Mourinho contro tutti. Ora tocca alla Roma

58
1853

AS ROMA NEWSIl rumore dei nemici. Josè Mourinho affila le armi e scatena l’inferno nella conferenza stampa alla vigilia di un Sassuolo-Roma che si preannuncia bollente. E non solo per i tre punti in palio, importantissimi dopo il passo falso di Ginevra che ha infiammato di nuovo le polemiche dentro Trigoria.

Lo Special One ieri ha difeso la squadra (“Ho parlato con loro, il rapporto tra di noi è molto buono, siamo di nuovo tutti insieme“) e ha attaccato (stavolta preventivamente) arbitro e VAR: “Marcenaro mi preoccupa perché lo abbiamo avuto tre volte come quarto uomo e la sensazione è che non ha la stabilità emozionale sufficiente ad una partita di questo livello. Il suo profilo non mi lascia tranquillo così come chi sarà al Var (Di Bello, ndr) perché con lui abbiamo avuto sempre avuto sfortuna”.

Parole che non sono piaciute affatto ai piani alti, tanto che la procura federale ha già annunciato di aver aperto un indagine sulle dichiarazioni di Mou: la squalifica sembra scontata. La guerra tra l’allenatore della Roma e la classe arbitrale prosegue senza esclusioni di colpi, e chi si aspettava una tregua in questo Mourinho-ter si sbagliava di grosso.

Ma il tecnico portoghese ne ha avute anche per Domenico Berardi, il giocatore più temuto della complicata trasferta di oggi: “Lo amo e lo odio“, le parole di Mourinho, “Giocatore fantastico, ma serve rispetto per gli avversari e per il gioco. È troppo quello che fa per prendere in giro tutti, per avere gialli e rigori inesistenti. Il suo comportamento non mi piace, se fosse un mio calciatore avremmo problemi“. Quindi l’ennesima stoccata: “Domani dopo dieci minuti so già che Mancini prenderà un giallo da Marcenaro per fallo su Berardi e non lo avrò contro la Fiorentina”.

La classe arbitrale non ha per niente gradito. La procura federale si prepara a rispondere con una squalifica. In mezzo a questo scontro c’è la Roma: come risponderà la squadra sul campo alle critiche dell’allenatore? Sarà ancora schierata al fianco del condottiero Josè in questa battaglia senza quartiere? O si prepara a scaricare l’ennesimo allenatore?

Il Sassuolo sarà un banco di prova molto importante per avere delle risposte in tal senso. Di certo gli emiliani, Berardi in testa, saranno motivati e carichi dopo le parole di Mourinho. La Roma deve fare altrettanto se non vuole uscire dal Mapei Stadium con le ossa rotte. In campo ci andrà una formazione molto simile a quella titolare, Smalling a parte. L‘alibi della stanchezza, con una panchina molto ricca, stavolta non può e non deve esistere. 

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

 

Articolo precedenteRebus a sinistra, i giornali si dividono: in tre candidati per una maglia. Bove torna in panchina
Articolo successivoMartusciello, stoccata alla Roma: “I fischi dei laziali? Squadre qua vicino giocano peggio e vincono”

58 Commenti

    • Ma l’ASRoma ha una dirigenza? a parte Mou e 3/4 giocatori il resto è scapoli ammogliati, grazie america’ e un grazie ci sta bene pure a pinto che ha contribuito alla grande a questa accozzaglia…6/7 terzini ce ne fosse uno buono, parte quello veloce della difesa, mi prende Ndicka e mi tocca rivedere il povero Cristante centrale, sono anni che aspettiamo un regista e mi porta Paredes, Rui e’ nonno, Dybala ne gioca 15/20 a stagione se va bene, uno che salti l’uomo sulla fascia mi tocca rimpiange Gervinho…
      Vediamo oggi, sempre se gli va…perché poi ci sta pure che se non porti leaders ma mezze seghe il livello a volte scende sotto lo zero….
      Forza Roma, sempre!

    • anticipo di guardare le dichiarazioni di Motta su Doveri e Nasca al var…vediamo adesso.

    • si vede che gare non ne hai mai fatte,non capisci la strategia né il fare quadrato il fomentarsi la psicologia…
      Bene ha fatto Mou , pressione su una casta arbitrale di inadeguati,e sui colletti della federazione che lo sport e il calcio neanche lo hanno mai praticato pensano solo a mette la panza come Lotito..devono stare attenti a come fischiano.
      Quadrato intorno a Mou e via i laziali infiltrati…

    • sfonnamo tutto e tutti .Daje !!! e zero rispetto per arbitri, federazione de panzoni, appecorata al palazzo.
      Noi la Roma e Mou, contro Tutti.

    • evidentemente chi accetterebbe di appecoronarsi a questi mafiosetti per poter raccogliere qualche briciolina ogni tanto non conosce la storia della Roma….se la conoscesse non parlerebbe così per questo un po’ lo comprendo….però non esagerare apri gli occhi e aziona il cervello è tutto ti sarà chiaro e capirai cosa vuol dire essere romanista e non leccacubo.

  1. Forse ha voluto di proposto far salire la tensione perché i nostri quando si sentono rulassati, invece di giocare meglio, si addormentano fino a diventare ridicoli.
    Speriamo che ci abbia visto giusto ed abbia ragione lui

    • qualcuno ha pensato che la Roma rischia di giocare qualche partite senza Mou in panchina? veramente ha stufato ‘sto portoghese!

    • @Henry
      Rileggiti le dichiarazioni di Sarri, Pioli e Allegri.
      Guarda cosa fa Allegri in panchina (Inzaghi no, a lui è permesso stare sulla riga del campo).
      Chi ha veramente stufato sono i due pesi e due misure, e chi dà ragione.

    • è così evidente…
      lui surriscalda i toni per non fare addormentare i suoi…
      e fa bene.
      non sa più come fare.
      prima ha dato loro del mammalucco
      poi che entrano mosci dalla panchina
      poi han creato la guerra con berardi [ha detto solo quello che è]
      speriamo bene

    • in pochi lo capiscono.

      bastone e carota.

      quando li punzecchia pubblicamente per entrare in campo come delle larve non fa bene, fa benissimo.

      la differenza tra lui e altri allenatori è che se lo può permettere per carisma e storia, l’avesse fatto un altro gli avrebbero già remato tutti contro fino all’esonero.

      per il ber giogo mettetevi l’anima in pace, non è nelle sue corde.

      ❤️🧡💛

    • Rudy… formazione formazione arf arf daje Rudy senza formazione è come senza caffè borghetti😂😂😂
      A proposito che non ci ho fatto ancora caso ma allo stadio lo hanno bandito? 😂😂😂
      Sai come la penso su questa nuova fiammata? Quello che abbiamo pensato tante vorte a Roma prima che uscissero le pistole😂😂😂chi mena primo mena due volte.
      Ciao

  2. È un segmento molto importante, con partite toste e senza soste. Secondo me le sue dichiarazioni sono volte alla squadra tutta : fate vedere cosa siete capaci di fare in situazioni avverse ( trasferta, dove non si vince quasi mai, avversari e arbitri mal disposti ecc.). Tanto è chiaro che se vuoi entrare in CL devi lottare SEMPRE e contro TUTTI. E se qualcuno non lo capisce vuol dire che ha poco a che fare con la nostra Storia. C’È SOLO L ASROMA 💛 ❤️!!!!

    • La Roma è nata con uno sponsor potentissimo, quindi potremmo dire che nel DNA ha il codice di chi comanda. Poi si è accartocciata un po’ su se stessa, come il suo popolo fa da quindici secoli

  3. …così si fa squalificare per un numero di giornate clou della stagione?…. tattica mediatica suicida, non lamentatevi “cari” mouriniani se poi il Sassuolo ci demolirà…..

    • Lazialotto mio, dai su che devi prende Lotito e portarlo a pranzo al ristorante ,che lo panza chiama.

    • ti ha lobotomizzato…. eccone i risultati “caro” heater…. o troll…. la AS ROMA non è più il BENE SUPREMO ma un cantastorie, uno stornellatore imbonitore che ti ha fatto il lavaggio del cervello…. che della ROMA non gliene frega nulla dopo questa ignobile conferenza stampa pre-sassuolo….
      Chi non la pensa come voi lo qualificate come formellse….. mi dispiace per te ma IO SONO ROMANISTA

  4. Sul comunicatore nulla da eccepire, ma contro il Servette abbiamo fatto pena, questa è la verità.
    Se in questa maniera riesce a compattare la squadra, ben venga. Però dobbiamo cominciare a dominare un po’….

  5. Nel fratempo uno scandaloso arbitraggio accompagna la Formellese alla vittoria, gol da annullare per fallo di Lazzari palese ed espulsione del giocatore del Cagliari al 25 ° ridicola. Non per il fallo che poteva starci ma perchè il venduto arbitro Guida al Var che richiama l’arbitro per un fallo che aveva fischiato e visto più che bene. Come al solito si sono fatti la regola per intervenire quando caxxo vogliono e conviene a certi panzoni del circo.

    • Lazzari tira il braccio del giocatore del Cagliari che era in pieno possesso del pallone e lo fa cadere all’indietro, poi può crossare in santa pace.
      Nessuno ha visto e qualcuno ha fatto finta di non vedere.
      Un’ammonizione (sacrosanta) giudicata tale e comminata dall’arbitro in ottima posizione viene trasformata in espulsione.
      Poi è Mou che parla male degli arbitri. Non è necessario, si qualificano da soli.

  6. Parla parla parla….quante ca**ate dobbiamo leggere noi romanisti.
    Mai un commento tecnico in 3 anni, un analisi della partita chiara: arbitri, Var, panchina lunga e corta, famiglia si e famiglia no, tuffatori, io 27 trofei e tu no…..che pa**e.

    Se parlasse di meno e pensasse come far giocare, dominare e vincere la squadra contro le squadre che hanno una rosa infinitamente inferiori alla Roma sarebbe meglio.

    Berardi ha segnato, da esterno destro, 131 goal in serie A con il Sassuolo: con il gioco di
    Mourinho a correr dietro agli avversari e a far lanci lunghi sulla punta ne avrebbe segnati una decina, probabilmente sarebbe diventato un Solbakken qualunque.

    Una volta si scendeva in campo per vincere sempre, per perfino con le grandi.
    Oggi si scende in campo per non prendere, perfino con le piccole.

    Che noia infinita. #ViaMou

    • Una volta si scendeva in campo per vincere e in 14 anni nonostante rose da favola hai portato a casa 0 TITULI. Poi è arrivato Mou, quello che ti fa piangere per il non gioco ma che ti porta a giocare 2 finali Europee in 2 anni ( e tu rimpiangi il passato, pensa come stai ), che nelle partite del dentro o fuori non ti ha mai fatto rimpiangere gli scenziati che tu adori, al contrario ti rende orgoglioso di tifare Roma e di tifare una squadra che non molla un cm dal primo minuto al 100 minuto.

    • “Se parlasse di meno”

      Quello che dice puo’ piacere o non piacere, per carita’.
      Ma Mourinho non parla piu’ degli altri.
      Parla alle conferenze stampa, come fanno tutti gli allenatori da contratto.
      E’ solo che qualunque cosa dica Mourinho, i media ci campano per giorni e giorni.
      Perche’ raramente dice cose prevedibili o banali, al contrario del 90% degli altri allenatori che stanno a “rispetto, ma non timore” e altre formule trite e ritrite del genere.

  7. Con la Fiorentina probabilmente non avremo di nuovo ne il primo ne il secondo allenatore, un evento che non si era mai verificato nella storia sta diventando la normalità.

    Ma a prescindere da questo, la cosa che almeno a me va meno giù, è alzare sto polverone nientemeno che per la mega sfida col Real Sassuolo. Dovrebbe essere una domenica agevole di campionato, la si prepara come fosse l’ultima spiaggia da “uno contro tutti”.

    • Sop, già è difficile percepire come si vive una partita della Roma, da burinia, figurati da una provincia barbara, dove sei finito te.😂😂😂
      Forza Roma

  8. Su Berardi ha ragione, il tuffatore piagnone isterico, contro di noi gioca sempre col veleno troppo veleno , probabilmente ha qualcosa di personale . speriamo che si innervosisca, io lo odio

    • Sì, ha ragione. Ma quando tu hai allenato e profondamente stimato gente come Materazzi, Sergio Ramos, Pepe, Lucio, Stankovic, Mancini, tutti provocatori nati, dove lo prendi il coraggio di dare del cornuto all’asino?

  9. Faccio una disamina, con pensieri sparsi di quello che penso io. Mourinho è gioia e dolori per la As Roma, il suo carisma, in Italia può essere d’impatto se alleni una strisciata e un boomerang se alleni qualunque altra squadra. La mentalità da cambiare, cosa che Mou è riuscito solo molto in parte, deve nascere dapprima in certi organi ed associazioni (figc, aia…) e solo dopo la si può applicare alla squadra Roma. A mio avviso, Mou è quello che ci ha fatto disputare due finali internazionali in due anni consecutivi e che ci ha fatto vincere un trofeo, ma è anche quello che ci ha fatto perdere la seconda coppa, a causa del suo atteggiamento e della prevenzione con cui l’arbitro (molto scarso) di turno designato, è sceso in campo. Le bastonate alla classe arbitrale vanno date quando succedono fatti eclatanti, mai preventivamente, perchè poi metti in difficoltà la squadra Roma, che potrebbe essere già penalizzata, ancor prima della partita. Mou c’è adesso, forse ci sarà anche domani o forse no, e comunque sia cadrà sempre in piedi, ma la Roma ci sarà sempre e se per il terzo anno della gestione mourinhiana non dovesse classificarsi per la Champion’s, a rimetterci sarà solo lei. Piuttosto la società è veramente tanto assente (troppo), nelle faccende politiche e di comando. La Roma, seppur sempre vituperata in ogni dove e in ogni lato, è bersaglio troppo facile, perchè tanto si sa che nessuno dalla presidenza e dalla proprietà alzerà la voce per farsi sentire e magari rispettare. Ho trovato paradossale che, visto il buon rapporto tra i Friedkin e Ceferin, non ci sia stata nessuna tutela nel caso taylor, anzi, quelli brutti e cattivi e quindi punibili e puniti siamo stati solo noi. Allora mi domando, quanto paga essere silenti e rispettosi, se tutti, ma proprio tutti, anche gli amici ti calpestano?

  10. Ciò che è assolutamente certo per il momento è che arriveranno ulteriori mazzate e che abbiamo fornito motivazioni extra a un avversario che non ne avrebbe e al suo giocatore più rappresentativo e pericoloso.
    Che tutto questo serva anche da sveglia per un atteggiamento garibaldino e impavido dei nostri è invece tutto da verificare.
    Per ora di cena tireremo le somme riguardo l’ennesima intemerata di Mourinho.

  11. Pensasse a far GIOCARE la squadra che famo ride, invece di prendersela contro tutto e tutti. Ci sono altri modi e luoghi per manifestare il tuo dissenso.

  12. Anche se non servirà a nulla, visto il poco “peso” politico della Roma, ha fatto bene! In serie A bisogna fare così per cercare di ottenere qualcosa… siamo stati zitti e non è servito a nulla. Squalifica de che? Per le sensazioni che può avere un allenatore? Mi facessero il piacere…. non hanno rispetto non verso Mourinho (che è l’unico personaggio di spessore rimasto in Serie A) ma per noi romanisti. Di Berardi ha detto cose oggettive, che è un calciatore scorretto, non vedo il problema, anzi evviva la sincerità.

  13. Di solito si dice “chi tace acconsente” ma con Friedkin non so cosa pensare. Tacciono perché sono d’accordo con Mou, o tacciono perché non sono d’accordo con Mou ed essendo l’allenatore della loro squadra non possono dargli addosso? rimarrà un mistero per me il pensiero dei Friedkin su questa cosa.

  14. Se fai una dichiarazione come l’hai fatta ieri allora oggi devi andare a Sassuolo e vincere 3-0 altrimenti se come immagino sarà la solita partita penosa ( ma spero ovviamente di sbagliarmi )è solo l’ennesima figuraccia imbarazzante.

    • Scusa, perché le dichiarazioni determinano un risultato, oppure basta dire le cose come stanno e si vince con la ragione? Mourinho dice quello che vede e pensa , solo che tutti gli altri le pensano e fanno pippa, poi vincere a Sassuolo è un altra cosa , e noi andiamo per vincere e ci credo ….tu hai giocato la tripla , vinciamo , e se non vinciamo ….

  15. l’ AIA, dice che e’ comportamento pretestuoso e pretattica ..
    il gatto e’ che siamo in tanti a pensare quello che ha detto Mourino su Marcenaro, su Di Bello, e sulla MMMOOOOLTTTOOOO probabile ammonizione a Mancini ..
    l’ AIA .. ce l’ha fatti a peperini .. e la Lega pure ..

    • Thiago Motta “Poi c’è stato il Var, con Nasca che ancora una volta ha combinato il suo. Sono sfortunato con lui, anche in uno Spezia-Lazio ricordo cosa ha fatto, o a Torino diede un ok in un’azione senza richiamare l’arbitro”
      Chissa magari gli pagano un pranzo se ra stato mourinho la decapitazione

  16. Torino Atalanta di lunedì sera. Pinto stasera magari prima della partita se ne lamenterà. La nostra dirigenza è il nulla, non conta nulla, non fa nulla.

  17. Le riflessioni di Mou di ieri mi sembrano più adatte ad una chiacchierata tra amici che ad una conferenza stampa e per questo mi hanno sorpreso, in negativo.
    Ma se l’ha fatto evidentemente il tecnico ha ritenuto fosse la cosa giusta da fare.
    Non penso che aver attaccato Berardi e i direttori di gara possa darci un vantaggio stasera. Innervosire Berardi e “condizionare gli arbitri “ potrebbe piuttosto essere una mossa controproducente.
    Io credo invece che l’abbia fatto per ricompattare lo spogliatoio.
    Forse Mou ha capito che sta perdendo un po’ presa sulla squadra (vedi gare di Coppa) e ha dovuto alzare i toni, il livello di tensione, per accreditarsi nuovamente come capo-branco, come leader di un gruppo in guerra contro tutti gli altri.
    Insomma il classico discorso del comandante prima della battaglia.
    Il quesito è: la nostra Roma dopo tutto questo ne esce rafforzata o indebolita?

    • ragazzi forse non avete compreso che mezza squadra per via di evidenti carenze fisiche non sta in piedi . Forse potrebbe giocare bene al ritmo di una gara a settimana . Con l’ intensità del calcio moderno non si va da nessuna parte se non stai in piedi . Vedi servette slavia Praga etc

  18. il gesto del nostro comandante supremo e’ estremo e non lascia appelli, ora stato alla squadra raccoglierlo ed andare a fare una grande partita, basta passaggetti all indietro e fuori le palle ragazzi….forza Roma!!!!

  19. Con gli ingaggi che TUTTI i giocatori della Roma prendono, mi chiedo come non si vergognino a fare le figure come contro il Servette, lo Slavia, Verona, Genoa, Salernitana, magari oggi contro il Sassuolo, benché ci stia da perdere contro Inter, Milan, Juve ecc.

  20. Guardate bene che Mourinho ha attaccato sempre tutti da sempre , da quando ha iniziato a fare l’allenatore, quindi nessuna meraviglia, quello che dice è nel nostro pensiero , gli arbitri sentendo queste cose , facciamo mea culpa, sputandosi in faccia , daje che oggi Berardi lo facciamo buttare noi, dal campo però

  21. Io credo che per toglierci di torno tutta questa merxa occorre essere precisi e spiego cosa intendo una bella conferenza stampa dove si fa vedere cosa dice Sarri””L’arbitro ha fatto un errore clamoroso. Ci si può appellare a duemila storie, ma la mancata espulsione di Gyomber è la dimostrazione che questo arbitro non può arbitrare a questi livelli, non ha avuto la personalità di ammonirlo per la seconda volta, ma era palese”
    e quindi si chiede pubblicamente per quale motivo mourinho viene indagato e messo al bando e quello detto da Sarri con tanto di video non viene preso in considerazione,a quel punto sono obbligati a rispondere non possono fare i finti tonti e dovranno spiegare .
    Se qualcuno non li mette davanti a fatti compiuti noi possiamo star qua a parlare anno faranno sempre come gli pare , quindi allegri fa un bordello i n panchina? bene conferenza stampa e lo si mostra e si chiede perche mourinho viene squalificato e allegri no , solo in questo modo dove ripeto non posso dire NON E VERO saranno costretti a rispondere

    • Ciao Nando, infatti invece di prestare il fianco a facili e prevedibili squalifiche come nella provocatoria conferenza di ieri, Mourinho qualora volesse in futuro contestare l’arbitraggio, dovrebbe utilizzare le stesse identiche parole e frasi utilizzate da Sarri e da tutti quelli che in passato l’hanno passata liscia.

  22. la grandezza di Mourinho consiste nel dire quello che molti pensano e non dicono….gli altri pensano e non dicono si adeguano….un altro tecnico non avrebbe esternato ciò che poi si è visto giovedì in campo…. l’unica giustificazione può essere stata il preservare le gambe su un campo di patate ma per qualcuno sto discorso è continuo….tu lo pensi lui lo dice….re che certi arbitri sono scarsi o prevenuti specie contro di lui e contro la Roma è palese da secoli….dirlo dopo è comodo e forse vantaggioso farlo notare prima è da eroe….e non si indigni L’Aia perché abbiamo documentazioni di ogni tipo….sto con lui anche se tutto ciò è un boomerang

  23. E così è stato, è toccato alla Roma e la Roma ha vinto 1-2 ribaltando i sassuolari ed ha agganciato i napulegni al 4° posto.
    Daje !!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome