Mou a colloquio con Pinto: Icardi in prestito o Belotti a titolo definitivo se Dzeko saluta

58
1619

ULTIME NOTIZIE AS ROMA –  Mauro Icardi il sogno, Andrea Belotti la realtà. La Roma si prepara ad andare all’assalto di un nuovo centravanti dopo che l’Inter si è fatta pesantemente avanti con Dzeko, ora molto tentato dalla proposta dei nerazzurri (biennale a 4,5 milioni con opzione per il terzo).

Nella Roma sono ore di fibrillazione: Tiago Pinto e Mourinho sono stati a colloquio a lungo prima della partita col Betis, e il gm ha provato a rassicurare l’allenatore. Lo Special One non vorrebbe che Edin partisse, e pretende un rinforzo all’altezza nel caso in cui il bosniaco decidesse di accettare la corte dei nerazzurri.

Due nomi spiccano su tutti. Il primo è quello di Mauro Icardi, 28 anni, centravanti più volte accostato alla Roma in caso di partenza di Dzeko: l’affare col PSG è fattibile solo in prestito, anche se l’ingaggio del calciatore è un altro ostacolo da superare. Con l’arrivo di Messi a Parigi però l’addio di Maurito sarebbe quasi automatico, e la Roma ci pensa.

L’alternativa più concreta resta Andrea Belotti: la Roma aveva già tentato un assalto al Gallo prima di chiudere con Shomurodov, ma Cairo aveva seccamente respinto i 15 milioni offerti dai giallorossi. Ora però il patron dei granata potrebbe scendere a più miti pretese. Certo, sostituire il cigno di Sarajevo con il Gallo di Calcinate non farebbe proprio sognare i tifosi, che sperano in qualcosa di più sostanzioso per sostituire Dzeko.

Al momento però le alternative valide sembrano essere solo queste: è stato offerto Seferovic, ma alla Roma non convince, e si pensa anche del possibile ritorno di Scamacca. Non è però da escludere anche un nome a sorpresa pronto a uscire nel caso in cui Dzeko decidesse di trasferirsi alla corte di Simone Inzaghi.

Fonti: Corriere dello Sport / Gazzetta dello Sport / La Repubblica

 

Articolo precedenteDzeko tentato dall’Inter. Roma pronta a liberarlo, Mou vuole che resti: ora decide Edin
Articolo successivoDzeko sempre più verso l’Inter: accordo raggiunto per un biennale. La Roma è già alla ricerca di un sostituto (AGGIORNAMENTI LIVE)

58 Commenti

    • Ma chi mette pollice verso?
      Palesatevi, oh voi estimatori del gallo! Così capiamo una volta per tutte chi non ci capisce una mazza di niente.

    • Davide, leggi il mio commento sotto: tra l’anatroccolo e il gallo, meglio quest’ultimo. E lo dicono le cifre, non io!

    • @davide
      Sempre loro sono, i cesarocommercialisti fautori e sacerdoti della mediocrità.
      Inutile aggiungere altro.

    • Se comprano n’antro attaccante vado q trigoria e brucio a maghina a pinto. CE SERVE UN MEDIANO!!!!!

    • 8 gol
      9 gol
      7 gol
      Numeri da MEDIOCRE ( scarso ) attaccante
      Chiamatelo campione dalla c minuscola
      NESSUN RIMPIANTO.
      Addio mediocre

    • concordo..l’ho visto nella conferenza di presentazione di mou e sembrava uno che va in ufficio reduce da un’after.
      ma come fai a trattare e a convincere le persone (di differenti nazionalità) se non sei spigliato?
      guardate marotta, quando parla lo percepisci che è una volpe capace di manipolare le situazioni e di convincere..pinto non convincerebbe manco un 80enne a comprare il pane

    • Ma scusatemi è, al momento il mercato della Roma è questo:
      (Portiere)Rui Patricio, portiere richiesto esplicitamente da Mou, passato da Santo a crocifisso nel giro di 3 partite.
      (TS)Vina, l’unico scelto unicamente da Pinto, ancora bisogna vederlo all’opera.
      (Punta centrale) Shomurodov, scelto in cooperazione tra Mou e Pinto, subito arrivate le prese per il culo per la clausola e la scelta, in 90 minuti pare diventato Pelè per la tifoseria.
      Dati via: Under, Kluivert, Antonucci, Tall, Pau Lopez.
      E si sta trattando la cessione di tanti altri, quando per molti nessun o degli esuberi aveva mercato per un motivo od un altro.
      Aspettiamo la fine del mercato per giudicare le cessioni e almeno metà campionato per giudicare gli arrivi?

    • Certo Luciano, concedimi però qualche perplessità perlomeno sulle tempistiche.
      Ad oggi la difesa è completa solo numericamente, ma se vuoi davvero competere per la champions mancano un centrale e un terzino dx.
      Il centrocampo era da rifondare e in quel reparto invece c’è immobilismo totale.
      Per la punta stiamo ancora a decidere di che morte vogliamo morire.
      Mancano 3 settimane? Bene, siamo parecchio indietro e l’unico modo in cui si potrebbe rimediare è fare arrivare gente forte ed esperta, e visto l’andazzo finora dubito accadrà.

    • Il marpione Marotta, quello che ha riempito l’Inter di costosissimi nonni spompati per stare appresso alla bulimia di Conte? Ashley Young, Vidal, Kolarov, Sanchez, circa 25 mln di stipendi netti per gente che ha contribuito in maniera estremamente marginale, per non dire nulla, alla conquista del titolo?
      Adesso è relativamente semplice vendere i Lukaku, Hakimi, magari Lautaro o Barella.
      Ma quando avrai finito quelli buoni ti resteranno solo le zavorre sul gobbo. Un po’ quello che sta sperimentando la Roma sulla propria pelle, in scala addirittura maggiore.
      Vedremo lì il vecchio marpione quanto sarà bravo, sempre che non tagli prima la corda.

  1. icardi ok ma belotti è un ridimensionamento bello e buono ci sono tre categorie di differenza tra dzeko e belotti non scherziamo

    • Hai ragione: er geco in lega pro, belotti in A. Siete proprio fissati e non vi siete accorti dei danni abissali che er geco ha prodotto.

  2. Icardi tutta la vita!!!! Belotti manco regalato!!! Icardi in prestito….sia mai che i friedkins si decidessero a cacciare il grano per una volta eh! Sia mai! Prestito, giocatori scarsi e nulla piu’…povero mou….forza Roma

  3. Secondo me, arrivati a questo punto, se Dzeco se ne vuole andare, onestamente non saprei chi scegliere…. Mi metto nelle mani di Mourinho….. E che Dio questa volta ce la mandi buona.

  4. Che Dzeko possa essere lasciato andare ci sta e nel caso non me la prenderei a male, ma possibile che non si esce da questa grottesca alternativa obbligata Icardi o Belotti??
    Siamo ai limiti del surreale, il primo si porta appresso tutta una serie di controindicazioni, prende un botto di soldi che non si sa se li può giustificare, per l’altro Cairo ti chiede una barca di quattrini e non si può proprio dire che li valga.
    Mai come oggi spero che i Friedkin possano sorprenderci con una mossa inaspettata.

    In ogni caso Eldor non mi pare malaccio, sarei anche disposto a rischiare qualcosa dando fiducia a lui e Mayoral pur di poter investire il grosso delle risorse economiche su quei settori del campo dove trovo ci sia più bisogno di interventi importanti: linea mediana, terzino destro e centrale difensivo.
    Poi se si trova anche il modo di prendere un altro attaccante centrale, ben venga, ma le vere priorità sono innanzitutto a centrocampo e in difesa.

    • Sì…con un centrocampo vero e qualcosa di più consistente di Pellegrini, Elsha e (purtroppo) un Mikhitarian che accusa visibilmente il logorio dell’età, forse l’attacco (Zaniolo, Shomu, Mayoral, con una giovane punta centrale interessante, che non necessariamente deve costare uno sproposito) è il reparto che preoccupa meno.

      Il fatto è che, per via del costo degli esuberi, sappiamo che certamente non abbiamo come obiettivo lo scudetto, ma il rientrare nella Champions e riavviare un circolo virtuoso costruttivo.
      Su questo occorre essere realisti e chiari con se stessi

  5. Ma ancora co ‘sta storia del cigno di sarajevo? Belotti non mi entusiasma ma sempre 1000 volte meglio del brutto anatroccolo.
    Le punte titolari ce le abbiamo: BM e Shumo. Adesso qualcuno da fare panca e dare loro respiro. Ma Quagliarella ve fa skifo?

    • Tana per il formellese. Per te come gli altri sbiaditi che si sono palesati l’invito è sempre lo stesso, cassia e poi bivio per formello

  6. Tra Eldor e Mayoral secondo me potremmo pure farcela a buttarla dentro, il problema serio in attacco è l’ala sx.

    Zalewski è un ragazzino ed El Shaarawy un mezzo giocatore, non capisco come molti ne abbiano acclamato il ritorno… già non valeva niente prima.

    Urge un Diaz.

  7. Non so se Mou abbia lanciato ieri Shomurodov in attacco in senso polemico o meno: tipo, adesso Friedkins/Pinto vi faccio vedere quanto vale l’attacco senza Dzeko!
    Avrebbe infatti avuto più senso far giocare Mayoral piuttosto che un giocatore che si era aggregato da pochi giorni.
    C’era la possibilità (molto grande) che fallisse l’occasione come spesso succede ai giocatori all’esordio e sarebbero iniziate polemiche a non finire.
    Per fortuna Eldor ha dimostrato sangue freddo e personalmente, pur riconoscendogli qualità importanti, è andato oltre le mie più rosee aspettative.
    Ma attenzione a trarre conclusioni affrettate da un’amichevole!
    Se Dzeko venisse ceduto sono il primo a dire che là davanti serve un titolare.
    Tra i nomi fatti nell’articolo non il mestierante SEFEROVIC che finirebbe alla lunga per ingrossare le fila della squadra B la prossima estate.
    E ritengo più NO che SI il “mio” talentuoso SCAMACCA per il rischio di finire schiacciato da critiche al primo errore: per me avrebbe dovuto iniziare come terza punta cercando di sfruttare le chance concesse.
    Arrivare a Roma col compito di sostituire Dzeko potrebbe avere un senso solo se Mou lo difendesse a spada tratta anche di fronte a una serie di gare sbagliate: difficile che Mou si immoli per lui di fronte ad una piazza isterica pronta a vomitare odio tirando fuori i soliti argomenti (è una mela marcia come il padre, ha tradito a 16 anni…..).
    Sicuramente ICARDI, che per gusti personali non mi piace particolarmente, ha le spalle larghe e il pelo sullo stomaco per fare il ruolo: i problemi legati ad ingaggio pesante e cartellino non so però come potrebbero essere superati.
    Infine BELOTTI, che io continuo a considerare più come un vice, ma titolare no, è troppo emotivo, accuserebbe troppo le critiche e verrebbe triturato.

    • VEGEMITE, e quando lo butta dentro se no in amichevole precampionato? Aspetta la prima che valga 3 punti?

  8. Il nome perfetto sarebbe vlhaovic!! Chiesa e andato alla juve per 60milioni in 4 rate noi non possiamo fate la stessa cosa? Se prendi mourinho penso che un vlhaovic te lo puoi permettere no?

  9. a questo punto non vorrei che l’acquisto di shomurodov sia stato fatto proprio in previsione della cessione di dzeko di cui loro avevano già il sentore sarebbe un incubo ma da questi mi aspetto di tutto

  10. Il colloquio e’ avvenuto prima della partita con il Betis, dopo la partita sarei voluto essere una mosca per sentire ciò che si sono detti Pinto e Mourinho…
    Belotti o Scamacca per andare dove? Qui secondo me a due settimane dal campionato bisogna cambiare mezza squadra, a cominciare dal portiere.L’unico raggio di luce ieri l’ho visto in Shomurodov, migliore in campo,forse e’ lui l’unica speranza a cui aggrapparsi per il futuro…

    • Ma tu te la senti de “aggrappatte” pe na stagione intera, solo pe na mezza partita amichevole estiva? Io nun m’aggrappo…

  11. Secondo voi, lasciano andare dzeko x liberarsi del suo ingaggio e prenderebbero icardi che prende pure de più?? Comunque il nostro rapporto col psg è veramente paradossale.. vendemmo all’emiro menez x due soldi,gli abbiamo risolto il problema pastore,non hanno riscattato florenzi x l’equivalente nostro di una ricarica alla macchinetta del caffè in ufficio e mo dovremmo pure arrivare in loro soccorso x togliergli dalle paxxe icardi..mai na vorta che ce fa ride pure a noi l’emiro

  12. La Roma è infarcita di mezze tacche,un elenco infinito, gente che nemmeno ti puoi azzardare a vendere perchè hanno degli ingaggi stratosferici.Questo è il vero dramma sociatario.
    Comunque,ad oggi 8 agosto,una domanda me la faccio: ma Mourinho,perchè è venuto alla Roma?

    • Da qualche settimana, e cioè da quando ho capito che la campagna acquisti sarebbe stata mediocre e lui non poteva non saperlo, l’unica risposta che mi posso dare è questa: VACANZE ROMANE! Roma è molto molto bella poi se abiti a Piazza Navona….

  13. Sostituire dzeko con belotti sarebbe come se il Barcellona prendesse iturbe per sostituire messi.
    Che brutta fine, se il mercato è questo mourinho se ne andrà via presto.

  14. Bravi. Rimettete in piedi l’Inter facendo la cavolata di lasciar loro il bosniaco, pure gratis. Tanto non sono neanche la concorrenza, perché non aiutarli?
    Poi per cosa? L’ingaggio? Infatti Icardi giocherebbe gratis…
    Il tuo miglior giocatore via, dopo aver costruito la squadra con lui. Sono invenzioni dei giornali? Non lo so questa volta, in fondo ieri in campo non si é visto (anche Mayoral, vero, ma ormai in 8 non fai entrare un attaccante…)
    Ieri hanno buttato mezza amichevole.
    Questa é la “grinta” che qualcuno chiedeva alla squadra?
    E nessuno pensi di tirar fuori il Mister dal calderone. Si è fatto buttar fuori anche lui.
    Mancini non ha imparato nulla? Senza le strisce addosso, in campionato va fuori ogni 2 partite.
    Se va via Dzeko cosa prendono al suo posto, a fine mercato, quando notoriamente a differenza di altri non ottengono un prestito con diritto neanche dal Carpi?
    Sono tutti attaccanti alla ISAAK, mai stati in Italia, da 50 milioni in su… Oppure Icardi, che sarebbe capace di far squadra solo con i bimbi di Wanda? Che poi se Dzeko prende 7,5 milioni, a Icardi quanti ne dai?
    Esiste una via di mezzo tra non farsi mettere sotto da nessuno e scambiare una partita per un incontro di lotta libera o una gara a chi lo ha più lungo dell’arbitro, vero Mou? Che poi, per definizione, Calvarese lo ha sempre più lungo lui…

    • L Inter si rimette in piedi con zdeko perdendo lukako come la me… e la cioccolata davi lukako a noi l anno scorso avevamo 20 punti i. Piu
      Ma dai siate seri

  15. Siccome non mi piace parlare senza fatti alla mano, ho fatto un breve excursus su internet. E ora ve lo propongo, poi mi dite.
    Belotti, 27 anni: nelle ultime 6 stagioni 228 presenze col Torino per 105 goals. Media g/p = 0,46. Costo minimo ed ingaggio intorno ai 2ml anche se il Torino, ora, vorrebbe rinnovare a 3,3ml.
    Geco, 35 anni: con la Roma 260 presenze per 119 goals = 0, 45 g/p. Ingaggio 7,5 ml netti,= 14 lordi l’anno.
    A questo punto, forget about Icardi – mina vagante – VIA ER GECO e dentro il GALLO. Con tutto quel popo’ di roBBBBa che abbiamo li davanti. Questo ha segnato piu’ der ventosato SENZA Salah, DDR, TOTTI, Ersha, Ninja, Perotti, Strootman dietro di lui!!!!!!!!!!!!!!

    • Statistiche carriera serie A
      Dzeko: 0.42 gol + 0.2 assist a partita
      Brumotti: 0.39 gol + 0.1 assist a partita
      E tutto il resto? Non c’è paragone.
      Ora, considerando che Dzeko non è un goleador otteniamo che Belotti lo è ancora meno e dagli assist si evince che la qualità e la visione di gioco sono di tutt’altra categoria.
      Mettici pure che ha la gobba e puoi capire anche tu che Belotti è meglio per tutti che resti a torino per sempre.

    • A me piace BELOTTI da sempre, e caratterialmente in campo pure. Credo che possa dare tantissimo nel prossimo futuro, con una squadra molto organizzata alle spalle.
      Anche come gioca oltre i goal, cosa che non farebbe Icardi (ad esempio).
      Ma DZEKO seriamente non si può paragonare per tanti motivi.
      Sarebbe davvero come paragonare, in qualche modo, Mourinho (personaggio mondiale) a Inzaghi o a Spalletti (che bene hanno fatto in Italia, e fine).
      Per carriera, statura internazionale, chi conoscendo di calcio potrebbe davvero avvicinarli?
      La Roma ha da troppo tempo un reparto offensivo sottodimensionato.
      Tutta la concorrenza ha almeno 2, anche 3, prime punte. L’anno scorso INTER, MILAN, NAPOLI, persino la Lazio tra Immobile, Caicedo, Correa, se Muriqi valeva qualcosa…
      Il CAGLIARI? SIMEONE e PAVOLETTI, più CERRI e un JOAO da doppia cifra..
      Noi DZEKO e poi? Borja arrivato solo l’anno scorso. Kalinicic in 2 stagioni 2 reti? Schick mai visto, in prestito da anni.
      MIKY ha fatto qualche goal, almeno, l’anno scorso. In una squadra che definirla “a trazione offensiva” é un eufemismo…
      Se Dzeko prende troppo (e il cartellino é nostro) certo non potremmo prendere Icardi, che si avvicina al doppio (e il cartellino non sarebbe nostro).
      Spalma 2 anni con l’Inter? Impossibile, perché non dovrebbe farlo nella Roma allora?
      Se rimanessimo con Shomu e Borja saremmo in attacco meno del Genoa (?!) della scorsa stagione.
      Con la squadra di Mourinho, prima non prenderle, poi se possibile vincere anche 1 a 0, con un attacco ridotto ai minimi termini come quello degli ultimi anni segnano con le mani forse. Figuriamoci se parte Edin senza un vero (e ne servono 2) ricambio.
      Ma con lui, Shomu e Borja, almeno si torna in linea di galleggiamento.

  16. Certo, Icardi o Belotti: come dire sono indeciso se noleggiare una Ferrari o comprare una onestissima 500. Non voglio credere che siano queste le strategie di mercato per formare “una squadra degna di Mourinho”, passando con tale facilità tra due tipologie di giocatori così differenti tra loro.
    Forza Roma

  17. Ma non avevano detto di costruire una squadra vincente in più anni? secondo me de sto passo neanche a metà classifica.

  18. State boni…..Dzeko 36 anni……boniiii.
    La Roma deve “costruire” una squadra in 3 anni….testuale Mourino….
    Non abbiamo Abramovich non abbiamo sultani dall’oriente…..dopo 10 anni abbiamo persone serie……calma.

    il resto non c’è bisogno che lo scrivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome