MOURINHO: “Dura venire qui senza metà squadra. La Lega ci ha fatto un regalo a giocare oggi. Non c’è tanto rispetto per i miei giocatori…”

159
2661

AS ROMA NEWS – Mister Josè Mourinho si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti per commentare la prestazione dei suoi calciatori al termine di Inter-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico portoghese sulla gara di campionato giocata questa sera a San Siro contro i nerazzurri.

JOSE MOURINHO A ROMA TV+

“Penso che i ragazzi con tutte le limitazioni, con le assenze, con la stanchezza accumulata e il minor tempo di preparazione della partita hanno fatto una gara importante e controllata. Penso che il feeling di tutti, e non solo il mio, è che la partita sarebbe finita con un pareggio.

Con tutte queste difficoltà la squadra è stata molto tranquilla. Poi sembravano ammonizioni per giocatori scelti: i due difensori centrali, Mancini e Ndicka, e i giocatori di centrocampo più posizionali, Cristante e Paredes. Loro al primo giallo cambiano subito Pavard, noi non possiamo farlo. Mi dispiace per i ragazzi, hanno fatto un grande sforzo e il gol era perfettamente evitabile.

Mi dispiace anche perché non c’è tanto rispetto per i miei giocatori perché l’atteggiamento dell’arbitro subito con Ndicka e Mancini dimostra tutto. Ma siamo contenti del concetto di squadra in difficoltà, non abbiamo metà squadra: Spinazzola, Smalling, Dybala, Pellegrini sono metà squadra. Siamo venuti qui senza metà squadra anche con un altro regalo della Lega di Serie A, perché non si può giocare lunedì ma domenica, e i ragazzi sono stati bravi nel loro atteggiamento. Per questo sono triste perché meritavano di più“.

Articolo precedenteINTER-ROMA 1-0: le pagelle
Articolo successivoLLORENTE: “Torniamo a casa molto frustrati. I due giorni di riposo in più dell’Inter hanno pesato”

159 Commenti

  1. È colpa della lega se in 90 min la squadra ha fatto un tiro in porta…😂 Ma questo veramente chi pensa di prendere ancora in giro ?

    • Hai fatto un tiro in porta è vero, ma hai perso solo 1-0 ed alla fine se Cristante segnava parleremmo magari anche di una partita diversa.
      Ma forse molti speravano di divertirsi facendo 10 tiri in porta e uscendo da S.Siro con un bel 0-4.
      L’Inter è la squadra più forte del campionato ed al momento fuori dalla nostra portata. Da domenica prossima ricominciamo il nostro campionato.

    • se già avevi poche occasioni, giocare con neanche un giorno di preparazione (la Roma sabato ha viaggiato) fa la differnza, si, soprattutto per due sqiadre fisiche. e ha fatto bene a dirlo.

    • Rod e Patrizio rispetto i vostri commenti, però è inutile che una settimana prima dici a Palladino che piange…

    • Mister hai ragione su tutto ma dato che in campo c’è sempre un pallone perché non provare anche a giocare a calcio? Magari un calcio di difesa e contropiede, utilitaristico, prudente ma un gioco!

    • basta non aver mai giocato……e si parla così.Se tu combattevi con Tyson….e con un braccio di meno che facevi ? Dai non dare aria ai denti ….e non sei nemmeno solo…..che poraccitudine….

    • Le assenze della Roma sono ormai strutturali e non possono piu essere alibi ad un mercato fatto male.
      Sappiamo da anni che Pellegrini e Dybala non giocano tutte le partite e per sostituirli abbiamo preso Auoar.. se non gioca vuole dire che è stato sbagliato l’acquisto.
      Stesso discorso con Llorente per Smalling o Zalewski per Spina.
      Abbiamo retto per 80 minuti è vero ma sugli esterni ci hanno massacrato ed il nostro centrocampo non esistito.
      Abbiamo perso perché in 3 anni il nostro DG non è stato in grado di trovare esterni validi.. loro avevano DiMarco e Dumfries come il Napoli ha Di Lorenzo ed il Milan Theo .. noi Kristansen e Zalewski.
      Buonanotte

    • Luca, Mourinho ha detto una cosa vera, non ha pianto. E comunque il gesto di piangere a Palladino e l’intervista rilasciata dopo l’inter sono situazioni diverse da non paragonare.

    • Ragazzi, io leggo tanti commenti che “difendono” ancora questa situazione di vittimismo da parte di Mourinho e della Roma in generale… Può essere anche tutto vero e nel caso dell’Inter ci può anche stare… Ma come la mettiamo con Salernitana, Verona e l’umiliazione subita da parte del Genoa? Il pareggio di Torino… Non era l’Inter… E ancora non si giocava ogni 2/3 giorni e bene o male erano tutti presenti… Forse vogliamo dimenticare e proprio non vedere un mercato disastroso (Lukaku a parte e comunque in prestito secco) composto da giocatori rotti? Senza prendere in considerazione i vacanzieri già presenti (tipo il capitano di molti… Smalling ecc…). Siamo la “Fiorentina” del centro Italia… Quindi, non mi meraviglio più di nulla! Finché non ci sarà una società seria che se ne fotte (come le altre squadre) del F.p.F ecc e conti politicamente rimarremo sempre una squadretta! Peccato che siamo una delle poche capitali in Europa a non vincere mai una mazza e a contare molto poco!

    • il vero problema della Roma sono i tifosi come voi che scrivono solo x criticare e giudicare. cambiate squadra e vedrete che la Roma tornerà a vincere. solo energia negativa siete

    • Sì Rod, certamente, il nostro campionato comincia sempre domenica prossima da tre anni a questa parte.
      E intanto l’unico allenatore che ha fatto peggio di “comincia domenica prossima” è Zeman, anche se temo ancora per poco.
      E con “comincia domenica prossima” hai fatto meno punti di Fonseca negli scontri diretti.
      Quando finisce l’effetto del cloroformio?

    • Si, è colpa della Lega correre con meno intensità dell’avversario perché si hanno 48 ore di riposo psicofisico in meno. Chi ha giocato conosce queste cose, chi lo sport lo pratica in TV, no.

    • Bravo Luca, mi piaci. Non so da quanti anni tifi Roma. Se fossero tanti sapresti di cosa si sta parlando.

    • Certo Giuseppe! La colpa è dei tifosi che criticano! Infatti ci vanno loro in campo a giocare… Così torniamo a vincere… Ops… Cosa torniamo a vincere??? Non vedo la bacheca che pullula di trofei! Io non riesco proprio a capire che cosa c’avete dentro la capoccia! Io tifo Roma da 50 anni e non perché vince! Perché è la mia squadra e basta, nel bene e nel male… Però… Ho smesso di farmi prendere per xx xxxxx da bambini milionari e società che se ne fregano… La Roma non mi dà da mangiare! Il mio stipendio SI! E i miei soldi di certo non vanno ad ingrassare (più) le tasche di chi è già ricco! Soprattutto dei pivelli che a 20 anni c’hanno già il “mondo” ai loro piedi…

    • Hai messo un autobus davanti alla porta non abbiamo mai superato la metà campo, hai un fenomeno come Lukaku e non fai un’azione dico una per mandarlo in porta e te lamenti con la Lega. Ma quando te ne vai????

    • Luca ci fai o ci sei? La Roma ha giocato giovedi sera. Il giorno dopo si fa defaticante, poi ci si dovrebbe allenare, solo che la Roma, sabato, non si è potuta allenare, perché doveva partire per Milano, perché, “giustamente”, la Roma doveva giocare non più alle 20,45, ma addirittura alle 18.
      Sempre per aggiustare i c@##i dell’Inter.
      La stessa cosa era accaduta per la finale di Europa League, la Roma ebbe due giorni in meno del Siviglia per colpa dell’Inter.

      Il turco doveva essere espulso. Difatti, Inzaghi, capendo bene cosa era accaduto, l’ha sostituito subito.

      La Roma è bersagliata e mi dispiace che nessuno ne parli. Tutti bravi, i giornalisti che intervengono indignati nelle Radio…ma poi quando si tratta di scrivere un pezzo pro-roma, spariscono tutti. Però, questi giornalisti, puntano i giocatori per i c@##i loro, per questioni personali: Kristensen, Mancini, Cristante, Pellegrini…sono sempre gli stessi, ad essere responsabili. Si, di non concedere loro delle maglie o dei biglietti omaggio.

      Ci fosse uno che oggi abbia parlato dello schifo che si è consumato ieri a San Siro.

      Il problema è che certe piccole menti deviate, poi, gli vanno dietro, così come i topolini andavano dietro al pifferaio magico.

    • Avoja se hanno pesato e si è visto, per me ha ragione Mourinho. Se poi aggiungi qualche sola presa come Sanchez, che è meglio papà da gli scarpini al chiodo e se mette le pantofole, come certi critici che di sport capiscono poco.
      Mo secondo me bisogna prende qualcuno dal rendimento più costante, giocatori sui quale puoi contare e non figurine. La campagna acquisti fatta con quello che resta e giocatori arrivati in corsa, ti fa perdere tempo prezioso. La squadra deve essere pronta prima del ritiro, pure quello toppato, seno de che stai a parla’. Ieri sapevamo tutti che era durissima anche a parità di organico, se poi me fai gioca due giorni dopo coi primi della classe diventa quasi impossibile ancora prima di cominciare. Non capisco perché uno debba prendersela se abbiamo aspettato gli avversari, in trasferta, contro la capolista, senza mezza squadra, e con due giorni di riposo in meno….evitabili per tutto meno che per la Lega. Boh davvero non ho parole! Eppure avevamo quasi strappato un punto, invece dai fiato alle trombe e i tromboni. È questi sarebbero tifosi? Meno male che almeno allo stadio ci si vede negli occhi, i fenomeni da tastiera per me so tutti burinozzi rosiconi.
      Sempre FORZA ROMA💛❤️

    • Qualcuno di voi sa il numero esatto delle vittorie della Roma contro le migliori 7 del campionato negli ultimi 4 anni escluso questo in corso? Secondo me su 56 non saranno nemmeno 10.

    • Famo che so 4. Se volemo considerá Atalanta e sbiaditi come “grandi”. Altrimenti so due. Fai un po’ te….

    • Ma no dai , abbiamo battuto l’ inter lo scorso anno e la juve con gol di Mancini. Quindi almeno 6, poi con fonseca avevamo vinto l anno del covid all’ ultima giornata a Torino con la Juve che aveva tipo 6 primavera in campo perché era già campione ed arriviamo a 7. Forse scordiamo qualcosa ma come detto su 54 non arriviamo a 10. Sono sicuro che il Sassuolo ne ha vinte di più.

  2. Ma se al presidente della Roma non gliene frega niente se si gioca oggi o lunedì, con chi prendersela?
    Se a lui interessa soltanto lo stadio, questo in Lega lo sanno e perciò di che stiamo parlando?
    Intanto il campionato è andato, a ottobre, non a marzo.

    • Egregio Zenone, condivido pienamente il Tuo post. I Friedkin non sanno nemmeno le regole del calcio, figuriamoci cosa gliene frega se la Roma viene trattata di m in Lega. Farsi sentire in Lega non fa spettacolo, non ci sono aerei da pilotare davanti alle telecamere. E i soldi per un dirigente serio alla Boniek non si spendono. Ovviamente non sanno nemmeno chi è Boniek e non gliene fotte nulla di saperlo.

    • Metterebbero darmian,frattesi,klaassen e de vrij, il terzo centrocampista mancante te lo sei inventato al massimo dovevi mettere lautaro che sarebbe stato sostituito da sanchez. In ogni caso ci avrebbero presi a pallonate. Non è lui il buffone…

    • caro Zeno, adesso ancora usare le scusanti infortunati, lei che dice che il ber gioco nn paga…. quello di ieri cosa era????
      una cosa vergognosa, manco la torresi avrebbe giocato così.
      ma per favore le scuse sono finite, squadra senza un minimo di gioco. poi quando senti che era stata preparata così, mantenere per poi colpirli nel finale…🫢🫢🫢

    • Va bene è inutile tanto… il confronto sulle fasce è stato imbarazzante: Dumfries Zalewski e Kristensen Di Marco è stata na roba de categorie di differenza. E chi ce mettevi ar posto loro?
      Però Dimo che la colpa è de Mou….

    • Lazio in B sinceramente io avrei messo Karsdorp a destra ed el sharavy a sinistra con Belotti di punta (zalensky non è in un buon momento e kristensen dei 3 terzini è il peggiore, lo metto dietro anche a Celik).

    • Ciao Massimo Barbera, secondo me se Karsdorp è rimasto fuori tutta la partita e non è stato sostituito Kristensen che gioca in quel modo c’è qualcosa che non sappiamo

  3. Per quanto mi riguarda io che non sono nessuno ho un altro concetto di squadra,stare in 11 nella propria metà campo e perdere lo stesso è un concetto rinunciatario da squadra provinciale; tra l’ altro progetto come al solito mal riuscito. Apprezzo la solita battaglia contro la lega che ovviamente non lo vede appoggiato da papi and son muti, sempre per il concetto del tutto per uno ed uno per tutti che nella Roma è un miraggio. Mo vedete de non mette un altro record negativo al derby, almeno quello riasparmiatecelo.

    • Wemby……ma magari avessimo giocato da provinciali. Sinceramente penso che quest’anno non vedremo mai nessuna squadra fare una partita del genere con l’Inter. Se a Milano ci va la Salernitana, o l’Udinese o il Lecce….un minimo se la giocano, un minimo provano a fare un po’ di gioco, e molto probabilmente la mettono anche sul piano della grinta…..oggi non si è visto nulla di questo. Loro hanno preso 3 traverse e 7-8 palle gol nitide…..il primo tempo poteva finire 3 o 4 a 0. E mi fermo con le statistiche che sono oscene in tutti i settori.
      A questi aggiungiamo una formazione totalmente sbagliata in tutti i reparti, con un Belotti che non è mai stato così in forma tenuto in panchina, un Azmoun fatto entrare 3 minuti, un Kristensen che non si capisce perchè ha giocato al posto di Karsdorp, un Zalewski che è diventato il fantasma brutto del giocatore che era e forse fino a che non risolve i suoi problemi personali dovrebbe essere messo a riposo. Elsha se lo togli dalla fascia diventa un giocatore anonimo….direi quasi inutile. Per non parlare che vedere di nuovo N’Dicka impostare la palla 7 azioni su 10 è qualcosa di demoralizzante. Aouar non è in grado di mettere un semplicissimo cross all’ultimo minuto con tutta la squadra che era in area…..roba da giocatore del dopolavoro. Aggiungo che tutte le provinciali Italiane non hanno in rosa un campione del mondo, svariati nazionali italiani e non, ma soprattutto un trio d’attaccanti che in carriera hanno circa 800 gol nei vari campionati europei!!!

    • Ribadisco: dai la rosa della Roma di quest’anno a Spalletti o a Conte e ci vincono lo scudetto.

    • E con chi Fabio? Con l’infermiere e il primario? O ci vai tu a giocare 3 partite in 7 giorni ogni settimana più i viaggi che si sparano per andare a giocare con le Nazionali? Tra società e allenatore non si sa chi è peggio! Mercato composto da sciancati e scoppiati… Allenatore che non crea un minimo di gioco… Prima non lo conoscevo Mourinho… Ora, ho preso atto che se non c’ha una squadra con 25 top player, combina veramente poco! Carattere, ne ha da vendere ma gioco ZERO!

    • ma almeno metti giocatori freschi ad inizio ripresa e non a 5 minuti alla fine compreso recupero cxxx!

    • Spalletti ha avuto due rose molto più forti (c’erano 3 campioni del mondo) e ha fatto pippa! Sette a 1 contro il MU. Uscite ai preliminari contro un inguardabile Porto. Sconfitte consecutive che ci hanno precluso lo scudetto. Con la stessa rosa Ranieri fece 4 punti in più dell’ Inter di Mou e del triplette.
      Ma annateveneeeeeeeeeeee……………………

    • Già cominciamo a piagne da mo… invece de esse avvelenati e faje un cuxo come un secchio partiamo con la manfrina della frignata.

  4. Squadra inguardabile , speriamo che l’anno passi in fretta e di uscirne con meno ferite possibili. Meno male che scadono parecchi contratti!

    • In un certo senso la penso come te , poi però mi va il pensiero al fatto che si passerà una estate alla ricerca di un nuovo centravanti che non sarà mai forte come Lukaku, che arriverà ad allenare un altro santone estero, che bisognerà trovare il portiere e chissà le straverie che si inventeranno per non prenderne uno realmente bravo, che abbiamo 4 giocatori in prestito praticamente secco, che bisognerà prendere un centrale forte senza un euro e forse due esterni con l’ incubo che si ripresentino con i sosia di christensen vina o celik. Infine parleremo tutta l estate della clausola di dybala che poi fa il 30% delle partite. In finale l anno prossimo staremo qua ad sperare quello che speriamo ora. L’ anno che verrà come cantava Lucio dalla.

  5. la sconfitta ci può stare contro un Inter così. la cosa che mi lascia un po’ perplesso è che sono tre anni che contro le big ci consegnamo sia a livello tecnico che tattico, facciamo sempre le stesse partite. questo dovrebbe far riflettere, non tanto i due giorni di riposo in più che hanno avuto

  6. se ha visto la squadra stanca poteva cambiare prima con i 5 cambi a disposizione, celik karsdorp aouar belotti e azmoun, per dare un cambio di passo.
    Dicesse invece che la partita l’ha impostata lui così, con le rimesse dal fondo volutamente fatte dal portiere a scavalcare il centrocampo, non volendo fare l’uscita palla con la difesa.

  7. Bisognava protestare molto prima, per quanto riguarda la partita poteva fare i cambi molto prima, poteva giocare da subito belotti che era riposato, elsharawi poteva fare il quinto e la Roma sicuramente poteva fare molto di più davanti, poi le assenze è vero hanno pesato ma secondo me poteva fare meglio nelle scelte iniziali, troppo rinunciatario da subito, se devi perdere giocatela per vincerla. Forza Roma

  8. Bisogna essere realisti oggi giocare in avanti avrebbe portato la goleada…. senza rincalzi e con 2 giorni in meno non mi aspettavo altro

  9. Mister, io e il mio piccino siamo tristi. Ci saremmo anche accontentati di un punticino ma quando abbiamo visto Cristante alzarsi in area e colpire verso la porta abbiamo sperato nel miracolo…perché una vittoria tale sarebbe stata vista la prestazione. Siamo tristi e delusi. Confidavamo in una giornata super di Lukaku ma non gli è arrivata una sola palla giocabile in attacco.

  10. io incomincio a contestare il presidente !ha tenuto un ds incompetente che ha aggiunto giocatori scarsi e rotti e non ha preso uno che aiuti Mourinho contro il sistema un Totti un Boniek se il vostro interesse è lo stadio Ve famo tana e sarà come per Pallotta! avete Gennaio per riparare mandare a casa Pinto e prendere Totti e uno che capisce se giocatori.Grazie a mi dite hanno preso Dybala Lukaku ma non se si accorti da vede un ds che ha preso schomurodov vina Kristensen

  11. Sicuramente non una bella prestazione, al netto della stanchezza o degli infortuni, le squadre di Mou non hanno mai fatto vedere bel gioco. Lui, il Mou, punta solo ed esclusivamente al risultato, condivisibile o meno, qualcosa a Roma è riuscito a portare, sono fiducioso, i conti si fanno alla fine. Forza Magica ROMA

  12. La Roma é piena di giocatori mediocri ad essere benevoli.
    Ma abbiamo il terzo monte ingaggi della serie A – poco inferiore a quello dell’inter.
    Ma quanta incapacitá c’é voluta per arrivare a questo disastro tecnico ed economico.

  13. ancora chi mette in croce mou… ma fatevi visitare. le due volte che sono usciti palla al piede l’Inter a momenti in contropiede segnava.. se paredes è lento come nzonzi, ti capita un calcio di punizione al limite e la tiri sulla barriera xchè nn hai nessuno che calcia punizioni col destro, se Aouar non è capace di fare un cross.. se vai a Milano senza 5 titolari ora è mou che doveva inventare il modulo perfetto contro l’Inter… ma per piacere… fate pace col cervello

    • Per essere definiti tifosi della ROMA non si deve essere contenti di essere umiliati davanti agli occhi dell’ITALIA intera.Forza ROMA vale per FORZA ROMA.Una volta si diceva sono finiti i tempi cupi ora si dice SONO INIZIATI I TEMPI CUPI.

  14. qui non è un problema di giocatori,se volevi giocare con i lancioni,cosa scontata,dovevi mettere Belotti,non El Shaarawy,dopo un primo tempo così passivo ed in totale difficoltà,doveva cambiare i terzini e non l ha fatto,partita gemella a Roma napoli dello scorso anno,80 minuti di non gioco,poi irrimediabilmente il gol lo prendi,io la passività ed il non gioco di questa squadra negli scontri diretti,ma ha veramente nauseato,ogni volta spero in qualcosa di diverso,ma vengo sempre smentito,secondo ci vuole uno schoc,siamo ancora all inizio e siamo in tempo per cambiare,tanto peggio di così non si può andare e le partite saranno sempre più complicate,fra 2 c è il derby e perderne un altro sarebbe inaccettabile

    • ma se elsha è il più in forma, se elsha all’occorrenza copre la fascia sinistra, se gli esterni (di qualità) non ci sono… zalewsky veniva saltato sistematicamente, celik e karsdrop giocano a destra, spina non c’è… ma mi dite ancora che se doveva inventare mou? lo capiamo che è pinto da mettere in croce? quello dei vina, solbakken, ecc ecc ecc… ma che può fare Mourinho!

  15. Sono tre anni che viene detto che la rosa è scarsa, mancano sempre giocatori ecc. Mi chiedo come sia possibile che il Genoa che non ha campioni ci surclassa e noi con una buona squadra le dobbiamo prendere sempre da Milan, Inter ecc. Se entri con l’idea di asserragliati fino all’80° e poi trovare il golletto è giusto che vinca l’avversario. Potevamo fare turni over giovedì e arrivare ad oggi con giocatori più freschi, ammesso che fosse questo il problema…

    • la verità è che Mourinho vince quando allena squadre che hanno tre rose, con una trentina di fenomeni se la cava. Anche perché a quel punto puo starsene in panchina a fare la settimana enigmistica mentre quelli vincono le partite.

    • Genesio il genoa ti fa la grande partita con un 4-1 e poi perde la giornata dopo 5-1 inspiegabilmente, lo stesso genoa non ha i doppi impegni come la Roma.
      Mourinho non sarà l’ allenatore adatto per la Roma anche se poi trovarne uno che ti faccia meglio con molti giocatori dei impresentabili ma chi c’è realisticamente il miracolo chi te lo fa, ma se ti presenti con Milan e Inter già contro rose nettamente più forti della tua già con dei titolari mancanti addirittura in una di queste partite con due giorni in meno di riposo come puoi pensare di imporre la partita e di pretendere di fare risultato.
      Andare a fare risultato a San Siro non è facile per nessuno, quindi andare a pretendere i risultati col poco fatto sul mercato e con la gente non sana fisicamente non è buona programmazione societaria.

  16. ogni squadra, quando va sotto, mette sul tabellino almeno due tiri consecutivi. se non altro per una scossa. noi abbiamo rischiato di prendere il secondo nei successivi 3 minuti dal loro vantaggio. sempre tutti schiacciati.

    Mourinho, per me sarai sempre il numero uno, ma questa squadra non ha grinta da tre anni. la Roma di Rizzitelli avrebbe fatto almeno 6 tiri in porta dopo il gol subito. così non va.

    la Roma non è abituata a vincere, ma a lottare si.
    adesso non si fa nemmeno questo. male Mou, male.

  17. Infatti sono convinto che con la squadra intera avresti fatto calcio champagne… per questo scempio di Roma c’è tanta responsabilità tua che non riesci a dare il più elementare schema di gioco in 3 anni che stai con noi, i giocatori, molti dei quali imbarazzanti dove mancano proprio le nozioni basiche di calcio e ovviamente chi li sceglie…

  18. Le dichiarazioni sono quasi più patetiche della partita. Sarà un campionato ancora più anonimo dei due precedenti. Riusciremo a far regredire anche Lukaku, così come abbiamo fatto con gli altri

  19. Score negli scontri diretti:

    Fonseca – 20 pt in 22 partite.
    Mourinho 20 pt in 24 partite.

    Ho detto tutto, anche perché di più è difficile dire.

  20. Secondo me con un altro Allenatore (e tutto il resto invariato) avremmo finito il primo tempo sotto di 4 gol a 0…

    Mourinho come al solito vede quello che molti sembrano non capire: con Dybala, Spinazzola e Renato al top, saremmo inferiori all’Inter, anche se meno di così: con la squadra di oggi (oltre a due giorni di riposo in meno e la panchina così corta) siamo a rischio di prenderne mille…

    E’ solo grazie a come dispone i ragazzi in campo, sia mentalmente che tatticamente (e a un paio di errori di mira interisti…) che resistiamo per il 90% della partita e andiamo a un passo dal portare a casa un fantastico punto.

    Vabbè… adesso ci sono 7 giorni di riposo, se non mi sbaglio, e vediamo di riprendere a vincere: Lecce, Slavia e Lazio (sempre se non mi sbaglio…). E il campionato, la coppa e la vita sono ancora lunghe (almeno spero 😬…).

    Ciao a tutti 😊.

    • Quindi mio caro enrico tocca rassegnarsi all’evidenza che il Bologna sia più forte di noi, che la squadra di stasera, anche questa, fa più schifo del Bologna.
      Ok, è un genio.

    • il tuo è un punto di vista, ma quest’anno sassuolo (vinto) e bologna (pareggiato 2-2) hanno affrontato l’inter alla pari, noi abbiamo desiso scientemente di non giocare.

    • Enrico. il tuo hommento è troppo equilibrato per trovare consensi, oggi è il giorno dei lamentoni , piagnoni, anti Mou, scomparsi nelle ultime 5 partite

    • UR evidenza o meno se avevi la squadra al completo cosa che non ci è mai stata nei due scontri diretti finora fatti e soprattutto se ci sarebbe stata più coerenza sul calendario probabilmente ci sarebbe stata un’ altra partita, decisamente migliore di quella di stasera anche se poi probabilmente avremo forse ugualmente perso, ma con più occasioni a nostro favore, purtroppo la differenza come sempre la fanno i giocatori, più ce li hai buoni e sani fisicamente e più hai possibilità di ottenere risultati.
      Il Bologna che tu hai citato non ha i doppi impegni come la Roma, la stessa Roma è difficile che possa mantenere un ritmo come Inter Milan con questa rosa attuale, inoltre ci lamentiamo che abbiamo perso 1-0, ma voglio ricordare che qualche settimana fa il Milan nel derby ha perso 5-1 contro l’ Inter, quindi c’è proprio una netta superiorità tra le due squadre che va riconosciuto.

    • Bene Alessandro. Da quello che ho capito è tutto scontato, lapalissiano.
      E che cavolo ce l’ho a fare quindi un allenatore da 7,5 milioni l’anno?
      Ne prendo uno da 2,5 e ingaggio un giocatore (possibilmente sano) da 5.
      Non sarà meglio?

    • Vabbè 🤷… perdere non piace neanche a me, neanche lontanamente 😊…

      Spero solo di vincere tutte e 5 le partite di Novembre e di affrontare i mesi successivi con la squadra al completo, visto che tra il 23 dicembre e il 14 gennaio affrontiamo, una dopo l’altra, Napoli, Juve, Atalanta e Milan…

      C’è di buono che in quelle 4 settimane l’Europa League è ferma (se arriviamo primi nel girone riprendiamo a giocare il 7 di marzo) e quindi giocheremo ogni 7 giorni, alla pari con le altre: lì si vedrà come stanno davvero le cose…

      Ciao a tutti 😊.

      PS: il ritorno con l’Inter è l’11 febbraio, ancora nel periodo in cui giocheremo una sola partita alla settimana…

    • UR questo lo devi chiedere alla società sul perché hai preso Mourinho dandogli quell’ ingaggio e poi non fargli una squadra come si deve e decente.
      È stato preso per come la vedo io per riempire gli stadi eccola la realtà, a nessuno piace dare per scontato delle cose, ma va detto e riconosciuto che tra Roma e Inter c’è una netta superiorità tecnica a favore dei nerazzurri e si ti ritrovi già con 5-6 titolari che ti mancano più due giorni in meno di riposo grazie alla lega che dovremmo dirgli grazie hai poco da pretendere, a quel punto che dovrebbe dire il Milan che ne ha presi cinque nel derby e con la squadra al completo anche lì ci è stato gioco o partita.

  21. Non ho la palla di vetro per vedere quello che succederà a giugno 2024, se il mister verrà riconfermato perchè magari raggiungiamo un risultato straordinario, altrimenti a seguire vorrei come allenatore Unai Emery.
    L’ho detto!

  22. Anche all’estero dicono che la Roma è davvero brutta da vedere e reputano Mourinho un ex allenatore, prossimo all’Arabia Saudita. Oramai ci siamo costruiti l’immagine di quelli che arrivano in finale per caso e non per meriti. Vincere ma non avere il rispetto degli avversari è una grande soddisfazione.

    • Mah, in finale due volte di fila, con squadre più o meno disastrate, giocatori tenuti insieme con il nastro adesivo, sarà un caso, ma a noi non era mai successo e di formazioni forti ne ricordo parecchie: anche Capello con la squadra che aveva ha vinto all’ultima partita, e poi basta, è finita lì. Per questo direi di avere un poco di equilibrio. Capisco la frustrazione, ma questi siamo e per i debiti accumulati, gli incassi che abbiamo, e il potere politico e la considerazione il Lega, va già bene così. Chi gestisce il gioco si fa le regole, e queste sono regole fisse. Le squadre che hanno un grande bacino di utenza, grandi sponsorizzazioni, grandi incassi, possono permettersi di investire, le altre no. Il calcio gestisce società private con regole che non si applicano neppure alle società dello stato, e questo per fare in modo che tutto resti com’è, le grandi squadre restano dove sono e nessuno può crescere, le eccezioni restano frutto di congiunzioni astrali irripetibili. Cerchiamo di capire quale è la realtà, e smettiamo di credere di essere ciò che non siamo. Tifiamo Roma per amore della maglia, per amore della Roma, senza credere di essere Juve, Inter o Milan; potremo diventare come loro? chissà. FRS!!!

  23. La lega la conosciamo bene, soprattutto chi è nato romanista e sappiamo anche che l’infermeria della Roma è piena, però il Signor Mourinho dovrebbe spiegarmi perché la mia Roma è entrata in campo come se fosse l’Albinoleffe, atteggiamento remissivo e rinunciatario. La sconfitta ci può stare ma se porti la stessa mentalità di Gigi Cagni contro le grandi allora no, non ci sto.

  24. quest’ allenatore tratta la Roma come fosse il Lecce, con tutte le attenuanti possibili rispetto alle assenze pesanti, è inaccettabile vedere la Roma giocare un calcio così povero e provinciale. Perdere a Milano ci sta, il problema non è il risultato ma la deprimente prestazione.

  25. Io, fra le altre cose, vorrei dire che ho visto Svilar arrivare a rinviare davanti l’area avversaria, mentre Rui non arriva mai oltre la metacampo. mai. e fosse preciso poi…

    non che cambi la partita di oggi, una cosa del genere, ma sarebbe utile, prima o poi, se a centrocampo vieni regolarmente messo in mezzo, andare oltre, no?

    io non credo che questa Roma, con dybala in campo, sarebbe stata diversa.
    il divario visto è stato imbarazzante.

    ci metto pure spinazzola.
    forse un Sanches di qualche anno fa qualcosa poteva cambiare?
    non lo so. ma tanto si è capito che la scommessa di Pinto è persa.
    non avremo mai Sanches “dentro” la squadra.

    non sarà qualche spezzone di partita a farci vedere come sarebbe stata questa squadra con un centrocampista forte.

    se Pellegrini smettesse di avere problemi fisici e tornasse quello che è stato per un po’ di partite… due anni fa, forse…

    ma guardate l’Inter: ha preso tre giocatori che si sapeva potevano avere guai fisici…
    arnautovic quadrado e sanchez
    i primi due stanno in infermeria, il terzo in panchina.

    noi ci abbiamo costruito le speranze di una squadra

    • Sarebbe interessante sapere da te CHI ce le ha costruite…Pinto? Mourinho? Pinto e Mourinho?
      E anche la squadra di stasera, è peggio del Sassuolo o del Bologna?

    • Come ho scritto nell’altro commento, l’Inter è forte ma meno forte di quello che Mourinho crede e/o ci vuole far credere.
      Ho visto l’Inter presa a pallate da robaccia tipo Sassuolo o Lazzie imbottita di rifiuti pedatorii tipo Cataldi ecc.
      Noi invece sono 3-4 anni che praticamente a ogni partita ci “scherzano” tipo squadretta di C.
      Ma anche basta!
      La Roma degli ultimi 40anni ha avuto alti e bassi, ma anche nei momenti più lugubri della sua vicenda è rimasta una squadra contro cui NESSUNO se la portava da casa. Negli ultimi anni siamo diventati sparring partners delle milanesi. A un certo punto ci si stanca.
      Il motivo di questo sconcio non lo so, non sono nessuno per saperlo. Però non accetto la spiegazione ” eh ma l’Inter è uno squadrone metafisico” perché e’ una kazzata.

    • chi l’ha costruita?
      ovviamente la società.
      perché se all’ufficio acquisti c’è Pinto, se in cassa ha una manciata di fichi secchi, come si fa?

      io l’ho detto questa estate: stiamo facendo un altro “all in” come nel finale dello scorso anno con la Coppa e sappiamo come è finita…

      se non puoi spenderei e hai limitazioni di rosa forse sarebbe meglio essere onesti e provare a prendere giocatori giovani pagandoli poco

      perché con la politica che abbiamo fatto, se non entriamo in Champions o vinciamo l’EL il prossimo mercato sarà un massacro

      cambio allenatore e rosa rivoluzionata, nuovo “progetto triennale” con squadra da ricostruire totalmente.

      sulla carta sarete contenti, nei fatti torneremo al 2013, ma senza Totti e de Rossi

  26. Si, l’assenza di diversi giocatori pesa, e giocare di domenica pure.
    Ma un’azione in 90minuti fa proprio pena.
    0 gioco e non solo oggi ma da tre anni.

    • gia’anche prima di Mou di diceva degli allenatori precedenti le stesse cose anche perché con loro dato che se giocavano.le coppe europee il problema era quello che Mou
      non dimentico che anche con loro si allenava 1 solo giorno dopo le coppe i risultati erano gli stessi di oggi includi gli infortuni di vario genere

  27. Kristensen un giocatore da terza categoria.
    Mi sorprende che ne Mourinho ne il secondo hanno visto che veramente una sxxa
    sono 3anni che ti ostini con sto 5-3-2 ma come esterni due grosse pxxpe.

    • Finalmente qualche altro che la pensa come me, primo come si può prendere uno così? Allora mi tengo Missori e mi costa zero. Secondo come puoi farlo giocare quando hai Celik e Karsdorp?
      Poi il povero Zalewsky, fuori ruolo, sull’olandese che fisicamente è una bestia.

  28. tranquillo Mister, qui a Roma qualsiasi cosa dici tu è legge, tranquillo si bevono tutto. pensa che ero con dei tifosi che si ritenevano soddisfatti di aver perso solo 1 a 0 contro l’Inter! pensa tu che mentalità vincente;sono quelli della Rometta anni 60, di Orazio pennacchioni. D’altronde abbiamo ancora le vedove di zeman che ci stava portando in b, ma almeno uno straccio di gioco ce l’aveva. personalmente avrei preferito perdere 3 a 0 ma giocando a pallone e non a farsi prendere a pallonate.

    • si hai ragione siamo da scudetto , christensen vale dumfries, zaleski Di Marco, Barella Aouar, Carlos celik , vuoi che continuo? Stasera von un’altra allenatore ne avremmo presi 5

  29. uno di dovrebbe chiedere. visto che la squadra era stanca ,hai 5 cambi, perchè i cambi sono sempre troppo tardivi.sembra che aspetta che prendiamo gol per mettere tutti attaccanti

    • Roby e chi ci aveva in panchina per cambiare le sorti della partita contro un Inter che ne ha rifilati 5 al Milan

  30. La Roma questa seta ha trovato un avversario che non ci ha permesso di giocare, le due squadre andavano a due velocita’ diverse.

    Era cio’ che tememevo, la Roma e’ ancora in ritardo di condizione, tutto questo conferma che la preparazione della Roma e’ stata sbagliata, arriviamo sempre secondi sulla palla.

    • Se a Novembre sei in ritardo di preparazione tocca licenziare tutti i preparatori atletici. Il campionato inizia ad Agosto me pare che di tempo per entrare in condizione ne hanno avuto a sufficienza…

    • Perche’ secondo te la condizione atletica e’ paragonabile a quella dell’inter che ha fatto cio’ che voleva e alla velocita’ che voleva o del monza che in 10 ha tenuto il campo senza difficolta’ sfiorando addirittura di fare il colpaccio ?

      La realta’ e che la Roma quando gioca contro una squadra che sta bene atleticamente arriva sempre seconda sul pallone. questo per te cosa significa ?

  31. Per quanto riguarda il campionato ci siamo tolti la partita più difficile della stagione, quindi adesso mi aspetterei di non vedere più un atteggiamento del genere.

  32. Io rimango sempre più’ convinto che ka risa al completo non è’ seconda a nessuno!in fin dei conti ha no preso due traverse, ma da lontano. Grandi pericoli nonostante non abbiamo giocato un gran calcio non be abbiamo corso! C’ero giocare senza cinque titolari dopo due giorni dalla coppa non è’ facile! Comunque andiamo avanti!

  33. Si sapeva da settimane dell’impegno doppio, bastava fare un po’ di turnover in coppa dove stavamo 2-0 nel primo tempo e sfruttare i 5 cambi sia Giovedì che oggi, 5 cambi sono mezza squadra. Invece con lo Slavia manco tutti e 5 i cambi ha fatto.
    Belotti che è uno dei più in forma ha giocato 20 minuti tra giovedì e oggi, Azmoun 5 minuti. Kristensen non aveva giocato, Karsdorp aveva giocato qualche minuto, Aouar ha giocato 20 minuti, pure il portiere è cambiato. Gli unici che hanno fatto due partite piene sono i 3 difensori, Cristante, Bove e Lukaku. Stasera il primo cambio al 75mo e poi il resto alla fine.
    Basta scuse.

    • Basta scuse di cosa l’ Inter ne ha rifilati 5 al Milan, ma poi che cambi doveva fare se gliene mancavano 5 dei titolari con due giorni in meno di riposo, ma io dico ci rendiamo conto che c’è una netta superiorità tecnica dell’ avversario oppure no.
      Un karsdorp per esempio che è uno migliore di Kristensen decisamente, ma secondo voi avrebbe fatto la differenza stasera è uno che ti fa fare il salto di qualità sulla fascia destra, Belotti e El Shaarawy sono ai livelli di Dybala, un certo sanches c’era stasera in campo, lo smalling da quant’è che ci manca, pellegrini era presente, ma cosa si vuole pretendere dopo cinque vittorie consecutive il miracolo di fare risultato a San Siro con la gente che ti manca e con due giorni in meno di riposo rispetto all’ inter.

  34. più imbarazzante delle squadre di bassa classifica, quando venivano a Roma nella prima metà anni 80.non sei neanche antico,che sarebbe un complimento, sei arido di idee e di coraggio. sentire recriminare cristante per un’occasione estemporanea e casuale ,è il culmine della sopportazione per questo personaggio che sta ,oltretutto più in tribuna che in panchina. per fortuna tutto ha un inizio e una fine, anche se la sua qui doveva già essere decretata a novembre 2022.

    • gia’anche prima di Mou di diceva degli allenatori precedenti le stesse cose anche perché con loro dato che se giocavano.le coppe europee il problema era quello che Mou
      non dimentico che anche con loro si allenava 1 solo giorno dopo le coppe i risultati erano gli stessi di oggi includi gli infortuni di vario genere

  35. continuiamo a parlare dei singoli,mi raccomando.tutti preoccupati dell’assenza dell’erbivoro, quando llorente si è fatto in 4.e scommetto che tutti hanno storto il naso sul gol dell’Inter, invece di dare merito allo spagnolo che deve pure mettere le pezze per quel coatto,attore di mancini,e per quel genio di allenatore di tribuna,che non fa cambi per 70 e poi mette celik a sinistra.

  36. Non potevamo di più oggi!
    È inutile che ci prendiamo per il c.!
    MOURINHO fa di necessità virtù.
    Se pensassimo di andare a San Siro con cotanta Inter in formissima e con tutti gli effettivi a disposizione, prenderemmo le sberle che temevamo all’inizio.
    Oggi alla fine l’abbiamo persa perché Kristensen ha lasciato troppo spazio per un cross che Di Marco fa PERFETTO ad occhi chiusi…!!!
    Non si vedeva quasi più opportunità per l’Inter ed il pareggio, che sarebbe stato ORO, era ad un passo.
    Peccato.
    Forse, ripeto forse, si potevano inserire un attimo prima Azmoun per Elsha e Aouar per Bove e chissà che per la frenesia del tempo che stringeva, l’Inter non avrebbe concesso qualche leggerezza difensiva…
    Ma non è il caso di dare addosso a MOU e ai ragazzi che han dato tutto!!!
    In un calcio dove la Lega assume sempre più il volto di qualcosa di losco….
    FORZA ROMA

    • Rispondo a Roma =Amor,a parte l’umiliazione subita se si fosse preso un punto oltre alla tua grande soddisfazione avremmo partecipato alla rincorsa per il 4 posto?Ti rammento che siamo stati capaci di prendere una barca di gol dal Bodo che non è l’inter.

  37. Il Bologna ha pareggiato qui, il Sassuolo ha vinto. Basta con le scuse. Giochi 11 contro 11, puoi provare almeno a a fare due azioni offensive? Due schemi di contropiede? Invece il solito nulla. E’ da quando sei arrivato che non vedo l’ora scada il contratto.

  38. Non mi rivedo piu’ in questa Roma, almeno una volta si buttava l’anima in campo e si strasudava la maglia anche se con un tasso tecnico inferiore. Adesso con i fuoriclasse azzoppati e’ davvero un’altro livello. Monte ingaggi da Liverpool e gioco da Sampdoria.Complimenti ai Portoghesi!

    • Puoi sempre cambiare squadra… e diventare romanista!😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

  39. Di che cosa stiamo parlando anche il Salisburgo con una media squadra di 21 anni e 5 assenze titolari ha fatto la sua partita mettendo in difficoltà l’Inter? E noi siamo a titolari inferiori? Mourinho non da un gioco alla squadra

  40. Che questa squadra oggi non avrebbe giocato una partita offensiva era qualcosa di scontato..

    Anche con una Roma al completo la partita sarebbe stata basata sulla difesa.. Perché questo fa Mou.. Lo ha sempre fatto e lo fa ancor di più se non ha dei fenomeni..

    Mou ha delle attenuanti oggi.. La Roma ha giocato giovedì.. Loro Martedì.. E a questi livelli ne risenti parecchio.. Ma cosa più importante.. Hai delle assenze decisive..

    Smalling, Spinazzola, Pellegrini, Renato Sanches, Dybala..

    È per questa Roma sono assenze tremendamente importanti..

    Queste sono le scuse.. Poi ci sono anche le colpe..

    E ovvio che non puoi andare a Milano con questi calciatori a dominare la partita.. Ma non puoi neanche prepararla restando 95 minuti in difesa.. Perché così spendi ancora più energie.. Sia fisiche che mentali..

    Bisognava partire subito con un pressing aggressivo.. Spaventare l’Inter.. E poi semmai giocare di posizione più difensiva.. Ed ancora.. Aggredirli per poi abbassarsi..

    Non la vinci neanche così probabilmente.. Ma intanto crei problemi.. Il tuo avversario non si sente più così sicuro..

    Preparare una partita restando continuamente dietro.. Senza mai provare a ripartire ti porta e ti porterà sempre a perdere.. E successo lo scorso anno con il Napoli.. Ed è successo oggi contro l’Inter.. Contro queste squadre non si può giocare così..

    Con questi calciatori non puoi proporre un calcio offensivo.. Ma esistono le vie di mezzo.. Giocando così devi essere perfetto e devi avere anche fortuna.. E spesso non basta neanche questo..

    Solamente per ottenere un punto?.. Ne vale la pena?

    Secondo me no..

    Forza Roma

  41. Io dico, ok abbiamo un allenatore “catenacciaro” che ha una sua identità precisa, e al di là delle difficoltà oggettive legate agli assenti, ci stà fare una partita con il pulmann davanti alla porta, se ci portiamo uno bel 0-0 và di lusso! Ma la cosa per me incomprensibile è la foto ad inizio stagione con Mou e il suo staff a Trigoria: avro’ contato almeno 15 collaboratori! Ma mi spiegate perchè i Friedkin devono pagare un botto di stipendi a gente che poi il suo contributo si riduce vedere lo scempio di ieri sera? Per come gioca la Roma per me basta l’allenatore, il suo vice, il preparatore atletico e il preparatore dei portieri! Va bè, posso capire il match analysis, ma mi spiegate tutta questa gente attorno a Mou a cosa serve se poi giochi di mer@@a come ieri sera? Che contributo danno? Io lo trovo assurdo! E non mi vorrei sbagliare ma questa “ridondanza” di collaboratori di Mou che pesano a bilancio per parecchi soldi sulla voce stipendi e che poi si rivelano sostanzialmente inutili per come gioca la Roma sia alla base della scelta di non rinnovare a Mou. Gli Ammaricani sò boni e cari ma non farlocchi!

  42. Io ho visto che non è finita 4-0 per demeriti Dell Inter che ha sciupato un infinità di palle gol e ne ha messo dentro solo una. Siamo stati fortunati a prendere soltanto un gol perché ne meritavano molti di più, per me la Roma è stata surclassato dall Inter per tutta la partita, non ha retto neanche difensivamente nonostante era rintanata in difesa, questo è il racconto della partita… 1-0 o 4-0 è comunque una sconfitta e la roma non l ha praticamente giocata. La Roma è stata più lenta Dell Inter e non riuscivamo è tenere palla quando c’è l avevamo, arrivavamo sempre secondi su ogni pallone, la cosa che non capisco è… Se tu vieni qui a metterti in difesa, comunque non riesci a contenerli e non riesci a fare un azione ti sei già consegnato all avversario che nn è minimante preoccupato di affrontati così arrendevole.. Giocare così è da squadretta provinciale e i big match li perderai sistematicamente… Sulle assenze dico che è davvero imbarazzante arrivare a 10 partite già in qst condizioni con infermeria piena, non e colpa di mourinho se ha i migliori fuori. Per me qst dirigenza è scandalosa purtroppo.. Un mercato fatto solo CN le occasioni dei giocatori rotti o semirotti

  43. Mourinho ha detto cose giuste, però ha toppato con i cambi troppo tardivi ed ha sbagliato formazione iniziale non facendo giocare titolare Azmoun che giovedì non aveva giocato, al posto di El Shaarawy.

  44. ma ma il doping il calcio scommesse
    mi sono dimenticati qualcosa?
    lo tirano fuori solo per coinvolgere la Roma?
    pensate che tuttocio non influenza anche i giocatori?
    per voi e’tutto regolare?
    non mi sono dimenticato alcune cose del recente passato un giocatore squalificato che torna a giocare vedi Lazio (una farsa,
    direi che abbiamo lo stesso problema per quanto riguarda le partiteptroppo vicine e’ successo anche con gli altri allenatoriprima di Mourinho
    non solo Mourinho silamenro’ squadra corta giocatori adattati in altri ruòli ci sono dei precedenti con altri allenatori
    comunque partite che perdi anche con squadre meno titolate
    se ieri si giocava con il Cagliari o il Frosinone le perdevi
    ieri si e’ fatto più che una partita un allenamento di scarico da parte della Roma cercando di evitare altri infortuni

  45. ma ma il doping il calcio scommesse
    mi sono dimenticati qualcosa?
    lo tirano fuori solo per coinvolgere la Roma?
    pensate che tuttocio non influenza anche i giocatori?
    per voi e’tutto regolare?
    non mi sono dimenticato alcune cose del recente passato un giocatore squalificato che torna a giocare vedi Lazio (una farsa,
    direi che abbiamo lo stesso problema per quanto riguarda le partite troppo vicine e’ successo anche con gli altri allenatoriprima di Mourinho
    non solo Mourinho si lamentarono (anche icoloro che lo precedettero)squadra corta giocatori adattati in altri ruòli ci sono dei precedenti con altri allenatori
    comunque partite che perdi anche con squadre meno titolate
    se ieri si giocava con il Cagliari o il Frosinone le perdevi
    ieri si e’ fatto più che una partita un allenamento di scarico da parte della Roma cercando di evitare altri infortuni non le squalifiche non sono robot

  46. Tutte attenuanti vere ma mettere Kristensen tutta la partita contro questa Inter quando hai due scelte piu’ pronte in quel ruolo e’ da masochisti. Non solo non ha intercettato un pallone ma non e’ neanche stato intruppato per sbaglio da un giocatore interista, ha solo badato bene a tenersi sempre ad almeno 3 o 4 metri dal diretto avversario, gravissimo averlo messo ieri e ancora piu’grave non averlo tolto all’intervallo.

    • gia’anche prima di Mou di diceva degli allenatori precedenti le stesse cose anche perché con loro dato che se giocavano.le coppe europee il problema era quello che Mou
      non dimentico che anche con loro si allenava 1 solo giorno dopo le coppe i risultati erano gli stessi di oggi inclusi gli infortuni di vario genere
      krinstensen gioca poco ha difficolta’ nell’inserirsi nella manovra forse il suo ruolo.non e’ quello foree d’altra parte Mou fa quello che può con chi ha disposione voglio vedere quando tornano.gli infortunati quanto tempo c’è vorrà che s’inserisvono nel gioco (altra incognit anche se mi auguro che lo facciano subito da come gioxano)

  47. UR La statistica impietosa da te evidenziata la dice tutta se poi ci mettiamo insieme il fatto che a Ottobre si pensi al mercato di riparazione di Gennaio o addirittura a quello di Giugno 24, la dice lunga sulle aspettative che abbiamo x questo campionato. A questo punto mi viene da pensare che la squadra è stata costruita solo x competere in EL, partita secca da dentro o fuori e x un piazzamento in campionato….in ogni caso ritengo che la situazione sia ben chiara sia alla dirigenza che all’allenatore. solo che le loro “strategie/aspettative” non collimano con quelle di noi tifosi….
    Sempre Forza Roma

  48. Mister dimettiti game over si gioca al calcio con il pallone non con i paroloni lamentele e colpe a qualcuno quando l unico responsabile è lei! Via subito game over

    • Dove stavi quando si vincevano 5 partite di seguito segnando 13 gol e subendone 1 su rigore e non su azione?
      Anzi, dove eravate tutti.
      Non dico quello che penso senno’ mi censurano!

  49. a San Siro è sempre stata una sofferenza, non mi aspettavo bel gioco dopo il giovedì di coppa e in effetti potevano farci giocare anche di lunedì, la lega resta marcia arbitri compresi, però la Roma stasera è scesa in campo con complesso d inferiorità e ha perso contro la Inter più scarsa di tutti i tempi. Mourinho miglior schieramento iniziale non ce l’ ha e karsdorp viene da un infortunio e pochi allenamenti. il bel gioco non ce l’ hai se i quinti non pompano sulle fasce e loro ce li hanno. Forza Roma il campionato è lungo.

  50. Non mi è sembrato un problema fisico. Il nostro centrocampo era molto debole. Le fasce laterali inesistenti. mancava l’uomo o la giocata che propone qualche palla decente in attacco. La partita poteva finire anche 3 a zero. Certo arrivati a quel punto si sperava nel pareggio ma questo per una squadra che aspira alla champions e’ un po’ poco..

  51. Sarebbe bello che tutti gli “ANTI”,
    (che so’ pochi pure se parono tanti – c’hanno 3 o 4 nick ognuno),
    alla fine delle consuete BILIARI giaculatorie, e n’attimo prima dell’Amen e del consueto: “… Che el Joco sia con Voi” (e quindi prima che inizino a moltiplicarsi),
    ce dichiarassero il NOME de un – P O S S I B I L E – (e per loro “augurabile”)
    Allenatore della Roma dopo-MOURINHO!
    CHI VIÈ dopo JOSE ???
    DAJE, cacciate fora ‘sto nome.
    È giunto er momento – dopo che so’ più de due anni che CE LI FATE COME DU’ MAPPAMONDI – de facce pure ‘npò RIDE… fatece divertì pure a noi…
    … DAJE fatece RIDE!!!

    • Te li do io i nomi:
      Jogo Herber,
      Herber Jogo,
      Joher Bergo,
      Berjo Goher,
      Hergo Jober….
      Te bastano?
      😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

    • ce n’ho altri 4:
      dal VietNam: Anoi Ital;
      dall’India: Ersa Dav;
      dalla Turchia: Ladin Opall;
      da Cipro: Idi Onis;
      co’ questi sì che se gode!
      PS. ce sarebbe pure: dalla Bosnia Nteco ma Joga a 3 e c’ha ‘na voglia de strisciata dalla nascita, oppure l’astrooo.n.ascente Tamot.

    • Non siamo noi tifosi a dover trovare un allenatore.
      È compito della società, in primis del direttore sportivo ( sempre che ci sia ).

    • erbè, se n’sapevi che cxo risponne (e te non lo sai…eh, vieni qui a parlà de Roma da anni, e magari critichi Mou da quando è arrivato tutti i giorni e se uno poi domanda: “chi VOI al posto de MOURINHO??” er mejo che sai fa’ è dì: “n’è compito mio ma della società???”… Me-cojons!
      Allora se è così come dici te risponno: La società l’ha trovato, j’ha fatto firmà un contratto e se chiama Jose Mourinho… punto!
      Hai fatto la battuta… ma fa ride… poco… puoi fa’ de mejo!

  52. Ao siamo una lamentela continua… e basta , ok le assenze che avrebbero messo in difficoltà qualsiasi squadra ma davvero i nostri 11 di ieri non valevano il Sassuolo o il Bologna ? Il problema è che non ci abbiamo nemmeno provato … il calcio non è una scienza assoluta e con la giusta cattiveria agonistica e sopratutto delle idee si possono fare grandi imprese ! Ieri non ci abbiamo messo niente di tutto ciò e a volte un po’ di autocritica non guasterebbe Mister !
    Possibile che a leggere qui sembra che tutti gli enti calcistici nazionali ed europei sono accaniti con la Roma !? E su qui siamo a livello dell’esistenza di Babbo Natale o della terra piatta ..

    FORZA ROMA

  53. La lega ha colpe verso di noi,ma non quelle dell’ assoluta mancanza di gioco e che abbiamo giocatori fracichi e che almeno due tre pippe ogni anno prendiamo.

  54. giocatori di basso livello. Tutti i terzini messi assieme non sono migliori dell’unghia incarnita del mignolo, che ha appena sbattuto a un mobile di marmo, del piede peggiore di Di Marco

  55. Gli imbroglioni hanno sempre saputo… che il loro mestiere non è quello di convincere gli scettici, ma di permettere ai creduloni di continuare a credere quello che vogliono credere.

    Thomas Sowell

  56. Vero, ci sono molte attenuanti; il giocare la domenica alle 18.00, fuori casa, contro la squadra sulla carta più forte del campionato (che peraltro ha goduto di due giorni e mezzo di riposo in più), le assenze di Dybala, Sanches, Pellegrini, Smalling e Spina (che nella nostra Roma sono 5 titolari), la stanchezza sulle gambe di chi per necessità le gioca tutte dall’inizio (Cristante, Mancini, Lukaku e Ndicka su tutti), ma vedere la partita ieri è stato imbarazzante, abbiamo giocato da provinciale, barricate davanti l’area e buttare la palla in avanti come capita. Per non parlare poi dei singoli, Christensen e Zalewsky inutili, perennemente derisi dagli interisti e incapaci di saltare anche una sola volta l’avversario. Sono ormai anni che la Roma non ha terzini decenti sulla fascia e sono d’accordo con chi in questo caso critica Pinto.
    Visto come ci siamo presentati in campo e l’andazzo della partita ho sperato fino all’ultimo in un pareggio. Peccato per quella rete subita alla fine, secondo me evitabile.

    Sempre e comunque forza Roma

  57. a chi dice del.bologna è del Sassuolo che hanno fatto bella figura
    e’ normale non avevano coppe europee e invece la possibilità di allenarsi con continuità cosa che a noi nonostante le “pippe “che abbiamo.non e ‘ concessa
    guarda che partita Cagliari Frosinone
    squadre che si allenano regolarmente con infortuni 0
    anzi che ieri a noi non c’è se so stati infortunati
    da aggiungere alla lista

  58. I Cambi… almeno 2 alla fine del primo tempo (entrambi gli esterni e qui si poteva abbassare El Sharawy e mettere Auar) e poi a seguire togli Bove e metti Belotti (così fai saltare le marcature). A 10 dalla fine sotto di un gol, togli un centrale (passi a 4) e metti la terza punta Azmun (roba che si fa anche all’oratorio).
    Ma Murinho è abituato a lamentarsi della panchina ma non la usa e non la sa usare, anche nell’Inter del triplete giocavano sempre gli stessi (li ha bolliti tutti).
    Invece continua con la difesa a 3 anche quando va sotto a 10 dalla fine… patetico e fifone.
    La rosa della Roma avrà dei limiti, ma lui non usa mai le opzioni anche tattiche che comunque ci sarebbero per sorprendere l’avversario in corsa.
    FRS !

    • Come allenatore ha dei limiti che erano insospettabili. Dal suo punto di vista eravamo ancora 0-0 quindi parola d’ordine “non cambiare nulla”, l’abbiamo vista mille volte questa cosa. Poi andiamo sotto e via al walzer delle punte.

      Llorente era reduce da un infortunio e lo metti 90 minuti per due partite in 3 giorni. Lo stesso Llorente che l’anno scorso non aveva messo MAI in campo manco per 5 minuti per due mesi, poi si è infortunata mezza difesa e è diventato insostituibile.

  59. a Milano si può perdere ma anche la.squadra di ieri con tutti i suoi limiti non può restare 90 minuti rintanata manco fosse a Pro Cavese !….ma scherziamo?…..ma che schifo è?
    c’era lo.spazio x.fare qualche contropiede ….ma.come si fa a giocare così?….parlo di atteggiamento…….

    • Stefano65 la squadra fisicamente non c’era proprio perché ha avuto due giorni in meno di riposo non ha potuto fare neanche ampio turnover a parte per due o tre giocatori, se già parti che ti mancano 5-6 titolari e affronti una squadra che sul piano tecnico e valore della rosa è più forte di te ed è forse la più forte del campionato vai lì a casa loro a cercare di strappare il pari mica di fare la partita, rischiando di prenderne quattro o cinque di gol.
      Il Milan per esempio che in teoria è una concorrente per lo scudetto ne ha presi cinque nel derby proprio per far capire che c’è una netta differenza tra l’ una dall’ altra.

    • Ancora con l’ allenatore vero servono i giocatori validi e bene fisicamente assieme ai dirigenti competenti in determinati ruoli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome