Missori e Volpato salutano la Roma: “Ti porteremo sempre nel cuore”

9
726

NOTIZIE AS ROMA – Dopo l’ufficialità della Roma della cessione a titolo definitivo di Cristian Volpato e Filippo Missori al Sassuolo, è arrivato anche il saluto dell’ex difensore giallorosso sul proprio profilo Instagram con un video speciale. Queste le sue parole:

“Dieci anni fa entravo dentro quel cancello pieno di sogni e speranze con l’auspicio di crescere dentro la Roma, la squadra che tifo fin da quando sono bambino. Dicono che “casa” è dove ci sono le persone che ti fanno stare bene. Per me questa città e questa squadra è stata, è e sarà sempre casa.

Momenti incancellabili, gioie, delusioni, tanto lavoro… tutti uniti per due colori che valgono quanto una vita: il giallo e il rosso. Sono nato e cresciuto qui. Ho giocato nella squadra dei miei sogni. Cosa potevo chiedere di meglio? Vi voglio ringraziare tutti ad uno a uno, per tutto quello che avete fatto per me. GRAZIE“.

Anche Cristian Volpato ha salutato la Roma con queste parole su Instagram: “GRAZIE ROMA … non so da dove devo cominciare… so solo che ti dico grazie per come mi hai accolto .. sono arrivato che ero un bambino e insieme a te io sono cresciuto, il cammino è stato lungo .. ma con te ho realizzato il sogno che avevo…giocare in serie A .. non dimenticherò mai l’emozione dell’esordio, il calore dei tifosi che mi hanno sempre sostenuto il primo gol sotto la curva sud.. Vi porterò sempre nel mio cuore! Ci tengo in particolare a ringraziare il Mister Mourinho, la società e tutti coloro che lavorano dietro le quinte. Sarai sempre nel mio cuore”

Articolo precedenteUFFICIALE: Volpato e Missori ceduti a titolo definitivo al Sassuolo (COMUNICATO AS ROMA)
Articolo successivoRoma, un attaccante in dieci giorni

9 Commenti

  1. Bravi ragazzi… Ragazzi umili……
    Siete entrati che eravate bambini….
    Uscite che siete uomini……
    Perché la ROMA 💛❤️ insegna valori e forma uomini…..

    Un grosso in bocca al lupo 🤞🤞🤞….

    Chissà forse un giorno… Tornerete…

  2. Magari il Sassuolo lo pretendeva per chiudere l’intera transazione ma Missori a due milioni proprio non lo capisco. Volpato è fumoso e ha bisogno di uno sviluppo concreto ma di terzini ce ne sono pochissimi e questo mi pareva davvero dotato sia fisicamente che tecnicamente. Ed in più il suo messaggio fa capire quanto fosse legato a questi colori e sentimenti. Due milioni pensi si potessero trovare diversamente. Almeno un diritto di riacquisto. Allora lo avrei capito. Boh.

    • Concordo pienamente su tutto, compreso il giudizio sui due giocatori. Sono convinto che Missori sia un predestinato e che lo rimpiangeremo. Speriamo che quel 15% sulla futura rivendita possa essere la chiave per riportarlo a casa, sempre che non ci arrivi qualcun’altro prima come pare stia per accedere con Frattesi.

  3. Volpato nel Sassuolo esplode, lì potrà giocare a calcio e farà valere le sue doti tecniche. In questa Roma non è possibile far valere doti tecniche, perché se non ti chiami Dybala l’unica cosa che devi fare è inseguire l’avversario.

    • a dir la verità anche se ti chiami Dybala devi inseguire l’avversario e ti dirò di più, un certo Zeman ha messo in condizione un campione come Totti di inseguire l’avversario ed è lì che Totti è diventato un campione e ha zittito chi nonlo considerava e lo chiamava culo di piombo.

    • volendo c’è il sarrismo, che include lo scegliere di farsi eliminare dall’europa per manifesto provincialismo.

      o sennò uno “s’accontenta” di Mourinho, che t’ha portato 2 volte in finale, una vinta e una rubata…

      ❤️🧡💛

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome