Mou prepara i dettagli per il Leicester: già pronta la lista dei rigoristi

19
1421

AS ROMA NEWS – I dettagli faranno la differenza nella sfida di domani sera contro il Leicester. Mou lo sa bene. E sta già preparando le mosse per battere gli inglesi e volare in finale.

Una di queste, racconta il Corriere della Sera (L. Valdiserri), è quella dei continui cambi di gioco da una parte all’altra del campo, una mossa che la Roma ha già attuato nel match di andata mettendo in difficoltà Maddison e compagni.

Ma non è l’unico dettaglio su cui Mourinho sta lavorando in queste ore: secondo la Gazzetta dello Sport (M. Cecchini), il portoghese avrebbe già pronta la lista dei cinque rigoristi nel caso in cui la partita si concludesse in parità anche dopo i supplementari.

Questa la lista dei calciatori scelti dal tecnico in caso di penalty: Abraham, Pellegrini, Zaniolo, Oliveira, Veretout e Cristante. La speranza dei tifosi romanisti è di poter evitare la lotteria dei rigori, che suscita ricordi dolorosi all’Olimpico proprio contro una squadra inglese.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Corriere della Sera

Articolo precedenteNainggolan: “Se la Roma batte il Leicester, il più è fatto. La città merita un trofeo, qualunque esso sia. La mia squadra oggi avrebbe vinto lo scudetto”
Articolo successivoZalewski trequartista o un centrocampista in più: Mou pensa a un cambio a sorpresa

19 Commenti

    • Mourinho gli ha telefonato per comunicarli la lista… vabbè…solo a Roma si leggono queste notizie.

    • Sanno già che andremo ad oltranza, che fenomeni.
      Ci dicessero pure chi vince, così evitiamo l’ansia.

    • Non so se la Roma sciolinerà una prestazione maiuscola come quella fatta contro il Bodo, quando tutto pensavamo che sarebbe stata una partita difficile e si è invece rivelata poco più di una passeggiata.
      Certo il Leicester è più forte dei norvegesi e dobbiamo quindi aspettarci una partita tirata come l’andata.
      Ranieri dice che gli inglesi fuori casa sono meno forti. Speriamo abbia ragione lui che li conosce.
      Cmq meglio prepararsi all’evenienza studiando ogni minimo dettaglio. E se non lo fa Mou che di tituli se ne intende.

    • Ah beh, se lo dice Valdiserri poi, notizia “𝕾𝖎𝖈𝖚𝖗𝖆” al 💯% 😅

  1. Riconosco l’enorme importanza del giornalismo serio, ho poco rispetto per i giornalisti “rock star” televisive, però mi chiedo ma senza i giornalisti sportivi o le testate locali questo forum avrebbe significato solo il giorno dopo la partita, invece lo esercitiamo durante tutta la settimana sempre stigmatizzando le notizie riportate da giornali e radio locali che tanto esecriamo. Non è un controsenso ?

    • No, perché cosi possiamo evitare di leggere (e “cliccare”…) quelle pagine li, avendo il nostro bel riassunto qui. Eppoi 4 risate quotidiane ci vogliono, pare faccia bene.

  2. Preferirei di no ai rigori perchè Rui Patricio non è un grande para rigori anche se i sei rigoristi indicati sono tutti all’altezza. Meglio un gol all’ultimo minuto dei supplementari!

  3. Si… come scrivono vogliono portare sfiga!!!! Vivono per questo anzi ci mangiano…che giornalisti di parte inglese….

    • D,
      a certi ceffi la Roma in finale da’ piu’ fastidio della Macedonia Nord che ci elimina dai Mondiali. Anzi, di quella eliminazione non gliene frega proprio perche’ altrimenti dovrebbero puntare il dito sui veri responsabili (per cui loro tifano).

  4. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nam eu sagittis quam. Praesent lectus risus, euismod eu ipsum in, finibus tempus eros. Nullam eget lacus non elit sollicitudin tristique tempor eget nibh. In nec feugiat tortor. Suspendisse finibus id augue id lacinia. Vivamus placerat condimentum lacus ut facilisis. Proin consequat ante eget magna tempus, et accumsan dui elementum.

  5. I rigori no grazie ho/abbiamo gia dato
    Li avevo 15 anni e tante lacrime versate
    Oggi anche se la coppa é diversa stripperei
    Troppo speriamo bene dai

  6. Che Mourinho prepari la lista dei rigoristi va bene ma che lo dica ai giornalisti è improbabile, al di la di questo cercamo di vincere la partita nei tempi regolamentari minuti di recupero inclusi prima di arrivare ai rigori che è una lotteria

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome