Monza-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani: Mou conferma il 3-4-2-1 con Celik tra i centrali

16
1013

NOTIZIE AS ROMA – Tutti i principali quotidiani oggi in edicola sono convinti: Josè Mourinho non cambierà modulo nonostante l’emergenza e confermerà la difesa a tre per la partita di stasera contro il Monza. 

La soluzione che verrà scelta dal tecnico portoghese dovrebbe essere quella di spostare il turco Celik come braccetto di destra accanto a Mancini e Ibanez.

Cristante in questo modo giocherà a centrocampo al fianco di Bove, con Zalewski ed El Shaarawy come esterni e Solbakken-Pellegrini alle spalle di Abraham.

Queste dunque le probabili formazioni dei giornali: 

LA GAZZETTA DELLO SPORT (3-4-2-1)
Rui Patricio; Celik, Mancini, Ibanez; Zalewski, Bove, Cristante, El Shaarawy; Solbakken, Pellegrini; Abraham.

CORRIERE DELLO SPORT (3-4-2-1)
Rui Patricio; Celik, Mancini, Ibanez; Zalewski, Bove, Cristante, El Shaarawy; Solbakken, Pellegrini; Abraham.

TUTTOSPORT (3-4-2-1)
Rui Patricio; Celik, Mancini, Ibanez; Zalewski, Bove, Cristante, El Shaarawy; Solbakken, Pellegrini; Abraham.

IL MESSAGGERO (3-4-2-1)
Rui Patricio; Mancini, Ibanez, Celik; Zalewski, Bove, Cristante, El Shaarawy; Solbakken, Pellegrini; Abraham.

IL TEMPO (3-4-2-1)
Rui Patricio; Celik, Mancini, Ibanez; Zalewski, Bove, Cristante, El Shaarawy; Solbakken, Pellegrini; Abraham.

Articolo precedenteRoma, non resta che la difesa a quattro
Articolo successivoStadio Roma allo sprint finale: Gualtieri incontra la maggioranza, da domani delibera in aula

16 Commenti

  1. Ma io dico! Esiste solo il 3421 nella grande esperienza di Mourinho? Io mi fido, per carità… Ma porca miseria, un allenatore della sua caratura non può fare affidamento solo su un tipo di tattica!!! Speriamo che il Monza (oramai salvo) non abbia il dente avvelenato stasera…

    • ma tu hai giocato solo a biliardino ?
      Lo dovresti sapere che i giocatori non stanno impiantati nel terreno come alberi e che si possono spostare.
      Mou ha sempre usato il 5 5, non te ne sei accorto ?

    • il Monza potenzialmente si può giocare l’accesso alla Conference, e a quel punto gli autobus di troxe diventano almeno tre…secondo me se la giocano alla morte 😉

  2. Celik nei tre di difesa lo vedo bene, in altre occasioni si è ben distinto. Credo che considerando le tante assenze sia opportuno NON “snaturare” meccanismi e moduli, magari farlo solo in caso di necessità a partita in corso. Mi auguro solo che in attacco non vadano in coma profondo, fuori casa bisogna fare goal appena ne abbiamo occasione.

  3. per me impossibile fare pronostici e vedere la partita .. sto nella profonda Grecia e non ho nessuno dei miei figli che trovi un sito da dove dare almeno un’occhiata .. ok .. seguiro’ la diretta sul telefonino ..
    certo la coperta e’ diventata corta assai .. la filosofia de “ce la giochiamo su tutti i fronti” mi piace e mi trova d’accordo .. e ci mancano un po’ .. un po’, non un paio .. un po’ di giocatori per rendere la squadra sufficientemente competitiva per far fronte a piu’ impegni ..
    fossi stato in Mou, avrei insistito per avere il difensore centrale dalla Roma Femminile (grandi ragazze e ancora complimenti ..) e avrei fatto notare che anche tra gli arbitri c’e’ aria di civilta’ .. potrebbe starci anche tra le squadre di calcio e nella Lega ..
    certo .. poi pero’ esistono pure i Lotito .. e quello che c’era prima come Presidente di Lega ..
    mi sentivo nella Preistoria al tempo ..
    Monza campo oramai difficile ..
    cerchiamo di vincere e sara’ dura ..
    daje Roma, daje Morinho

  4. 5-3-2:

    Patrizio

    Louakima

    Foubert-Juaquiman
    Mancini 2* tempo Ibanez
    Bianda

    Zalewski

    Cristante 2* tempo Camara
    Darboe
    Bove

    Solbakken
    Abraham 2* tempo Misitano

    💪🧡❤️

  5. Spero di vedere in campo Mady Camara e che faccia la solita partita degna di nota. Quando è stato chiamato in causa è stato sempre uno dei migliori in campo o quasi. 📌

  6. la formazione che danno i giornali, è una formazione che può adattarsi a qualunque forma di gioco. Cristante, Celik, El Shaarawy possono giocare in ruoli diversi,e cambiare il modulo in qualunque momento. L’importante è avere un mago in panchina. E Mou è il vero mago.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome