Mou, il discorso alla squadra negli spogliatoi: “Abbiamo fatto errori, ma non dobbiamo mollare”

81
3021

ULTIME NOTIZIE AS ROMAVietato mollare. Josè Mourinho parla alla squadra al termine del derby perso per uno a zero con la Lazio.

E lo fa senza eccessi, senza urla o rimproveri. Ma cercando di tenere alto il livello di attenzione della squadra. A rivelare il senso del discorso fatto dallo Special One ai suoi è l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. 

Stando a quanto è filtrato dallo spogliatoio romanista, Mourinho avrebbe detto ai giocatori di “aver commesso degli errori” durante la partita persa contro la Lazio ma che la squadra doveva reagire subito, “non dobbiamo mollare“.

Niente disfattismi dunque, ma concentrazione massima in vista dell’ultima parte di stagione. La Roma avrà due settimane per ritrovare la condizione psicofisica migliore e ripartire subito forte in campionato, quando il 2 aprile arriverà all’Olimpico la Sampdoria e non sono permessi altri passi falsi.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteMourinho-Lotito, lite negli spogliatoi: “Chi sei?”, “Tu qui non ci puoi stare”. Pinto interviene, procura informata
Articolo successivo“ON AIR!” – ROSSI: “Derby infimo, ora la Lazio non la riprendi più”, CORSI: “Pellegrini caso enorme, ma perchè gioca sempre?”, PRUZZO: “Roma inarbitrabile, il club faccia qualcosa”

81 Commenti

    • Traditore.. per quanto non mi piaccia che ci abbia impiccato tre derby, bisogna anche viversele meglio queste sconfitte. Sembra che viviate solo per il derby e che il resto non conti nulla. Ibanez ci ha parato il culo non so quante volte quest’anno, solo nelle partite tese dovrebbe rimanere fuori in quanto non le regge mentalmente. Dite quello che volete ma ieri io Llorente conoscendo i precedenti del brasiliano l’avrei messo dal 1’, più gioca più mi convince, anche se è presto per parlare.

    • Mah, una squadra che ancora è in corsa per gli obbiettivi prefissi merita più rispetto. Giovedì sera tutti esaltati e oggi tutto da buttare. Mou condottiero a me piace quest’allenatore, ha saputo creare una squadra e sa come metterla a riparo quando serve. Ricompattiamoci e sosteniamo la nostra Roma, capisco che oggi è un po’ più difficile ma non bisogna mollare.

    • VECCHIO TROLL SBIADITO… “PER VINCERE E SCOPA… DEVI PAGARE!”💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • ma non vi sentite in imbarazzo a scrivere queste cose?
      Capisco l’anonimato, ma voi sapete che le avete scritte voi.
      boh.

    • gens spero che un giorno ti ricorderai di quello che hai detto….forse quando starai in fila x entrare nel nuovo stadio…

    • Gens sei un poveraccio formellese, 3 giorni fa hai preso la sveja dal fantasmagorico Az e subito dopo il gomblotto dell’uefa per mandare la Roma in finale. E quanno te passa !!!

  1. Tu invece non hai colpe ? in due derby neanche un tiro in porta , in un campionato ridicolo non entrare in cl … rivoluzione a giugno…

  2. gli errori continui a farli tu in primis, caro special normal, continuando con la formazione a tre in difesa e a due a centrocampo e a mandare in campo il fantasma dell’opera con il n. 9 e il capitano del nulla che batte solo calci da fermo. o peggio ancora , giovani che è meglio lasciare dove sono.

    • Diamoglieli però i centrocampisti, difensori adatti a formare una coppia e terzini, anche perchè non si spiega come allenatori che non hanno mai usato la difesa a 3 abbiano scelto questo assetto negli ultimi anni più e più volte

    • guarda,
      sono anche d’accordo,
      ma allora chi dovrebbe giocare?
      Non mi pare Belotti faccia più di Abraham,
      nè Elshaa più di Pellegrini.
      Ecco, magari mai più Zalevski a destra, ma per il resto??

  3. Le solite chiacchiere del giorno dopo. Come accendersi una siga dopo una trombata mitologica.
    Una routine ormai stucchevole. Riusciamo a farli cantare e a farci prendere per il culo da queste melme umane che sguazzano dentro paludi di sterco (parlo dei sbiaditi.) posso dire che sono un tantino sconfortato?

  4. Allora, a parte che io il tocco di ibanez sulla secondo ammonizione neanche penso ci sia, è chiaramente milinkovic che salta da solo prima di arrivare sul pallone, con lo stesso metro, per due falli a centrocampo espulso, romagnoli doveva andare fuori pochi minuti dopo. Quel simpaticone di luis fa un’entrata su zalewski da rosso diretto e viene ammonito solo perché altrimenti doveva intervenire il var. Da terra cataldi scalcia zalewski neanche ammonito e var spento. Che discorsi vuoi fare? Adesso attaccate frontalmente l’aia, perché tanto dopo serra si è capito cosa sta succedendo, e portate i tifosi in piazza. Questo è l’unico discorso possibile. Intanto valutate seriamente l’iscrizione ad un altro campionato, tipo premier o liga

    • Finalmente un commento sensato. Concordo con te. Ci vorrebbero 20.000 persone sotto la sede aia e Figc
      Certo, Roger poteva essere più cauto nel secondo episodio (impatto lieve e molto cercato da milinkovic) ma il metro arbitrale ha causato il rosso. Il metodo è ormai noto da tempo: non estrai gialli per una delle squadre, crei un clima da corrida, ammonisci solo da una parte e solo alcuni giocatori. Ed il gioco è fatto

    • Neanche secondo me lo tocca ma se lo fischi non potendo usare il var è giallo, invece il primo essendo anche il primo fallo commesso da Ibanez non era giallo visto anche il metro usato in seguito per quelli la. Situazione già vista svariate volte quest’anno pure se ci prendono a calci non si vedono cartellini a noi al primo mezzo fallo scatta il cartellino specialmente se a commetterlo è un difensore

    • Io invece spero che i tifosi come te si astengano per qualche anno senza festeggiare quando si portano a casa i trofei. Perchè caro Gio, è molto difficile ma se la Roma dovesse arrivare in finale di Europa League mi piacerebbe vedere cosa fai e soprattutto spero di non vederti in strada nel caso dovesse succedere quello che è successo il 25 maggio 22

    • VECCHIO TROLL SBIADITO… “PER VINCERE E SCOPA… DEVI PAGARE!”💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Doveva esse cosi’ da inizio anno !!!!!!!

      La ROMA deve pensare SOLO all’ Europa caxxo !!!!!!

  5. Il primo che dovrebbe andarsene è proprio questo allenatore bollito.
    Di Ibanez inutile parlare, perché non è un giocatore da Serie A, come diversi suoi compagni.

  6. Secondo me c’é ho poco da rimproverare ai giocatori della Roma.
    Danno tutto in campo(anche Ibanez che nei derby ahimè non regge mentalnente)-è che il livello medio è basso e nelle ultime partite gira anche un po’ male – anche a livello arbitrale.

    • Se non sai che fare con la palla tra i piedi non è perché sei scarso è perché non ci sono schemi di gioco. Bastava giocare in contropiede ieri per vincerla tranquillamente.

  7. tutti pronti a criticare, poi in campionato fai una vittoria e tutti sul carro del vincitore, passati due turni di coppa, è giusto dire il propio pensiero il derby è una partita a sé per il tifoso vale sempre 3 punti, aspettiamo la fine dei tornei e poi il giudizio sarà sul risultato finale.
    Adesso siamo tutti amareggiatu,che dobbiamo fare? Mollare e perché?
    Sempre Forza Roma.

    • C’è bisogno di aspettare la fine del campionato per capire che la lazio non la riprendi più, e che ora è molto difficile arrivare tra le prime quattro?….

  8. non abbiamo perso per Ibanez.. il problema è che si è impostato la partita solo dal punto di vista difensivo rinunciando praticamente a giocare offensivamente. Ibanez ha fatto una boiata però paradossalmente la Roma ha giocato meglio dopo perchè aveva meno da perdere.non ho capito alcuni cambi..per esempio avrei tolto spinazzola per el sharawy e non llorente.Dybala non lo avrei tolto ma avrei scelto uno tra pellegrini e winaldum però dopo è facile dire. il problema è che non si propone calcio si cerca di difendersi e ripartire e sperare in qualche giocata..

    • La Roma ha avuto paura e palesato nuovamente tutte le sue difficoltà Questi sono problemi degli ultimi 5 anni, non di ieri quando è pressata. Non è colpa dell’allenatore se da una rimessa laterale a nostro favore in zona d’attacco siamo riusciti a tornare dal portiere! Un conto è fare una partita difensiva come quella in Europa con la squadra corta ,aggressiva ,un altro è difendersi passivamente come quando ci schiacciavamo con Fonseca, un gol prima o poi lo prendi. Difficile poi ripartire se, ogni volta che ci provi, commetti errori tecnici o di scelta. Sbagliano i difensori, i centrocampisti e anche gli attaccanti, anche quelli entrati freschi! Così, si sono impauriti e hanno pensato solo a difendersi in modo passivo!

    • Io in realtà non ho capito l’ingresso di llorente … per carità lo reputo più forte di Mancini … però con la difesa a 4 più cristante da schermo si poteva giocare così , niente lanci lungo ma fraseggi veloci cambiando zalenski con celik ( più adatto alla difesa a 4) e wijnaldum mettendo matic
      A metà ripresa togli evi Pellegrini e mettevi camara per avere più dinamismo e dybala come falso nuevo con palla a terra
      In caso di calcio d’angolo o punizione avevi pronti cristante Mancini smalling matic come saltatori d’area per i cross ti affidavi a spinazzola a tutta fascia sx.
      Era fatta ma mou …. Parlo da ex allenatore

    • sono d’accordo, i primi 10 minuti non abbiamo passato la mertà campo: vergognoso, ha imèpostato la partita per il contropiede, ma poi non riusciva a farlo. I cambi come dici tu sono discutibili: Zalensky terzino basta non è il suo ruolo per quanto si impegni, zaccagni gli va via e segna, ma non è colpa sua non dovrebbe stare a marcare l’ala avversaria dentro la nostra area piccola, c’era Celik per fare questo. Ad ognuno il suo ruolo e se non sono all’altezza si vendono.

  9. Ibanez come Nesta non regge il derby lotirchio regge il derby gli americani non sanno cosa sia . Il dado è tratto

  10. ieri tanti errori da parte dell allenatore .ibanez sono due derby che ci fa perdere e poi con wainaldo e belotti dove vogliamo andare formazione sbagliata dall inizio. Quando sono entrati matic e abram la musica è cambiata .
    Cmq l allenatore sta facendo tanti errori e parla sempre a vuoto prima della partita. Ormai ci dobbiamo rassegnare con questo allenatore e ora di cambiare spesi tanti soldi e la musica non cambia . Solo una cosa resta unica il tifo sempre numero uno complimenti di nuovo

    • questo MICO F. io MICA lo avevo mai visto prima…. bho’. Ma i laziali saranno tutti cosi ignoranti? Cepu?…😁

  11. Non ci sono traditori nella Roma….Solo giocatori scarsi o che non reggono emotivamente certe partite….oppure entrambe le cose. Ma secondo me danno sempre il massimo,poi,se sono limitati…..

    • Hai ragione, dal punto di vista dell’impegno quasi mai trovo qualcosa da rimproverare, tranne rare eccezioni.
      E questo è sicuramente un pregio che va ascritto all’allenatore perché in passato, con squadre molto più forti di questa, di partite finite con la voglia di menarli ne abbiamo viste parecchie.
      Sull’altro piatto della bilancia c’è però la mancanza di qualsiasi piano tattico atto a offendere l’avversario, tutto è demandato alla giocata del singolo, e se questa non arriva si fa buio, se non è altrimenti squarciato dall’episodio su calcio piazzato.
      Mi pare chiaro che chiedere a Pellegrini e Dybala il doppio impegno nelle due fasi sia troppo, non ce la fanno, proprio per costituzione fisica. O ce la fanno in una partita ma poi pagano nelle successive. Il primo, a dire il vero, non ce l’ha fatta praticamente mai quest’anno.
      Se dobbiamo giocare così non si può prescindere da un 352, rinforzando il centrocampo e schierando uno solo dei due.

    • se sono limitati non dovrebbero giocare titolari, punto
      Se i risultati non arrivano neanche col massimo impegno, qualche domanda bisogna farsela

  12. che vuoi lottare se hai una squadra che ogni domenica gli danno una mano per farla rientrare , vedi la mano di rabiot o le precedente domeniche sempre un aiutino ,aggiungici i cartellini di ieri emblematico il fallo di luis alberto sul ginocchio non caviglia GINOCCHIO di Zelewsky e viene dato solo un giallo a parti invertite cacciavano anche il raccattapalle , lungi da me fare quello che vede complotti ma quando ci sono delle evidenze che sono sotto gli occhi di tutti un dubbio mi viene

  13. per quanto mi riguarda è solo una sconfitta contro l’attuale seconda in campionato che è andata a +5 ma che è anche una squadra discontinua. per il resto siamo a 3 punti dal 3′ posto e 1 punto dal 4′. Mancando 11 partite il discorso è apertissimo. Per non considerare il cammino in EL che visto il sorteggio benevolo potrebbe portarci in finale dove a quel punto l’eventuale divario si assottiglietebbe considerando che è una partita secca. Ve lo immaginate entrare in CL come vincitori di EL ? Altro che 4′ posto nel campionato italiano…..

  14. Zio Dan hai ragione. Ormai da sempre scrivo sul Forum di un mio pio desiderio: cioè vedere almeno una volta Matic – Camara – Wynaldium ( in questo momento forse meglio Bove..) in un centrocampo a 3,insomma….

  15. La prossima stagione devono essere fatte scelte nette: tolti Patricio Smalling Spinazzola (se si conferma) Matic Dybala, i restanti devono essere sostituiti da giocatori forti veri. Non mi interessa se diventano seconde linee o vengono venduti, sul campo dal primo minuto non voglio vederli più.
    Mourinho si desse una svegliata pure lui, che certe partite le avrebbe lette meglio un allenatore di lega pro. E soprattutto in sede di mercato pretenda di avere ciò che chiede: come dico io o addio. Almeno in questo modo capiamo subito le vere intenzioni di questa proprietà, che finora ha fatto bella figura solo nella forma ma di sostanza veramente poca.

    • il prossimo anno hai ancora i paletti il mercato probabilmente lo farai con i 40 di Ahabram e con i giovani gli altri non hanno tutto sto mercato

  16. È il momento di essere compatti!!!
    La nostra storia è ricca di sbracate!
    Che puntualmente arrivavano per assenza di personalità.
    Ora c’è MOURINHO, il catalizzatore per eccellenza.
    Se non teniamo la barra dritta con un uomo carismatico come lui, allora c’è veramente da arrendersi…!
    Ma MOURINHO c’è.
    La squadra in 2 partite giocate in 10 ha tenuto il risultato aperto, con una cazzimma finora sconosciuta!
    Sia pure per demeriti nostri, ma LA PROVOCAZIONE CHE IL SISTEMA CI PROPINA è la ragione più grande ed evidente di questi alri e bassi, e non prevede fine…
    NOI SIAMO LA ROMA E SOLO SE SAPREMO FARE SCUDO POTREMO USCIRNE FUORI, MAGARI ANCHE VITTORIOSI ALLA FINE!!!
    Inkubo a tutti gli altri ….

    FORZA ROMA

    • fino a sconosciuta sono pienamente d accordo!

      per il resto non voglio entrare in polemica fuori dal contesto del campo da gioco…..

      le partite finisco quando l arbitro fischia.

      FORZA ROMA SEMPRE!

  17. Manca la mentalità alla squadra e Mourinho ci sta lavorando, tra alti e bassi

    E noi tifosi ?

    Come cantava il colle del Fomento “ questa è Roma “… e mi sa che saremo sempre così..

    Carichi dopo una vittoria, sdraiati dopo una sconfitta…

    Continuo a dirlo, è il livello che si è abbassato , fanno tutte partite buone alternate a schifezze, a parte il Napoli, che vincerebbe anche se giocassero bendati.

    Lo stesso Dybala , che un vero fuoriclasse, non sta giocando bene da un po’…
    Abraham ora passa più tempo in panca …ci è voluto un po’, ma lo hanno capito…ma poi c’è il problema del FPF…se svaluti Abraham, con cosa lo facciamo il mercato…

    Si sottovaluta la questione finanziaria…molto…ma siamo tifosi e ce Rode!

  18. non dobbiamo mollare? ma se il primo cambio al derby lo fa togliendo dybala che messaggio dai? lascia wijnaldum e pellegrini inguardabili, poi genialata finale toglie Llorente dopo mezz ora per mettere una punta! ma allora perchè non toglie mancini che era diffidato?!

  19. secondo me gini se deve giocare lo deve mettere al posto di pellegrini almeno rispetto a pellegrini ha piu corsa pellegrini sempre in ritardo sia in fase propositiva quando attacchiamo rimane indietro eche quando c e da ripiegare non rientra

  20. Buongiorno ai veri romanisti. La sconfitta ieri fa male.Complica la corsa per champions .Però ormai è sempre la stessa musica quando roma perde.Detrattori di Mou escano sempre ..E bollito. Roma non ha gioco e bla bla ..Certo che si possono criticare tutti e anche lui.Io da bosniaco tifo Roma non Mou ..e aspetterei la fine per dare il giudizio finale.Noil abbiamo ancora 2 strade da percorrere per arrivare alla champions. Mancano 11 giornate nel campionato..tanti scontri diretti. perciò vedendo cammino anche altre squadre ..niente è perduto.Poi abbiamo quarti di finale da giocare. e un altra strada vero difficile ma non impossibile da raggiungere champions. Io ci credo .Ho creduto sempre in questa società Mou Giocatori ..Dopo aver perso derby ancora di più.Voi immaginate che Roma vincesse eur lig ..per laziesi sarebbe un incubo. Sono convinto che loro laziesi avrebbero rinunciato Champions pur non vedendo che noi vincesseimo Eur lig.Percio calma. recuperare energie dopo la sosta si riparte..Persa una battaglia ma non la guerra. Strada è ancora lunga.faticosa ma obiettivo si può raggiungere. Forza Mou Friedkin Pinto Giocatori. p.s.Ancora complimenti ai tifosi ieri allo stadio sono stati magnifici.Loro che contano e dimostrano affetto ed amore sincero. e non falsi pseudo tifosi che qui tifano per proprie idee .della Roma non li frega niente. quando la Roma perde sono contenti …così possono dire.ecco vi ho detto che avevo ragione.Pero meno male che non contate niente. come me…Roma è una passione l amore ma anche la sofferenza che si è mutata in una sfida..Daje Roma

  21. pellegrini è un ex giocatore. funzione di pellegrini, i calci piazzati. ma questo non è il 6 nazioni.

  22. pietro parchi io credo che fino a quando Morinho siederà sulla panca della Roma Pellegrini sarà intocabile…Io dico purtroppo, per quello che sto vedendo quest’anno.

    • tranquilli, era intoccabile prima di Mou, e lo sarà dopo, non dipende dal Mister, e neanche da voi…
      le parole del tifoso bosniaco qui sopra stanno alla grande per certi tifosi…

  23. Questo discorso di Mourinho alla squadra mi sembra invece l’inizio della fine…
    I colpevoli sono tutti: società (Dan Friedkin e Pinto), squadra e tecnico.
    Per me anche se si arriva solo quarti, senza vittoria della EL.
    Festeggiare per un piazzamento champions? Per un quarto posto?
    Così ci siamo ridotti?……

  24. Mou ha preparato la gara come e’ suo solito, sono gli altri che l’hanno preparata come fosse la partita della vita, poi gli errori ci stanno e ci saranno sempre.
    Quindi non bisognera’ mollare di un centrimetro l’abitudine alla lotta fara’ la differenza.
    Bisogna essere orgogliosi di non lasciare nulla al caso, Mourinho e’ un trascinatore deve essere confermato e rinnovato il contratto.
    I giocatori che vuole ???
    Roma non e’ stata costruita in 1 giorno.

    Loro hanno rinunciato volutamente a giocare le due gare di coppa per preparare la gara con noi, la differenza sta tutta li non ci facciamo male da soli e puntiamo tutto sul campionato e’ stata abbastanza chiaro sarri.

    Noi siamo in cosa ancora per due obiettivi ancora raggiungibili, mi auguro che uno dei due venga centrato.
    SEMPRE FORZA ROMA

    • Ľ abitudibe alla lotta ? Ieri la Roma lottava camminandooo! Milinkovic e sbiaditi avevano giocato pure loro in Olanda, ma un gioco glielo ha dato. Piantiamola con queste banalità solo per difendere il portoghese

    • @Amedeo
      Mourinho non ha bisogno della mia difesa, parla il suo curriculum da allenatore.

      Auguro a lui come a tutti i calciatori di darci soddisfazione.

      La battaglie si perdono e’ la guerra quella che devi vincere.

      SOSTERRO SEMPRE E COMUNQUE CHI INDOSSA QUESTA MAGLIA💛❤️

      E’ ORA CHE LO FACCIANO TUTTI A PRESCINDERE SE GIOCHI BENE O MALE

      FORZA ROMA.

  25. Mourinho a questa squadra purtroppo non ha dato uno straccio di gioco e di personalità. La condizione atletica resta poi imbarazzante. Calciatori di qualità come Bove, Camara e Solbakken seduti in panchina, a guardare mezze calzette e camminatori svogliati come Pellegrini e Belotti, sono solo un esempio dello scandalo portoghese. Neanche ieri si è vista la garra che in tanti riconoscono al buon Josè e la difesa fa acqua da tutte le parti.

    Andiamo avanti a botte de chiulxo come ľ anno scorso, a giugno mi aspetto nuovo allenatore e Ds italiano, gente seria e competente.

    I romanisti vogliono vedere calcio

  26. Ma che discorsi vuoi fa a sti invertebrati. Signorine senza palle! Umiliati per quanto siete vigliacchi! Ve ne dovete andare tutti, vergognatevi!

  27. Quindi la colpa è di mou? O di mou e degli arbitri? Direi meglio la seconda, raffoeza di più la tesi e la posizione dei “semo forrti ma a corpa der bollito portoghese che nun c’a er gioco”. ok assodiamolo, è colpa di Morinho che non ha gioco. E prima du lui? Era colpa di Capello, pippa e infame, cha havinto uno scudetto con uno squadrone e ce ne ha fatti perdere 2, era colpa di Luis Ernique che era na pippa, ma coi giocatori ha stravinto in spagna, era colpa di Garcia che era un fuoco di paglia, era colpa di spalletti che in una stagione in cui ha fatto 87 punti con i 39 gol di Dzeko è dovuto fuggire pervhè il problema era che non giocava Totti a 40 anni, era colpa del povero Di francesco, che con la rimasuglia della sqaudra dehli 87 punti ha raggiunto un semifinale di Champions, era colpa del buon Fonseca professionista che aveva la difesa alta, e sempre colpa dell’allenatore, dal 1927; La rosa però è sempre forte, mai un accenno alle pippe che abbiamo, mai………………………………… c’e sempre un responsabile e questi non è mai la macanza di qualità……………………………………..

  28. Mou ha un grande merito, finora, quest’anno è riuscito a mascherare gli evidenti limiti, tecnici e tattici della vagonata di pippe che allena.

    • vagonata di pippe , matic, wijnaldum, dibala, smalling,spinazzola , bastano questi 5? dimmi 5 nomicon cui fai a cambio con la lazio o la cremonese, quindi col tuo ragionamento se diamo questi 5 alla lazio perdono, a volte tacere è meglio e non sono un amante del gioco di mourinho ma ci sta perdere ma addossarlo a che sono tutte pippe è na strun….

  29. Io aggiungerei che i romanisti vogliono vedere vincere…..A me personalmente del gioco interessa il giusto…. Sono i titoli che contano.

  30. il punto è che non ci arrivi ormai tra le prime 4… quella da superare per arrivarci era la lazio ma ora non la prendi più, hanno solo il campionato e andranno bene con solo un impegno, sarri è così. Invece noi al prossimo turno di europa league per forza di cose perderemo altri punti per strada in campionato sia la partita prima che quella dopo, ormai la zona champions ce la sognamo. Rimane solo la speranza di vincere la coppa per andare in champions.

  31. nando i vagoni sono tanti diciamo 10, 7 di pippe, e 3 di buoni giocatori tra i quali spicxa il faro bybala. e comunque questa squadra forte che doveva ammazzare il campionato fa 3 punti in piu’ ruspetto allo scorso anno, qualcuno deve aver sbagliato valutazuoni.

  32. Ibanez è un buon giocatore, la sfortuna e la sua negligenza ha voluto però che in 2 partite ( derby) oltre a perderli, ci ha compromesso la Champions League e il secondo posto in classifica, condannarlo mi sembra eccessivo , anche perché il primo cartellino è scandaloso e il secondo si può discutere

  33. la Roma con la Real ha dato tutto me tre la I formellesi hanno fatto solo una presenza di m…a in Europa al derby eravamo stanchi …cmq meglio essere ai quarti di E L. che sono solo 5 partite ancora per sognare e dove non ci sono arbitri che vengono manovrati nella serie A se ci riusciamo vedo una bella fila nelle farmacie e comprarsi medicine per il fegato dajeromadaje

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome