Mihajlovic: “Campanelli di allarme dalle ultime analisi, la leucemia potrebbe tornare. Devo fermarmi per le cure”

27
1265

ALTRE NOTIZIE – In una conferenza stampa straordinaria, l’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, ha annunciato una pessima notizia. La malattia che lo aveva colpito qualche anno, la leucemia, è tornata e per questo motivo dovrà allontanarsi di nuovo dai campi di gioco.

Queste le sue dichiarazioni: “Dalle ultime analisi sono emersi campanelli di allarme e potrebbe presentarsi il rischio di una ricomparsa della malattia. Per evitare che accada mi è stato consigliato di intraprendere un percorso terapeutico che possa eliminare sul nascere questa ipotesi negativa. Questa volta per usare un termine calcistico non entrerò in scivolata su un avversario, ma giocherò d’anticipo.

Questa malattia è molto coraggiosa nel tornare ad affrontare un avversario come me. Questo è il percorso della mia vita, a volte si incontrano delle buche improvvise, si può cadere e bisogna ritrovare la forza per rialzarsi. Dovrò assentarmi a inizio settimana per ricoverarmi al Sant’Orsola dove so di essere in ottime mani.

Al contrario di due anni e mezzo fa questa volta mi vedete più sereno, so cosa fare e la mia situazione è diversa. Spero che sia breve, ma dovrò saltare alcune partite. E ho già fatto allestire nella mia stanza d’ospedale tutto quello che serve per seguire la squadra da lontano dagli allenamenti a tutto il resto.

Sicuramente questo inizio 2022 non è stato fortunato, ma non dobbiamo piangerci addosso perché nelle difficoltà si misurano coraggio e capacità di reagire. Sono certo che loro lotteranno per me e io lotterò per loro. Chiedo anche ai meravigliosi tifosi del Bologna di sostenermi in questa lotta, nessuno di noi mollerà un centimetro, risaliremo in classifica e io tornerò qui. Questo è quello che volevo comunicarvi e voglio solo chiedervi di rispettare il mio diritto alla privacy in questo momento. Parlate dell’allenatore Mihajlovic, ma lasciate stare l’uomo Sinisa“.

Articolo precedenteRoma, rivoluzione a centrocampo: Tiago Pinto scarica Veretout e Cristante
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

27 Commenti

    • Posso capirti bene …. Dopo 8 mesi di chemio finita a dicembre ieri altri campanelli d allarme sulla tac…. Aspetto di sapere novità dall’ oncologo …. Auguri a te … A me….. E che la Roma mi faccia gioire almeno con la coppa quest’ anno. Sarebbe un bel regalo .. un abbraccio a tutti !!! Forza Roma.

    • In bocca al lupo anche a te Cucs, ti capisco..a me le terapie hanno funzionato! Un abbraccio di cuore a te! Speriamo di gioire insieme quest’anno…per tutto!!!

  1. Me sei sempre stato sulle balle e’ dire poco, arrogante e presentuoso ma in questo caso ti auguro davvero il meglio, continua a combattere e ce la farai ..auguri Sinisa ..

    • Ti auguro sinceramente che vada tutto per il meglio, perché di fronte al male non ci sono colori o bandiere ed è qualcosa che non si augura neppure al proprio peggior nemico.
      Al tempo stesso, non provero’ mai alcuna simpatia per chi ha avuto il coraggio di inneggiare pubblicamente alla “tigre Arkan”, assassino di donne e bambini, senza peraltro mai fare ammenda neppure a distanza di anni. Vergogna perenne.

  2. È brutto combattere contro un male oscuro, lo so purtroppo per esperienza personale. Dai Sinisa se vinci tu, dai speranza anche ad altri. In bocca al lupo combattente.

  3. Sono commosso che non ci sia stato nessun demente che abbia parlato di vaccini come in altri siti.

    Miha, in bocca al lupo, faje er mazzo!!!

  4. Tra Fedez, Vialli ora nuovamente Sinisa tutti giovani sportivi che cavolo di periodo da 3 e 4 anni…Forza ragazzi questa terra ha bisogno di voi….mai mollare….positivi e’ forti io ho cominciato a 38 anni alla gola poi a 60 un terzo del cuore non funziona e’ ho lo stimolatore…poi acciacchi vari sto quasi a 65 e mi sento giovane tifero’ Roma fino all’ Ultimo giorno, voi altre squadre ma sicuri della squadra dei….. prescelti….noi insieme quella della sofferenza… Daje Rega’

  5. Dai Sinisa! Grande guerriero! Anche questa volta vincerai! Siamo stati tante volte avversari, ma sei un grande sportivo , un grande uomo in quanto hai srmpre dimostrato grande dignita’ e coerenza! Poi non dimentico che sulla tua pelle hai avuto anche la maglia giallorossa e sono sicuro che anche dopo aver indossato quella della Lazio, ma n pezzetto di giallorosso ti si e’ appiccicato in quanto sei uba persona seria! In bocca al lupo, poi stai tranquillo, al Santorsola stai bene n ottimo ne mani!

  6. Vai, Sinisa, lotta e vinci contro quel nemico, che io odio con tutto il cuore, perche’ ha ucciso mia madre. Ti abbraccio e prego per te.

  7. Sinisa sei un uomo fortissimo. Ti auguro una prontissima guarigione. Ce la farai. Sono sicurissima
    Non capisco quelle persone che votano con il pollice verso. Mai avuto una malattia?
    VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome