Mou cambia: fuori Smalling e Cristante, Belotti pronto a esordire

34
1550

NOTIZIE ROMA CALCIO – Josè Mourinho cambia la Roma. Le tante partite ravvicinate che attendono i giallorossi (ben 6 nei prossimi 18 giorni tra coppa e campionato), costringono il tecnico a un turnover che sarà abbastanza sostanzioso, oltre che sostanziale.

La squadra che Mou manderà in campo stasera per provare a battere il Monza vedrà infatti novità sia tattiche che di formazione. La più rilevante è l’assenza di Smalling: l’inglese, riferisce oggi Il Tempo (E. Zotti), tirerà il fiato in vista del tour de force che attende i giallorossi. Al suo posto Kumbulla.

A centrocampo rischia Cristante, non apparso al massimo della condizione contro la Juventus: Pellegrini arretrerà in mediana al fianco di Matic. Sulla fasce poi la rivoluzione sarà totale: dentro Celik per Karsdorp, e Zalewski al posto di Spinazzola.

In attacco spazio dal primo minuto a El Shaarawy, che si è meritato una chance dopo una serie di ottime prestazioni, subentrando però dalla panchina. Il Faraone darà una mano a Dybala e Abraham nel compito di scardinare la retroguardia lombarda.

Occhi puntati su Andrea Belotti, che partirà dalla panchina: il Gallo, come è lecito immaginarsi, è ben lontano dalla forma migliore ma non è assolutamente escluso per lui uno scampolo di gara. L’attaccante ha infatti bisogno di mettere minuti nelle gambe per tornare in condizione, e non è escluso che possa cominciare già da stasera.

Fonti: Il Tempo / Il Romanista / Il Messaggero

Articolo precedenteC’è il Monza, la Roma vuole la vetta
Articolo successivoPinto al lavoro, si sbloccano le cessioni: Diawara e Calafiori all’Anderlecht, Kluivert verso il Fulham

34 Commenti

    • Quello che stiamo vivendo con Mou è incredibile… Un trofeo e un grande mercato per proseguire, grazie alle indicazioni di Mou e le conclusioni di Pinto, mi aspetto ancora qualcosa. 💛♥️🐺🐺🐺🏆

    • la panchina sta diventando, pian piano, come la voleva Mou. una squadra sulla squadra. appena Wij e Zaniolo si sistemano diventa un’armata da combatimento.

    • Possiamo vederla come ci pare, ma non lo ha mai fatto l’anno scorso con pochi centrocampisti di cui si fidava e a maggior ragione non lo farà quest’anno…

    • Si… Una FONSECATA già vista,ma non è male… 💛♥️🐺🐺🐺🏆

    • Mancini davanti ad una difesa a 4 ho sempre pensato che potrebbe starci alla grande.
      Anzi…
      Potrebbe addirittura prendere meno cartellini!

      ❤️🧡💛👊

    • Personalmente non credo che sia questa l’idea del mister..

      Mou vuole dei mediani capaci di fare filtro.. Ma cerca anche dei giocatori in grado di verticalizzare velocemente..

      Mancini lo può fare quando gioca dietro, con poca pressione addosso.. Ma sulla mediana cambia completamente tutto.. Sei attaccato, marcato.. Non hai tempo..

      Se giochi corto (come accadeva con Fonseca) e un conto.. Se invece giochi molto sulle verticalizzazioni.. Mancini li non ci può assolutamente giocare..

      La coppia Matic – Pellegrini la trovo ad oggi la migliore.. Un mediano che ragiona, recupera, di posizione, uno che invece sa anche infilarsi al momento giusto.. Che sa calciare, che sa giocare lungo..

      Perché stravolgere tutto con un difensore a centrocampo?

      Poi tutto è possibile.. Ma a bocce ferme non credo sia l’idea principale del mister..

      Forza Roma..

    • Mancini in quella posizione me lo ricordo bene, fece ottime prestazioni. Eppure il dilemma che Mou deve ad affrontare è: difesa a 3 oppure passiamo a 4?
      Nel primo caso abbiamo gli uomini giusti e anche i loro sostituti, nel secondo caso sarebbe diverso.
      Stasera a centrocampo sarà interessante vedere la costruzione della manovra, con Tammy il rilancio alto sarebbe da evitare, specie se come in questo periodo non hai neppure Zaniolo che ha la potenza di resistere e la velocità di scappare alla sponda di Tammy (quando riesce, poco..).
      Con Belotti sarebbe diverso, con lui in campo la squadra può salire, lui è forte a prendere e tenere il rilancio lungo, e la coppia Matic-Cristante, salendo il baricentro della squadra, opporrebbero una barriera difficilissima da superare per l’avversario mentre con Tammy li abbiamo visti soffrire quando si tratta di riconquista veloce e dinamica con baricentro della squadra ancora basso.
      Sicuro in futuro Camara sarà importante proprio in questo senso, fraseggio in costruzione e capacità d’interdizione in copertura.
      Ma Mou potrebbe sorprenderci, Zalewski, che pronostico come prossima stella di questa squadra insieme a Zaniolo, nella difesa a 4 non saprei come piazzarlo, sono curioso di vedere come lo utilizzerà il nostro allenatore.
      Finalmente due centravanti, forti, e molto diversi!
      Forza Roma, sempre!

    • Anche secondo me ha senso.
      E’ un po’ la proposta di Spalletti della difesa a 3 e mezzo, con Rudiger che, in possesso palla, si sganciava come terzino.
      Ogni tanto lo fa anche Mancini, scendendo sulla fascia.
      Sempre Spalletti al Napoli fa avanzare Mario Rui come mediano per liberare la mezz’ala più avanti.
      Visto che pare la difesa a 3 sia imprescindibile, farei avanzare in alcune fasi della partita Mancini in mediana per liberare Pellegrini come trequartista, anzichè fargli fare delle discese che può permettersi a risultato ottenuto o quando sei in pieno controllo, come contro lo Shaktar, dove oltretutto ha segnato in azione e non da calcio piazzato.

    • Concordo in pieno! Un Faraone in forma ed uno Shomurodov che si faccia trascinare dalla competitività per scendere in campo e ritrovare la stima di Mou potrebbero essere al pari di ulteriori due innesti. Se la rosa da il meglio di sé possiamo fare grandi cose!

    • Il problema di ElSha è sempre stata la continuità purtroppo, anche nei momenti migliori della sua carriera.
      In genere a inizio stagione è sempre tirato a lucido, ma poi tende a sparire con l’approssimarsi della stagione invernale, in concomitanza con qualche acciacco muscolare, e magari rifà capolino in primavera. Anche la stagione scorsa non ha fatto eccezione a questo trend.
      Difficile pensare che le cose possano migliorare a 30 anni.

    • UB, vero, ma c’è la pausa. è in scadenza, per me va prolunagato con un ritocco in basso (perchè la continuità dimostrata nel post Cina è inferiore a quella di prima, ma va tenuto con noi) e fra pausa nazionali, e mondiali, l’inverno stavolta sarà più leggero, quindi magari ritrovarselo a gennaio con la forma di adesso, sarebbe una svolta inaspettata per la stagione, perchè è tanta roba Stephan.
      così come credo che difficilmente non giochi Smalling (a meno di uno stop precauzionale, consigliato dallo staff) e che magari riposi un Ibanez, dato che c’è da marcare Petagna

  1. Magari se la partita lo permette riusciamo a vedere anche bove in campo per magari una mezz’oretta e non solo per 30 secondi come spesso accade

  2. Se così fosse, mi sembrano scelte.appropristr. l’unica che desta preoccupazione è quella su Kumbulla, l’albanese non vale mezzo Smalkjng.

    • Smalling è straordinario, concordo, ma deve farlo riposare, ci sono troppe partite da qui a 20gg. quindi a mio avviso scelta giusta tenerlo in panchina con il Monza.

    • ma nn si può snaturare completamente una squadra..nn è detto che poi nn entri nel corso della partita..

  3. Belotti, El Sharawy e Dybala devono portarci quei 20 gol in più che sono mancati la scorsa stagione per lottare contro le prime quattro. Iniziamo oggi.
    Smalling va fatto riposare assolutamente e conservato in una teca di cristallo.
    Cristante non ha giocato una grande partita contro la juve ma tutta la squadra non lo ha fatto. Con lo schema 4-2-3-1, permette di presidiare meglio il centrocampo, lui e Matic hanno reso meglio. Andiamo a vincere !!

  4. Matic-Pellegrini e abbiamo ancora un centrocampo sbilanciato.
    Pellegrini tende a muoversi molto e a proiettarsi in avanti, ma la posizione poi rimane spesso sguarnita e la squadra si spezza in due tronconi, con Matic lento che non può tenerli insieme; si è già visto in altri incontri ma il valore delle avversarie lo ha in qualche modo mascherato.
    Si può presumere che il Monza stasera non sarà in grado di sfruttare questo nostro punto debole a suo vantaggio, ma comunque spero si passi presto alla difesa a quattro e al centrocampo a tre.

    • Io approfitterei di queste partite un po’ più semplici (sulla carta) per capire come sfruttare al meglio alcuni giocatori meno utilizzati e qualche schema alternativo. Vedremo Camara come si inserirà, sperando di aver trovato l’alternativa a un Pellegrini altrimenti costretto (e sprecato) a fare il box to box. Se si torna alla difesa a 4, a sinistra è impensabile usare Zalewsky terzino e forse andrebbe scongelato Vina, per capire se in quel ruolo può fare qualcosa (è pur sempre titolare nella sua nazionale e per due anni ne ha giocate tantissime). Tammy non è Dzeko, quindi pensare che lo schema sia lancione con lui che la spizza, è poco redditizio, tanto più che non hai Zaniolo o un altro giocatore veloce che può approfittare delle rare sponde riuscite. Bove? ha senso che sia rimasto o è li per fare numero? insomma, mi sembra che ci sia ancora il cartello “lavori in corso” e spero che queste partite aiutino il mister ad avere qualche risposta e qualche certezza in più

  5. la mia roma stasera gioca contro il monza dove gioca il mio grande amico ANDREA BARBERIS( mi ha anticipato che pobabilmente sara’ in panchina) ma mi portera’ la maglia di Pellegrini, detto questo mi ha detto che il loro morale e’ piuttosto giu, che petagna e’ sovrappeso di 10 kg, che berlusca ha alzato troppo le aspettative con i media …e che pensa che la roma sicuramente lottera’ fino alla fine per grandi traguardi … bene caro Andrea ci sentiremo dopo il match , non ti auguro di entrare , poiche ‘ in mezzo stasera sara’ dura e prenderai la giostra .hahahahahaha in culo alla balena

  6. Comunque è incredibile come basti una o due giornate storte per cambiare totalmente la percezione dei giocatori. Ora tutti vogliono mettere in panca Spinazzola che fino lo scorso anno si diceva fosse un TOP. Anche Abraham, ora che non sta rendendo da TOP tutti a dire speriamo che metta Belotti (che non si allena da mesi, che quindi poi entra fuori condizione due o tre partite e giù critiche anche su di lui). Ma vogliamo dare tempo ai giocatori? Ricordo che oggi è ancora il 30 aogosto, purtroppo il mondiale ha scombinato tutto quest’anno e siamo già alla quarta partita…ma realtà dei fatti è che serve tempo ad alcuni giocatori per entrare in condizione e ai nuovi per entrare negli schemi. Intanto però tre partire 7 punti, con un ottimo punto preso a Torino (e ad agosto ci siamo già tolti la trasferta allo Stadium ed è già tantissimo). Forza Roma.

  7. Aburbecondita23…… siamo grandi amici , e quando sono in liguria viviamo nello stesso paese finale ligure , no non ho la fortuna di sentire mou al telefono , ma mi hanno detto che tu lo senti spesso xche sei un big ….sei famoso e molto introdotto …

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome