Mission impossible

84
1263

AS ROMA NEWSUn miracolo. Senza troppi giri di parole, è questo quello che serve stasera alla Roma per riuscire ad arrivare in finale di Europa League per il secondo anno consecutivo. Il risultato dell’andata è pesantissimo, e per riuscire nell’impresa i giallorossi dovranno non solo vincere alla BayArena, ma farlo con tre gol di scarto.

All’andata la squadra di De Rossi ha regalato ai tedeschi il 2 a 0, con lo sciagurato errore di Karsdorp a metà primo tempo e quello di Abraham nel finale a pesare tantissimo nell’economia del doppio scontro con i campioni di Germania. Stasera i giallorossi non solo dovranno essere perfetti, ma avranno bisogno dell’aiuto della buona sorte, e della prima giornata storta del Bayer, fino a oggi una macchina da guerra senza difetti di fabbrica.

La squadra di Xabi Alonso ha dominato la Bundesliga, rifilando gol e prestazioni sontuose anche ad avversari blasonati come il Borussia Dortmund, fresco finalista di Champions League, e il Bayern Monaco, i cui sogni di gloria sono stati spezzati ieri nel recupero da Joselu. Il Leverkusen è una squadra che gioca bene e crea tantissimo, che è in totale fiducia ed è assistita ancora da una condizione fisica invidiabile.

La Roma invece sta pagando dazio a una serie di partite ravvicinate, tutte decisive e complicate. La squadra è reduce da una serie di risultati deludenti e domenica sarà costretta ad andare a vincere sul campo dell’Atalanta (anche lei in corsa per la finalissima di Dublino). Il rischio di arrivare a fine stagione con le mani vuote comincia a diventare molto alto.

Ma nonostante le difficoltà evidenti, Pellegrini e compagni sono volati in Germania convinti di potercela fare. Di essere in grado di regalare ai tifosi un’altra rimonta storica, come successe qualche anno fa in quel Roma-Barcellona finita sugli annali del calcio. Stavolta, per tutta una serie di motivi, sarà anche più complicato di quel 10 aprile del 2018. De Rossi, che quella magica serata era in campo (segnò anche il rigore del raddoppio giallorosso), pensa davvero di avere ancora qualche fiche da giocare.

Ecco perchè stasera punterà sulla formazione migliore possibile, senza fare (almeno inizialmente) troppi calcoli in vista della sfida di Bergamo. Scelta comprensibile: nonostante l’altissimo coefficiente di difficoltà, la Roma si sta giocando l’accesso a una finale europea. Che potrebbe anche significare (in caso di finale tutta italiana) la quasi certa qualificazione alla prossima Champions League. Tutti motivi più che validi per provare a regalarsi una serata di gloria.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteAttacco pesante Lukaku-Abraham o Baldanzi con Dybala: De Rossi prepara una mossa a sorpresa
Articolo successivoRolfes (a.d. Bayer): “Vogliamo vincere anche stasera e dimostrare la nostra superiorità. La Roma? Stavolta non perderà tempo come un anno fa”

84 Commenti

  1. All’andata se ci girava bene gli facevamo 3 gol: il gol mangiato di abraham, quello di azmoun e la traversa di lukaku. Nel calcio tutto è possibile. Io ci credo

    • come ho detto in un altro commento, le premesse per il miracolo ci sono (noi nulla da perdere, loro sbruffoni, ecc). Non succede eh, è impossibile, ma le premesse ci sono.

    • senza il regalo di karsdorp la Roma stava facendo una gara eccellente, attenta, consapevole, e cinica (vedi incrocio di lukaku).

      non mi piace infierire su karsdorp perchè la caxxata capita a tutti, ma quello è stato come spaccare la partita soprattutto a livello strategico e mentale.

      ❤️🧡💛

    • In teoria se la buttiamo dentro, con l’1 a 0 il discirso si riapre.
      Oddio, la Roma è capace di tutto. Ma davvero di tutto.

      A me dispiace che i Tedeschi ne abbiano fatto una questione di vita o di morte, sembrano andare avanti solo per la vendetta, e questo non ha molto a che vedere con lo sport.
      Sono, tra l’altro, provocazioni da bambini di tre anni.

    • Sliding doors:
      Karsdorp a loro e Frimpong a noi
      Ma stasera si riparte da 0-0. Spero in Svilar, in Mancini e Ndika, Cristante e Dybala e infine in Lukaku. Gli unici che abbiamo da Champions!
      Forza Roma! Stasera e sempre!

    • Rudy, non ti piace ma l’hai fatto.
      Se hai fatto mai parte di una squadra, si vince e si perde tutti insieme, perche’ il pallone prima che arriva sui piedi di Karsdorp poteva essere gestito meglio da Smalling e Mancini doveva stare in altra posizione ad affiancare Spinazzola che era rimasto il solo a contrastare tre attaccanti del Bayer.
      E’ inutile continuare a recriminare perche’ le occasioni le abbiamo avute anche noi e non le abbiamo sfruttate, con chi vuoi prendertela con Habraham, Azomun, Pellegrini, Lukaku ?
      No hanno perso tutti insieme e basta !!!

  2. De Rossi sbaglia se vuole giocarsi al meglio queste due partite decisive della stagione della Roma. Ormai la Coppa è andata.Puta caso dovesse sfumare anche la qualificazione alla Champions, bisogna rassegnarsi ad un futuro di mediocrità,di cui si è avuta l’avvisaglia con la nomina a D.S. di Ignoto2.

    • mamma mia che menagramo di mattinata ! 🦉

      DAJE ROMA nulla è impossibile 💪💪💪

      ❤️🧡💛

    • Tutti convinti che con la CL arrivano i fenomeni? Basta vedere gli acquisti di Napoli e Milan lo scorso anno, due squadre indebolite dopo la Champions raggiunta. Piuttosto il contrario: non arrivare in Champions può essere uno stimolo a migliorarsi (per arrivare a quei soldi) oltre che avere una coppa in più da giocare (perchè la Champions è ingiocabile per noi). Sono 4 anni che arriviamo a maggio ancora con il fomento addosso, tutta questa frenesia di pensare al mare già a marzo io non ce l’ho.

    • ignoto 2 alias Pinto la vendetta che fuggirà pure lui appena capirà che sta piazza non si accontenta di qualche giovane promessa pescata magari da qualche squadra francese

    • Menagramo IO?
      Tu che avevi previsto la finale Roma-Marsiglia chi sei allora?
      Cassandra e Tiresia messi insieme.
      Ma mo va là…

    • zeno’, stamo ancora in tempo eh… a 12 ore dall inizio potemo SEMPRE sogna’ da vede’ na finale così…🤞🏼🤘🏼 BADA BENE, ho detto SOGNARE…POI si vede…

    • Chico ma è sicuro che servano tutti fuoriclasse ?
      Il Borussia Dortmund ha forse tutti fenomeni ?
      E nella rimonta contro il Barcellona non erano titolari Fazio, Juan Jesus, Florenzi e Schick ?
      Il problema sono i tanti scarsi che hai oggi, più che altro. Con acquisti mirati e cedendo le pedine più deboli (anche Abraham) puoi dire la tua pure in Champions.
      Semmai come dice Zenone a preoccupare è il nome (se fosse vero) del nuovo DS.
      Li saprà scovare i campioncini a poco prezzo ?

    • Sono abbastanza d’accordo, a parte il giudizio lapidario sul nuovo DS che deve ancora iniziare a lavorare.
      Però, alla fine, mettiti nei panni di DDR: cosa deve fare? Ti stai giocando l’accesso ad una finale, ai calciatori cosa vai a dire, facciamo finta di giocare qui e poi tutto su Bergamo? Così poi se le prendi a Bergamo hai perso tutta la tua credibilità di guida…
      Purtroppo si è incanalata così, vediamo cosa arriva.

    • Rispondo a lup man, che dice che loro ne potevano fare 5, Senza il regalo di Karsdorp , quelle azioni dei tedeschi non ci sarebbero state, fino a quel momento non avevano fatto niente, poi lo ripeto un altra volta, in passato , non mi riferisco a te sia chiaro , quando il sottoscritto faceva presente che avevamo avuto occasioni in serie per segnare , faccio gli esempi di Roma – Parma 0-0( quella della famosa traversa di Doumbia) e Roma – Cagliari 0-0 ( quella in cui Avramov paro l’impossibile , compreso un missile terra aria di MAICON) mi fu detto , proprio su queste pagine che i tiri fuori dallo specchio della porta non si contano.
      Se i tedeschi non sono stati capaci di segnare altri 5 gol ,dopo il nostro “REGALO” so azzi loro.
      Io vorrei tanto togliergli quel sorrisino dalla faccia e fargli ingoiare la loro secumera ( come diceva TOTÒ) , ogni giorno passo dallo sconforto totale, alla rassegnazione di una eliminazione ormai certa, alla speranza di una qualificazione storica…
      Vorrei che un giorno succedesse una cosa, che un arbitro ci facesse vincere una coppa, si non mi vergogno di dirlo, vorrei sentire almeno una volta un tifoso di una qualunque squadra di merd* avversaria, dirmi avete rubato la partita.
      Una volta sola, visto che a noi non è mai successo , anzi è sempre successo il contrario , quando non ci suicidiamo da soli, come ha fatto Karsdorp all’andata.
      Trovare un giorno un TAYLOR a favore ..una volta sola…ma noi siamo onesti..Non ci succederà mai

    • Chico, Napoli e Milan mercato l’hanno fatto eccome, poi alla prova dei fatti non è risultato vincente ma questo ci sta, fa parte del rischio di impresa.
      Così come al contrario può succedere che con quattro spicci ti ritrovi una squadra più che efficiente, come nel caso del nostro avversario di stasera che ha finito il mercato con un passivo di soli 13 milioni (un “mercatino” direbbe qualcuno).
      Purtroppo, o per fortuna, il calcio non è una scienza esatta, altrimenti a quest’ora il PSG non saprebbe dove mettere le Champions e invece ha speso soldi per fare due guerre senza vincerne alcuna.
      Però in linea di principio è innegabile che avere un budget decente è un vantaggio rispetto al non averlo.

    • Questa di Zenone l’ho già sentita: quando abbiamo vinto la Conference Lik (cit.).
      Mai come adesso ce credo!

    • A zeno’ sembri l’uccello del malaugurio. È logico che pensando sempre in negativo prima o poi qualcosa la indovini, per poi poter dire “io l’avevo detto”.Cosi’ è troppo facile.

    • a Zeno pensa ai poveri dirimpettai che non sognano mai , lasciace perlomeno sta gioia de sogna de vince ai rigori . 🙂

    • @Signori…IO scrivo a vostra tutela,perchè poi i cetrioloni ve li beccate voi.
      Comincio a pensare che vi piacciono.
      🥒🥒🥒

    • Zenone non sono io che devo difendere DDR, ma credo fortemente che lui sta misurando chi deve rimanere alla Roma e purtroppo lo sta facendo a spese di una stagione che comunque era iniziata malissimo e non si puo’ recriminare se quello che puo’ determinare un risultato
      (Praticamente stiamo sul TITANIC)
      con il futuro che e’ ancora tutto da scrivere, anche a costo di ricominciare tutto da zero anche perche’ dopo il Titanic si e’ continuato a navigare per mari tempestosi e forse la presunta scelta di Ghisolfi e’ anche meno ideologica di quanto posso pensare.

    • @ Johann Cruijff 😂 alias un fratellone😂… secondo me rispetto alla prestazione di Karsdorp la posizione di DDR è sbagliata, perché lo difende dicendo una banalità come gli capita spesso ovvero che si perde e si vince in 11. Se di fatto uno degli undici sbaglia la partita, tu hai giocato in 10. È capitato al Milan con Leao😂 ma insomma è pure vero che a volte l’ha vinta da solo. Ora che lui non vuole ricalcare la velina JM ci sta ma senza raccontarci liturgie ecumeniche che l’indomani invece vedranno Karsdorp in lista gratuita😂. Lo dobbiamo perdonare a tutti i costi? Come quando buco’ il funerale di Losi con le scuse successive alla famiglia? Fino a un certo punto eh.
      E te ne dico una, che avendo amici e amiche comuni non mancherà occasione che glielo rinfaccio di persona.
      Forza Roma

  3. la partita dura 90minuti
    l’esperienza di partire a razzo e morire a caxxo è risaputa, si può segnare sempre.importante è non prendere goal e soprattutto, non sbagliare passaggi.
    forza Roma, andare lì con tutta l’anima!

  4. Non mi piace l’approccio editoriale di considerare impiccata la partita di andata a causa di due errori individuali; loro si sono dimostrati più forti, come squadra; e noi abbiamo perso, come squadra, abbastanza nettamente.
    Non mi piacciono né Karsdorp né Abraham ma sono, da sempre, contrario alla ricerca dei capri espiatori di turno.

    • Giusto, anche perché se si analizza attentamente l’azione del primo gol tutto nasce da una dormita di Smalling che si fa montare in testa da un nanetto da giardino nel fondamentale dove non dovrebbe avere rivali.
      Inoltre c’è Mancini che non percepisce il pericolo e camminicchia verso l’area di rigore.
      Karsdorp in quel frangente è l’unico che concettualmente fa la cosa giusta e va a schermare prontamente Grimaldo.
      Poi ovviamente tutto si dimentica davanti allo sfrondone seguente, ma il suo è solo l’ultimo degli errori in quel frangente.

    • Senza il primo errore , quello che ha cambiato la partita , non avevano FATTO NIENTE..
      Da quel momento ci siamo sbilanciati e allungati e loro hanno fatto una serie di contropiedi a bizzeffe, tra cui uno a fine primo tempo , in cui erano 6 vs 3 e non sono stati capaci di segnare, sono un ottima squadra , ben messa in campo, ma stanno attraversando lo stesso stato di grazia che ha avuto il Napoli l’anno scorso.
      Fino al patatrac di karsdorp ci stava una sola squadra in campo noi, poi sai se valgono alcuni “SE”allora vale pure questo: SE ENTRAVA LA PALLA DI LUKAKU , invece di sbattere sulla traversa….

    • Gaeta’, abbiamo visioni diverse, inutile che mi ammorbi sotto ad ogni post.
      Per me all’andata non solo non hanno rubato niente ma hanno meritato di vincere, legittimando il risultato con una prestazione migliore, non di poco, della nostra.
      Sogno una storica rimonta, su questo siamo d’ accordo.

  5. Purtroppo la coppa è andata inutile fare voli pindarici ma almeno diventa l’occasione per mettere in mostra baldanzi e vedere di che pasta è fatto. La partita decisiva è domenica, onestamente non riuscire a vincere le ultime tre partite di campionato mi farebbe girare le scatole davvero oltre a rovinarti il campionato successivo perchè giocare di giovedì significa impiccare le stagioni di campionato per una squadra ospedaliera come la nostra.

  6. Si fa un persistente riferimento a Roma Barcellona ma si giocava in casa ed eventi così capitano ogni cento anni e ne sono passati meno di dieci, forse. Comunque proviamoci ma DDR sbaglia (secondo me) a pompare in pubblico questa partita creando nei tifosi troppe aspettative e allarmando il nemico che andrebbe, semmai, colto nel sonno.

    • non solo, tra l’altro la Roma perse a Barcellona giocando meglio, meritando di vincere e dando la continua sensazione di aver subito l’ennesimo scempio del dio del calcio trovandosi sotto immeritatamente.
      insomma, le premesse erano tutt’altre rispetto al Leverkusen oggi

    • Invece cosa avrebbe dovuto fare DDR? Andare davanti ai microfoni vestito da carmelitano scalzo e dire:”Ogni sforzo è inutile. Non saremo mai in grado di fare come la Roma in cui giocavo io, contro il Barcellona, nel 2018!!!”

  7. Mi dispiace ma sono realista:
    il Bayer è una squadra più forte,
    è più riposata,
    gioca in casa.

    le nostre possibilità praticamente non esistono.

    spero che non prendiamo un’imbarcata e che non sia una partita fisicamente e mentalmente impegnativa, in modo da arrivare a Bergamo con delle energie da spendere che non siano solo nervose

    quella con l’ Atalanta è la partita più importante
    senza i soldi della Champions il prossimo anno giochiamo con la primavera

  8. Ogni partita da giocare è una finale e la coppia non è ancora andata…tu sei quello che se si và in finale poi salì sul carro dei vincitori come la passata stagione.

    E ricordo che ad un futuro di mediocrità rischiando il fallimento stavamo al punto d’arrivarci con quel PLUSVALENZARO venditore di cefali e zucchine de Bostonne, per fortuna poi è arrivato un nuovo Proprietario che ha cambiato tendenza e con grande intuito a cambiare ammiraglio quando si mangiava in acque torbide.
    Alla vostra età ancora scrivete eresie

    • ma quale mediocrita’ ,con il plusvalenzaro eravamo sempre tra le prime quattro. il resto non mi interessa. il fallimento non esiste altrimenti sarebbero gia’ tutti falliti.

  9. Nell anno dello scudetto, perdemmo 2-0 a Roma col liverpollo… ad anfield, si nun cce stava garcia aranda, molto probabilmente avremmo impattato visto che Gianni Guigou ci aveva portato in vantaggio con una suatta da 50 mt…(😆) questo per dire che, sulla carta, niente è impossibile…🤞🏼🤘🏼 poi vabbe’, abbasta che vedemo na prova de carattere e CORAGGIO e semo “felici” ugualmente… (quanto meno orgogliosi)

    • Già un ‘altra perla arbitrale ai nostri danni, ci assegna il rigore, che era netto, dico NETTO, Batistuta forse preso da una amnesia non se ne accorge, va verso la bandierina per fare battere il calcio d’ angolo e Garcia Aranda che fa’?
      Invece di confermare il calcio di rigore , assegna l’angolo…
      Se non è malafede questa cosa e ‘?
      Incapacità?
      Ma guarda un po’ e tutti noi li troviamo gli incapaci?
      E poi sono degli incapaci che quando sbagliano lo mettono in quel posto solo a noi???

    • Ci fu anche uno 0-2 col ManU in casa, poi DDR sbagliò il rigore che avrebbe riaperto tutto a Manchester.l

    • Non mi pare che li prendiamo tutti noi, guarda cosa è successo al Bayern ieri sera, dove all’ultimo secondo uno degli arbitri più quotati al mondo e il suo collaboratore ubriaco si dimenticano completamente il regolamento e fischiano un fuorigioco forse millimetrico, sempre che ci fosse, e vanificano il potenziale pareggio dei bavaresi.
      Fosse accaduto a noi non so cosa sarebbe successo oggi qui…

  10. Per come la vedo io,sarebbe più facile (o quantomeno ,meno difficile) fare il colpaccio a Bergamo che in Germania….Però,come si dice ,la palla è rotonda ed i tedeschi non sono alieni,per cui sarei il primo ad essere felice di essere smentito…..Comunque vada….FORZA ROMA IN SAECULA SAECULORUM!

  11. Secondo questo articolo, la ROMA piuttosto che volare in Germania, avrebbe dovuto prenotare per Lourdes e chiedere grazia.
    Secondo questo articolo stasera manco dobbiamo entrare in campo al fine di evitare umiliazioni.
    Secondo la mia opinione Fiorini stamattina è più nero della jella e dimentica una regola fondamentale, sul campo da gioco ci vanno 22 persone, che il calcio è bello perchè imprevedibile dove nulla è scontato e dove la matematica vale solo nella conta dei goal.
    Stasera la ROMA farà la sua partita e ai giocatori DDR non deve insegnare nulla se non trasmettergli una sana grinta Romana che ha contraddistinto la nostra razza per millenni.
    Quello che sarà il risultato finale sarà solo frutto di 90 minuti di corsa, fatica, astuzia e voglia di vincere, anche il titanic era inaffondabile ma poi è bastato un cubetto di ghiaccio..
    Tifiamo, godiamocela(tanto la coppa la vince una sola squadra) se non andiamo in finale ci saremo comunque divertiti..speriamo solo in un arbitraggio equo.
    Domattina tanto, indipendentemente da tutto devo andare ugualmente al lavoro……
    FORZA ROMA

  12. poteva essere Possible, se non avessimo avuto un Ds cosi’ scarso per anni.
    karsdorp ed abraham contratti milionari, rendimento da pena.
    cedere appena possibile. inutile tenere abraham che è diventato la pallida copia di luther blissett ed inutile parlare dell’olandese, giocatore da categorie molto inferiori.

  13. Già scritto: nel calcio mai dire mai, a Parigi 6 pali e il PSG perde.
    Come diceva un grande? Il calcio è pure questo. D’altronde rinunciare ad una chance non raddoppia la possibilità di centrare la prossima, ne hai solo una di meno.
    Forza Roma

    • m hai fatto ricordare il 7 a 1 col manchester è vero che erano fortissimi ,ma praticamente ogni tiro era un goal , magari stasera succede a noi …visto mai??

    • esatto prohaska

      è una missione difficilissma, ma non provarci è fantascienza.

      solo i perdenti o chi non ha mai fatto 1 minuto di sport ragiona così.

      o sennò zenone 😅👋

      ❤️🧡💛

    • Rudy, Zenone ha sicuramente più esperienza e intuito di me, speriamo che non ci azzecca ahò ma credo onestamente lo speri pure lui😂 ma vedi, stamio tutti a freme per questa qualificazione in Champion ma con quali giocatori ci presenteremo te lo sei chiesto? Mah… senza attacca’ nessuna filippica, è tutto un rebus.
      Forza Roma

    • Frate’, sono in sintonia con la tua valutazione.

      Da perte mia posso solo dire che siamo sul Titanic e DDR sta mettendo alla prova quelli che saranno in grado di seguirlo in futuro, la scialuppa di salvataggio e’ una sola e solo quelli che hanno le palle si salveranno.
      Il resto sra’ domani.
      FORZA ROMA SEMPRE !

  14. Io spero che de Rossi non commetta l errori della prima partita cioè mettere cristante e pellegrini giocatori che passeggiavano in campo . Due stasera voglio vedere chi è uomo e non si mette paura ed è degno di indossare la maglia poi ripeto se pressiamo iloro punto debole la difesa possiamo fargli male ma dipende da Lukaku e Dybala con baldanzi largo come contro la Juve .Bove deve essere titolare spero che lo ha capito che non deve fare muovere xhaca.

    • io sono d’accordo con te. stasera tra Pellegrini Dybala e Balzanzi c’è posto per uno solo. si fara’ la staffetta

  15. la partita di Bergamo è più importante, e qualche speranza in più di vincerla ce l’hai.
    Stasera le speranze sono quasi zero, ma appunto…quasi; il sudore sulla maglia, quello lo voglio vedere, la Roma faccia il suo, poi vada come vada.
    Forza Roma

  16. Ieri la spocchia dei tedeschi, convinti di essere già in finale, gli ha fatto beccare 2 gol in 3 minuti…..
    Spero tanto che stasera, la stessa spocchia lì faccia essere convinti di non poter subire un remontada, che pure qualcun altro era convinto di non poter subire 6 anni fa……
    FORZA ROMA SEMPRE!

  17. Un lumicino di speranza ce sempre. Giochiamoci questa piccolissima possibilita di fare il colpaccio. Come va, va. Sempre fiero di questi colori!!!
    💛♥️ Forza Roma 💛♥️

  18. nel calcio mai dire mai!basta guardare la partita di ieri sera tra real e Bayer monaco…con i tedeschi in vantaggio x 0-1 fino al 90′ minuto!e poi sappiamo com è andata!la qualificazione alla prox Champions così ricca e portatrice di molti soldi…x noi è vitale!ma ciò non toglie che stasera dobbiamo provarci…passa anche da questo la differenza tra un piccolo club come ad esempio la Lazie…ed un grande club che non molla niente fino da ultimo.

  19. STASERA le probabilità di passare sono del 5/10% secondo me, quasi nulle.

    Il leverkusen ha segnato oltre 130 goal questa stagione, quindi l’obiettivo numero uno sarà non subire goal, poi cercare di farne, ma gia questo è una missione molto difficile.

    NON REPUTO IL LEVERKUSEN PIU FORTE ma in questo momento storico più fresco e con una storia stagionale meno travagliata della nostra (considerando mourinho e poi a gennaio ddr).

    L’anno è quello del leicester ma in un campionato più scarso di quello inglese. I prossimi anni si sgonfieranno pian piano.

    PS: Il tanto vituperato NACHO anche ieri titolare e capitano del real madrid… a roma schifato e fatto passare per il loria della situazione. Solo qua esistono certe cose.

  20. Renato Portaluppi in Germania ribaltò il turno facendo un goal e un assist contro il Norimberga, unica partita decente della sua permanenza a Roma. Magari c’è qualcosa nel nome e ricorderemo l’altrimenti inutile stagione romana di Renato Sanches per una impresa simile stasera?

    • Ciccio… una semifinale EUROPEA la consideri una partita inutile???
      non puoi esser romanista te, impossibile…

  21. loro stasera punteranno su centrocampo e fitto possesso palla. noi dobbiamo giocare con lanci lunghi su Lukaku che deve controllare e favorire gli inserimenti. la costruzione dalla nostra area non ha senso

  22. È una partita inutile in quanto la semifinale il passaggio del turno è stato già ampiamente compromesso all’andata. Per questo motivo la partita di stasera la giudico inutile !
    Ma evidentemente questo sito internet pullula di analfabeti funzionali !
    Grande tristezza !
    Josè ci avrebbe portati di sicuro in finale !
    Torna Josè, Torna ! Ti aspettiamo a braccia aperte !

    • Nessuno ha battuto Xabi Alonso mica tutti gli allenatori tedeschi e dell’ Europa League sono incapaci.
      È vero che se Lukaku e Abraham avessero segnato e Karsdorp non avesse regalato la palla stavamo parlando di una vittoria

  23. 442
    Con elsha e pellegrini sulle fasce, azmoun e lukaku
    4312 con baldanzi dietro alle due punte azmoun e lukaku
    Se al 60 abbiamo segnato entra anche Dybala, altrimenti amen
    Ma se si va solo all attacco si prende il gol in contropiede e partita finita

  24. Se la nostra società ragionasse solamente in maniera utilitaristica pensando ai propri interessi (economici) dovrebbe schierare le seconde linee stasera.
    Ma una squadra di calcio non è solamente un’azienda ma rappresenta un popolo, una galassia di tifosi che non possono e non devono essere ignorati.
    Per questo sono d’accordo con Daniele sul fatto che stasera debbano giocare i migliori senza pensare alla successiva partita di Bergamo.
    Se questo significa che non riusciremo a battere la Dea Domenica non importa, non siamo certo come gli sbiaditi che scientemente sono usciti dalle coppe per puntare al campionato!
    Cercare di ribaltare il risultato dell’andata è un dovere, una prova di serietà e professionalità che esigono principalmente quei fantastici 3000 Lupacchiotti che inneggeranno ai nostri colori a Leverkusen.
    Forza Roma!!!!!!

  25. La Roma spesso cerca le occasioni da gol, non il gol. Ecco perché è più comune restituire la palla piuttosto che passarla all’attaccan

  26. ho rivisto con calma la partita di andata e devo dire che sebbene il leverkusen abbia giocato meglio c’è un fallo netto da ultimo uomo del centrale dei tedeschi a carico di lukaku che si stava involando tutto solo verso la porta avversaria. era un’ espulsione molto chiara

  27. La Roma può vincere in un solo modo….segnare nei privi 20 minuti e un espulsione da parte loro ….d’altronde hanno segnato con un regalo sciagurato che ci ha tagliato le gambe….vedremo

  28. ma perché danno la partita sulla rai io so’ per la correttezza su due partite una era dell’atalanta…porteranno pure sfiga i telecronisti magari; preferivo tv privata o pirateria oggi sarò strano

    • poi con Bizzotto all’andata, che miracolo non abbia fatto la telecronaca in tedesco
      di Adani non parlo, si commenta da solo

  29. non esistono i miracoli.
    esiste solamente una partita di calcio.
    se questa sera la Roma non sbaglierà le occasioni qualora ne avesse diverse, abbiamo buone possibilità di farcela.

    i miracoli lasciamoli ad altre storie

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome