Morata o Arnautovic: così Mou vuole completare il suo attacco

32
1403

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Un attaccante giovane e di belle speranze, unito a un centravanti esperto, che conosce bene il campionato italiano e che può dare certezze nell’immediato.

La Roma sembra aver deciso le proprie strategie per questo ultimo mese di mercato estivo, portando avanti parallelamente due trattative: la prima, in pieno svolgimento, per il 20enne brasiliano Marcos Leonardo, e una che deve ancora decollare per Morata. O Arnautovic. 

Oltre allo spagnolo infatti, salgono col passare del tempo le quotazioni del centravanti 34enne del Bologna, un vecchio pallino di Mourinho. Lo Special One lo avrebbe volentieri avuto come centravanti di scorta lo scorso anno, ora però, viste le esigenze di mercato, Arnauovic potrebbe diventare la prima scelta di Pinto.

Il Bologna per ora non apre al trasferimento in prestito, formula che il gm continua a proporre in giro, ma il club emiliano era rimasto in parola con il calciatore austriaco: davanti alla proposta di un club importante, non avrebbe ostacolato la sua cessione. Per questo i colloqui tra le parti stanno proseguendo.

E Morata? Tutto potrebbe riaprirsi ora che la Roma ha finalmente avuto l’offerta che sperava per Ibanez: il Nottingham Forest ha messo sul piatto 25 milioni, Pinto ne chiede 30, la trattativa è avviatissima. E se andasse in porto, chissà che quei soldi non possano servire a sbloccare l’arrivo dello spagnolo e a far felice Mou.

Fonti: Corriere dello Sport / La Repubblica / Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteBELOTTI: “E’ stata una stagione turbolenta, questa sarà migliore. Se resto alla Roma? Le voci non mi interessano, sento la fiducia di tutti”
Articolo successivoStallo per Marcos Leonardo, tifosi in subbuglio

32 Commenti

  1. Io non venderei Ibanez ma se si è deciso di farlo spero che i soldi vengano investiti su prospetti forti ma soprattutto giovani.

    • io invece voglio vincere subito, e spero che i soldi vengano girati all’Atletico Madrid per De Paul e Morata

    • Cedere ibanez per morata è un errore talmente tanto evidente che per la prima.volta mi ritrovo estremamente deluso dal mercato dei friedkin. Avevi una difesa finalmente completa anche nei numeri, a centrocampo con sanches saresti da primissimi posti, fasce coperte ed in attacco averi accettato anche un zapata o chi per lui a due lire. Invece cedendo ibanez sei scoperto nell’unico reparto sicuro che avevi. Ora devi sperare che ndicka sia pronto subito e durante la coppa d’Africa comunque rimani con smalling, che dovrà rifare tutte le partite e sappiamo non può, mancini e llorente, più kumbulla. Questo, per prendere morata che segnerà la metà del gallo e ti rimarrà pure sul groppone con un ingaggio fuori mercato. Non ci siamo.

  2. morata costa 15-20 mln più 6 di stipendio, Arnautovic lo scorso anno è stato infortunato per 120 giorni.
    io prenderei Andrej Kramaric, costa 8 mln e ha uno stipendio di 3 mln.
    è un centravanti di manovra che in 435 presenze ha fatto 205 gol e 71 assist

  3. Investire il ricavato della cessione di Ibanez su Morata per costi/eta é una follia.
    Credo che il mercato della Roma iniziato con una certa logica sia naufragato malamente per le differenze di vedute tra l’allenatore e il direttore sportivo.Il caso Scamacca è emblematico,dimostra come non ci sia unione d’intenti,perche se stringi un accordo sicuro con il calciatore che rifiuta ogni destinazione eccetto la tua, prima o poi il West Ham avrebbe ceduto alla formula del prestito oneroso con diritto, ma serve che la parte tecnica metta il calciatore al centro del progetto, confermando la centralità dello stesso nel progetto tecnico.
    La Roma si e presentata alla trattativa con due visioni differenti sul giocatore e da qui la figuraccia

    • ma infatti solo i giornali parlano di Morata…. è un operazione che non si farà, è illogica

    • Morata a 20M sta bene dove sta, Mou se ne facesse una ragione. Gli altri non fanno beneficenza ma manco noi.
      Poi se lui se la sente calla e sul contratto ce mettono che se fa almeno 25 gol in serie A allora l’Atletico incassano 20M me sta pure bene altrimenti i 10 so più che sufficienti.

  4. Commento: Mah….

    Morata non sarà un campione (non lo è) ma ha 30 anni ed in carriera ha giocato con juve, Chelsea, Atletico Madrid segnando cmq sempre i suoi 15/18 goal l’anno…

    Arnautovic ha 34 anni ed ha giocato con lo Shangai (prima del Bologna) e precedentemente con il West Ham, con il Werder Brema, Stoke ecc, neanche con questi grandissimi risultati…

    Come fanno a essere alternativi????
    adesso Mourinho è diventato completamente illogico…
    Ma può essere mai possibile????

    e il Bologna per ora non apre al trasferimento!!!!
    a Bologna, magna tranquillo…

    • con Morata puoi tentare l’accesso alla Champions..se tu otterrai questo l’anno successivo con gli introiti incominci ad investire sui giovani talenti..se il mister insiste su questo giocatore è perchè sa che è indispensabile per le geometrie d’attacco e nn solo..

  5. Ma Belotti chi se lo prenderebbe poi? Comunque boh…le altre non si fanno scrupoli a vendere tonali, brozovic, onana, milinkovic, kim..qui la sollevazione popolare perché si vende Ibanez…no dico Ibanez…sì ok veloce, promettente, nazionale brasiliano, indistruttibile, segna, ma voi mi sa che non ve lo ricordate quante ne ha fatte Ibanez…tralascio i derby (con grande fatica), ma ne ha fatte tante anche in altre partite…fosse per me venderei senza pensarci un attimo anche Mancini, Cristante e Pellegrini, se ci dessero un bel po’ di soldi per ricostruire tutta l’ossatura della squadra con gente giovane. Ma senza pensarci un attimo

    • si può criticare Ibanez quanto si vuole ma è l’unico giocatore della Roma che può portare dei soldi veri,a discapito dei grandi giocatori tipo Pellegrini che nessuno chiede.

  6. L’attacante titolari del ROMA Che vuoli andare in champions, sara un vecchio di 35 anni Che gioca nel Bologna, Che tristezza!!!!.

  7. AMICI ROMANISTI

    Generalizzando sul calcio italiano in questa sessione di mercato sono usciti dalla nostra serie A, alcuni calciatori cardine di queste sette squadre che sono state premiate in classifica dal primo al settimo posto:

    Kim napoli
    Milinkovic Savic lazio
    Onana Inter
    Lukaku inter (prestito)
    Dzeko inter
    Brozovic inter
    Tonali milan
    Ibraim Diaz milan
    Zaniolo Roma
    Ambarabat fiorentina.

    Osservando cio’ che ad oggi e’ stato contrattualizzato personalmente ho perplessita’ ad indicare chi di questi arrivi a parita’ di ruolo sia migliore di chi e’ gia’ partito nelle squadre che si contenderanno il titolo.

    Tra queste sette nonostrante la rinuncia a Zaniolo da dicembre 2022 praticamente e’ come non averlo mai avuto anche perche’ e’ stato spesso infortunato, la Roma tra queste sette e’ quella che sta completando la rosa aggiungendo elementi e ad oggi ancora non ha rimpiazzato Zaniolo come ruolo di attaccante, solo la juve non ha ancora cambiato quasi nulla in merito, ma costretta dal f.f.p. dovra’ comunque fare di necessita’ virtu’ ed un pezzo importante se non due dovra’ perderli.

    Quale e’ secondo Voi, messe a paragone di confronto il miglioramento delle altre sei ?

    Personalmente penso che nessuna di queste sei puo’ dire di avere rimpiazzato le perdite con calciatori di paro livello o superiore.

    In sostanza Vi sto chiedendo:

    Ad oggi quale squadra di serie A si e’ rinforzata maggiormente ?

    La mia valutazione e’ che solo il milan sta facendo un reale lavoro d’investimento inserendo calciatori giovani che devono dimostrare tutto e che solo la Roma puo’ considerarsi squadra rinforzata ma non migliore anche perche’ questo lo dira’ il campo ed anche perche’ la nostra rosa sara’ completata da calciatori pronti e su questo ne sono certo.

    Comunque questo e’ solo il mio parere.

    Dite anche Voi la Vostra, grazie.

    FORZA ROMA SEMPRE.

    • disamina perfetta , sai se erano andati via ,
      Onana Inter
      Lukaku inter (prestito)
      Dzeko inter
      Brozovic inter
      leggevi “friedkin straccioni peggio de pallotta ecc ecc ” se leggi si parla di grande mercato dell inter per non parlare del milan ha comprato il fratello di mbappe e altri 2 giocatori chiamati Crack , come l altranno dicevano di de katelaere , di origi e compagni cantante , pero hanno cacciato maldini , se aveva fatto tutti sti crack lo mandavano via?

    • il Milan si sta muovendo molto e alcune sono scommesse che potrebbero andare bene, come anche male, sulla falsariga di CDK (che all’Atalanta secondo me farà benissimo), direi che mi preoccupa relativamente. Io credo che meglio di tutti stia facendo l’Inter che con Thuram, Frattesi, Scamacca e Samardzic ha investito bene su giovani che sono già delle certezze (Scamacca è la scommessa maggiore), e li inserisce su un’ossatura di squadra già ottima. Vedo Inter e Juve decisamente davanti a tutti per la lotta scudetto, coi gobbi favoriti dal fatto di non avere le coppe (l’handicap sarà Allegri). Il Napoli difficilmente potrà confermarsi al livello dell’anno scorso, perchè Spalletti era più pronto di Garcia. Atalanta e sbiaditi, purtroppo, restano due serie rotture di paxxe nella corsa al quarto posto, perchè alla fine hanno una organizzazione di gioco che sopperisce anche a formazioni non eccelse, ma decisamente concrete. Dobbiamo sperare che almeno una o due di queste 4 (milan, napoli, bergamaschi e sbiaditi), incappino nell’annata storta e che la nostra gestione della rosa sia un po’ più attenta alle fragilità e all’età di alcuni giocatori, onde evitare di giocare il finale di stagione senza 5 o 6 titolari. Ad oggi non ci vedo più su del quinto posto, razionalmente

  8. Che il mister voglia completare l’attacco cosi non ci credo neanche se lo sottoponessero alla macchina della verità..

  9. Se prendi Arnautovic (giocatore di 34 anni a fine carriera) certifichi una dimensione totale di mediocrità

  10. Non sapete più cosa caxxo scrivere, state alla frutta.
    Oggi scrivete di Arnautovic 35 anni, nome inventato buttato li tanto per fare notizia con gli abbocconi pronti a scannarsi.
    Siete la feccia della feccia del giornalismo italiano “se ancora giusto chiamarlo così ”
    Sempre forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome