Mourinho “cancella” la Roma sui social: tolti club e giocatori dai profili seguiti

109
2301

NOTIZIE AS ROMA – Josè Mourinho fa ancora parlare di sé a distanza di diversi giorni dal suo esonero come allenatore della Roma da parte di Dan e Ryan Friedkin.

L’allenatore portoghese non sembra aver preso molto bene il distacco improvviso dal club capitolino e la sua scelta di eliminare la Roma e tutti e 28 i calciatori dai profili seguiti su Instagram viene interpretata in tal senso.

La squadra sembrava aver cominciato a digerire poco le dichiarazioni dello Special One e alcune sue scelte tattiche. Da qui una frattura che si è conclusa con l’esonero del tecnico, ora alla ricerca di una nuova squadra.

Articolo precedenteLukaku strizza l’occhio verso l’Arabia: “Nei prossimi due anni avrà il campionato migliore al mondo”
Articolo successivoPinto a Milano per chiudere il colpo Baldanzi: affare da 15 milioni, serve l’ok di Friedkin

109 Commenti

    • Siamo riusciti a sopravvivere agli addii di Totti e di De Rossi dal calcio giocato e sopravviveremo anche all’addio di Mourinho. Lo ringraziamo per averci fatto fare due finali europee una vinta e una derubata in mondovisione che se vinta cambiava tutta la storia della Roma ma il mondo va avanti e bisognava pure cambiare visto che i risultati non arrivavano..

    • Lupo, in mondovisione la Conference League è un parolone…
      Cerchiamo di stare con i piedi per terra.

    • Allora io ammetto di essere ammaliato e rapito da Mou.
      Sono stato sempre un suo feroce sostenitore.

      Dopo questa premessa pero cerco di usare un po’ il cervello più della pancia e faccio una riflessione.
      Mou dovunque sia andato ha lasciato un impronta sui tifosi eccezionale….. E’ apparso a tutte le tifoserie dove ha allenato un autentico capo tifoso. Uno di loro insomma un vero ultra’
      Ovunque!!!!
      E’ stato uno special one in tutte le squadre che ha allenato!!!
      Ma non sarà che questo uomo dotato di intelligenza superiore sia anche un grandissimo paraculo!!!!
      Uno che sa perfettamente, meglio di ogni altro capire la psicologia del tifoso e impadronirsene???
      E dai ragioniamo…..

    • Pogo… la finale di conferenze non ci è stata derubata per fortuna… Lupo faceva riferimento alla finale di Europa League. E per quanto sia menoneclatante della EUCL, non puoi dirmi che sia una robetta da calcio provinciale… suvvia.

      io comunque, se non ci fosse di meglio, una conference piuttosto che un calcio in bocca non la schiferei.

    • Sono un gigantesco ammiratore dell’Imperatore di Setubal, della sua intelligenza e delle sue capacità. A tutti quelli che pensano che sia solo un istrione ricordo la sua bacheca.

      (a quelli che pensano che sia anche un istrione non so cosa obiettare 😊…)

      Ma piangersi addosso è orribile, senza contare che non sarebbe giusto nei confronti di DDR, il quale per adesso ha fatto 6 punti su 6.

      Lunedì andiamo su un campo durissimo e da lì alla fine saranno solo battaglie: DDR non è in grado di assorbire qualunque avversità, qualunque insuccesso e qualunque insinuazione senza farsi scalfire, come faceva l’Imperatore: non ne ha l’età, la bacheca, la furbizia sovrumana (la mostruosa sicurezza in sé stesso…).

      E’ comunque tosto e intelligente e poi è stato una vera Stella del Calcio Mondiale e questo conta… ha detto che il nostro obiettivo è arrivare nelle prime quattro e penso che siamo tutti al 100% con lui 💪.

      Ciao a tutti 😊.

    • Manco commento gli odiatori seriali di Mou, fanno ride. So delle macchiette. In questi giorni anche le iene hanno fatto un servizio sui furti del calcio. Mou ( soprattutto allenando la Roma) c’aveva troppi nemici. Ma gli abbocconi odiatori continuano a di che Mou nun è bono ( un po’ alla Di Canio…).
      Detto questo se ne è annato!!!Le storie finiscono, questa secondo me se poteva chiude mejo. Ma anche basta no?

    • @007
      penso la stessa cosa da sempre, e non solo da quando è arrivato a Roma. Grande comunicatore, grande motivatore, ma dal punto di vista tecnico non mi è mai piaciuto molto

    • esattamente…i veri tifosi siamo noi …nasciamo e moriamo così…gli altri no ..ricordate sempre

    • Oppure che TUTTI gli allenatori sono tifosi della squadra che allenano…finché l’allenano.

    • Cancellare dai follower non significa cancellare dalla mente. Secondo me Mourinho era veramente attaccato alla squadra, come lo è stato con l’Inter, Porto, Chelsea. Il social per uno come lui è uno strumento di lavoro

    • Non vedo dove sia il problema. Ora non sono più giocatori suoi e Società sua. Che senso avrebbe continuare a “seguirli”? Se avesse mantenuto questi contatti social con tutti i giocatori che ha avuto in carriera…

    • 007, “intelligenza superiore” ? Ma da cosa hai scoperto tanta genialità sul tuo idolo decaduto ?

  1. Alla faccia dei bambini, della famiglia, dell’amore.

    Io lo continuerò a dire all’infinito, lui è un uomo che si fa trasportare ma fa finta di non esserne consapevole.

    Si è dimostrato un capopopolo perchè questo poteva essere per non essere contestato.

    Pessimo allenatore, bravissimo attore capopopolo.

    • Devi aver avuto veramente tanti successi nella vita per dire “pessimo” ad uno che ha fatto la storia di uno sport.

    • lorysan si un attore che in 2 anni ti ha fatto vincere una coppa europea di cui la as roma ne è piena in bacheca infatti mancava da 61 anni e l anno dopo te ne aveva fatta vincere un altra piu prestigiosa , quindi si un Attore , anzi mandateme un altro de attore cosi perche io che so sicuro piu veccio de te in 64 anni tolte le coppe portaombrelli , ho vinto 2 scudetti e una supercoppa , te auguro de non fa la fine mia ma se pensi de vince con Derossi o Thiago motta o allenatori sui generis scusa ma mi faccio una grassa risata
      : ) 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

    • “Pessimo allenatore”

      Mourinho non e’ un pessimo allenatore in nessuna dimensione dello scibile umano.
      Se scrivi che non poteva piu’ allenare a Roma, che questo tipo di squadra non fa per lui, che stava antipatico a chi lo pagava, persino che ormai e’ buono per la pensione, va tutto bene.
      Ma scrivere che Mourinho e’ un pessimo allenatore, con tutto il rispetto, e’ una scemenza.

    • Romano osservò limiti e qualità di Mou. Ma credo almeno dal mio punto di vista che sia persona dotata di intelligenza acutissima.

    • Potresti aver ragione se fosse la prima volta ma negli spogliatoi del Chelsea, del Manchester Utd e del Tottenham lo champagne è scorso a fiumi quando è stato cacciato. Visto che è impossibile che Mourinho negli ultimi anni abbia allenato solo mascalzoni risulta abbastanza chiaro come il difetto stia nel manico.

    • A Pietro pensa come festeggiano al Manchester Utd dopo che ito via non hanno piu vinto manco la coppa del nonno
      🙂 🙂 🙂 🙂

    • Tolto il Chelsea che con Tuchel aveva vinto la Champions le altre due hanno solo fatto pena essendo una costruita a casaccio come il PSG (lo United) e l’altra semplicemente al livello di un Atalanta qualunque (Tottenham) che vivacchia senza vincere un emerito

    • Lukaku 85, Mkhytarian 45, Bailly 40, Pogba 105, Fred 60, Matic 45, Lindelof 36, Alexis Sanchez 34, 450 milioni di giocatori scelti da Mourinho per vincere la miseria di un’Europa League, se c’è qualcuno che ha distrutto il Manchester Utd è proprio lui. Al Chelsea, seconda volta, ha speso la metà per vincere zero. Il Tottenham non fa testo perchè non vince un campionato dal ’61 ma anche lì Mourinho è riuscito a spendere 137 milioni con una squadra che a giugno prima che lui arrivasse era arrivata in finale di Champions.

  2. Infatti, sicuramente ci ha messo l’impegno e la passione. Per quanto riguarda “l’allenatore tifoso”, lui ha sempre dichiarato di essere tifoso di tutte le squadre allenate, che è ben diverso se confrontato con allenatori tipo DDR o RANIERI che sono romani/romanisti.

  3. Hsahaahaha mamma mia sei stato un male necessario per far capire che bisognava ripartire totalmente da tutto quello che non sei stato tu.
    A mai più rivederci hai lasciato solo macerie, una squadra distrutta dal tuo ego e alcuni giocatori totalmente da riplasmare nella mente e nel fisico senza mai dimenticare per i nostalgici le gioie che si possono contare su una mano altrimenti vieni additato dalle vedove come uno che non ricorda.

    • criPtico, quando è stato esonerato dall’Inter e dal Totthennam si è comportato allo stesso modo, ha voltato pagina e ha ricomonciato come se nulla fosse. I quattrini vengono prima di tutto e i soldi fanno gola a chiunque Continuare ad osannare chi ti chiude una porta in faccia non mi sembra il caso. I Friedkin hanno agito ne piu’ ne meno come qualsiasi altro imprenditore Se mi porti dei risultati vai avanti tranquillo, se fallisci arrivederci e grazie Ed è giusto cosi’.

  4. Invece di pensare a queste sciocchezze, dovremmo pensare che c’è una squadra costruita male da un ds/gm incompetente e ora affidata a un allenatore alle prime armi. Quand’è che si penserà a chi rimane anziché a chi se ne va? Perché i traguardi si raggiungono con chi lavora a trigoria non con chi non c’è più. E soprattutto guardare al passato non ci farà migliorare il nostro futuro. Detto questo Mou è un professionista che ha vinto tutto ed è riuscito a vincere pure con i friedkin e il mercato di pinto.

    • Nun je lo di’ a questi, se dovessero sveja’ de botto!Lasciali vivere nel loro mondo Pallottiano…

    • L’importante non sono i trofei in bacheca (sia di Mourinho che della Roma stessa), ma che c’avemo l’allenatore daa Romah! DDR non se contesta, pure se non ha mai vinto niente, l’importante è esse daa Roma! E i “tifosi” che se prendono le magliette degli indegni fischiati fino a 10 minuti prima…

    • certo che ultimamente ci sono tanti nick nuovi, peccato che si riconoscono che sono i soliti vecchi che si camuffato, il motivo?🤔🤔🤔

  5. Si, una coppa che rimarrà nella storia, come il torneo Anglo-Italiano del Mago Herrera. Vincere fa sempre piacere ma cerchiamo di rimanere aderenti alla realtà.

    • Sono d’accordo che non si debba essere ossessionati dai titoli, ma francamente chi, come noi, ne ha vinti pochi dovrebbe evitare di disprezzarli al punto da fare commenti degni di un tifoso della scazzie (cioè quelli che hanno vinto due trofei in 97 anni e ora, solo ora, fanno la conta numerica dei “trofei ufficiali” anche se ottenuti con un solo match come la supercoppa).
      La realtà dice che la Conference League è l’unico trofeo ufficiale UEFA (cosa che il trofeo anglo italiano non era) vinto da un’italiana da dieci anni, compresa la scorsa estate con le sue tre finaliste italiane in Europa, vinta in un’edizione, la prima, in cui tra le sei-otto finaliste almeno quattro-cinque erano state campione d’Europa (cosa folle e impensabile per l’Anglo Italiano) e in cui si sono affacciate nuove realtà europee emergenti.
      Poi, certo, l’ EL è superiore, la CL è un’altra categoria, ma alla Roma questo tipo di trofeo serviva proprio.

  6. da tifoso (anche di Mou) gli auguro il meglio.

    la Roma rimane, si sapeva prima, si sa ora.

    zero rancore, anzi, lo ringrazio per il TROFEO che mancava da 14 anni e per la Finale RUBATA che ha cambiato il nostro destino.

    ora avanti con Daniele che ROMANISTA lo è davvero.

    Boa Sorte Josè

    ❤️🧡💛

  7. Io lo ripeto: “romanisti si nasce non lo si diventa” sono pochissimi quelli che lo sono diventati. Comunque è una scelta sua, io su instagram mai seguito, seguo la ROMA, Totti e De Rossi.
    Tra l’altro il giorno dell’esonero, capisco che ti rode, ma poteva scendere a salutare quei pochi tifosi che erano lì per lui. Ha tirato l’acqua al suo mulino fino a che è servito dopo di che il suo ROMANISMO è finito.

  8. Quindi secondo alcuni GENI, dopo che è stato cacciato doveva continuare a seguire la ROMA sui suoi social, e doveva continuare a seguire i suoi ex calciatori?

  9. I sentimenti, quando si parla di lavoro e di milioni di euro, non esistono. Beati gli Abbocconi (cit.) che pensano il contrario.

    • Sono d’ accordo. Mourinho è un mercenario e ha vinto.
      Alla Roma voglio solo mercenari.

      I sentimenti non esistono

  10. La plebaglia si merita come allenatore Villas Boas .
    I veri tifosi ti hanno stimato e ti stimano anche dopo che qualcuno ti ha sbattuto la porta in faccia.

    • Zeni qualcosa io e te avemo visto vince , con liedholm, capello mourinho , la plebaglia vedrai ….concorre e basta perche questo è il ruolo che compete all As Roma con i due Muti seduti sul trono.

    • La plebaglia sei tu.
      La plebaglia figlia degenere di Roma che si fa zerbino di tipi umani alquanto dubbi come Mou per sentirsi importante…
      Per me Roma nobilita qualunque competizione alla quale partecipi e guarda tutti dall’alto in basso. L’onore deve essere di chi ne viene chiamato a fare parte, Mou compreso, che in petto a Roma e’ il nulla. Mou, da persona brutta quale e’ sempre stato, non merita Roma, non il contrario.
      La plebaglia sei tu.

  11. Non ci vedo niente di strano. É stato silurato da da una manica di pippe ed un club di improvvisati a cui non vuole più dare neanche un minimo di visibilità social, visto che si parla di numeri e cifre che producono fatturati. Non é una questione di non amare la Roma, ma io club rappresentato da questa proprietà.

  12. Quando a ogni sconfitta dai la colpa in conferenza stampa ai giocatori che sono scarsi, poco professionali, che tradiscono ecc. ecc. può succedere che ti ritrovi lo spogliatoio contro.

  13. Grande Josè. Ti hanno cacciato come un Andreazzoli qualunque.

    Due finali europee per questa piccola Roma americana sono tue..

    I veri romanisti ti amano

  14. Io direi che le nostre strade ora si sono divise e che quindi è molto probabile che tornerà a starci sul c* come ci è sempre stato (anche pesantemente) prima che venisse qui. Tornerà quello di zeru tituli

  15. Nel calcio non ci stiamo solo noi, ed e’ come una bella ragazza che ci ha tradito cancelli il telefono e tutti i messaggi quelli ricevuti e quelli mandati la ferita non e’ passata e’ cosi che vi piaccia o no….Ma se vi va di offendere l’ Uomo che ci ha dato almeno un trofeo e quasi un altro, fatelo ma rispettate una persona seria e perbene….sarebbe andato via uguale a Giugno con onore . Se i Presidenti non lo volevano dopo la finale di EL dovevano dire di cercarsi un’altra squadra, ma non lo hanno fatto e per questo dico ONORE a Jose’ Mourinho sempre e Grazie

    • Si è sempre criticato, mai offeso. Criticare non vuol dire offendere.

      Ma visto che parliamo di rispetto: quanto è rispettoso rispetto nei confronti dei giocatori andare in conferenza stampa a dire che abbiamo perso perché i giocatori sono scarsi ? A sta domanda non leggo mai risposte da chi difende a spada tratta Mourinho.

  16. Qualche “vedova” radiofonica (vai a capire quale… con tutte ‘ste radio che parlano h24 di asRoma!!) aveva anche detto ” c’e’ un tifoso finlandese che segue la Roma dappertutto perche’ c’e’ DIO Mourinho e adesso abbiamo perso anche lui… sti friedkin”).
    Beh, ditegli, al poverino, che Juha ieri era in Arabia con tutto il Roma Club Finlandia …mangiasse tranquillo

  17. Ma figuriamoci se uno deve continuare a seguire su Istagram i suoi ex giocatori. Sarebbe un’invadenza pesante anche per De Rossi, se vogliamo. Lui a Roma si è trovato bene, era e sono sicuro che è affezionato ancora alla Roma, come al Porto, al Chelsea, al Real e all’Inter e al Manchester Utd. . Il Tottenham è stata forse un’esperienza diversa. Chi lui vorrà continuare a sentire, lo avrà sulla rubrica del telefono.
    Ma di Mourinho si può dire tutto ed il contrario di tutto, tranne una cosa: che non sia uno che per la squadra che allena in quel momento non dia ogni suo sforzo, alle volte sbagliando (chi non fa non sbaglia), spessissimo facendo bene, con una serietà interiore ed una professionalità davvero fuori del comune.
    La Roma ha perso tantissimo. Se c’era un modo di arrivare nuovamente in una finale europea, era con lui, con tutto il rispetto per il buon De Rossi (romanista quanto ti pare, ma mister agli inizi).E se è vero, come scrive qualcuno sopra, che Mourinho ormai è il passato per la Roma, è vero anche che la Roma ormai è il passato per Mourinho. Vedremo chi vincerà di più nei prossimi anni.

  18. il capo popolo già ha dimenticato tutto e c è ancora chi lo osanna …tutta apparenza morta fuffa e come si dice a Roma la buttava empre in caciara per apparire il palatino di giustizia

  19. dai giù ad affossare Mourinho tanto mo’ DDR ci porta in finale di Europa league e poi se dovesse mai rimanere al mercato di agosto neanche deve telefonare per i calciatori top lo chiameranno direttamente per venire a giocare da noi

  20. ma che ca..o di articolo di m…a me possibile che nessuno pensi che in quanto ancora stipendiato dalla Roma evita in questo modo di incorrere in errori o intromissioni nell’ambiente.
    insomma da un punto di vista professionale ha fatto una cosa doverosa per evitare fraintendimenti.
    invece l’articolo lo rappresenta come uno che ha litigato con tutto l’ambiente….
    ma mi faccia il piacere…..🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

  21. L’ho scritto prima ma il mio commento non è uscito: su Instagram ci sono solo 28 profili seguiti da Mourinho, e tra questi nessun giocatore o squadra da lui allenata. Non so se prima li seguiva ma inutile fare i puzzoni, lo fa con tutte le squadre. Il suo legame è con i tifosi, non con i calciatori.

  22. A proposito: ma nessuno scrive che la seconda finale l’abbiamo persa perchè fece entrare quel moscio di Wijnaldum a 20 minuti dalla fine invece di El Sharawi o Bove?

  23. mi viene la stessa riflessione di quando lo si dava in Arabia o al Napoli…
    ma dopo che ha detto pubblicamente che sarebbe rimasto a qualsiasi condizione e il proprietario non gli fà finire il lavoro iniziato… ma che deve fà???
    cioè perchè è entrato in empatia cn il popolo romanista dovrebbe smettere di lavorare e andare in curva??? la persona si è legata al popolo non alla proprietà o ai calciatori che tradendo lui hanno tradito la ASRoma, ovvio che dovesse fare questo passo… se fosse giusto il contrario allora dovrebbe esse giusto anche che la società lo faccia sedere a fianco di Pinto alle prox partite…

  24. Non mi interessano le bugie dei giornali e dei anti-romanisti tifosi della proprieta, ma Mourinho ha lasciato un vuoto incontenibile.

    • Ale il vuoto l’ha lasciato ad almeno 60000 romanisti verificati…
      che sò de più dei multinick che girano sui social…

    • GS2012, 60.000 e una mistificazione della realta’.
      La maggioranza silenziosa dello stadio era stufa di Mou.
      La minoranza dello stadio lo idolatrava stupidamente.
      Il fatto e’ che questa minoranza e’ anche la parte dello stadio piu’ rumorosa, e da l’impressione che le proprie opinioni da piccolini limitati fossero molto piu’ condivise di quanto in realta’ non fossero.
      Questa e’ gente che ha creduto veramente alle sviolinate di Mou nei confronti dei tifosi… Sono dei sempliciotti, per non usare termini piu’ forti, ai quali io toglieri il diritto di voto, per intenderci, e che non mi rappresentano.
      La conosco io la mascherina portoghese….
      Con Mou fino all’inferno ci andassero loro e i loro cari.

  25. Mourinho ormai è il passato, a me non piaceva affatto il suo gioco ma nessuno ci ha mai portato in finale in due competizioni europee ed inoltre lui ci ha ridato l’orgoglio perduto dopo 15 anni di quasi nulla, ammutolendo gli sbiaditi che godevano della nostra astinenza di trofei… Ora vediamo i lazialotti cosa saranno capaci di vincere… Onore a Mourinho (e pensare che mi era antipatico).

  26. Neanche ‘allenatore piu’ fortunato della storia del calcio e’ riuscito a cambiare il nostro destino da sfigati delle finali europee e dei rigori. Grazie jose’ spero che almeno l’ambiente abbia capito come si giocano le trasferte dei quarti e delle semifinali, tutti arroccati umili e concentrati.

  27. 6 punti le prossime due partite sennò oltre all’infamia di come lo hanno esonerato anche il danno materiale, tolleranza zero, per quelli che scendono in campo che prima non la strusciavano e adesso sono tutti pimpanti ma pure per DDR che non si è fatto scrupolo di fare le scarpe a Special One, sapendo che c’è sempre una quantità di cesaroni che non vedono l’ora di seppellire il Papa.
    #FRIEDKINOUT

  28. Certe volte siete incredibili voi vecchi pallottaboys attualmente friedkinboys. Avete trattato Totti (che io amo) come l’ultimo dei dirigenti adesso ci presentate De Rossi (che io amo) come il nuovo guardiola. Aprite gli occhi per vincere servono allenatori veri e campioni in campo. Mourinho era un top, Daniele non lo è, lo potrà diventare ma qui a Roma tempo non c’è né, quindi a fine stagione dentro Conte con tre/4 giocatori forti

  29. e pensare che giocatori del calibro di karsdorp sono riusciti a fare due finali europee e nonostante questo abbiano cacciato lo special One invece di baciargli i piedi tutti i santi giorni, mi ha completamente fatto disamorare….

  30. Ok, Mourinho è già il passato, il nostro allenatore adesso è DDR.
    Adios Josè e Buona Fortuna all’estero però senza incrociare i nostri destini !!!

  31. Passano i giocatori, passano gli allenatori e chi se ne frega per noi esiste solo la maglia tutto il resto sono chiacchiere e Tabacchi i lignu come si dice dalle mie parti!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome