Mourinho, applausi e cori della squadra per il compleanno. Il mister: “Discorso? Domenica c’è la partita, andiamo a lavorare” (VIDEO)

28
2030

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Come era prevedibile, la squadra ha riservato un festeggiamento particolare a Josè Mourinho che oggi festeggia i suoi 60 anni.

In un video appena apparso sui canali social si vede lo spogliatoio giallorosso applaudire e intonare dei cori, tra cui anche il celberrimo “tanti auguri”, all’indirizzo del proprio allenatore.

Mourinho ha tagliato la torta per poi consegnarne un pezzo al capitano Lorenzo Pellegrini, al cui fianco si nota uno Zaniolo poco trasportato dall’euforia del momento.

L’allenatore, spronato dai presenti (tra cui anche Tiago Pinto) a fare un discorso ha tagliato corto: “Domenica c’è una partita, andiamo a lavorare”.

Articolo precedenteZiyech, il Milan torna alla carica viste le difficoltà per Zaniolo. Ma se la Roma cede l’attaccante in Premier…
Articolo successivoZaniolo, il Milan si tira indietro e il Bournemouth prova a convincerlo. Il giocatore ora valuta di restare alla Roma

28 Commenti

  1. -Il Chelsea non vinceva la Premier League da 50 anni, arriva lui e la vince.
    L’Inter non vinceva la Champions League da 45 anni, arriva lui e la vince.
    Il Real Madrid non vinceva la Coppa del Re da 22 anni, arriva lui e la vince.
    Il Manchester United non vinceva in Europa da 9 anni, arriva lui e vince l’Europa League.
    La Roma non aveva mai vinto una coppa Europa nella sua storia, arriva lui e la vince.
    5 vittorie su 5 finali Europee disputate.
    Primo allenatore nella storia a vincere tutte le coppe Europee per Club.
    Primo allenatore nella storia a vincere un trofeo europeo con quattro club diversi.
    Nei cinque maggiori campionati europei è il più vincente in assoluto con 355 successi davanti ai 340 di Pep Guardiola.
    È l’unico tecnico della storia in grado di vincere sia la Champions League che l’Europa League più di una volta.
    26 trofei conquistati da allenatore.
    1076 panchine in carriera, da 675 vittorie.

    E c’è chi lo discute.
    Che mondo fantastico.

    • Ho messo io il pollice verso, visto che gli antimou sono momentaneamente dispersi o forse indaffarati a commentare su siti di un’altra riva del Tevere.

    • C’è solamente un dato impreciso… la Roma aveva già vinto un trofeo internazionale, la Coppa delle Fiere, disputata per 13 edizioni, che poi prese il nome di coppa UEFA… non sarà stata una Champions ma fu il primo trofeo internazionale vinto da una squadra italiana in Europa. Altre vincitrici della coppa delle Fiere? Barcellona, Arsenal, Leeds, Valencia, Newcastle… per far capire che non era proprio una coppetta… ah, il dato più divertente? La Juventus perse due finali su due contro Leeds e Ferencvaros… eheheheh… 😉

    • Io ve vojo bene, ma cosa vi aspettavate dicesse, ben sapendo che il tutto sarebbe stato pubblicato sui social.
      Non so, qualcosa del tipo: “Daje regà, sbrigamose che poi ve porto tutti a pu****e a spese mie”?
      E pensate che gli altri non lavorino?

  2. ….nel frattempo la GdF è negli uffici del Milan 🤣🤣🤣 se la storia di Oshimen/plusvalenza ecc fosse vera … di questo passo ci giochiamo lo scudetto 🤣🤣🤣❤️🧡💛

    • Non illudiamoci troppo. Il caso Osimhen è moooooolto meno grave di quello Juventus, per un sacco di motivi, quindi se mai arrivasse una penalizzazione penso proprio che sarebbe commisurata a quella già data alla Juve.

  3. Il regalo al Mister glielo dovete fare domenica andando a vincere sul campo della prima in classifica.
    W la Roma
    W Mourinho

    • A Zeno stavolta er pollice in giù e solo de un laziese a cui auguro altri 100 anni del pinguino bolso
      ti amo mister mourinho

  4. Antò, ti sei scordato che la Roma una coppa europea l’aveva già vinta, potevi dire che non la vinceva da 61 anni, è arrivato Mourinho e l’ha vinta dopo tutto quel tempo.
    Ancora Tantissimi Auguri allo Special One. Daje Mou !!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome