Mou prepara un’altra Roma

56
2697

AS ROMA NEWS – I 66 minuti di Lukaku con il Belgio sono stati confortanti e hanno mostrato a Mourinho un attaccante in buona forma. Così come i 90 di Evan Ndicka con la maglia della Costa d’Avorio, e quelli di Mancini (uscito però per infortunio) e Cristante con la nazionale azzurra.

Il ko del centrale all’esordio con Spalletti però lo mette in serio dubbio per la partita contro l’Empoli che si giocherà tra una settimana esatta, e allora ecco che è proprio l’oggetto misterioso Ndicka a scaldare i motori.

Il francese ha stentato parecchio nel precampionato, apparendo in ritardo di condizione fisica ma anche dal punto di vista dell’addestramento tattico. Ora però l’infortunio di Mancini dovrebbe permettere all’ex Eintracht Francoforte di esordire titolare dal primo minuto contro i toscani, con Llorente spostato a destra e Smalling centrale.

A centrocampo da valutare le condizioni di Pellegrini, ma è probabile che il capitano possa partire nuovamente dalla panchina. Questa settimana sarà decisiva anche per capire come staranno Renato Sanches e Aouar: Josè Mourinho conta moltissimo su di loro per costruire una Roma diversa da quella vista nelle prime uscite.

Ma è soprattutto sulla coppia Dybala-Lukaku che il tecnico sa di poter fare le sue fortune e quelle del club. La Joya sta rientrando gradualmente in gruppo, e questa settimana comincerà a spingere più forte. Big Rom invece metterà ancora benzina nel motore col Belgio prima di tornare a Trigoria e mettersi a disposizione di Mourinho. Che prepara una Roma nuova con cui organizzare la rimonta.

Fonti: Corriere dello Sport / Il Messaggero / Il Tempo / Il Romanista

Articolo precedenteIncroci pericolosi in autostrada, a rischio la trasferta di Torino
Articolo successivoPinto sempre al lavoro: Marcos Leonardo e Prutsev a gennaio, Di Gregorio per il prossimo anno

56 Commenti

  1. E’ sconfortante ogni giorno si parla solo dei calciatori che escono o rimangono in infermeria, sui tempi di recupero se sono pronti tra una o due o tre partite.
    Ma questo succede in tutte le squadre con questa frequenza ? O è solo un problema della Roma.

    • Si tratta di un problema atavico a Trigoria che era stato eliminato solo nel primo anno di Mourinho.
      Parlare solo di sfortuna è riduttivo. È chiaro ci sia qualcosa che non va nella preparazione atletica.
      O nella percezione che a Roma si viene in vacanza.

    • Noi seguiamo la Roma quindi delle altre ci si interessa poco, devo dire che ad esempio lo scorso anno la juve è stata un lazzaretto, Pogba, Chiesa e Di Maria su tutti. In Europa mi ricordo il liverpool che ad un certo punto aveva finito i difensori centrali. Si gioca tanto, ci si allena poco e questi ragazzi miliardi hanno troppe distrazioni, quindi il recupero che è fondamentale nello sport è quasi inesistente.

    • Rod, ma parli senza ascoltare? Mourinho ha spiegato molto bene in conferenza stampa che la Roma può prendere certi calciatori solo perché non integri fisicamente, e ha fatto l’esempio di Renato Sanchez.

    • Ma se invece non li prendessimo i giocatori rotti? Non è che va bene perché lo dice Mourinho, sembra il mondo del metaverso.
      Anche perché non mi pare che li aggiusti col suo Special Touch: Dybala scassato era e scassato è rimasto; Sanches due allenamenti e già sul lettino del fisioterapista.
      Spinazzola è sempre lui, con Gasperini, Allegri, Fonseca, Mourinho
      Pellegrini sta persino peggiorando il suo già non invidiabile score di infortuni muscolari, forse geloso di Sanches e Dybala.
      Una volta la Roma era amabilmente definita cimitero degli elefanti per queste operazioni, invece adesso si applaude pure e si va avanti un anno intero con i “se” per poi trovarsi sempre sesti. Ma contenti voi, contenti tutti.

    • Per quanto rigurda la Roma credo che parte del problema sia anche il comportamento ignobile di alcuni arbitri che non tutelano i nostri giocatori permettendo agli avversari entrate killer che troppo spesso restano bellamente impunite….🤔🤷

    • l’anno scorso abbiamo avuto tra le migliori difese d’Europa. quindi penso che prima dobbiamo pensare di aggiustare il feeling con i nuovi innesti Ndicka ,kristiansen e llorente titolare

    • Chi critica cristante …

      verissimo quello che dici, ma le cose sono cambiate, e non in meglio a quanto pare:

      rui è partito malissimo
      hai perso matic che era un muro
      smalling pare loria

      io un cambio di modulo me lo auguro eccome

      difesa a 4 non vuol dire necessariamente soffrire di più …

      ❤️🧡💛

  2. La novità di Mou in questo inizio di stagione è stata fare una linea alta di difesa: non è stata una mossa che ha dato i frutti sperati.
    Diciamo anche che non è stata una mossa sensata, specie dopo aver perso il difensore più veloce.
    Credo peraltro che già il fatto di aver solo 4 centrali arruolabili avrebbe dovuto consigliare al tecnico l’abbandono della difesa a 3 ed il passaggio ad uno schieramento a 4 dietro.
    A Trigoria in questi giorni sono rimasti a lavorare Smalling e Llorente.
    Considerata anche la perdita di Mancini spero che Mou li abbia allenati per un cambio di modulo, ma non ci conto più di tanto …..

    • Se prendi palla 4 volte con 10 metri liberi davanti e l’avversario distante come è successo a Celik contro la Salernitana e invece di scattare la passi al centro, tutte le tattiche saltano eh. Poi che sarà costretto a passare prima o poi dietro a 4, caro Vegemite, è scontato. L’insensatezza sarebbe anche tenere fuori uno dei
      centrocampisti di qualità che se stanno bene devono giocare. Buona domenica
      Forza Roma

    • Ciao Vegemite, credo che non sia un problema di difesa a quattro o a tre (cinque), ma un problema di interpreti. Mourinho, per ovviare alla sterilità offensiva manifestata l’anno scorso soprattutto contro le squadre che si chiudevano, ha approntato un sistema di creazione di gioco dal basso che porti a “disordinare” la difesa avversaria per coglierla impreparata. Questo implica una partecipazione alla manovra dei centrali (e del portiere) che contro Salernitana e Verona ha prodotto errori di posizionamento, nel momento in cui proseguiva l’ azione e si perdeva palla a centrocampo. La Roma ha la possibilità, una volta che ha recuperato i centrocampisti adatti che HA IN ROSA, di lasciare almeno due difensori più arretrati e lasciare i compiti di creazione di gioco al centrocampo. Un gioco noioso, ma noioso per gli avversari, perché se a me mi fa vincere, anche uno a zero, non mi annoia per niente.

    • Non mi sembra di ricordare che in estate si sia mai lavorato o provato con la difesa a quattro, in nessuna amichevole.
      E si ci giocassimo, chi sarebbero gli esterni alti e bassi in un 4231 o 433?
      Difesa a quattro significa fare automaticamente fuori dal lotto di quelli bassi Zalewski e ti rimarrebbe il solo Spinazzola a sinistra con tutte le sue incognite sul piano fisico.
      E quelli alti? Zalewski potrebbe diventare buono a sinistra con El Sharawi, ma dall’altra parte? Ceduto Solbakken, chi ci metti, Karsdorp, Azmoun?
      Dybala dove si schiera? Sarebbe possibile solo in un 4231 come trequartista centrale perché non penso che Mourinho lo metterebbe mai esterno pretendendo da questi grande impegno anche in copertura. E Aouar e Pellegrini di conseguenza fai fatica a trovargli posto.
      Come la metti metti, la Roma resta un ibrido costruita male con evidenti lacune a prescindere dal modulo.

    • Le posizioni degli esterni che si allineano alle due mezzale creano squilibrio in quanto c’e’ ritardo nella preparazione, le marcature preventive in transizione difensiva sono in ritardo oltre che in affanno, e’ tutta la squadra che e’ in tritardo in quanto i nostri primi difensori che sono i nostri attaccanti non fanno il lavoro di rallentamento necessario a limitate l’avversario di turno.

      Prohaska, non ho ricevuto nulla.

    • Umberto 😂 sperando non cancellano il commento indirizzo e-mail paniccia.umberto @gmail.com? Ciao e buona domenica.
      Ti ho mandato il numero telefonico.
      Forza Roma

    • Francesco io invece avevo interpretato la difesa alta di Mou in altra maniera, direi esattamente in maniera opposta al tuo ragionamento 😎
      Proprio per non dover iniziare la manovra dal basso o con i famosi lanci nel nulla di Mancini, credo che Mou abbia voluto tenere alta la linea dei difensori e quindi corta la squadra per consentire ai centrocampisti di arretrare sulla linea dei difensori per prendere palla ed iniziare la manovra.
      Ciao 👋

    • Per UR: abbiamo 2 centrali destri e 2 mancini, scegli uno e uno. A dx uno dei 3 terzini dx che hai in rosa, a sx Spinazzola (il miglior Spinazzola mai visto, cioè agli europei giocava nella difesa a 4). Centrocampo Aouar, Sanches, Paredes (Cristante) avanti Dybala, Lukaku, Azmoun (o El Sharawi che sa rientrare). Bove, Pellegrini, zalewsky, Belotti ecc tutte valide riserve. Hai 2 giocatori per ruolo e soprattutto tutti giocano nel loro ruolo/modulo più congeniale. Solbakken cessione insensata! Questa è la mia personale opinione, non pretendo di avere la verità in tasca, ma penso sia una soluzione sensata. I moduli sono tutti buoni purché tu abbia gli interpreti giusti e noi con il modulo attuale abbiamo metà squadra con giocatori adattati.

  3. Io credo che se non passasse alla difesa a quattro non proporrebbe niente di nuovo. E poi troppi infortuni muscolari e poca forma fisica. In Mou we trust….

  4. quindi ndicka è addirittura in ritardo di condizione atletica, rispetto ai vari mancini, smalling, pellegrini, ecc., che non sono in condizione atletica.
    ma che hanno fatto negli ultimi 2 mesi ?!?

  5. Tutto su Lukaku e Dybala che sono gli unici giocatori top che abbiamo …forse ci metterei anche Renatone in questa categoria di top player …speriamo il fisico gli venga incontro e che possano giocare 10 partite consecutive

  6. ERA ORA…

    La roma non funziona, come non funziona da anni.

    Inutile prenderci in giro e nasconderci dietro le coppe europe.

    La roma se vuole entrare in champions DEVE GIOCARE, non appoggiarsi su calci di punizione, d’angolo e ripartenze una volta ogni morto di papa.

    Ad oggi offriamo il PEGGIOR spettacolo in serie A, senza dubbio, quindi in questo ambito bisogna lavorare.

    Finche la roma non offrirà uno spettacolo almeno decente, il nostro posto, anche con dybala e lukaku sarà sempre quello del sesto settimo posto.

    CONCLUDO, dicendo che vedendo le nazionali forse è anche il caso di cambiare un po di interpreti perchè le conferme sono tante, come cristante eterno giocatore da 5.5/6 o mancini che in una difesa a 4 ci puo giocare benissimo (ditelo a mourinho).

    Oppure ancora che spinazzola puo giocare a 4 e hai tutti gli esterni destri che sono in realtà terzini.

    Chi dice che questa squadra non puo fare la difesa a quattro mente e sa di mentire, perche è chiaro a tutti che puo farla, come ndicka che ha giocato in nazionale a 4.

    • La Roma maiuscolo, sempre e comunque, un lapsus? Io direi di sì perché lo scrivi sempre minuscolo🫣 e non è ammissibile, Lo, è da cartellino 🟥
      Forza Roma

    • Io mi chiedo quando è che ottieni punizioni e calci d’angolo ?
      Quando butti via la palla o quando l’azione, quindi il gioco, ti portano in zona d’attacco ed agli avversari ,per fermarti non resta che stenderti o rifugiarsi in calcio d’angolo ?

  7. i problemi principali sono 3:
    1) il NON gioco
    2) i quinti di centrocampo che non sono buoni neanche come terzini in una difesa a 4
    3) il portiere, che non c’è……

    se non vinciamo contro l’empoli ditemi voi cosa deve succedere per cambiare “il manico”…..

    • devi cambia’ i giocatori,i responsabili x l 80%
      di sconfitte e vittorie piu il 20% del piu grande allenatore degli ultimi 20 anni dopo Ancelotti

  8. scusatemi, probabilmente sono io che non capisco nulla, per carità, ma mi chiedo :”se i nuovi arrivati non possano giocare contro l’Empoli e fargli mettere minuti nelle gambe, contro chi dovrebbero giocare? Piuttosto fossi in mourinho mi preoccuperei sul come mai i calciatori della Roma dopo il precampionato fanno 5 allenamenti in nazionale e 45 minuti di partita e finiscono a Villa Stewart. Se passasse più tempo a fare l’allenatore e parlasse meno di arbitri e lamentele varie non saremmo finiti 7ettimi per due anni di seguito o penultimi dopo tre giornate al terzo anno!

  9. Perché ieri Mancini giocava con la difesa a 4 e sembrava anche trovarsi bene.. perché con la Roma no.. il problema sono l’esterni no i centrali.. sono Loro che nn sanno difendere..

  10. il problema della Roma è l’allenatore continuiamo a fare finta di niente fa giocare i suoi raccomandati Rui Pellegrini Lorente e ancora stiamo parlando sono tre anni che non c’è gioco

  11. Col l’infortunio di Mancini si apre uno spiraglio per la difesa a quattro, finalmente. dentro llorente smalling sulle fasce spinazzola e kardsdorp…renatino con aour bove, paredes e davanti Luka e dybala…e finalmente palla a terra e vediamo se nn sanno fraseggiare e creare

  12. quindi Dybala Sanches e Spina hanno i muscoli d’acciaio ora? i centrocampisti adesso hanno velocità e polmoni invece di essere i soliti chiocchi di legno? quindi ora gli esterni sono diventati Roberto Carlos e Cafu e non gli emuli di José Angel e Rosi? Rui è tornato in carne ed ossa e non c’è più l’ologramma visto fino a 10 giorni fa?
    allora si, siamo a cavallo.

    • quanto è vero, amico mio.
      come se cambiare un modulo cambi automaticamente le caratteristiche fisiche di un atleta. Paredes gioca da fermo, per esempio. e che si giochi a 2 , a 3 o a 5 in mezzo, sempre lento rimane.

    • Zenone non devi sempre fare Accademia, in tanti sappiamo che gli uomini fanno la squadra: cambiando due titolari, Matic e Ibanez sono saltati determinati automatismi e forse con le dovute prove mettendosi a 4 dietro, fanno meglio, anche perché non abbiamo questi fenomeni di centrali.
      Ciao
      Forza Roma

    • Zenone cambiare modulo non sarà la panacea per tutti i nostri mali ma intanto iniziamo a sfruttare in maniera più razionale una rosa costruita male per qualunque schema si possa ipotizzare.
      Giocare a 3 dietro con 4 centrali arruolabili significa farli riposare poco o mai (rischio infortuni) oppure in emergenza dover spostare nel ruolo di centrale di difesa elementi più utili e bravi in un altro ruolo.

    • Perché se giochi a 3 i muscoli funzionano meglio che se giochi a 4 o viceversa? Anzi, se giochi a 4 il dispendio di energie è certamente minore che fare le barricate tutti dietro e poi contropiede con 100 metri di campo da correre. Visto Dybala in finale di Europa League?

  13. io credo che la differnza sostanziale dall anno passato sia la rosa, oggi a parte la difesa che fino ad un anno fa non era un problema piu giocatori nelle stesse posizioni , a sx kristensen kardsrop e celik , a dx spinazzola zelewsky +elsha, a centrocampo bove/sanchez -cristante/paredes- pellegrini/aouar , in attacco lukako /belotti/abraham quando sara disponibile + azmoun + eventualmente elsha , finendo con dibala /azmoun , quindi per me la roma come squadra è attrezzata per 2 competizioni a differenza dello scorso anno quest anno se non facciamo sciocchezze hai i sostituti per giocarti 2 competizioni il che implica meno stanchezza e anche se siamo partiti male nel proseguo voglio vedere ad esempio il milan che ha solo un centravanti e non ha ricambi per i giocatori importanti vedi hernandez e leao e il milan senza leao e hernandez è un altra roba , ma anche l inter , quindi si non sono tutte rose e fiori ma sicuramente per me i valori effettivi verranno fuori a tornei inoltrati , certo se poi hai in infermeria 10 giocatri allora AMEN

  14. Io non capisco come fa un presunto giornalista a classificare N’Dicka come oggetto misterioso …di cosa? ha 24 anni, sono 7 anni che gioca nelle massime divisioni e 140 partite con il Francoforte, in più tutte le nazionali giovanili …forse oggetto misterioso sarà questo giornalista antiromanista sozzone

  15. Al terzetto di cui sopra hai dimenticato di aggiungere Pellegrini e vedrai che pure El Sharawi le sue canoniche tre soste ai box le farà durante la stagione.
    Llorente in sei mesi si è fermato due volte, quindi vediamo pure lui.
    Karsdorp gli si stacca qualcosa dal ginocchio a intervalli regolari.
    I fraciconi più o meno cronici potrebbero ammontare almeno a sei/sette.

  16. Il problema è l’ambiente romano-romanista. Roma uccide la voglia di lavorare e sacrificarsi. Tutti bravi e fichi. E tutti menefreghisti coi soldi. Chiunque arriva qua viene divorato dalla esaltazione dei tifosi e pensa di poter vivere di rendita senza fare più una mazza. Anche quelli che arrivano infortunati sanno che nessuno gli rompe le palle, basta fare una partita buona ogni dieci e gli si perdona tutto….

  17. Ad ogni modo bisogna cambiare per forza di cose, non si può contiuare a rimanere così ovviamente, aspettiamo Roma-Empoli domenica prossima e vediamo come andrà.

  18. Mou ricambia la roma…ma forse non hai capito che se non gli dai un gioco non vai da nessuna parte…..che se non li fai allenare …non vai da nessuna parte…però c’è chi ancora ti venera.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome