Milan, tre gol al Lecce e poi “riposa”. Rossoneri al top in vista del derby di coppa con la Roma

16
405

NOTIZIE AS ROMAVittoria comoda e senza storia quella del Milan a San Siro contro il Lecce di Gotti, squadra che aveva fatto soffrire parecchio la Roma lunedì scorso al Via del Mare.

I rossoneri hanno dominato la prima frazione, chiudendola in vantaggio di due reti grazie ai gol di Pulisic (6′) e Giroud (20′). Prima dell’intervallo, i salentini restano per di più in dieci per l’espulsione di Kristovic. 

Nella ripresa il Milan, che giovedì, sempre a San Siro, affronterà la Roma nel quarto di finale di andata di Europa League, realizza il gol della sicurezza con Leao e sfrutta la superiorità numerica per gestire al meglio i cambi e le energie.

Rossoneri che hanno dimostrato di essere in grande condizione, e senza ormai più altri assilli in campionato: il Milan è secondo a nove punti di distacco sulla Juventus e addirittura a +16 sul quinto posto, occupato attualmente dalla Roma.

Giallorossi.net – T. De Cortis

Articolo precedenteDerby, scontri tra tifosi vicino all’Olimpico: sequestrati coltelli e mazze, arrestato un ultrà romanista
Articolo successivoROMA-LAZIO: 1-0 (42′ Mancini). Finita! Il derby è di nuovo giallorosso!

16 Commenti

  1. Milan stra favorito non ci sono dubbi.
    Lecce asfaltato …dopo che con noi hanno tirato 27 volte… sempre più perplesso dalla gestione del campionato da parte nostra, anche prima DDR sia chiaro!

    • 27 tiri in porta di cui solo 3 nello specchio
      Però non dire niente sul rigore sacrosanto negatoci

    • Quello che è successo ieri fra Milan e Lecce, è semplicemente vergognoso, ma come si fa a non vedere la ginocchiata in testa del milanista sul leccese, ed il Var cosa ci sta a fare? Ricordo che il Var nella partita di andata, riuscì a vedere e quindi a far annullare il gol vittoria del Lecce per un pestone di Piccoli sull’unghia del mignolo del piede sinistro di Tomori, che schifo.

  2. Da qualche parte oggi avevo letto di una scommessa che il Milan avrebbe giocato di nuovo 11 vs 10…
    Cmq sono in forma e sereni.
    Mi toglie il sonno però solo “questo Leao”!!!
    FORZA ROMA

  3. Il lecce è poca cosa.
    Per giocatori di serie A.
    Per alcuni della nostra rosa è il Real Madrid.
    Speriamo DDR si arrenda all’evidenza, e che non ci siano infortuni dei titolari.

  4. Speravo che ci fossimo già tolti il peso dell’EL dal turno precedente. Se avessimo pescato il Liverpoll invece del Brighton nessuno poteva rimproverare niente a DDR e potevamo concentrarci sul campionato.
    Invece ora abbiamo questo doppio confronto che potrebbe essere la pietra tombale sulle nostre ambizioni di piazzamento champion.

    Nel calcio (quasi) tutto è possibile. Ma resta improbabile.
    Il Milan ha più punti di noi in campionato. Sono diverse stagioni che non li battiamo. E’ forte dove noi siamo deboli (fasce).
    E tuttavia sono due partite da giocare e disturbano non poco le prossime di campionato, specie quella con il bologna (ma anche con l’udinese non ce la portiamo da casa).

    Se quest’anno non ci qualifichiamo per la champions, andiamo incontro a un ridimensionamento che la Roma di Radice era stellare, in confronto.

    C’è da sperare che l’Atalanta, impegnata con il Liverpool, perda colpi in campionato.

    Intanto però prendiamoci e tre punti con i peracottari, se no i giochi sono finiti da subito.

    • nonostante questo, ci hanno battuti negli ultimi anni sempre e solo per decisioni arbitrali a favore totalmente loro negandoci rigori sacrosanti.
      sul campo meritavano sempre ma senza fischietti partigiani, non avrebbero vinto il 99% di quegli incontri. fiducia!

    • Purtroppo ti devo dare ragione. I numeri dicono che la roma ha una rosa composta da 13-14 calciatori.. Gli altri sono solo contorno o ricambi a partita in corso. Per cui pensare di affrontare coi titolari (spesso fragili e con una storia di infortuni importante) una partita ogni 3 giorni in una fase così
      decisiva È follia. Se la Roma non si qualifica per la Champion per l ennesimo anno sarà un disastro sportivo, un ridimensionamento importante è avremo sempre una squadra mediocre che nn può ambire a nulla. Per vincere l Europa league dovrai battere Nell ordine Milan a/r(quest anno abbiamo perso due volte con loro e ci hanno fatto 5 gol), probabilmente leverkusen a/r e Liverpool in finale, 5 partite durissime in un periodo in cui ci giochiamo l accesso alla Champion in campionato assolutamente alla nostra portata. Capisco chi dice che da tifosi si vuole vincere qcs, ma l anno scorso abbandonando il campionato abbiamo cmq perso la finale in coppa e siamo rimasti con un pugno di mosche e in campionato ci aspettano scontri diretti con atalanta Bologna Juve Napoli. Forza Roma… Ma meglio forza Roma con i soldi della champion

  5. unica consolazione di affrontare il milan in Europa, è che lo faremo con un arbitro non italiano. altro scempio oggi consumato a S. Siro: espulsione esagerata di un giocatore del Lecce, rigore negato al Lecce e gol del 3a0 sull’azione seguente, con i giocatori del Lecce che protestavano per l’uomo a terra. solita sportività dei milanisti…

  6. I loro esterni di spinta sono in buone condizioni di forma, i nostri terzini sono purtroppo quello che sono. Per carità, ogni partita va giocata, ma credo che la chiave dello scontro sia tutta lì.
    Va be’, staremo a vedere. Forza Roma! ❤️💛

  7. a rega loro le vincono sulle fasce, segnano solo gli esterni praticamente. Sulla sinistra Spina e sulla destra Celik, Bove e Pellegrini con Paredes, solito tridente e uno Smalling in forma vicino a Mancini

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome