Mou vince la prima sfida: l’arbitro Serra sarà deferito

37
2103

NOTIZIE AS ROMA – In attesa di giocare l’importante gara degli ottavi di Europa League è arrivata la sua prima vittoria per Josè Mourinho, stavolta fuori dal campo: l’arbitro Marco Serra sarà deferito dopo quanto accaduto a Cremona.

Lo rivela l’edizione odierna del Corriere dello Sport (J. Aliprandi / G. D’Ubaldo). Oggi infatti, in tarda mattinata, si chiuderà l’indagine della Procura Federale verso l’arbitro di Torino per le sue offese al tecnico portoghese: “Ti prendono tutti per il culo… Vai casa, vai a casa“.

Le sue parole, più il suo comportamento a bordocampo e negli spogliatoi costeranno caro a Serra: nel dispositivo del Procuratore capo Giuseppe Chiné sarà comunicato quindi il deferimento del quarto uomo e le motivazioni.

Una prima vittoria per Mourinho che ora aspetta anche la decisione sulla sua squalifica, quella sospesa prima della gara contro la Juventus per ulteriori indagini. Domani pomeriggio la Corte sportiva d’appello prenderà una decisione: se la squalifica venisse azzerata potrà essere in panchina già domenica contro il Sassuolo.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteAbraham, sveglia o addio. E Tiago Pinto ha già fissato il prezzo
Articolo successivoSolbakken, niente lesioni: torna in gruppo la prossima settimana. Si rivede Darboe

37 Commenti

  1. Credo poco che gli vengano tolte tutte e due le giornate forse una, ma comunque sarà contento del risultato e poi d’ora in poi ci penseranno qualche minuto di più ad estrarre cartellini nei suoi confronti, bravo Mister sono orgoglioso di te che combatti contro tutto e tutti.
    SFMROMA

    • Bisogna capire due cose:
      1) cosa ha effettivamente detto Mourinho a Serra. Se gli ha dato solo del bugiardo o qualcosa di simile, può darsi che gli venga tolta tutta la squalifica, perché è stato accertato che Serra effettivamente è un bugiardo. Se invece l’ha offeso in maniera più pesante penso che il massimo che possiamo sperare è la riduzione della squalifica a una sola giornata, perché è vero che c’è stata una tremenda provocazione da parte di Serra, ma questo non autorizza il provocato a insultare pesantemente;
      2) se la decisione del giudice sportivo che riguarda la squalifica di due giornate dipende dal referto di Piccinini o dal supplemento di rapporto da parte di Serra. Nel primo caso, è probabile che la squalifica venga al massimo ridotta, perché comunque Piccinini rimane da ritenersi attendibile. Se invece la decisione deriva dal rapporto di Serra, essendo lui ben poco credibile visti gli sviluppi dell’indagine, l’impianto accusatorio verso Mourinho potrebbe crollare del tutto.

    • anch’io sono convinto che una giornata gliela danno a prescindere. orgogliosamente Mourinho.
      credo anche che, essendo un’associazione di tipo massonica, la classe arbitrale farà quadrato e penso che Mourinho dovrà stare ancora più attento.
      comunque, almeno per una volta, siamo riusciti a dimostrare la malafede di un sistema arbitrale e di atteggiamenti che guarda caso non si verificano con le strisciate e con le squadre amiche delle strisciate, in determinati incontri.

    • Sentimi un po’ , e’parlo una volta sola sola, che bisogna vedere che?
      Il referto si basa su dichiarazioni di Serra , che e’ stato appurato che oltre alla provocazione e ‘un bugiardo patentato.
      Non vi sono audio di Morinho che lo insulta, non vi sono testimoni che hanno sentito Mourinho offendere . Co sono i precedenti , con video e audio in cui Serra offendeva PESANTEMENTE i ragazzini della primavera, quindi tutto sto teorema del bisogna vedere di qua o di la, non sta in piedi.
      A MOURINHO “devono” essere tolte tutte e due le giornate .
      Dare anche una sola giornata di squalifica su un referto arbitrale basato su quello che Serra a riportato a Piccinini , quindi sul nulla cosmico. Quindi si tratterebbe di una ingiustizia. Non so se mi sono spiegato.

    • Gaetano quello che dici ha senso. Ma, come sono state prese le parole di serra, saranno state prese anche le parole di Mourinho. ció non toglie peró che condannare Mourinho ,anche di una sola giornata, sarebbe ingiusto. perché voglio dire, non lo ha minacciato, ne gli ha offeso la mamma. quindi voglio dire, mou si é fatto giustizia da solo?

    • @Ago
      “…se la decisione del giudice sportivo che riguarda la squalifica di due giornate dipende dal referto di Piccinini o dal supplemento di rapporto da parte di Serra”.
      Piccinini non ha visto e sentito nulla. E’ intervenuto solo su richiamo di Serra. Se fosse onesto (parola che mal si concilia con arbitro) nel referto dovremmo trovare solo quello che gli ha riferito l’inattendibile Serra.

    • Gaetano e Bolteni: riguardo quello che è accaduto in campo, avete ragione, Piccinini non ha sentito nulla. Il problema è che sulla sentenza del giudice sportivo si dice che Mourinho ha reiterato le offese a Serra anche negli spogliatoi, ed è per questo motivo che le giornate sono due anziché una. E negli spogliatoi Piccinini c’era.

  2. Logico, era impensabile una cosa del genere, ma credo che a MOU venga data una forte ammenda, visto che, ha fatto del tutto per fargli dire la verità, anche, prendendosi lo stesso MOU la squalifica, questo conta moltissimo. 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • permettimi di dire che

      – l’ammenda significherebbe ammettere “Mou avevi ragione” ma da noi non puoi permetterti di protestare per far valere le tue ragioni neanche se hai ragione… e questo è la linfa di cui si nutre l’ingiustizia

      – al contrario l’azzeramento delle sanzioni a carico di Mou non ci darebbe la possibilità di aggiungere altro

  3. Si va bene ma il preconcetto di tutti gli arbitri verso la Roma e in particolare Mourinho e’ talmente chiaro a tutti che questa volta la Procura Federale non puo’ piu’ scaricare, e ci deve essere una sentenza esemplare per questi signori ove si credono padreterni del calcio a di sopra di tutto perche’ arbitri italiani, Si deve dimettere questo signore deve essere il primo poi ce ne sono altri. Che il calcio va cambiato come detto dal presidente della Federazione Gravina e’ sacrosanto vediamo a Maggio la Juve che fine fa’…..tanti dubbi !

    • la Juve sarà seconda, in buona pace di tutto quello che sì è detto negli ultimi tempi.
      mi auguro che l’UEFA si più rigida. è clamoroso leggere i commenti di mezza Europa e accordarsi che in casa nostra stanno girando la testa dall’altra parte.

    • Beh basta vedere un arbitro , Aureliano che in modo ironico e sbeffegguativo, prendeva per il sedere a Mourinho con i giocatori del Lecce, tutto a posto. E chi e’ Aureliano?
      Quello che si inventò il rigore in Venezia – Roma, dove il fallo lo aveva subito Cristante, con un arbitraggio vergognoso pro Venezia.
      E quello che non ha dato il fallo di mano nell’azione dello 1-0 della cremonese…
      Ma no, soffriamo di sindrome di accerchiamento, di pianto, no non ci sta il complotto…tutto regolare

  4. Se ha ragione (giustamente ed evidentemente) la squalifica deve essere annullata perché la reazione è stata provocata dal rubentino di turno… Questa peraltro, è la prova schiacciante su come sono di parte molti arbitri… Consapevoli del loro “potere” e di come sia difficile incastrarli, tirano il sasso e nascondono la mano… Mano (in questo caso) che Serra non si è messo davanti alla bocca! Era consapevole che l’audio non sarebbe stato possibile sentirlo! Per il resto… Già il calcio è un’industria ma se sono le squadre a mettersi d’accordo è un conto… Che le partite le decida un arbitro NO! In poche parole… Come i calciatori, vanno intervistati (per eventuali decisioni, delucidazioni ecc…) e PUNITI a dovere anche loro se sbagliano! Dov’è scritto nel regolamento che l’arbitro può fare quello che gli pare senza poi essere ascoltato?

  5. Credo che una giornata gliela diano comunque con la motivazione che, anche se provocato, non avrebbe dovuto reagire. Spero di sbagliarmi.

  6. Il CrS non sa unca!!!
    È iniziata la gara a chi da’ per primo l’esito.
    Ad ogni modo, più ci penso e più me ne convinco: ad un eventuale (che considererei come minimo) DEFERIMENTO di serra, deve seguire IL TOTALE ANNULLAMENTO DELLA SQUALIFICA DI MOURINHO!!!
    Non esiste che abbia una riduzione ad una giornata di squalifica, perché ingiustificata a quel punto!!!
    FORZA ROMA

  7. Credo gli sarà lasciata una giornata ma poca conta, l’importante è che Serra paghi e non si faccia più vedere alle partite della Roma.

  8. L’altro giorno leggevo un opinionista (Agresti, mi pare) che equiparava la reazione di Mourinho verso Serra a quella di un calciatore dopo un fallo di un avversario, asserendo dunque che il portoghese debba essere punito alla stessa maniera.

    Nulla di più sbagliato a livello concettuale.
    I giocatori che si affrontano sono dei pari, gente allo stesso livello di partenza con lo stesso obiettivo finale. Per questo serve un qualcuno sopra le parti (arbitro) per poter gestire in maniera imparziale la contesa, ovvero i colpi, le provocazioni e le reazioni che potrebbero esserci durante il match.
    Ma se questo qualcuno si schiera platealmente da una parte o contro una parte, viene giù tutto il significato stesso dell’incontro.

    Vi fareste giudicare da uno che ha palesato la sua antipatia nei vostri confronti?

    Per questo, se è un obbligo non reagire verso un pari, non può esserlo non reagire verso chi dovrebbe essere neutrale e giudicare ciò che accade. Perché se un arbitro ti percula durante una partita, è proprio inutile giocare.
    Ed ecco perché, essendo un caso mai capitato (ufficialmente) prima, secondo me il comportamento di Serra dovrebbe dar luogo addirittura alla ripetizione della partita, altroché squalifica a Mourinho.

    • In effetti, comprovata la non imparzialitá della cosca arbitrale, a rigor di regola, non c’erano i presupposti per giudizi super-partes. Io credo che il problema stia a monte: da quella volta del gesto delle manette, a José gliela vogliono far pagare in tutte le maniere. Di conseguenza la cupola arbitrale ogni tanto manda uno dei suoi killers a fare “giustizia”. Se poi la Roma é casualmente davanti alle strisciate e alle quaglie, il finale potrebbe essere giá scritto. Il calcio itagliano é in coma.

    • Mah, a me pare che con i vari Fonseca, Di Francesco, Spalletti o Garcia la musica fosse sempre la stessa.

      La differenza in questo caso è che Serra ha palesato tale atteggiamento, non rendendosi conto che puoi essere arrogante quanto vuoi (tipo Orsato) e/o avere un compito preciso da svolgere (vedi Rocchi), ma comunque almeno la facciata la devi mantenere pulita.

  9. pensavo che quando Mourinho stava all’inter lo stimavo perche’ ha fatto vincere titoli oggi che e’alka Roma al suo primo anno ha portato la coppa europea (indipendente dal bel gioco per farlo sono necessari elementi nella squadra e la squadra che per ora non abbiamo) con n’a squadra definita de scarsoni ((vorrei vincere tutte le partite con li scarsoni o pippe al sugo questo pero’e’ un altra cosa)
    da quello che I giocatori dicono poi bisogna vederli sul campo apprezzano il mister
    oggi pero’ e una patita importante soffriamo sempre certe squadre come la spagnola ha detto bene il mister che e’ dura conta pero’ passare il turno quindi si gioca per i 3 punti sia all’ andata che al ritorno
    coraggio stiamo in ballo e dobbiamo ballare

  10. Questa sentenza farà giurisdizione sono realmente curioso di vedere i parametri di giudizio della procura mah vediamo…

  11. Penso che una giornata la prenderà comunque MOURINHO ma più tosto mi sembra poco solo il deferimento a Serra per poi far passare tutto come se non avesse commesso nulla secondo me andrà a finire così nulla gli faranno al Sig Serra è come diceva qualcuno è tutto un magna magna così come per la rubentus

    • Guarda che il deferimento non è roba da poco. È dai tempi di Calciopoli che un arbitro non viene deferito. E il deferimento significa che ci sarà un processo a suo carico, che potrebbe anche finire malissimo per lui.

  12. Immaginatevi vedervi rovinati dall’uomo che volevate bullizzare.
    Così, senza ragione, per pura imbecillità.
    ahahahahah non ci devi più dormire la notte!!

  13. Mettendo per un attimo da parte simpatie o antipatie, quello che non riesco a mandar giu’ è quella strafottenza con cui serra si rivolge al Mister. Mani in tasca e frasario da perfetto bullo. Atteggiamenti volgari proibiti da Regolamento, che portano “disonore” all’ intera classe Arbitrale. Dovrebbe essere punito solo per questo.

  14. Sono contento dell’esito, spero serva come monito per allontanare per un po’ i torti. Per quanto riguarda Serra, tranquillo, la Serie A puoi pure guardartela in televisione senza dover svolgere mestieri che non ti si addicono.

  15. Io da parte mia penso che, certe regole andrebbero cambiate. Almeno una : quando un arbitro si rivolge ad un allenatore o a un giocatore, NON PUO COPRIRSI LA BOCCA CON LA MANO, perché se lo facesse, lo fà semplicemente per dire cose non che devono essere comprese al di fuori di loro due. E questa la dice lunga cari miei. Forza Roma !

  16. 4-4-2:
    Patrizio
    Lorente Mancini Smalling Spinazzola
    Karsdorp Cristante Wjnaldum Zalewski
    Dybala Abraham

    💪🧡♥️
    💪🧡♥️
    💪🧡♥️

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome