successivoBum bum Roma, quarti più vicini

31 Commenti

  1. grande giocatore e uomo, un riferimento per tutti insieme a Smalling. Grazie a Mourigno per averlo preso. Credo che se la Società lo valorizzi come dirigente potrà essere determinante per noi nel futuro.
    La Roma ha bisogno di persone brave, equilibrate e corrette, sia in campo che fuori, che siano da esempio per la Società che per i giovani, nonché per noi tifosi.
    Grazie Matic e…facci sognare!

  2. Nemanja, meriti un trofeo europeo ..
    Sei in uno stato di grazia impressionante..!!!
    Continua così..💪
    💪🧡♥️

    • Molto presto Gini e Paulo faranno brillare anche Pellegrini e Abraham, ne sono sicuro

  3. una sola parola e che ha un senso quantitativo e non mitizzante…Motruoso…ci ha messo solo un mese e mezzo per capire i meccanismi e per farli capire agli altri,da quando c’è lui,groppe come mancini ibanez e cristante sono diventati calciatori..purtroppo pellegrini sta soffrendo sta cosa perchè ha capito che da prima donna riverita è ormai tecniciamente e tatticamente un giocatore di seconda fascia ma politicamente non lo si può mettere ai margini per tutta uan serie di ragioni e la sta prendendo male….matic la conferma che mou mastica calcio come io il pane (le sconfitte tranne in due casi,colpa dei giocatori)

  4. Matic fenomenale.
    Ci vorrebbe l’elisir della giovinezza e farlo giocare a vita, nella Roma naturalmente, effettivamente è un allenatore in campo ed un cervellone della squadra.
    Un Grande Campione, ancora fortissimo anche a 34 anni.

    • @Abboccone….ieri sera la “mozzarella” ,come tu chiami il Capitano della Roma in modo vergognoso e vomitevole, ha salvato un gol fatto andando a far muro con la sua testa su una facile girata sul primo palo del giocatore Ispanico.
      E non è stata quella la prima volta in cui Pellegrini ha salvato situazioni scabrose in fase difensiva con ripiegamenti no look.
      L’accanimento paroliero di voi Rinnegati contro Pellegrini,mi ricorda quello che facevate a suo tempo nei confronti di De Rossi,apostrofato come “barbetta” ,”lentone”,”ubriacone” ecc… solo perchè percepiva 6 milioni al mese di stipendio,salvo poi rimpiangerlo quando ha attaccato gli scarpini al chiodo.
      A Roma non cambia niente nel male,è un film già visto, con protagonisti gli stessi coattoni da tastiera.

  5. Matic é davvero un grandissimo giocatore. Senso tattico, non sbaglia un pallone, copre, filtra, aiuta i compagni, costruisce molto bene… E su tutto la sua mentalità vincente, professionalità, garra quando serve…
    Ce ne vorrebbero tre!! (semiCit.)

  6. come disse qualcuno, serve un leader per reparto.
    adesso le chiavi del centrocampo le ha prese lui , il centrocampo è casa sua.
    p.s. qulcuno qui sul forum lo aveva paragonato a nzonzi , qui c’è gente che capisce di calcio

  7. È’ semplicemente un grande uomo e un grande professionista: un Campione! Tanto giovani devono prendere esempio da questo uomo! Mai uba polemica, sempre il primo a immolarsi, non tira mai indietro la gamba e soprattutto, non spreca un pallone e sa dettare i tempi come pochi! Siamo fortunati ad averlo con noi! Altri due anni minimo, secondo ne, li può ‘ fare ad alti livelli soprattutto affiancandogli chi è’ disposto a correre un po’ anche oer lui! Uba bontà che ha la palla, poi ci pensa lui a sistemarla! Rinnovo subito! Poi bei quadri dirigenziali, questo sì che capisce di calcio!

  8. Matic equivale per profilo a seydou keita del barca preso ai tempi.

    Ma molto piu forte.

    Acquisto devastante che però bisogna preservare comprando un top in estate in quel ruolo.

    Se parliamo di giocatori di questa età mourinho è una certezza.

    Porta a mou gente cosi e te la riporta a 5 anni indietro.

    Assurdo come uno di questa stazza a 35 anni corra cosi.

  9. Quando lui gioca bene la Roma gioca bene e vince. Non c’è altro da aggiungere. E’ il vero Capitano di questa squadra.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome