Mercato 2023, Roma unico club in Serie A a non aver ancora speso nulla (FOTO)

93
4856

NOTIZIE AS ROMA – Il calciomercato estivo 2023 ha vissuto le sue prime due settimane tra acquisti, cessioni, voci e trattative ancora in bilico.

Per fare un rapido punto della situazione sotto l’aspetto economico, il noto portale calcistico Transfermarkt ha stilato una classifica dei club di Serie A basandosi su quanto speso finora in sede di mercato.

Al primo posto c’è la Juventus, che ad oggi ha già sborsato 77,6 milioni di euro. Completano il podio due club inattesi: il Sassuolo con 52 milioni e il Monza con 41. Ultimo posto in solitaria per la Roma, dietro all’Empoli: i giallorossi al momento sono l’unica squadra a non aver speso finora neanche un euro per gli acquisti.

I tre nuovi arrivi giallorossi N’Dicka, Aouar e Kristensen, sono infatti sbarcati nella Capitale senza nessun costo di cartellino. I primi due sono arrivati a costo zero da svincolati, il terzo in prestito secco.

Articolo precedenteRoma, le amichevoli contro Braga e Tolosa saranno trasmesse da DAZN
Articolo successivoCalciomercato Roma, terminato l’incontro tra Pinto e l’agente di Morata: richieste alte, il gm riferirà a Friedkin

93 Commenti

    • zenone é una cosa che mi sono chiesto anche io possibile che la Roma non ha richieste mai? non é che Mourinho ha un po’ ragione!

    • articolo tanto fazioso quanto sedizioso.
      la Juve ha preso Weah a 10 e milik a 7/8 se non ricordo male. Ha perso di Maria, Cuadrado e Paredes e si sarebbe rafforzata? vogliamo parlare dell’Inter?

      Aveva ragione Franco Sensi, “se avessi avuto una grande stampa romana”.

      Qui abbiamo solo scribacchini che urlano sdegnati nelle radio e che mangiano gli avanzi dei potenti. E la cosa peggiore sono i tifosi idrocefali che corrono dietro ai pifferai magici

      Sdegno e vergogna.

    • Si però si sta vendendo il futuro di anno in anno e il Sassuolo fa milioni a palate. Le cessioni di Dzeko e Miki… ci sono costate la Champion… l’acquisto di Abraham si è rivelato azzardato come altri da quando sono arrivati i vari ds e americani . L’altro anno un mercato da 7 milioni a caccia di svincolati ch fra due anni faranno la fine di Whainaldum, Lotito che di anno in anno ha costruito una squadra da Champion cosa ha avuto di più della Roma? Non ha mai venduto i migliori mentre noi da quando ci sono gli americani abbiamo dato a juve e Inter e ….Sassuolo. Adesso non abbiamo nemmeno la forza di acquistare due titolari ex nostri giocatori(Frattesi Scamacca) che sono considerati top players… stiamo rincorrendo errori del passato e ci dovremmo accontentare di prestiti secchi. Poi tutti i giocatori acquistati in questi anni che sono stati n giro per l’Europa soldi buttati da Ds sempre stranieri che vengono cambiati a ripetizione e poi LO STADIO una chimera, in nome di un futuro da protagonisti hanno sfasciato la Roma…. Noi non c’è la meritiamo questa agonia dopo i sold out di un intero campionato CARI AMERICANI CACCIATE I SOLDI E PAGATE LE MULTE COME FANNO PSG E BARCELLONA e dateci una squadra da primi posti

    • Leggete bene, non è una classifica delle squadre in base al grado di rafforzamento, è semplicemente una classifica in base alle spese effettuate.
      Se la Roma riesce a rafforzarsi senza vendere nessuno e spendere un euro Pinto è un genio. Però manca l’attaccante e il centrocampista. Ma manca pure un mese alla fine del calciomercato.

  1. Appunto….avemo preso 3 buoni giocatori + il ritorno di Llorente senza spendere un euro…me sa che i fessi so’ gli artri

    • certo ma il problema si ripresenta il prossimo anno..non riscatti nessuno ed il prossimo anno siamo di nuovo punto e a capo Chiaro che non è colpa di questa dirigenza ma il problema tornerà.Comunque mi chiedo come facciamo gli zebrati,senza introiti delle coppe a proporre 9 milioni annui a Lukaku etc….vergogna

    • @cocco i due più forri sono già tuoi che erano svincolati, Llorente hanno fatto bene a prenderlo in prestito secco ricordiamo che ha 30 anni e problemi fisici e se fa un’altra stagione buona se ne parla il prossimo anno, non sarebbe comunque una spesa folle si parla di 5-10 milioni. Kristensen non è indispensabile, è più una pezza sulla destra ma non è il colpo che ti fa fare il salto, se non lo riscatti poco male. La Roma sta facendo un mercato intelligente con i mezzi che ha, se non avessimo perso Tammy sarebbe stato tutto diverso, la differenza la farà l’attaccante.

    • Vero ma ti mancano una punta un centrocampista e un terzino minimo. E pe la punta la mano ar portafojo tocca metterla, nun giocamo

    • cocco, quest’anno abbiamo tenuto belotti, dybala, matic e solbakken, l’anno prossimo aouar e n’dicka restano. quindi dire che ogni anno riparti da 0 non è vero.

      per quanto riguardano i prestiti con diritto di riscatto se ti piacciono, e sono validi, hai la prelazione per comprarli a condizioni già definite (llorente e kristensen), se non ti piacciono o deludono (camarà, wijnaldun) li rimandi a casa.

      per me questa strategia ha solo vantaggi. spendi poco per portare giocatori a casa (solo le commissioni) e testi i giocatori prima di comprarli. se ci affianche un grande acquisto a stagione, in pochi anni hai una squadra competitiva. basta vedere la rosa di 3 anni fa e quella che scende in campo quest’anno.

  2. C’è un fondo di malinconia in questo.
    Ma poi penso che per spendere denaro (e tanto!!) e portare a casa Abraham,forse è davvero meglio non spendere nulla…

    • Eh sì, ha segnato solo 25 reti in due anni di Serie A, di cui l’ultimo trascorso per metà a fare la riserva a quel cecchino di Belotti, cui aggiungere le reti nelle coppe, un vero fallimento, come no…

    • La malinconia esce fuori notando che la squadra che finora ha speso di più è quella che in meno di un anno è stata graziata sia dalle plusvalenze farlocche che dai falsi in bilancio. Artifici contabili che avrebbero dovuto aprirle le porte della radiazione ed invece le consentono anche quest’anno di spendere più di tutti…
      Questo è il fondo di malinconia.

  3. rubens: Una squadra che doveva essere retrocessa per frode, continua il suo percorso come se nulla fosse accaduto. Ma complotti e favoritismi mica esistono Vergogna tutta italiana!

  4. Non smetterò mai di ringraziare la scellerata gestione di Pallotta .. Ha lasciato una nave che faceva acqua da tutte le parti ed è un miracolo se siamo ancora competitivi…

  5. aspetto con trepidante ansia gli strali dei nostri “eroi”…asterix, tony73, zi badrone e compagnia cantante, dai: fatemi sognare!

  6. vabbè…poi ci dicessero però per cortesia … QUALI SOMME VERAMENTE avrebbero versato i Gobbetti… me pare tutta na Carnevalata…(termine non casuale, assolutamente..)
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  7. So due anni che andiamo avanti così ma vallo a dire ai tifosi del eh ma che non lo sai che c’è il fair play finanziario e che tocca fa lo stadio, la colpa è dei debiti lasciati da Pallotta e intanto i Friedkin ringraziano e incassano, peggio di Pallotta sto texani

  8. Si fa di necessità virtù e lo si fa anche bene.
    Resta il fatto che mi piacerebbe spendere 150M ad ogni sessione di mercato e vincere di prepotenza in ogni dove.
    Poi fate voi.

  9. Senza spendere un euro, e mettendone in cassa oltre 30, abbiamo preso anche Aouar, Ndicka e Kristensen. Direi che al momento Pinto è l’indiscusso dominatore del mercato, avendo in mano il budget iniziale e altri soldi da spendere, oltre a giocatori che possono essere ceduti o scambiati.

  10. Ultimo posto in solitaria per la Roma, c’è un detto che cita beati gli ultimi perchè saranno i primi, naturalmente in campionato!!! FORZA MAGIICA.

  11. Io la penso sempre allo stesso modo se fai 3 acquisti a parametro zero e vendi 6 esuberi incassando e non investi almeno 20/25 milioni sulla punta che ti chiede l’allenatore e dico solo 1 acquisto che ti chiede il tuo allenatore non sei idoneo a fare questo ruolo e non credo che la società non acconsenta 1 e dico 1 acquisto!!! Poi c’è ancora chi contesta lo Special One!!!!!!!!

  12. Non è un problema, se non smonti la squadra. peccato i soldi spesi male, talvolta malissimo, negli anni scorsi, inclusi i 40 milioni per Abraham, si poteva fare meglio.

  13. L’unica vera emergenza è l’attaccante.
    Per il resto la Roma anche solo dando in prestito Vina, Reynolds e Shomurodov e mettendo fuori rosa Villar avrebbe ora 24 giocatori.

    Se poi partono anche Ibanez Karsdorp e Spinazzola tra ingaggi e cartellini avremmo il gruzzolo per puntellare la rosa con un laterale sinistro, un ala destra e un centrocampista forte.

    A questi aggreghi il neo campione europeo U19 Pisilli (Faticanti lo manderei a giocare), Pagano e Golic e la squadra è bella che fatta.

    Magari avanza il tempo per cedere anche Svilar e Belotti e prenderne di più forti.

    • @Rr l’attaccante va fatto subito perchè sei senza numericamente, ma per il resto hai 40 giorni di tempo per fare uscire almeno Ibanez e Karsdorp e fare entrare un attaccante di destra, non mi sembra così proibitivo.
      Sulla fascia sinistra ti tieni spinazzola, al centro punti forte su Bove con Pisilli e Pagano a fare numericamente il Bove e il Tahirovic dello scorso anno.

      Secondo me i tentennamente di Pinto sono dovuti al fatto che lui (la società) ha in mente degli incastri per portare almeno un nome pesante tra CC e attacco a parte Morata.

      Un nome che riempie le magliette.
      FRS

    • Se siamo daccordo che una semifinale di Champions vale più di una Conference alzata, purtroppo hai scritto la verità dal punto di vista sportivo e in Serie A non c’è paragone.
      I Friedkin si stanno muovendo meglio fuori dal campo: uscita dalla borsa, stadio, gestione della piazza, politica prezzi biglietti, gestione dei giovani.
      Speriamo di invertire drasticamente la rotta in quest’annata.

  14. per me sta bene tutto. Seguivo la Roma ai tempi di griglia e da costa. Ho superato la Roma di Pugliese, di Sensibile e Olivieri, della diabolica coppia D’amato Giudo, ma ho potuto vedere le squadre di Liedolm. Capello e Spalletti e la squadra normale ma bellicosa e determinata dello scorso anno. Ok : non sono io che pago quindi non posso pretendere grandi acquisti. Ma mi sembra un pochino patetico pretendere grandi risultati. È vero che altri hanno venduto ma hanno anche comprato e, comunque, 6 sono arrivati nettamente davanti.Non basta Mou. Adesso ci vorrebbe Gesu o,se non disponibile, che so: Abramo, Isacco.. forse Mosè. Si può tifare anche per una squadra che non arriva prima.e magari vince la uefa

    • È proprio questo il punto. 6 squadre sono arrivate davanti ma perché, spezia a parte, non abbiamo vinto una partita delle ultime 8. Eravamo terzi e avevamo 10 giocatori fuori per infortunio e ci sono mancati i ricambi per competere ai nostri livelli. Se quest’anno si costruisce una squadra con due potenziali titolari per ruolo la musica cambia. E mi sembra stiamo andando in quella direzione. Basta trovare un centrocampista e un’attaccante a poco e la rosa sarà abbastanza lunga per competere fino alla fine della stagione. L’unico reparto davvero da rifondare sono i terzini per cui si richiede di spendere per un titolare sano. Forza Roma!!!

  15. “Mercato 2023, Roma unico club in Serie A a non aver ancora speso nulla” …
    beh… fare mercato (e fatemi dire ottimo fino ad ora) con zero euro, vuol dire che Pinto è tutt’altro che uno sprovveduto… però i giornalari incensano a rotta di collo le tre strisciate (che sono con le pezze al QLo) e da quest’anno, guarda caso, alle tre suddette hanno aggiunto pure il Monza.
    Il MONZA!!! …capito come funziona?

    • Può essere che aspettare non sia un errore. Anche l’anno scorso non lo è stato. Sono arrivati quelli Necessari, e con un pò di surplace siamo arrivati a Dybala (l’Inter che si era mossa con mesi di anticipo per assicurarsi Mkhitaryan, non poteva investire tanti soldi per lo stesso ruolo).
      Ora se spendono tanto per un ruolo preciso come il centravanti, poi gli altri ruoli? e centravanti possono prenderne uno, il budget è quello che è… altri nomi restano senza concorrenza. E’ una partita di poker. giochiamocela bene, senza isterie.

  16. Articolo volutamente destabilizzante. La Roma è anche l’unica a non aver ceduto nessuno della rosa dello scorso anno (salvo il rientro al PSG di Wijnaldum per fine prestito. Giocatore che peraltro ha giocato ben poco ed è comunque stato sostituito con Aouar preso a titolo definitivo). Il Milan avrebbe speso 38 milioni? Ma ha perso Tonali…si è indebito. l’Inter ha preso Frattesi? Ma ha perso Lukaku, Dzeco, Skriniar, D’Ambrosio, Brozovic…si è indebolita e di tanto. La Juve ha già perso Cuadrado e Di Maria e ha preso Weah…si è indebolita.
    Certo dobbiamo ancora sostituire Abraham ma se riuscissimo a prendere Scamacca e Morata senza vendere nessuno (magari Belotti e Karsdorp si) ci saremo rinforzati tantissimo. Per ora il nostro mercato mi piace.

  17. Bravo Pinto,continua Cosi ,fai ricco i Friedkin e indebolisce La ROMA, per Ora non riesce ha colmare il gap con (Napoli, Inter,Milan, Juventus).

    • ma come si fa a dire che “fa ricco Friedkin”? ma lo sapete cos’è una società di calcio? è un azienda! sai come funziona? se l’azienda fosse in positivo a fine anno si potrebbero dividere gli utili…. la Roma non produce utili da almeno10 anni, Friedkin tra acquisto, OPA, debiti e mantenimento dell’esercizio finanziario ha messo quasi un miliardo, ne ha 5 di patrimonio personale netto, ancora c’avete il coraggio di parlare? poi dove la vedi indebolita la Roma? so arrivati 4 giocatori (compreso Llorente) senza cedere manco un titolare? c’avete proprio la faccia come il ….

    • Mentre lui colma il gap, tu impara la differenza tra preposizione (A) e verbo indicativo presente (HA).

    • ma qualche seria lezione di grammatica italiana, non ti andrebbe di prenderla?

      È evidente che hai tentato di scrivere un sacco di stronzate… così come è evidente che per te bocca e bucio siano la stessa cosa, infatti apri bocca e scorreggi.

  18. Ma i soldi che gli devi dare quelli non contano? Gli stipendi a cretini …so pure tanti ma che c..az scrivete !! Ormai i mercati con i soldi per acquistare li tirano fuori solo gli arabi..ma dove vivete !!

  19. Il mercato migliore non lo fa chi spende di più ma chi prende giocatori funzionali al costo più basso. Vediamo come andrà.

  20. magari fosse vero ,ma non è così.
    il costo di un giocatore non è solo il cartellino, ma ci sono commissioni e costo degli ingaggi .e i parametri zero solitamente costano più di ingaggio e commissioni rispetto agli altri .

  21. Sì bravo Pinto ad averne presi 4 (2 in prestito) senza spendere in cartellini, bravo (fino a un certo punto) a non aver venduto neanche un titolare..ma così non sì può andare avanti secondo me. Se Pinto sarà così bravo a non vendere nessuno dei titolari, Mourinho potrà dire che i 7 milioni spesi l’anno scorso, sono diventati 0 euro spesi quest’anno. E soprattutto giocheremo con Belotti Shomurodov come centravanti e non arriverà nessuno a centrocampo. Mi viene una tristezza infinita

  22. comunque per chi li critica .. i Friedkin garantiscono solidità con il loro patrimonio. gli stipendi sono pagati regolarmente e sono da squadra da piani alti, inferiori di poco a quelli che riconoscono le 3 strisciate. Sembra che nn fanno niente ma fanno , e tanto.

  23. Senza spendere 1 euro, 4 arrivi, di cui 2 parametri zero che transfermarkt ed il CIES valutano complessivamente 40 ml e due prestiti secchi di giocatori potenziali titolari sono un mercato ECCELLENTE sinora !
    E se lo scrivo io che non faccio sconti a nessuno …………
    Ora sarebbe il caso di completare l’opera con qualche investimento.
    Un attaccante giovane con potenziale (Ekitike).
    Il futuro centravanti della nazionale (Scamacca).
    Un portiere (Cakir).
    Un centrocampista offensivo (Kamada).
    Aggiungiamo Pisilli e Faticanti.

    Ecco con una rosa così mi sento di dire che nessun traguardo ci sarebbe precluso.

    • Infatti sono d’accordo e l’ho scritto sotto sul prendere due come Ekitike (in prestito con diritto) e Kamada (parametro zero). Però per quello che penso sia una intuizione personale ma denotata poi da alcune constatazioni fatte per curiosità, penso che HWANG potrebbe essere una nostra scommessa diciamo alla “Kvara” non per il ruolo od altro, ma perché ho denotato un non corretto utilizzo del calciatore per via di una differenza abissale del sudcoreano, sia dalle prestazioni dello scorso Mondiale con la sua Nazionale (ho tramite un servizio di videoscouting richiesto ed osservato due sue altre partite con la Nazionale eppoi una vecchia con il Salisburgo) ed il Wolverhampton.
      C’è una differenza di rendimento troppo palese anche per chi capisce anche poco di calcio secondo me, HWANG è un attaccante centrale per me anche di razza, e da giovane infatti ho scoperto era una prima/seconda punta e non aveva mai giocato come esterno quando in Sud Corea e che nel Salisburgo lo hanno fatto giocare più sull’esterno solo perché c’era Haaland di cui è molto amico, con Haaland che scherzava che durante le partitelle HWANG segnava più di lui. Non è un gigante ma ha molta forza fisica e corre come un dannato e come detto è come una versione migliorato in tutto rispetto a Belotti, e se si elogia Belotti per l’impegno, HWANG ha persino sotto questo aspetto più tigna del Gallo oltre ad essergli superiore su tutto (e HWANG attualmente percepisce €1M netti a stagione).
      Io se immagino un trio offensivo con Ekitike e HWANG davanti con Kamada dietro, penso sarebbe un trio offensivo “Monstre” con tre calciatori rapidi e molto difficile da contrastare e giocarci contro per via della incredible mobilità di tutti e tre i calciatori. Tutti e tre sono giocatori che potrebbero giocare con scambi veloci e tutti e tre calciatori estremamente tecnici e vedremo molto più di rado scene dove c’è scarso movimento senza possesso palla con tre calciatori come questi qua.

    • Ciao Saverio.
      Devo dire onestamente che quando anni fa ho iniziato a guardarmi il “laboratorio” Salisburgo lo facevo per osservare altri giocatori, tipo Samassekou che si vociferava fosse in orbita Roma.
      All’epoca le stelle erano Haaland e Szoboszlai ma si vedeva che attorno a loro crescevano giocatori interessantissimi, tutti molto bravi ed interessanti come il coreano.
      L’idea che mi son fatto di Hwang è di un giocatore solido ambidestro, che sa fare un po’ tutto, ma che non ho mai considerato per la Roma perché ha nel colpo di testa il suo tallone d’Achille. Per me la prima punta dev’essere grossa, alta e capace di testa, tipo Dzeko. Non ho mai avuto passione per giocatori come il Kun o Tevez, ma è un mio limite.
      Al Wolverhampton l’ho perso di vista.

    • HWANG l’ho notato per i suoi movimenti e per come si gira senza possesso palla ed infatti nelle partite dello scorso Mondiale mi ha impressionato perché metteva da solo in panico le difese avversarie con i suoi inserimenti continui ma anche per come saltava gli avversari con una naturalezza di attaccante tecnico e rapido, e noi di attaccanti così abbiamo solo Paulo, ma HWANG è più rapido di Paulo e più forte fisicamente visto che regge bene le sportellate (ovviamente Paulo tecnicamente è più forte ma hanno caratteristiche diverse questo il nocciolo del discorso ma HWANG è anche il classico giocatore che corre a ritmi forsennati per tutta una partita intera) e mi ha sorpreso per la potenza anche del suo tiro, visto che oggi vedo tanti attaccanti calciare di precisione ma ho visto HWANG tirare qualche bella stecca in corsa dove spesso tanti attaccanti tirano mozzarelle scariche, mentre lui anche dopo una progressione in corsa riesce ad avere le energie per tirare forte, cosa non da poco. Quando è entrato poi PAIK che è un vero regista di centrocampo (ed al limite andrebbe preso in considerazione perché ha una visione di gioco pazzesca e verticalizza il gioco con passaggi illuminanti se ad esempio non si prende Kamada o HWANG e se vogliamo un regista vero di centrocampo che regge bene la pressione quando porta palla ma anche per quel suo tiro di collo esterno dalla distanza), HWANG l’ho visto scattare molteplici volte con intelligenza partendo in linea con la linea difensiva avversaria contro il Brasile 6 volte di cui una sola volta poco oltre ed in fuorigioco di poco mentre le altre 5 era in posizione regolare. Sa quindi giocare molto bene in questo modo ed ha molta più intelligenza tattica e di posizionamento di quanto fa apparire. Per questo augurerei un suo arrivo perché uno così in attacco non ce l’abbiamo e se Mendes che è il Deus Ex Machina al Wolverhampton ci aiuta, può arrivare in prestito anche con un diritto di riscatto basso e paghiamo nel prestito il suo attuale ingaggio da €1M netti a stagione e diamo via Belotti (risparmiando un botto d’ingaggio), e lui può anche fare l’ala e l’attaccante esterno su entrambe le fasce se serve.

  24. Bisogna essere equilibrati….la veritá sta nel mezzo, la Roma deve migliorarsi e certi articoli non sono solo per destabilizzare, ci sono 42k abbonati che si aspettano che la squadra migliori e meritano rispetto e che la Roma possa competere per i primi posti.
    Far notare certe cose non può che mettere pressione alla proprietà…..vedremo quello che accadrà ma finora alla squadra manca parecchio per salire di livello e bisogna essere onesti intellettualmente nel dirlo.

  25. Trattasi di dato grezzo.
    Al netto di ciò, spendessero qualche dollaro per una grande AS Roma.

  26. Comunque io dico potremmo anche rimanere a zero spese se in questo caso decidiamo di rinforzarci così:
    Ekitike (prestito dal PSG visti i buoni rapporti), Kamada (a parametro zero), HWANG (prestito dal Wolverhampton tramite Mendes).
    Se i costi di Morata sono troppo alti ed il West Ham non apre ad un prestito, si potrebbero fare questi tre calciatori e ci rinforziamo con tre autentiche bestie e si risparmia anche tanto per puntare ad un centrocampista BIG tipo De Paul (perché gli ingaggi di questi 3 messi assieme costerebbero costerebbero molto meno di Morata e Scamacca messi assieme, e la mia sembrerà una frase azzardata, per me questi tre, soprattutto se messi assieme sarebbero molto più forti di una coppia Morata e Scamacca messa assieme).
    Ekitike il PSG lo deve dare in prestito e può essere l’attaccante crack dalle grandi potenzialità di cui la chiave è di stabilire un buon diritto di riscatto a nostro favore. Ha un ingaggio è vero sui €3M netti annui ma lui può usufruire mi pare del decreto crescita e se come con Gini, se i rapporti sono buoni forse fare in modo che il PSG copra anche €1M del suo attuale ingaggio. Certo per il riscatto potrebbero pretendere anche tra i €25-30M ma se Ekitike fa tante reti e vogliamo cedere Abraham la prossima stagione, allora una cifra simile per un attaccante che ha dimostrato di segnare parecchie reti e di età così giovane, risulterà essere un valido investimento. Kamada può diventare il giocatore chiave delle nostre giocate offensive visto il suo ampio raggio di azione e corsa, oltre alle qualità tecniche che penso un po’ tutti conoscono di un calciatore che è di comprovata esperienza anche internazionale. HWANG poi è un attaccante centrale secondo me di razza ma per via delle sue caratteristiche fisiche e tecniche, è stato addestrato a fare l’esterno su entrambe le fasce (gioca anche bene ma non è il suo ruolo) e ha uno strappo impressionante per i contropiedi e predilige partire da dietro. Io se penso ad esempio ad un attacco alternativo con Kamada in posizione arretrata dietro a due come Ekitike e HWANG, è un assetto d’attacco di intensità mostruosa, tutti e tre che sanno puntare l’avversario e saltarlo secco, e che sfiancherebbero qualsiasi difesa in Serie A perché difficile da marcarli tutti e tre.
    Avremmo una rapidità di gioco ma anche di passo che in Serie A non ha nessun reparto offensivo, con soprattutto Kamada e HWANG che sono cosiddetti giocatori HAO (High Aggression Offensive), perché hanno buona lettura del gioco avversario e possono mettere in difficoltà le difese avversarie (i dati migliori su questo ce l’aveva solo Miki). Se utilizziamo i due slot extracomunitari così più Ekitike, vi dico che produrremo delle azioni offensive spettacolari ma con anche dei calciatori che hanno un raggio di gioco più ampio e che aiutano soprattutto i due asiatici tantissimo anche in fase difensiva.
    Ed allora per quello che risparmiamo e cedendo forse anche Ibanez, prendere un De Paul non è più tanto una chimera.

  27. Questa classifica lascia il tempo che trova. La Juve ha speso 77 milioni di cui 30 per pagare Locatelli e 30 per Kean, entrambi giocatori acquistati l anno scorso. poi non mi sembra abbia preso questi grandi campioni….direi che per ora ha fatto molto meglio Pinto!

  28. I Friedkin gestiscono con intelligenza un club che costa molto. Una gestione diversa da quella di Pallotta. Hanno fatto tesoro dei suoi errori prendendo un grande allenatore grazie al quale possono ingaggiare a parametro zero giocatori che probabilmente senza Mourinho a Roma non sarebbero mai venuti. A livello di sacrifici economici non vedo sostanziali differenze tra le due gestioni, P comprava e rivendeva, F non comprano e non rivendono. Il popolino giallorosso li preferisce perché non fanno plusvalenze e qualche genio del pensiero finanziario moderno attribuisce le difficoltà sul mercato alla “scellerata” gestione di Pallotta. Omettendo di dire che prima dell’arrivo del bostoniano, era solito cambiarsi le mutande solo in occasione delle feste comandate.

    • i friedkin alla fine dell’anno se mettono li sordi in saccoccia…proprio non ce arrivate no?

  29. Ancora tifosi che credono ai Ric e Gia americani e a Thiago Finto, non cacciano un euro, é sono bravi,arrivano 6 e la colpa e di Mourinho, che gioca con giocatori scarsi, salta la tournée estiva, perché non sanno progettare neanche un ritiro, e tornano in Portogallo, unica alternativa. Sono proprio ridicoli. Devono andare via da Roma

    • E poi ci sono i geni come te, che credono di aver capito tutto ma non sanno neanche le cose basilari..

      I soldi per il mercato non li può mettere il presidente.. Ma si fa mercato con i soldi che entrano nella società..

      E questo vale per tutte le squadre del mondo.. Non solamente per la Roma..

      Zhang mette meno di zero nell’Inter.. Ma l’Inter fattura 400.. Noi nemmeno 150..

      Stesso discorso per la Juve.. Agnelli prima, Elkan ora.. Non mettono un euro per il mercato.. Ma fatturano quasi 600..

      Il presidente mette soldi semmai per le perdite societarie.. E per i debiti.. Cosa che questi Americani fanno.. Avendo speso quasi 800 mln..

      E sai se non lo avessero fatto oggi la Roma sarebbe fallita.. Perché tutti quelli che si lamentano, non mettono un euro.. Però pretendono..

      Per quanto riguarda le Tournée.. Sono ad inviti.. E dietro ci sono dei soldi da versare alla società.. Questi soldi non sono stati versati quindi niente Tournée..

      Non serviva un genio nemmeno per capire questo.. E molto semplice..

      È non serve un genio nemmeno per capire che Mou è contento di questo.. Ogni allenatore del mondo odia le Tournée.. Ma preferiscono fare la preparazione nei luoghi da loro scelti..

      Ed il Portogallo è un luogo scelto da Mou..

      Ora mi chiedo.. Riuscirò mai a leggere una critica sensata, costruttiva, intelligente..???..

      Sto perdendo le speranze..

      Forza Roma.

    • Capisco.. Non dovrei scrivere queste cose..

      Se scrivo la pura realtà il tifosotto stressato che ha bisogno di sfogarsi su Friedklin..

      Poi non può più farlo..

      Poi c’è quello che conta i soldi che la Roma ha fatto dalle cessioni.. Senza però considerare che quei soldi andavano fatti perché c’era un buco enorme nel bilancio..

      Non siamo su Fifa.. Non entrano 10 e si spende 10..

      Ma veramente bisogna spiegare queste cose a persone adulte?

      Ma perché volete parlare di queste cose senza cercare solamente un minimo di informazioni.. Info che si possono trovare ovunque oggi come oggi..

      E se non vi va di farlo.. Tifare e basta.. Non siete in grado di fare una critica.. Su argomenti come questo.

      Ah e se volete sfogare tutta la vostra repressione.. Fate pure..meglio qui che fuori..

      Forza Roma

    • @Marco79, ti stimo perché continui a spiegare le tue idee in maniera logica e condivisibile a chi, invece, non ha la minima voglia di ragionare e comprendere

  30. Commentate cone se il mercato fosse finito!
    Ve dovreste vergogna’.
    Così facendo andate appresso all’articolo capzioso!
    La ROMA ad oggi HA FATTO IL MERCATO MIGLIORE!
    Parametri zero (potenziali titolari!), conferme (LLORENTE), rinnovi pesanti (SMALLING/IL FARAONE), rinforzato il terzino dx (visto che ce stanno surkaxxo l’artri), e buttato già le basi per una minore sofferenza in attacco (AOUAR AIUTERÀ LA MANOVRA OFFENSIVA E PORTERÀ GOAL ED ASSIST!).
    E stamo a costrigne l’Inter a buttasse su uno che è il loro piano B….
    La Juve ha perso Di Maria e soci…
    Il Milan ha perso Tonali….
    L’Inter ha perso Onana…
    La Lazio ha perso Milinkovic….
    Praticamente HANNO PERSO TUTTE IL LORO PEZZO DA 90!!!
    Ecco i veri conti: hanno speso 60?!
    Bene, ora toglietegliene 90!!!!!
    De che stamo a parla’.
    Fate i romanisti, il mercato per noi è appena iniziato.
    Per le altre, per quanto possano acquistare, LA LORO CERTEZZA È QUANTO HANNO PERSO…!!!
    FORZA ROMA

  31. A parte il discorso che non scrivono però che la Roma è l’unica a non aver ceduto titolarissimi ma si dimenticano di scrivere pure che è la più brava e furba a prendere giocatori di livello il cui cartellino un paio di anni fa sarebbe costato almeno sui 30 milioni a testa solo pensando ad Aouar e Ndicka, a zero € e per non parlare di uno come Dybala lo scorso anno.
    Completando l’opera con Llorente e Kristensen, quest’anno sarebbe in realtà una spesa di 100 miloni che invece è risultata gratis. Ma questo col caxxo che lo scrivono.

  32. Strana classifica. Se mi vendo casa, vado a dormire sotto i ponti e col ricavato mi compro dieci camicie, tre vestaglie, e un papillon sono un riccastro spendaccione?

  33. ma non è vero, Pinto ha finito la collezione figurine panini e pensa di andare in champions o vincere l’Europa league senza attaccanti e con cristante regista ! Qualcuno mi spiega cosa sia cambiato rispetto allo scorso anno? aggiungo che abrham è anche infortunato! Con chi pensa di impostare il gioco Pinto? con chi pensa di segnare con Belotti? Continua così nel processo virtuoso caro pinto che poi vedrai che campionato ci aspetterà.

  34. ma poi bisogna per forza prendere un nome? ci sono diversi ottimi giocatori saliti sul podio dei marcatori nei campionati esteri serie a o B. ci stanno calciatori a 10 ml che l anno scorso hanno fatto più di 20 gol.io troverei un attaccante così, anche rivendibile in futuro

  35. del mercato fino ad ora non mi lamento ma servono 2 punte non una e un centrocampista altrimenti stai sempre come prima. Per il resto purtroppo tra accordi con quei criminali dell’uefa per il fpf e debiti da ripianare ci vorrebbe un miracolo e non si può criticare il presidente credo. Però una critica la voglio fare alla preparazione..io non capisco perchè caxxo non si vada più in montagna ma ci si ostini ad allenarsi a 41 gradi a Roma o in portogallo. Come si fa?

  36. solita rometta dai, la rometta a stelle e strisce.
    grazie di cuore a pallotta-friedkin…una coppa grazie solo al nostro condottiero Mourinho ed i suoi ragazzi, grazie ai tifosi ed allo stadio sempre pieno e nonostante ciò non un rinforzo, non un acquisto.
    mi sono rassegnato ormai a leggere di parametri 0, prestiti, plusvalenze, acquisti di ragazzini da vendere il prima possibile, vecchi de 40 anni, rotti da ricostituire – questo è lo standard della as roma con voi.
    a quelli che i soldi non ci sono, ma chi ve lo dice? ed a quegli altri che le regole del fpf… dico, gli altri come fanno? lo facessero anche i friedkin….come no! e le plusvalenze?
    se non riesci a prendere Frattesi dopo che hai il 30% di sconto, hai dato volpato e missori per 10 milioni, cioè quel giocatore ti sarebbe costato nulla o quasi e non l’hai preso, ma de che stamo a parla!
    quello che più mi rattrista, lo ripeto, è leggere il 50% dei tifosi che sono pure contenti di questa situazione mhuà!
    dalle risposte che ricevo sembrate contenti di fare 7°, uscire dalla coppe per anni è anni? contenti voi.
    ricordo la scena del tifoso che picchio capitan Giannini, ripeto capitan Giannini non un pinco pallo o questo pellegrini che non vale una sua unghia, perchè sbaglio il rigore in coppa Italia.
    Non fu una cosa giusta ma voglio far capire che a tutto c’è un limite o meglio una volta c’era ora no, siete come quello che più glie menano e più ne vuole e più è contento, mhuà!!!
    come tifoso mi devo adeguare per forza, per la mia roma lo faccio perchè la roma se ama ed ok, ma fosse per me….
    meno male che in questo marasma c’è il nostro gladiatore mou che ci mette una pezza, che è innamorato dei colori, che ci ama, che piange sotto la curva, lui è l’unico faro de sta società.
    attenzione però se friedkin insiste e tira la corda penso che il mister andrà via, già me viene da ridere, per non dire piagne…quando penso a cosa scrivereste ed alla brutta fine che farebbe questa squadra senza un vero allenatore (o per caso pensate che friedkin dopo mou vi porti Guardiola?), ah se me viene da ridere.
    daje a mettere pollici in giù e dare risposte inutili del tipo aour non è un acquisto? risposta: no!…dan ci mette li sordi, risposta: no!….paga tu allora, lo farei volentieri se famo una colletta, quindi cambiate nastro!
    Kluivert 12 milioni,volpato-missori 10 milioni, 30% di frattesi 11 milioni, Tahirovic 8.5 milioni, perrez 5.6 milioni, providance 300 mila euro
    sono dati del sito non invento nulla, quanto fa?
    la sapete fa la somma?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome