Mourinho oggi in conferenza stampa alle ore 11

36
757

AS ROMA NEWS – Josè Mourinho parlerà oggi, sabato 13 gennaio, in conferenza stampa alle ore 11, nonostante la squalifica che non gli permetterà di sedere sulla panchina giallorossa.

L’allenatore portoghese risponderà alle domande dei giornalisti sull’impegno di domenica sera contro il Milan, fischio d’inizio ore 20:45.

C’è attesa per conoscere notizie sulle condizioni di alcuni calciatore, Dybala in primis, ma sono scontate anche le domande sul futuro del tecnico, tornato in bilico dopo il ko nel derby di Coppa Italia.

Giallorossi.net – A. F. 

Articolo precedenteMatic diserta gli allenamenti, il Rennes: “Comportamento incomprensibile, vogliamo spiegazioni”
Articolo successivoDybala sorride: i primi esami sono ok. Oggi nuovi controlli, timide speranze per il Milan

36 Commenti

  1. se non porti i risultati, caro special, adios.
    giocatori o non giocatori. 7 milioni per questo scempio non si possono piu’ trattare.

    • Per questo scempio sono d accordo va bene anche un minestraro pagato un milione… il problema principale è un altro… Anche venissero Klopp o Guardiola dubito riescano a ricavare qualcosa da due scarsoni come Karsdorp e Zalewsky o che trasformino un molle come Pellegrini in un centrocampista dinamico e funzionale

    • Sette milioni e mezzo + bonus – Totale 9milioni. Per poi perdere un derby valevole per la Coppa Italia in maniera cosi’ umiliante Mah…

    • Abbocconi, Mourinho lo stipendio se lo paga con i soldini dei sold out a raffica o pensate che Palladino farà lo stesso?
      Avete rotto co la storiella dei 7 milioni, ma che pensate che uno più lo paghi e più ti rende?
      La colpa è di chi glieli ha dati pensando che cavava sangue dalle rape.

    • Fonseca guadagnava la metà ha fatto più o meno gli stessi risultati e forse aveva una squadra più scarsa. Sta storia che la rosa è scarsa fa ridere. non è certo più scarsa di Bologna Atalanta Lazio e Fiorentina, per non parlare dello Slavia Praga. E comunque con 7 mln l’ allenatore deve essere un valore aggiunto ovvero uno che mi porta più punti di un altro a parità di rosa. Guarda il Napoli che con la stessa rosa è un’ altra squadra rispetto allo scorso anno.

    • Zenone SPALLETTI ha dimostrtato che un allenatore fa la differenza. lo stesso vale per thiago Motta. Lo straccione di Setubal va cacciato senza se e senza ma

    • “ma che pensate che uno più lo paghi e più ti rende?”
      In effetti è roba da squilibrati pensare una cosa del genere…

    • veramente @nony non con Fonseca ma da quando seguo la ASRoma, e almanacchi alla mano anche nella nostra storia, non abbiamo mai fatto 2 Finali Europee di seguito che con un arbitraggio normale avremmo vinto entrambi andando a fare anche una Supercoppa…
      volendo escludere Liedholm e Capello, per lo Scudetto portato con squadre dove i nostri odierni calciatori neanche in panchina andavano (si certo escludendo Dybala e Lukaku), Mou ha surclassato qualsiasi allenatore abbiamo avuto…
      se poi sei di quelli che preferisce arrivare sempre quarto e non alzare mai un Trofeo come con Pallotta sono modi diversi di essere tifosi… ma io posso dire che almeno 60000 romanisti la pensano cosi…

    • Sono d’accordo con Barrett, ma forse dovremo già da ora smetterla di sognare nomi così altisonanti e ridimensionare le nostre aspettative almeno nel breve.

  2. E il President? Non dovrebbe delle scuse a noi tifosi? Non dovrebbe spiegare perché con la scusa del fpf non caccia una lira da tre anni per la squadra? Come mai, mr President, le altre se ne sbattono del fpf, fanno la squadra e poi pagano la multa? E pagala ‘sta multa, perché con un altro anno di zero spese, altro che Conference…. La cosa che più fa rabbia è che lei, mr President, i soldi li ha, ma non li caccia per la Roma. E nemmeno dice una parola… Vergogna, me President, vergogna.

    • Pienamente d’accordo, tra l’altro questa farsa dell’accordo capestro con l’Uefa finisce nel 2027 ossia il periodo limite indicato dal comune per aver almeno avviato la presunta costruzione di questo fantomatico e maledetto stadio. Ne consegue quindi che c’è il dolo in questo sciagurato patto fatto dai Friedkin

  3. bisogna vedere cosa gli chiederanno in conferenza stampa e come volterà lui la frittata. noi tifosi siamo troppo restii a non comprendere che mourinho “ce se rigira” come vuole perché ha delle caratteristiche umane e professionali uniche. bisogna dire però che non sa far giocare la squadra al meglio e che i suoi molti successi sono molto figli delle corazzate che ha gestito (anzi con l’Inter galattica si è fatto più di una volta sottomettere proprio dalla roma e se non ci fossero stati i suoi odiati arbitri…) ma quando è andato in squadre come a Roma ha fatto ridere ne più e ne meno che trapattoni a Cagliari. dunque il personaggio è piuttosto furbacchione. per contro bisogna dire che non ha avuto mai peli sulla lingua verso una proprietà che è mooolto più colpevole di lui… etc. etc.

    • quindi stai paragonando la ASRoma al Cagliari???
      però con il Cagliari vorresti arrivare in CL…

  4. Io rimango dell’idea che Mourinho sia fra i migliori possibili, per una piazza come Roma.
    Ma gli devi costruire la squadra con buoni giocatori.

    Fra scarsi e rotti e sfruttati all’osso vorrei proprio vedere il “bel gioco” di chiunque altro.

    • Ma infatti un caro vecchio silenzio stampa no? Testa bassa e lavorare. Che c’è che vuole dire ancora?

  5. Domani di certo dirà che la colpa del derby era del pallone sgonfio. Ma quando staccano l’ossigeno a sto polmone?

  6. mister se vuoi far vedere che hai i coglioxi mandali in ritiro sino a che non danno il fritto in campo e la smettessero di pascolare

  7. Mourinho cominciasse a giocare a 4 dietro e mettere titolari 3 ragazzini della primavera al posto di Pellegrini, Karsdorp e mettiamoci pure Cristante sistematicamente tornato a fare la statua equestre.

  8. Povero si fa’ per dire Mou, viene cacciato sempre….che dice Rocchi…quanti punti sono stati levati alla Roma dai suoi adepti in 2 anni e mezzo, poteva arrivare al 4 posto e in Cl ma se ci arrivi devi fare una squadra da Cl come la fai ? Ecco possiamo farci queste domande senza dare colpe a Mou ? Che i suoi errori li fa per amor di Dio ma non e’ il solo responsabile. E’ da Agosto che chiediamo che la societa’ parli. Mercoledi quando i “tifosi” si tiravano le bombe carta perche’ Orsato non ha fermato la partita’ come da regolamento ? Si deve andare al Gran Juri dell’ Europa visto che il tribunale calcistico italiano ha dimostrato che si fanno 2 pesi e 2 misure. Diciamo che e’ la colpa di Mou e della panchina. Vero che i Fredkin sono piu’ attaccati a Cannes per i film e la squadra ma sono fatti loro. Adesso partono azioni legali per lo stadio, ma ha quando per la Roma ?

  9. Il prossimo anno. Smolling fine
    Llorente e Kristensen fine
    Huisens fine
    Rui Patricio fine
    Spinazzola Gallo Elsha fine
    Lukaku fine
    meglio dire chi resta

    Svilar Mancini Cristante Pellegrini Paredes Tammy Dybala Bove Pisilli Pagano Solbakken vina Zalevsky e Karadorp.
    Deve restare Mou è la unica speranza per non ripartire da zero.. ma poi vinciamo La Europa League e arriviamo 4quarti dove e il problema?

  10. due finali europee in due anni . una vinta e l’altra…pure. per quanto riguarda l’anno in corso i conti vanno fatti alla fine e non a meta’ strada

    • No sorry, l’altra l’ha persa. Col Siviglia era obbligatorio puntare al 2-0 o 3-0, se fai il golletto e rinunci a attaccare ti esponi al rischio degli episodi, come un autogol o un errore arbitrale. Rischio che tra l’altro abbiamo anche corso a Leverkusen e mille altre volte.

  11. con il rientro di Abraham la musica cambiera’. è una pedina fondamentale . con il suo movimento crea gli spazi per gli inserimenti da dietro . con Lukaku sara’ una coppia di altissimo livello

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome