Milan, esonerato Giampaolo: arriva Pioli. E i tifosi rossoneri contestano la scelta

24
14

MILAN: VIA GIAMPAOLO, ARRIVA PIOLI Giampaolo non è più l’allenatore del Milan. La società rossonera, scrive in questi minuti Gianluca Di Marzio, ha già comunicato al diretto interessato del suo esonero, che verrà ufficializzato nella giornata di oggi.

Al suo posto arriva Stefano Pioli, e non Spalletti: l’Inter si è messa di traverso non concedendo la buonuscita al suo allenatore, ancora sotto contratto, e a quel punto il club rossonero ha dovuto cambiare piano, puntando con decisione sull’ex tecnico di Lazio e Fiorentina.

La decisione di puntare su Pioli, che oggi incontrerà la dirigenza del Milan per mettere tutto nero su bianco, non è piaciuta affatto al popolo rossonero: sui social è andato subito in tendenza l’hashtag Out Pioli”.

Il tecnico infatti non sembra avere il profilo giusto per guidare un grande club, e molti tifosi hanno accolto la notizia del suo arrivo come un chiaro segnale di ridimensionamento.

Fonti: Gianlucadimarzio.com / Calciomercato.it

24 Commenti

      • Le nostre, almeno quest’anno, non sono disgrazie volute ma provocate da terzi.
        Per quanto riguarda il Milan invece dobbiamo esultare eccome, se fosse arrivato Spalletti sarebbe stata durissima piazzarsi in Champions.

  1. Meno male che l’inter se messa di traverso con spalletti cosi niente milan con lui erano ca@@i per il 4′ posto adesso con pioli sono piu tranquillo si possono inventare di tutto ci possono mandare ad arbitrare pure collina tanto con pioli quarti non arrivano anzi scommetto che a gennaio riprendono giampaolo. Forza Roma

    • Spalletti gli costa per i prossimi due anni circa 20 milioni lordi e l’inter li paga pur di fare un dispetto al Milan! Ma veramente ci credete??? Per me la pagherebbe di corsa la buonuscita perché risparmierebbe dei milioni.
      Io dico che è uno spiffero fatto uscire ad arte da Marotta per tirare su il morale ai tifosi interisti dopo i brutti risultati della scorsa settimana.
      Di marzio da una botta al cerchio e una alla botte e fa contento pure il Milan non rivelando magari i veri motivi per cui non si è arrivati a dama tipo:
      1) Spalletti ed il Milan non si sono accordati sull’ingaggio? Spalletti costa molto più di Pioli
      2) Spalletti ha detto di no perchè forse pensa di non poter fare miracoli?
      Un forza Roma Ci sta sempre!

  2. Di male in peggio fortunatamente, con Spalletti sarebbero arrivati in champions visto che è un grande allenatore.
    È andata bene…

  3. Luciano vuole tornare a Roma con Massara.
    Daje Palló caccia ľ incompetente portoghese e regalaci il più grande allenatore italiano.

  4. Il trend ci dice lotta a due per primo e secondo posto. Poi Napoli e Atalanta. Il primo che quest’anno sembra meno irresistibile e la tortura Atalanta che invece va a mille. Il Milan non sembra preoccupare e gli sbiaditi non li considero per principio pur rappresentando una variabile. La corsa sembra essere sul Napoli più che sull’atalanta. E’ dura

    • può anche darsi che gli venga una cagarella con il fischio a tutti gli atalantini ……nel loro organico c’è un certo dottor bangsboe ,lo stregone olandese che praticava alla juve .

  5. Quale sia la verità non la sapremo mai, ma anche io credo che l’Inter si sarebbe volentieri liberata di un peso economico non da poco. Mi stupirei se Spalletti avesse sparato alto, perchè francamente non vedo per lui chissà quale futuro in un top club europeo, quindi il Milan, pur se malandato, era quanto di meglio potesse capitargli e di quanto gli capiterà in futuro. C’è in giro Allegri, Mourinho, gente che ha vinto e stravinto, e lui si permette di non accordarsi con il Milan? se così fosse, scenderebbe un ulteriore gradino verso il basso nella mia personale scala di considerazione per lui (e già non è che stia tanto in alto)

  6. Però nella speciale classifica delle “seconde, terze, quarte scelte”, tenuta da qualche illustre collega di forum, la Roma ancora surclassa il Milan ?

  7. Beh mi consolo che c’è chi sta peggio de noi…che grande scelta..tolgono un carciofo per sostituirlo co na pippa……nun c’hanno più manco i sordi per prende Spalletti…!! Chi è il presidente der Milan il cugino de ballotta o di baldini? ahahahah

  8. Il “presidente” del Milan e’ come il nostro : un prestanome che agisce per conto di un banca o fondo di investimento.

    Stanno messi come stavamo noi nel 2011 quindi possiamo stare tranquilli che non lotteranno per il quarto posto per svariati altri anni.

    Mettono due vecchie glorie come specchietto per le allodole (come da noi si voleva tenere Totti a non fare niente), si prendono allenatori incapaci che pero’ fanno il “bel giuoco” (come da noi Luis Enrique, Zeman ecc), e gli si danno giocatori giovani da valorizzare e plusvalenzare come da noi, poi pazienza se si perdono le partite.

    E ovviamente si parla uno stadio nuovo che non verrà mai fatto.

    Abbiamo 8 anni di vantaggio sul Milan, se poi prendono Pioli fanno 9 perché questo e’ bello che andato.

  9. Spalletti soffre le prime donne perché troppo fiero di se stesso!!! Quindi al Milan avrebbe fatto benissimo… Meglio così. Se stanno a scava’ la fossa da soli! Ben gli sta, a quest’ora, avessero tenuto Gattuso, milanista verace che pure gratis ci sarebbe rimasto, il Milan sarebbe stata una brutta gatta da pelare. Detto ciò, come disse un noto filosofo, ME NE FOTTO!!! FORZA ROMA

  10. chissà come mai i tifosi milanisti contestano la scelta…inspiegabile…..e difra? il grande difrancesco? come sta? giampaolo accostato alla roma in estate…che bei prospetti…..e come nei migliori film alla fine arriva zorro e risolve la cosa…ahahhaha
    rido per non vomitare

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome