Meno quattro a Juventus-Roma: Shomurodov si scalda, Pellegrini ha la febbre ma ci sarà. E Vina…

11
370

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Quattro giorni a Juventus-Roma. Il conto alla rovescia è iniziato, il campionato sta per riaccendere i motori. Lo scontro diretto tra due acerrime rivali si preannuncia fortemente caratterizzato dai problemi di formazione dei due tecnici.

Con Abraham in forte dubbio dopo l’infortunio accusato con la nazionale inglese, si scalda Eldor Shomurodov. L’uzbeko ieri era impegnato con la sua selezione, dove però non ha brillato: l’attaccante non è riuscito a incidere nella pesante sconfitta rimediata contro la Giordania (3-0).

Mourinho però conta su di lui per guidare l’attacco giallorosso nel caso di un forfait di Abraham, con Borja Mayoral che diventerebbe la prima alternativa in caso di necessità.

Non destano preoccupazioni le condizioni di Lorenzo Pellegrini, colpito da un attacco febbrile. Il giocatore ha effettuato il tampone per precauzione (il 7 giallorosso aveva già avuto il Covid) , ma è risultato negativo. Nella giornata di ieri la febbre aveva già cominciato a scendere, e non è escluso di rivederlo in campo già oggi.

Da sciogliere il rebus sulla fascia sinistra: Mourinho deciderà all’ultimo chi schierare tra Vina, che rientrerà a Roma soltanto sabato, e Calafiori. Crescono le chance dell’uruguaiano, che se darà l’ok dovrebbe essere preferito al giovane terzino. Ma tutto dipenderà dalle sue condizioni al rientro nella Capitale.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

 

Articolo precedenteAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto
Articolo successivoIBANEZ: “Mourinho mi ha insegnato tanto, ora non rischio. Italia, chiamami…”

11 Commenti

  1. e ce mancava pure la febbre a pellegrini. Io non credo alle gufate e simili, credo però nello stato mentale, e certo che se l’intera nazione festeggia prima della finale (inghilterra) o se i giocatori fanno affermazioni di vittoria prima della partita, e ovvio che se la tirano, ma nel senso che gasano gli altri, e loro prendono alla leggera la partita.
    I tifosi ponno di quello che vojono, non hanno il peso di modificare l’incontro, a meno che non succeda come in inghilterra, che han messo sulle spalle dei giocatori un macigno. Ce se so messi pure i reali, pensa un pò!
    Però a sto giro qualcuno ce sta a pija per i fondelli. E non è possibile che mancano 3 giorni alla partita con la Giuve e stamo come l’armata brancaleone

  2. Mayoral o Shoumorodov poco cambia.
    Nessuno dei due ha le caratteristiche di Abraham e c’è poco da stare allegri.
    La juve non ti darà profondità e loro due giocano su quella. Se ci aggiungiamo che Pellegrini di solito in queste partite scompare resta solo Zaniolo. Un pò pochino direi per far male ai zebrati.
    Poi c’è Chiesa dall’altra parte che con la nostra difesa di burro andrà a nozze. Se ci aggiungiamo l’evidente superiorità del centrocampo juventino rispetto al nostro, mi sa che domenica sera forse è meglio vedersi un film.

    • rod, senti a me guardati netflix domenica sera, così non soffri. ci dai già per spacciati, io invece penso che ce la giocheremo. 11 loro e 11 noi!!

    • Mi auguro sia scaramanzia la tua Rod, altrimenti devi vedere qualcuno sai?
      Un conto dire che i gobbi siano favoriti, ma così…
      Mandiamo gli Allievi?

    • Purtroppo Furiova la tentazione di andare su netflix c’è.
      Poi però lo sai, il tifoso giallorosso è masochista.
      Un po come quell’uomo che sa che quella donna lo fa soffrire, ma non ne può fare a meno perché la ama.

  3. Shomurodov è stato preso per questo, per avere un altro attaccante di peso davanti, se giocherà sono certo che non sfigurera’

  4. Di solito a Torino che
    Ce annamo a fa’…
    L’arbitraggi so sempre
    Contro , e co Veretout e
    Cristante da soli a regge
    Il Centrocampo rischi grosso,
    Abraham che nun c’e’ cambia tutto
    Ogni partita ha la sua storia,
    A Torino farei il 3/5/2 cosi’ poi dipende
    Come va’ la gara e cambi,
    Dovessimo approfitta’ dei 5
    Cambi invece di aspettare quando
    E’ troppo tardi,
    Patricio
    Karsdrop,Ibanez,Kumbulla
    Veretout Cristante Mancini Miki Pellegrini
    Zaniolo Shomu
    Sempre forza Roma e speramo bene

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome