Mkhitaryan, Inter in pressing ma la Roma resta in vantaggio. Arsenal su Veretout

42
779

CALCIOMERCATO ROMA NEWS – Il nome di Mkhitaryan tiene banco in casa Roma, sia per le questioni di campo che per quelle di mercato.

Il recupero dell’armeno per la gara di mercoledì prossimo è una corsa contro il tempo: il giocatore ha fatto sapere ai tifosi che ci sarà, molto più cauto Mourinho che invece ha lasciato parecchi dubbi sul possibile impiego di Miki contro gli olandesi.

Ma a preoccupare i tifosi sono soprattutto le voci di mercato che arrivano riguardo l’armeno: l’Inter è in pressing sul giocatore e sul suo procuratore nella speranza di fargli cambiare idea sul suo rinnovo con la Roma. Inzaghi, dopo Dzeko, spera ora di avere presto anche un altro giallorosso tra le proprie fila.

Per ora Mkhitaryan è sembrato fermo nelle proprie intenzioni: la sua volontà è di trovare un accordo con la Roma, che però non è ancora stato raggiunto. Come è normale che sia, l’agente del calciatore sta usando la sponda nerazzurra per strappare un accordo migliore con Pinto. 

Quando però bussa alla porta un club importante come l’Inter, che può garantirti più soldi e la possibilità di giocare la Champions, il rischio di una brutta sorpresa c’è sempre. Ma al momento Mou spera che Mkhitaryan non gli faccia scherzi e che confermi la sua volontà di restare alla Roma, col rinnovo che dovrebbe essere annunciato dopo la finale di Tirana.

Intanto sul fronte cessioni sembra avere ancora mercato Jordan Veretout nonostante le sue prestazioni scialbe di questa seconda parte di stagione: oltre al Marsiglia e al Newcastle, ora anche l’Arsenal ha bussato alla porta del francese. La Roma aspetta con fiducia l’offerta giusta: la richiesta è 15 milioni. Gli stessi che servirebbero a Pinto per prendere Maxime Lopez dal Sassuolo.

Giallorossi.net – G. Pinoli 

Articolo precedenteTurn-over obbligato: in campo Kumbulla e Maitland-Niles, nuova chance per Spinazzola
Articolo successivo“ON AIR!” – PRUZZO: “Se credi che il Toro voglia fare la passerella, ne prendi tre”, PIACENTINI: “Certo il rinnovo di Mikhitaryan? Direi di no”, MAGNI: “Se l’Inter si presenta con 5 milioni c’è poco da fare”, CORSI: “Maitland-Niles in campo? Allora vuoi perderla…”

42 Commenti

    • La volontà di rimanere di Miky è indubbia, ma serve l’ offerta giusta, come Dzeko… Amano Roma, ma prima i soldi….

    • Volevo aggiungere un sospetto… Fanno pressione su Miky per far allentare la morsa su Dybala…

  1. Nessun problema. Miki è ancora un buon giocatore ma abbondantemente a fine carriera (il suo rendimento già quest’anno è sorprendente, e non ha certo spaccato il mondo…): O resta alle nostre condizioni (rinnovo breve e a cifre accettabili) o può andare tranquillamente dove vuole. Per competere ad alti livelli serve altro

    • Insomma.. a me non sembra proprio finito tant è che da quando s è fatto male non segnamo più su azione. Ad oggi imprescindibile ..poi se arriva di meglio e più giovane ok.

    • Se è lecito, “altro” cosa sarebbe?
      Micky è un giocatore di alto livello qualitativo anche se certamente non è più un giovanotto, ma con i prezzi che girano e il monte ingaggi della Roma dubito si possa trovare di meglio. Questo Maxime Lopez sarebbe per competere ad alti livelli?

    • e meno male che non ci se tu a capo della Roma…

      Per fare il salto di qualita’. dico per esempio, dovevi prendere Tammy e tenerti Dzeko…
      Cosi’ devi tenerti Miki e prendere un altro forte.

  2. ma l’inter che ci fa con tutti questi attaccanti? ha già correa martinez dzeko, eventualmente i giovani pinamonti ed esposito. Con dybala e miki vanno a 7 attaccanti. Giornalai

    • Miki gli servirebbe come alternativa a cahlanoglu.
      Dybala lo prenderebbero solo cedendo prima Lautaro.
      Dzeko ormai è piu morto che vivo, per cui gli servirebbe pure un centravanti.
      Pinamonti e Esposito sono roba da empoli o sampdoria al massimo.
      Correa è un trottolino amoroso e poco più.
      In piu lasciano pure Perisic a zero che andrà alla juve.
      Non stanno messi tanto bene.

    • C e’ chi ne ha 3000 di attaccanti e chi uno, indovina chi?

  3. ꧁ ℤ𝕖𝕣𝕠 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕖𝕚 𝕖 𝕌𝕟 𝕊𝕒𝕔𝕔𝕠 𝕕𝕚 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕚𝕖 ꧂

    Miki ha il benestare di mr Mou che lo vuole altri 2 anni in giallorosso esattamente quanto manca al suo mandato.
    Il giocatore chiede 1 anno solo di contratto, stanno trovando un accordo, ma tutto si deciderà dopo la finale di Tirana.
    Calcoliamo anche che la trattiva è in fase di stallo perchè Raiola è venuto a mancare da poco, ma al 99.9% resta a Roma di comune accordo, a quali cifre vedremo!

    Maxime Lopez per me non è un giocatore da Mou, e poi largo dal Sassuolo, bottega troppo cara dove chiedono primavera, e sinceramente Bove e Volpato non glieli darei manco morto anche perchè va contro la linea verde che sta costruendo Pinto…

  4. Quando vi dico che non abbiamo neanche la forza di trattenere miki…sperando in maxi llopez, e sperando sempre in tutto, a livello finanziario, i friedkin hanno i soldi,il problema e’ che non vogliono investire grandi somme per fare un gran mercato, due sessioni di mercato, e due sessioni di mercato scarso,tranne abraham, ma che e’ non e’ nostro, sia mou che abraham potrebbero storcere il naso ,se questa situazione non cambiera’, molto probabilmente se ne andranno,non il prossimo anno, lo stesso mou e’ a rischio, se dovesse succedere tutto cio’ ,di certo sapremmo chi ringraziare.
    Solo la maglia, forza ROMA

    • Tu pensi che mou non sapesse dove si andava a ” ficcare” ? Ed Abraham? Dai su, capisco tutto ma l idea che a quei livelli vengano fatte le cose al buio sinceramente la trovo bizzarra. E poi se tifi solo la maglia mi spieghi cosa ti interessa di chi la indossa ? A volte sembri un pochino contraddittorio ( col massimo rispetto s intende).

    • Tu sei davvero un inno alla speranza, un’ode all’ottimismo, il manifesto vivente della gioia di vivere e tifare.

    • Rispondo ad Aldo 71, certo tifo la maglia ovvio, pero’ quella maglia se non la indossano i campioni….mi dici come potremmo mai vincere? Non sono contraddittorio qui di per nulla, di sicuro io non tifo ne ballotta ne friedkin, come fanno in molti, friedkin non e’ la ROMA, e la ROMA non e’ friedkin, almeno per me, poi per molti so invece che lo e’, non di certo io.
      Quando dico tifa la maglia, significa tifa solo la maglia della ROMA, poi per vincere ci vogliono i campioni ovvio, ma io intendo tifa la maglia come concetto, io stesso non tifo abraham, ne pellegrini, ne nessuno, tanto meno mou e sopratutto friedkin, a me interessa il risultato sportivo, applaudo se c’ e’ da applaudire, ma critico se c’ e’ da criticare, non lo trovi giusto? O devo dire bravo a ballotta e friedkin che non mi hanno fatto vincere nulla? Poi vinciamo la conferenze e applaudiro’ i friedkin, io non ho nessun interesse a criticare i friedkin, ma se permetti al momento, hanno sempre fatto un mercato scarsi infatti sia l’ anno scorso che quest’ anno in campionato abbiamo fatto male,speriamo nella coppa, ma purtroppo non spero invece nei friedkin, il motivo? Semplice, non comprano i grandi giocatori , aspettiamo giugno…ma gia’ puoi immaginare che benzema a Fiumicino non arrivera’.
      Solo la maglia forza ROMA

    • @zi bah con contraddittorio intendo dire che tifare la maglia dovrebbe essere un dogma che prescinde sia dalle vittorie che da chi la indossa, tant è che molti di noi qui l hanno tifata anche in tempi decisamente cupi ( forse anche tu ma non so di che classe sei) rispetto ad ora che comunque non si brilla affatto. Fin troppo scontato agognare campioni e vittorie . Personalmente non ho tifato mai i presidenti unica eccezione Dino Viola solo perché le sue parole erano volte sempre e comunque in difesa della Roma. Io tifo la maglia e sai perché? Perché anche se comprassero i campioni cui ti riferisci, non vinceresti mai il campionato perché non è possibile con questo sistema calcio italiano . Analizza bene il campionato del Milan e della juve e ti rendi conto che lo scudetto fa aumentare di centinaia di milioni il valore di un brand in vendita, l ingresso in C.L. giustifica 400 milioni di ricapitalizzazione. Pertanto, non puoi vincere ed allora si , tifo la maglia. Naturalmente desidoroso e felice di essere smentito. Forza Roma.

    • Il monte ingaggi della Roma è di 6 milioni totale questa è la realtà, già si è fatta l’eccezione per Dzeko in passato che non ha portato i frutti sperati, ma se Miky pretende un ingaggio da almeno 4 milioni più bonus e un biennale con 33 anni e passa all’attivo ci penserei un attimo e se si dovesse presentare una squadra con più soldi di noi che gli offre 5 milioni a stagione mi dispiace ma il giocatore è bello che andato.
      La Roma se prende poi un maxime lopez o grillitsch svincolato più un mediano di esperienza internazionale tipo matic svincolato tanto per dire al posto dell’eventuale partente Miky, ti rifai il centrocampo e ti mancherebbe poi da sistemare la difesa e l’attacco.

    • Aldo 71 non sono d’accordo con quelli che dici, tifare la maglia per me’ e’ anche poter competere a grandi livelli, ecco perche’ parlo di campioni, io non e’ che dico che bisogna vincere per forza, ma almeno competere!! Ce lo meritiamo noi tifosi della ROMA o no? Oppure dobbiamo dire e vabbe’ non abbiamo vinto mai nulla , quindi questa e’! Ma la vogliamo cambiare a stiria? O dobbiamo subire sempre Sri presidenti che della ROMA non frega nulla? E non mi dire mo che ifriedkin so romanisti eh!! Sappiamo tutti I motivi per il quale hanno acquistato la ROMA, solo interessi, te credo con un nome grosso cosi’ ROMA, te credo!!!
      Piu’ fatti e meno parole, comprassero i giocatori forti da dare a mou piuttosto invece de tita’ l’ acqua al mulino dei friedkin, solo la maglia forza ROMA

    • Ciao zi Bah, con amicizia, ma tu chi compreresti per la Roma, così insieme possiamo analizzare la possibilità di acquistarli visto che per il fair play finanziario non è che stiamo messi proprio ala grandissima, grazie.

    • Vedi dov è l inghippo ? Quando dici ” per me tifare la maglia è anche..” ed invece dovrebbe essere per tutti a prescindere. Altrimenti tutti quelli che non competono a grandi livelli non tifano la maglia ? Sono d accordo con te su tutto il resto( competere, vincere etc) compreso il fatto che per i Friedkin sia solo un business come del resto lo è per tutti gli altri. Perché i tifosi a tutte le latitudini sono quelli che stanno sugli spalti non negli uffici o in panchina né tantomeno in campo, salvo rare eccezioni di cui noi per fortuna siamo stati testimoni ( totti, de rossi, pellegrini).

    • Aldo 71, non sono d’accordo, tifare la maglia non vuol dire farsi prendere in giro dal presidente di turno , cosi’ si fa il gioco del presidente di turno, quello che dici per me e’ pura utopia,solo la maglia forza ROMA

  5. Lo ha detto chiaro Mourinho: alla Roma mancano i soldi per un grande progetto. Accontentiamoci di quello che abbiamo e di giocatori medio forti, non puntiamo troppo in alto che poi restiamo delusi.

  6. Ha fatto grandi campionati Miki ma ad un certo punto una società non può sempre assecondare rinnovi folli.
    Mi sembra un calcio cambiato grandi società rinunciano a Dybala 27 anni a Bernardeschi Belotti Torino il Milan ha una lista infinita di gente forte a cui non è stato rinnovato così l’Inter.
    Se Miki vul restare bene se vuol andare arrivederci e grazie ma le società hanno scelto di non stare più ai giochetti al rialzo dei procuratori
    La Roma viene prima di tutto allenatori giocatori dirigenti chi non è soddisfatto e cerca più soldi andasse da altre parti

  7. mammamia ragazzi ve fate prende’ sempre dal panico.
    se ne riparla dopo la finale. non fate i negativi, sempre a sparare sulla Roma. ad oggi tutto cio e’ chiacchiericcio per riempire i giornali. se vinci potrebbe rinnova ed e’ ok, anche a me piace Miki (ma magari la roma vuole puntare su uno piu’ giovane). se non vinci magari si valuta se cambiare la mediana. la roma fa bene a non parlare di queste cose ora. c’e’ una finale da vincere

  8. Si bah sto seguendo le tue “lotte” qui a giallorossinet e condivido le tue idee .Non condivido gli storpiamenti dei nomi .Per esempio un ex presidente della Roma ,che non ha lasciato un buon ricordo (eufemismo).Sono semplicemente un nostalgico di quei presidenti che mi ricordano i miei 18anni .D’Arcangeli,Gianni,Anzalone,MariniDettina.Perdona lo sfogo di un ottantenne tifoso della Roma.

  9. Mikitharian l’anno scorso si pensava (diceva) avrebbe rinnovato il contratto a marzo. In realtà lo ha fatto all’ultima ora dell’ultimo giorno disponibile, per 1 anno soltanto, dopo aver valutato ogni opzione sul tavolo.
    Sempre detto, nel commentare il mercato, e oggi a maggior ragione, che avrebbe fatto lo stesso.
    E comunque, come tutti gli altri, sappiamo in generale che di contratti si parla a fine stagione.
    Nessuno di voi, evidentemente non facciamo più caso a certe simpatiche pratiche ormai frequenti, prova il fastidio che ho io?
    Tutti lo fanno, si dice, cercare gente sotto contratto, senza minimamente preoccuparsi di interpellare la società prima, attraverso sondaggi e telefonate al procuratore e/o ai familiari… e MAROTTA in questo si distingue come il “più bastardo tra i bastardi” con distacco. Un giocatore sotto contratto (senza nessun dubbio cercato da mesi), e sui giornali prima di un paio di gare importanti. Una volta si faceva con i giocatori delle “piccole”, ma con quelli della ROMA non c’è problema. ZANIOLO per mesi, oggi MIKYTHARIAN, domani ZALEWSKJ…
    Quanto sarebbe giusto (così come, quando non avevano assicurato ancora il posto UCL, veder CHIESA o altri in fotomontaggi in maglia giallorossa) che Pinto e Mourinho TELEFONASSERO alla mamma di Leao o Bennacer, Barella o Lautaro, MENTRE SI GIOCANO LO SCUDETTO… ?
    Scommetto che MAROTTA si lamenterebbe subito (lui che é PRIMO inter pares in questo modus operandi) della scorretta prassi, ricordando che é VIETATA dai regolamenti…
    Appunto. Vietato un poco come segnare in fuorigioco, falsificare esami di italiano, fare mercato senza il bilancio in ordine, mandare in campo gente col Covid19…
    Ovvero vietato ma impunito, si può fare.

    • Pratica scorretta ma attuata da tutti.
      A volte si viene a sapere, altre si inventano trattative clamorose tanto per riempire le pagine, altre volte si agisce in silenzio. Ma ripeto , lo fanno tutti.
      D’altronde è impensabile che tengano tutti il telefono rispettosamente spento in attesa delle 00:01 del primo luglio.
      Le squadre si costruiscono ben prima.
      Miki invece, ogni anno si guarda attorno e come tutti i professionisti spera di fare bingo strappando magari l’ultimo biennale milionario col parametro zero.
      E cmq fa 34 anni a gennaio – piu o meno come Matic – ad una simile età piu di un anno non gli offrirei.

    • Vero JulianB, appunto così fan tutti. Ma, solo dicevo, MAROTTA si distingue tra gli altri, però, da sempre. E, a differenza e peggio di diversi altri, cerca l’accordo fuori tempi con MIKY, o cin chiunque ad es. senza minimamente preavvisare la sua società, per presentarsi con un impegno in mano a facilitar la riscossione..
      E non si tratta solo di gente in scadenza, che a Cagliari o Sassuolo Nandez son 2 anni dietro, Barella ci é stato altrettanto, Scamacca o Frattesi oggi hanno contratti lunghi, Bremer ha rinnovato, quindi é proprio un gran figlio di…
      Avvisare previa telefonata privata, per puro rispetto la società titolare del cartellino, agire in silenzio (come deve e farà spero il buon PINTO), dichiarando alle zanzare della stampa quando capita:”buon giocatore, ma appartiene alla X quindi di che parlate…”, evita di travolger per settimane di polemiche l’ambiente altrui e incasinar testa e rendimento di chi gioca.
      Appunto la togliessero questa regola, o la facessero rispettare.
      Altrimenti resta regola, come tante, utile all’occorrenza a stangar qualcuno risparmiando altri, come le bestemmie di Cristante…

  10. Si ..e certo…cime no ..ora vogliono fregarci gratis tutti i nostri gioielli, dzecko Ve lo abbiamo dato perché ormai e’ buono per il brodo ma basta così ..non so chi ha scritto sopra che correa e’ sarebbe un trottolino e poco più, ragazzi guardate le partite in coppa entra 20 minuti e Cambia la partita, ha classe e giocate, magari averlo accanto a Tammy …forzaRima !!!!

    • D’accordissimo con quello che dici ma il problema è che se c’è una società con più soldi di te e gli fa un contratto da 5 o 6 milioni a stagione a Miky, la Roma a quel punto che fa pareggia l’offerta per uno di 33 anni e passa oppure lo lascia andare e va a prendere uno di meno anni con ingaggio minore e magari di prospettiva.
      Il monte ingaggi della Roma è questo 6 milioni generale oltre al momento non va, se l’Inter o altre squadre con più soldi di noi vengono e propongono ricchi ingaggi superiori ai nostri c’è poco da fare lì o alzi il monte ingaggi generale oppure vai a prendere altri giocatori di minor ingaggio.

    • L’ho scritto io e confermo.
      Gioca piu o meno quanto Muriel, solo che Muriel ha fatto 9 gol e 9 assist.
      Correa, che vorresti accanto ad Abraham, ha segnato solo in due occasioni (2 gol al Verona e 2 all’udinese) e ha fatto un solo assist in tutto il campionato.
      In CL, dove secondo te cambia la partita, ha giocato la miseria di 100 minuti in 5 partite con uno score di 0/0.
      I numeri non mentono mai. Però occorre guardarli.

  11. Ancora con questo Lopez .Ma la Roma deve prendere centrocampisti di livello tipo sanches o luiz .Sono giovani e se li rivendi dopo 4 anni ci guadagni pure.In attacco prendi Bellotti o Muriel e vinci lo scudetto con la pipa in bocca.ma con Lopez al posto di Veretout sencondo voi si lotta per lo scudetto ?Peppa per peppa mi tengo la peppa mia.Sto Pinto per me è una una delle sette piaghe d’Egitto.Visto la sfortuna che abbiamo avuto in questi anni speriamo che sia l’ultima

  12. Zi bah io posso anche capire quello che scrivi.. È anche in un certo senso avere un idea romantica di una Roma stellare! Ma purtroppo pensare che qui sbarchino giocatori del calibro di Mbappé lewandowski Modric o simili… È pura fantascienza! Non tanto e non solo x il costo del cartellino(il francese x esempio si libera a zero) quanto x l ingaggio.le commissioni al procuratore.. Roba completamente fuori portata x noi! Senza contare il poco fascino che ha la Roma in questo momento x certi campioni! Fatturiamo neanche 200 milioni l anno. E non i Friedkin.. Ma chiunque comprasse la Roma, con queste cifre, a parte qlche fondo sovrano… Potrebbe investire simili cifre! Lo vorremmo tutti ma la Roma deve trovare altre strade x vincere.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome